I Forum di Amici della Vela

Versione completa: trasduttore ecoscandaglio
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Salve a tutti, mi occorre un consiglio tecnico.
Devo montare l'ecoscandaglio sulla mia Alpa Dodi, non volendo forare lo specchio di poppa con viti per fissare il trasduttore, ero intenzionato di posizionarlo in sentina in prossimità della prua appena avanti alla deriva, qualcuno mi sa dire se funziona lo stesso o ci sarà perdita di segnale. Attualmente l'imbarcazione è sull'invaso ed il paiolato interno smontato.
io sulla mia vecchia alpa 8,25 ho fatto proprio così. Ho messo il sensore dentro la sentina, appena a fianco al puntale dell'albero, e funziona. Certo, perde un poco in sensibilità ma a me basta sapere se sotto ho 3 metri piuttisto che 10 metri d'acqua. Un mio amico l'ha messo nel gavone di poppa. Col motore in moto non vede nulla .... Smile
BV
Montato su un Gib' Sea con scafo in sandwich, circa 1 metro a pruavia della chiglia, funziona perfettamente!
Un paio di consigli, quello che lo disturba di solito non sono gli apparati interni alla barca ma le turbolenze sotto lo scafo, quindi mai dietro la deriva, ne vicino all'elica o all'asse, ne al timene ne all'eventuale elica di prua (anche se in navigazione non la usi) perchè il foro dell'elica crea comunque turbolenze, e possibilmente neanche all'elichetta del solcometro.
Tra scafo e sensore consiglio vivamente di usare il gel che si usa per le ecografie, lo trovi in qualsiasi farmacia; funziona meglio di qualsiasi liquido o olio consigliato.
Un'ultima avvertenza, cerca di installarlo in una zona con scarsa inclinazione dello scafo, ossia in posizione più orizzontale possibile.
Buon vento
Ciao condivido in toto observer, installato su inferno 29 scafo in sandwich perde un poco di sensibilità ma fa il suo buon lavoro.
Credo che tu possa procedere a colpo sicuro
Citazione:Gianpaolo ha scritto:
Ciao condivido in toto observer, installato su inferno 29 scafo in sandwich perde un poco di sensibilità ma fa il suo buon lavoro.
Credo che tu possa procedere a colpo sicuro

Non perde sensibilità perchè è montato all'interno, ma perchè lo scafo è in sandwich, è espressamente indicato in tutte le istruzioni di installazione, dentro, neanche con scafo in legno, solo laminato pieno.
Citazione:Montecelio ha scritto:
Citazione:Gianpaolo ha scritto:
Ciao condivido in toto observer, installato su inferno 29 scafo in sandwich perde un poco di sensibilità ma fa il suo buon lavoro.
Credo che tu possa procedere a colpo sicuro

Non perde sensibilità perchè è montato all'interno, ma perchè lo scafo è in sandwich, è espressamente indicato in tutte le istruzioni di installazione, dentro, neanche con scafo in legno, solo laminato pieno.

Ho specificato il tipo dello scafo proprio per quel motivo, anche le istruzioni del mio dicevano che fosse indicato solo per laminati pieni.
Ho provato lo stesso e funziona benissimo ma, come dice giustamente Montacelio, è sempre un'incognita montare strumenti in barba alle istruzioni del fabbricante.
Tra l'altro molto probabilmente dipende dallo spessore e dal tipo di sandwich dello scafo, se funzione sul mio non vuol dire che funzioni su un altro.
Restano comunque assolutamente valide le altre indicazioni che ho scritto prima.
Buon vento
Gentilissimi per le istruzioni datemi, mi è stato donato gratuitamente da un amico ma senza istruzioni perchè era suo che la poi sostituito con uno a colore, ed lo aveva montato classicamente sullo specchio di poppa.


Buon vento a tutti
Sto facendo anche io sulla mia Alpa lo stesso lavoro. Procedo con esasperante lentezza perchè mi piace navigare e poco stare in porto a lavorare. Come pensi di installare il trasduttore? Io ho fatto una custodia con un tubo di pvc elo riempirò di acqua. Dove hai la barca? Possiamo scambiarci esperienze.
La mia custodia è fatta da una bottiglina cilindrica di shampoo alla quale ho tagliato il fondo. Incollata con silicone al fondo della cabina di prua, ho messo il trasduttore e poi l'ho riempita di gel per ecografie, funziona discretamente.
Ciao Ulisse 47, l'imbarcazione attualmente c'è l'ho sull'invaso lungo il canale a Fiumicino con accesso da via della scafa
una dritta: Prendi un sacchetto lo riempi d'acqua ci metti il trasduttore dentro lo poggi in sentina e provi come va, ma la barca deve essere in acqua.
URL di riferimento