I Forum di Amici della Vela

Versione completa: Prezzi acciaio inox
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Ho preso due tubi di acciaio inox da 22 di sei metri, comprese le piegature mi sono costate 170 euro, qualcuno conosce il prezzo dell'acciao? A prima vista mi sembra parecchio. Per la cronaca, sto realizzando un tendalino per il pozzetto.
a me lo scorso aprile due verghe da 6 metri di tubo inox 316 diametro 25 mm con finitura lucida sono costate 121,20 euro IVA compresa.
Il costo dell' acciaio inox AISI 316 - è di circa 5,5 euro al kg + IVA con finitura 1D. (D sta per 'dull', opaco)

E' quello che utilizziamo per costruire macchinari e impianti industriali (quindi raramente è richiesta una buona finitura estetica).

Il tuo tubo sarà sicuramente lucidato meccanicamente, quindi costa parecchio di più. (Il tubo che hai acquistato dovrebbe pesare a spanne 13 kg.)

Considera inoltre nel tuo prezzo un costo orario per la piegatura di 40-50 euro.
Ma i 13 kg sono per un tubo da sei metri o per entrambi? Ad occhio direi che entrambi peseranno al massimo 15 kg.
Citazione:fabiodronero ha scritto:
Il costo dell' acciaio inox AISI 316 - è di circa 5,5 euro al kg + IVA con finitura 1D. (D sta per 'dull', opaco)

E' quello che utilizziamo per costruire macchinari e impianti industriali (quindi raramente è richiesta una buona finitura estetica).


se posso infiltrarmi per una domanda/curiosità: esiste un motivo per trovare dell'inox a prezzi significativamente diversi fra paese e paese ? La distribuzione ? [?]

Per dire, in Francia mi sono fatto fare due preventivi per l'armatura inox del bimini, tutto inox 316, diametro e spessore del tubo identici, due prezzi abbastanza in linea, mi hanno specificato la parte materiale e parte manodopera

in Spagna in due mi hanno fatto tutto (materiale + manodopera) a meno del prezzo del solo materiale in francia 42
sentivo un po' la fregatura ma il tubo era identico a quello francese in tutto, ed era proprio 316 (mi hanno detto 'questo pezzetto l'ho dovuto fare in 304, e dopo un anno di piogge, sabbie sale e tropici il 304 ha si' qualche macchietta ma il 316 è davvero 316, nessuno segno di deterioramento)

possibile che possa essere cosi' diverso ?

grazie bv
Smile
170 eur / 12 metri = circa 15 eur/metro
confermo quanto dice fabio: se l'hai preso da un rivenditore al pubblico e' un prezzo onesto per una quantita' limitata di semilavorato lucidato (la lucidatura e' un processo che costa molto).

io i profili, opachi ed in aisi 304 ma con certificazioni attendibili, li pago da 8 a 11 eur/kg + iva + trasporto (e ne porto a casa 15ton alla volta).

+++
rob, l'aisi 316 fa la ruggine come qualsiasi altro materiale metallico in ambiente sufficientemente aggressivo. e l'acqua di mare e' seconda solo al caglio e al sangue. piu' aggressivo del sangue non credo ci sia niente.

quello che cambia e' quanta ne fa e il tempo che ci mette a farla, nonche' la fatica che si fa a toglierla. il 304 arrugginisce subito e il 316 richiede piu' tempo. pero' se gli dai tempo fiorisce anche lui.
il 316 si pulisce meglio e piu' rapidamente dalle fioriture rispetto al 304 (abitualmente non vanno in profondita'), pero' costa molto di piu', e' piu' duttile ed elastico, per cui per strutture che devono tenere molto peso senza deformarsi sensibilmente si usa il meno possibile.

nota che spesso gli acciai inox fioriscono subito (questione di giorni dal momento che li avvicini all'acqua): la colpa spesso non e' dell'acciaio ma di chi l'ha maneggiato o lavorato, che e' stato un somaro e ha causato scorie di ferro dolce (o altri materiali altamente arrugginibili --scusa il termine orribile appena inventato) che si infilano nella superficie dell'acciaio inox e sono loro che fanno la ruggine. se vuoi fare una prova prendi una lima da ferro, dai una grattata a un pezzo di ghisa o di ferro dolce, poi dai una limata a un pezzo di aisi 316 e lo appoggi sul ponte della barca. tempo 2 giorni la grattata sul pezzo di aisi 316 e' tutta arrugginita, ma non perche' l'acciaio abbia fatto un disastro di ruggine, bensi' perche' i depositi di ghisa o ferro che hai lasciato con la lima lo hanno fatto.

c'e' da dire che sull'aisi 304 (e ancora meglio sul 316) il remox fa miracoli.

i prezzi degli acciai non si discostano tanto da un paese all'altro e i canali distributivi non consentono prezzi 2:1. ci sono distributori che ti vendono per 316 acciaio che sarebbe 304 (o anche meno) e magari ti danno anche certificati falsi sui loro materiali, tanto chi si mette a fare cause per queste cose?

