I Forum di Amici della Vela

Versione completa: Collegare una luce di via sul fuoribordo
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Ho acquistato da poco uno Yamaha bicilindrico 6hp per il mio tender ed ha l'uscita per il caricabatterie. Secondo voi e' possibile collegare una luce di via? Basterebbe una bianca a 360 gradi perché e' solo un tender. Esiste uno specifico accessorio magari su una asta specifica?
Grazie e saluti
Dovresti mettere in serie un raddrizzatore e uno stabilizzatore e poi collegare la luce bianca; l' ideale sarebbe trovare un' asta con tutti questi componenti integrati ma non mi risulta niente del genere in commercio; se sei un discreto bricoleur potresti cimentarti nell' impresa.
Se è per un tender una roba simile a pile no?
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Oltretutto adesso con i led prima che la scarichi fai in tempo a finire una stagione o anche due 42

BV
Citazione:anonimone ha scritto:
Se è per un tender una roba simile a pile no?
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Oltretutto adesso con i led prima che la scarichi fai in tempo a finire una stagione o anche due 42

BV

mi pare la soluzione più pratica.
Il mio jhonson 6cv ha il generatore che eroga corrente continua a 12 volt. Attaccarci una lampadina è fattibile senza problemi. Dalla scheda in internet sembrerebbe che anche il tuo eroghi in continua.

Da dire però che una pila volante con luce a 360° è più facile.
Citazione:Messaggio di ITA-16495
Ho acquistato da poco uno Yamaha bicilindrico 6hp per il mio tender ed ha l'uscita per il caricabatterie. Secondo voi e' possibile collegare una luce di via? Basterebbe una bianca a 360 gradi perché e' solo un tender. Esiste uno specifico accessorio magari su una asta specifica?
Grazie e saluti

Io ho avuto un Selva 8CV che è uguale allo Yamaha, il regolatore è interno, l'uscita può andare direttamente alla batteria, detto questo, mi sembra assurdo preoccuparsi di una luce su un tender, la normativa ti permette di avere a bordo una semplice torcia.
Montecelio come al solito ha ragione, infatti fino ad ora ho sempre usato una ACR lampeggiante.
E' che mi era venuta l'idea di un aggeggino sempre li sul motore, perchè se scendo a terra con la luce, spesso dimentico che si farà notte....
Grazie comunque a tutti dei preziosi consigli, se realizzo vi farò sapere
Tra l'altro mi viene in mente: se colleghi la luce al motore, vuoi mai che rientrando in barca di notte, questo ti spegne/ingolfa.. muore con lui anche la lucina, mentre con le pile vai tranquillo anche a remi!Blush
Giusto per complicarci la vita e fantasticare con povo: il motore potrebbe ricaricare un batteria da scooter in apposita cassetta stagna (si potrebbe utilizzare una cassetta per derivazione elettrica da esterni, quindi per sua natura stagna) dalla batteria parte una seconda coppia di cavi per la lucetta tipo quella sull'asta o un qualsiasi altro faretto. Sulla stessa cassetta si potrebbe prevedere anche una presa 12V da pannello per attaccarci ad esempio un GPS portatile o qualsiasi altra diavoleria... Tutto dipende dalle dimensioni del tender.
Senza batteria non funziona......mandi in picco la ricarica e fai fuori l'alternatore.Ti serve raddrizzatore....se gia' non compreso nell'atr e batteria......non al gel......ma ad acido o stagna......senno' non funziona.
Grazie. Troppo complicato. Si vede che e' un accessorio inutile allora
URL di riferimento