I Forum di Amici della Vela

Versione completa: presa a mare motore inchiodata
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Salve a tutti,
devo svitare questa presa a mare del motore ma lo spazio è stretto e sembra inchiodata! come posso fare?
Se è inchiodata da chiusa non puoi accendere il motore, se è inchiodata aperta è pericolosa. Se con una dose massiccia di CRC o similari non si muove, ti conviene programmare di cambiarla, assieme al passascafo, alla prossima carena. Con la barca sull'invaso è un lavoro di mezz'ora.
Io sono di coccia e senza la foto citata non capisco...
....devi aprire la valvola ....oppure devi svitare la stessa dal suo passascafo?

BornFree

(31-12-2019 17:22)Brenno Ha scritto: [ -> ]Salve a tutti,
devo svitare questa presa a mare del motore ma lo spazio è stretto e sembra inchiodata! come posso fare?
Immagino che la barca sia sull'invaso se no chi puo' pensare di svitare una presa a mare ( valvola e passascafo) con la barca in acqua ?
Se confermi questo e hai poco spazio dentro puoi utilizzare una fresa da 60 mm sul trapano e fresare dall'esterno il passascafo. Si stacca l'anello esterno e dall'interno tiri via tutto il gruppo. Pero' non è lavoro da mezz'ora, almeno per le mie capacità.
Purtroppo non riesco a caricare la foto comunque la valvola è avvitata sul piede S drive di un volvo e non riesco a svitarla da questo.
Capito. Ho fatto fare il lavoro di sostituzione a giugno.
La valvola dovrebbe essere avvitata su un nipples cilindrico a suo volta avvitato sull' alluminio del piede. il mio meccanico ha messo Loctite sigillante,mi sembra, nelle filettature sostituendo tutto il gruppo, nipples, valvola,portagomma con materiale originale. Probabilmente il tuo incollaggio fa molta resistenza e cmq devi trovare il modo di infilare una chiave di opportuna misura, magari smontando se possibile le cose intorno che intralciano l'operazione.
Devi scaldare a fiamma con una torcia altrimenti rischi di strappare i filetti dell'alluminio.
BuonVento
Se la barca si trova in acqua... non fare nulla!
(01-01-2020 00:08)kavokcinque Ha scritto: [ -> ]Capito. Ho fatto fare il lavoro di sostituzione a giugno.
La valvola dovrebbe essere avvitata su un nipples cilindrico a suo volta avvitato sull' alluminio del piede. il mio meccanico ha messo Loctite sigillante,mi sembra, nelle filettature sostituendo tutto il gruppo, nipples, valvola,portagomma con materiale originale. Probabilmente il tuo incollaggio fa molta resistenza e cmq devi trovare il modo di infilare una chiave di opportuna misura, magari smontando se possibile le cose intorno che intralciano l'operazione.

Descrizione perfetta! Penso anch’io che abbiano messo un blocca filetti forte, se insisto tanto con la pistola ad aria calda non si scioglie? O deve proprio la fiamma?
Buon anno !!!
(01-01-2020 10:02)Brenno Ha scritto: [ -> ]Descrizione perfetta! Penso anch’io che abbiano messo un blocca filetti forte, se insisto tanto con la pistola ad aria calda non si scioglie? O deve proprio la fiamma?
Buon anno !!!

Oppure agire con il freddo, esiste uno spray che è in grado di portare fino a -40 il pezzo da sostituire. Provato su viti in acciaio su supporto di alluminio che erano diventati una cosa sola. Ed ha funzionato, coadiuvato però da abbondante wd40 dato qualche giorno prima ed una serie incredibile di insulti al solito minorato mentale che non ha usato tef-gel o duralac sulla viteSmiley26
Credo che sia della CRC ma non ricordo con certezza, appena mi capita in mano scrivo il nome corretto.
BV!

P.S. perché non fai un salto in Welcome on board e ti presenti? Smiley53
Se ha usato prodotti tipo frenafiletti loctite 243 o 577 + coppia di serraggio fa sì che funziona solo la fiamma, nel tuo caso è scontato ma è sconsigliabile riusare la V/V causa danneggiamenti della tenuta in teflon. Il resto, scusatemi la franchezza è quasi perdita di tempo.
BuonVento
Grazie per i suggerimenti, penso che mi convenga lasciar fare al meccanico del cantiere con la fiamma. Dopodiché monterò una valvola nuova in bronzo e teflon. Non mi piace che non si possano svitare! E controllo anche le altre...
... e scusatemi, vado subito a presentarmi.
Buon vento
Nel caso servisse si chiama CRC rost flash.
BV!
(01-01-2020 19:53)Brenno Ha scritto: [ -> ]Grazie per i suggerimenti, penso che mi convenga lasciar fare al meccanico del cantiere con la fiamma. Dopodiché monterò una valvola nuova in bronzo e teflon. Non mi piace che non si possano svitare! E controllo anche le altre...
... e scusatemi, vado subito a presentarmi.
Buon vento

Per la valvola:
dopo un po' di ricerche ho preferito mettere materiale originale Volvo anziché' bronzo.
Costa parecchio di più' cmq ho poi accertato che si tratta di una valvola particolare per alte pressioni e probabilmente ha anche altre caratteristiche che ha spinto al Volvo Penta a sceglierla. Cambierei anche il nipple e il portagomma con materiali originali per stare sul sicuro relativamente a possibili corrosioni.
Avete qualche foto della valvola volvo, come ben sappiamo volvo non produce valvole, quindi in un buon negozio di oleodinamica la si potrebbe almeno ordinare ad 1/4 del prezzo Vp.
BuonVento
(02-01-2020 10:40)Wally Ha scritto: [ -> ]Avete qualche foto della valvola volvo, come ben sappiamo volvo non produce valvole, quindi in un buon negozio di oleodinamica la si potrebbe almeno ordinare ad 1/4 del prezzo Vp.
BuonVento

in effetti valvola, nipple e portacanna originali Volvo costano più di €200.
URL di riferimento