I Forum di Amici della Vela

Versione completa: POLARIS - IT - Polaris 33
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Immagine: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . 98,62 KB

Progetto: Ron Holland
Cantiere: Polaris Yacht

La premessa è che il cantiere Polaris Yacht è nato e morto per iniziativa dell'allora A.D. della Mattel Achille D'Avanzo, uomo facoltoso e amante della vela, deciso a realizzare opere di qualità e successo.
L'opera prima del cantiere fu il Polaris 33 affidato all'illustre ed allora promettente Ron Holland. Con questo progetto il neozelandese volante (così lochiamavano) confermò il suo talento realizzando per primo il ragno metallico in struttura che conferisce solidità allo scafo e ottima distribuzione dei carichi durante la navigazione a vela. Gli spessori del laminato sono ovunque generosi e sempre ben lavorati, anche per questo la struttura risulta solida in ogni dove.
In questa barca tutto fu studiato nel dettaglio e la risultante è stata una barca con linee d'acqua molto performanti, buon passaggio sull'onda, ottimo angolo di bolina e potente in tutte le andature che tuttavia impone sempre l'ottimale regolazione delle vele, del rigging e dei pesi (pena un normale rendimento ed uno sforzo sovraumano del timoniere in bolina). Ancora oggi, se magistralmente condotta, la barca riesce a dire la sua (non ultimo Camillo Capozzi, con alabianca, ne è risultato vincitore alla Giraglia cup 2006).
I volumi per l'epoca erano considerati ottimi (forza7 ne parlava in modo entusiasmante) ma naturalmente nulla a che vedere con le barche successive, soprattutto quelle moderne.
Gli interni variano molto da barca a barca in quanto il D'Avanzo tendeva ad accontentare i futuri proprietari.
Il Polaris 33 veniva realizzato in due versioni uno da regata e l'altro da crociera, tra le due versioni differivano: la presenza del sandwich in balsa da 13 mm a proravia dell'albero (garanzia di maggiore rigidezza e resistenza meccanica oltre ad indeformabilità sottosforzo) al posto della classica vetroresina laminata a mano; il bulbo in piombo piuttosto che in ghisa; l'albero profilato e rastremato con doppio ordine di crocette e sarti volanti al posto del classico albero ad un ordine di crocette.
Per chi ne avesse bisogno ho molto materiale aggiuntivo in merito.
Le foto sono della mia Sauvage.



Immagine: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . 36,21 KB



Immagine: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . 67,61 KB



Immagine: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . 73,33 KB



Immagine: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . 50,22 KB



Immagine: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . 149,02 KB



Immagine: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . 84,24 KB



Immagine: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . 74,07 KB


B U O N V E N T O A T U T T I ! ! !
lo sai che per me non ha segretiBig Grin gran bella barca moooolto boliniera e ne conservo bei ricordi.
Esiade l'ho vista, sta bene, adesso ha un albero nuovo e con un bompresso va pure sotto gennaker. l'oblò in bagno mi sa che lo metto pure io, vediamo.

Citazione:Sandrofizz ha scritto:
lo sai che per me non ha segretiBig Grin gran bella barca moooolto boliniera e ne conservo bei ricordi.
Ciao a tutti,
ho visto che conoscete il cantiere Polaris Yacht e mi chiedevo se avete qualche informazione sul modello Polaris 37 perchè non riesco a trovare nulla su Internet.
Secondo voi è una barca valida ?

Saluto, Denny
Il materiale di cui parlavi é ancora disponibile? Ne vado a vedere una nel weekend!
Salve, sto cercando un Polaris 33 usato, ne avrei individuato uno che è fermo da qualche anno, vorrei sapere se ci sono state delle criticità in questo modello e cosa guardare in particolare per verificare se le condizioni sono buone. La barca è nella versione regata con albero maggiorato e bulbo in piombo.
Attendo con piacere qualche info da chi la barca la possiede oppure l'ha posseduta.
Grazie.
è una barca che per gli anni che ho posseduto e le tante navigate fatte in mediterraneo mi ha lasciato un segno nel cuore. Non ho rilevato criticità se non nella ovvia vetustà.
Buon vento.
URL di riferimento