I Forum di Amici della Vela

Versione completa: giubbotti Spinlock
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2
dovrei comperarne un paio e cerco informazioni in merito.
sembrano robusti e ben costruiti ma ho un dubbio, se prendi una secchiata d'acqua in coperta c'è il rischio che si gonfino?
qualcuno ha esperienza?
grazie
(05-10-2018 17:24)Danilofalabrach Ha scritto: [ -> ]dovrei comperarne un paio e cerco informazioni in merito.
sembrano robusti e ben costruiti ma ho un dubbio, se prendi una secchiata d'acqua in coperta c'è il rischio che si gonfino?
qualcuno ha esperienza?
grazie

Molto difficile la secchiata dovrebbe essere industriale e prolungata
Ce ne sono di due tipi idrostatici e funzionano per immersione e a pastiglia di sale che è protetta e anche qui deve essere ben bagnata per sciogliersi
Si gonfiano dopo un bel po' di secondi dopo che sono immersi, anche con ondate sostanziose in coperta non ho notizia che si aprano
Se ne è aperto uno a me mentre ero in manovra e mi ero sporto fuori bordo per prendere qualcosa perché si è impigliata la funicella di sparo in una draglia e mi ha bloccato fra le draglie
Coltello e lacrime hanno risolto: lacrime dal ridere prima, di pianto alla cassa della provveditoria
Smiley4
Io ho solo quelli e mi piacciono tantissimo anche se io ho scelto quelli ad apertura a mano perché è già successo a qualcuno che a prua gli si è aperto mentre lavoravano per il cambio vele ed uno lo conosco personalmente.
Costano sicuramente ma hanno lucetta che si accende da sola , lama per taglio cime , sensori luminosi , possibilità di fissare borsine per mettere plb o ais mob o altro copertura per la testa per respirare in acque polverizzate sono veramente completi leggeri e poco ingombranti .
Il modello che ho io è lo Spinlock Deckvest 5d 170 N e li ho comprati in UK per web.
Io li ho, per me perfetti anche con secchiate di acqua
Io li ho e sono fantastici quando li indossi perché non sanno nessun fastidio.
Trovi un pò di discussioni sui giubbotti. Pro e contro come sempre. Pasticca di carta ( o sale ) oppure valvola idrostatica è un scelta da fare.
La cappottina è diventata d'obbligo solo per le regate, come la lucetta.
grazie a tutti, penso che li ordinerò
Preso proprio da pochissimo il modello da 275N a pastiglia.
Un altro pianeta rispetto agli altri (pure il prezzo.......!)
Devi prendere quello con sistema Hammar, io lo uso sempre a prua e di secchiate ne ho prese diverse. Il sistema Hammar si attiva con la pressione dell'acqua, in pratica solo se esponi la valvola ad una profondità di 30cm sotto il livello del mare (caduta fuori bordo)
alla volvo se ne sono aperti un paio con ondate in coperta. però erano ondate oceaniche formato Volvo....
(30-10-2018 09:33)ADL Ha scritto: [ -> ]alla volvo se ne sono aperti un paio con ondate in coperta. però erano ondate oceaniche formato Volvo....

Grazia
Graziella
e...
Pro e contro come sempre.
Mia opinione personale, la valvola idrostatica Hammar non mi convince
Ad un mio amico si è aperto ed io ho lasciato perdere poi quando si gonfia è un pasticcio non ti muovi piu .
Confermo l Hammar non convince nemmeno me.
Volendo prendere un altro Spinlock, dove il miglior prezzo?
ciao a tutti
al salone di genova, quest anno, veleria san giorgio esponeva i suoi giubbotti ed anche quelli spinlock. a domanda rispose che , si, quelli in esposizione della spinlock erano fatti da loro, stesso maccanismo/ sacco, diverse finiture. prezzo triplo.
boooooh
un paio di convinzioni maturate alla msr.
meglio un giubbotto piu economico ma cambiarlo spesso, mi sono fatto l' idea che tre anni posso essere un buon compromesso.
verificarne i sistemi di tenuta che il giubbotto con la cintura rigirata.. ci puo sempre scappare.
il sistema a pasticca si presta ad essere escluso e da qualche garanzia di afidablita in piu.. pero questa e' solo un opinione.. si sgonfiano facile e una bomboletta di scorta in barca ci vuole.
l' ombellicale.. meglio se con lo stroppo di verifica delle tensioni subite... quello ci vuole.
Può essere una scelta cambiare l'autogonfiabile ogni 3 anni. Sicuro hai l'attrezzatura aggiornata.
Sottolineo pero' l'importanza della manutenzione. Ritengo sia corretto metterci le mani da soli, cosi da conoscere i meccanismi.
Mah sinceramente cambiarlo ogni tre anni non mi trova d’accordo.
Quello c’è sostengo invece è un check annuale con gonfiaggio, cambio di pastiglia e bombola nonché luce e controllo ombelicale
(03-11-2018 15:13)lord Ha scritto: [ -> ]Può essere una scelta cambiare l'autogonfiabile ogni 3 anni. Sicuro hai l'attrezzatura aggiornata.
Sottolineo pero' l'importanza della manutenzione. Ritengo sia corretto metterci le mani da soli, cosi da conoscere i meccanismi.

si concordo pienamente... so stato un cretino e pure facilone... non risuccedera piu... e...mai conservarli in barca, il filo e' stato aggredito da muffe e il tutto era un brodo di batteri.
(03-11-2018 09:43)infinity Ha scritto: [ -> ]Volendo prendere un altro Spinlock, dove il miglior prezzo?

Guarda Marine super store in UK http://www.marinesuperstore.uk io li ho presi tre anni fa tutti li costavano meno adesso non lo so se è cambiato qualcosa
Pagine: 1 2
URL di riferimento