l'unica cosa che mi puo' venire in mente, ma i buoni samaritani sono pochi, e' che, se uno aveva stock di acciaio inox prodotto quando il nickel costava la meta' di quanto costi ora, potrebbe vendertelo a ottimo prezzo; tuttavia di solito per i semilavorati finiti pronti all'uso valgono le considerazioni della quotazione della benzina: quando i minerali crescono i prezzi crescono subito (e le scorte vengono sovrapagate) e a calare vuol molto tempo.

io ti consiglierei di non risparmiare sul materiale, se quello che devi fare ha importanza. se invece e' qualcosa che pure con un po' di fioritura ti sta bene e/o non rischia di farsi male nessuno allora puoi andare su acciaio che costa poco.

ricorda anche che la prova della calamita non dice niente, perche' ci sono acciai inox della stessa classificazione (ad esempio 304 --anche detto v2a-- oppure 316 --anche noto come v4a--) che includono minerali che possono attrarre o meno le calamite.

in altre parole, esistono acciai aisi 304 dove le calamite si attaccano e acciai aisi 304 dove non si attaccano. ma sono entrambi davvero aisi 304. idem per il 316, la serie 4xx e via dicendo.

una curiosita': il tubo te lo pieghi da te?
in tutti i modi, buon lavoro Smile
il mio bimini viene da bimini.si Big Grin
Qualcuno mi sa dire dove posso trovare un tubo inox da 25 mm da farmi piegare, zona Milano/Garda/Veneto? Io prenderei le misure però avrei bisogno che lo piegassero.
Citazione:Yanny ha scritto:

una curiosita': il tubo te lo pieghi da te?
in tutti i modi, buon lavoro Smile


grazie per le considerazioni Yanny Smile


sinceramente non so che materiale mi abbia messo, ho chiesto 316 a tutti sin dall'inizio e quello volevo, indipendentemente dal prezzo Occhio nero

visto che il tipo spagnolo mi ha avvisato 'ho dovuto fare un pezzetto in 304 quindi forse farà qualche macchia', e il pezzetto ha fatto le macchie mentre tutto il resto per nulla, penso sia stato onesto; o comunque forse mi illudero' anche ma sono molto contento del materiale usato meglio di cosi' non potevo sperare Smile

fra l'altro, struttura inox di capottina di 'primario' costruttore francese di capottine, pagata un occhio, dichiarata 316 nella fattura, non son proprio convinto convinto che sia 316.. ma boh è un'altra storia (aggiungo: come il filo con cui hanno cucito tutto, non resiste un tubo agli UV (tre anni) e ho dovuto ripassare tutto io Sad )



ps i tubi no non li piego, per quello li ho fatti fare a lui Big Grin
pero' tela e tutto il resto mi diverto a cucirla io Smile con gran divertimento di chi guarda dal numero incredibile di parolacce che mi vengono fuori Big Grin

bv
io ho fatto fare una scaletta con gradini aperti per la risalita con le pinne in acciaio inox 316,4 gradini scatolati con asse centrale e collegato con due bracci al supporto della vecchia scaletta,il tutto lucidato a specchio per un importo di 850 euro compreso il montaggioSmile
Citazione:Yanny ha scritto:
[attendibili, li pago da 8 a 11 eur/kg + iva + trasporto (e ne porto

8 - 11 eur/m vorrai dire, per quanto sia attendibile il certificato un 304 laminato e con finitura opaca non può costare così tanto.
Se parliamo di acciaio inox aisi 316 ora è sui 3,80-4 €/kg (prezzo acquistandone qualche quintale) in nastro o lamiera; il tubo viene qualcosa in più, poi bisogna vedere se è trafilato e la precisione che vuoi avere sul diametro.
15 euro al metro da un rivenditore per così pochi metri ci puo' stare...
Citazione:lucalore ha scritto:
Se parliamo di acciaio inox aisi 316 ora è sui 3,80-4 €/kg (prezzo acquistandone qualche quintale) in nastro o lamiera; il tubo viene qualcosa in più, poi bisogna vedere se è trafilato e la precisione che vuoi avere sul diametro.
15 euro al metro da un rivenditore per così pochi metri ci puo' stare...

L'ultima rilevazione MEPS (http://www.meps.co.uk/) parla di 5-5,5 €/kg come media dei prodotti in 316 per agosto 2011; normalmente questi prezzi si applicano su quantità a partire da 10 tonnellate, senza lavorazioni di finitura superficiale.
Il tubo è un estruso (prima lavorazione), lucidato (seconda lavorazione) e piegato (terza lavorazione) per cui è ragionevole che costi di più; se poi ci mettiamo la vendita al dettaglio con i relativi ricarichi si capisce come il prezzo possa salire sensibilmente.
Non sono in grado di dirti se 15 €/m sia un prezzo corretto, ma non mi sembra scandaloso.

BV
casper
URL di riferimento
  • I Forum di Amici della Vela: http://forum.amicidellavela.it/index.php
  • :