I Forum di Amici della Vela

Versione completa: Verniciatura opera morta
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2
Vorrei riverniciare lo scafo del mio Oceanis 423 perchè con gli anni il bleu ha perso molto. Con l'occasione vorrei anche cambiare colore. Mi é stato detto che la verniciatura ( uso di vernice speciale) è migliore e più pregiata del gelcoat. In particolare , il gelcoat costa molto meno anche se richiede più manodopera per l'applicazione mentre la vernice comporta costi maggiori di materiale, minori di manodopera ma garantisce risultati migliori anche in termini di durata. Chiedo agli Amici più esperti se quanto mi é stato detto è corretto. Grazie e B.V.
Secondo me è l'esatto contrario...
Meglio la verniciatura a gelcoat.. più resistente sia da un punto di vista meccanico che chimico...

ma ci sono sicuramente più esperti di me...
Citazione:Messaggio di Giabot
Vorrei riverniciare lo scafo del mio Oceanis 423 perchè con gli anni il bleu ha perso molto. Con l'occasione vorrei anche cambiare colore. Mi é stato detto che la verniciatura ( uso di vernice speciale) è migliore e più pregiata del gelcoat. In particolare , il gelcoat costa molto meno anche se richiede più manodopera per l'applicazione mentre la vernice comporta costi maggiori di materiale, minori di manodopera ma garantisce risultati migliori anche in termini di durata. Chiedo agli Amici più esperti se quanto mi é stato detto è corretto. Grazie e B.V.
tranquillo falla fare in acrilico o poliuretano
(ovviamente vernici altosolido, ottime come dupont marine lechler glasurit ppg standox ), 4 belle mani di primer 3 mani di smalto e vai da lusso...
venerdi ho verniciato la barca di un amico,
era blu gelcoat scolorito 42
l'ho fatta dlu mettalizato (toyota) con linea galleg griggio met(alfa),3 mani di trasparente !e oggi alla luce del sole era uno specchio! il gelcoat cosi lucido non ci diventerà mai. x me ti conviene usare vernice e non gelcoat..ciao ....x gli amanti del gelcoat storceranno il nasoTongueTongue
se poi vuoi fare le cose seriamente bene usa vernici AWL Grip accompagnata da un super verniciatore esperto !!! ma esperto sul serio xò..Smiley14Smiley14Smiley14
Ti hanno detto una vaccata....qualunque vernice e' di sicuro piu' morbida e soggetta a rovinarsi del peggiore dei gelcoat.
Se vuoi rovinare una barca verniciala.
Grazie a tutti per i pareri. Non vorrei suscitare uno scontro ideologico!
Citazione:Giorgio ha scritto:
Ti hanno detto una vaccata....qualunque vernice e' di sicuro piu' morbida e soggetta a rovinarsi del peggiore dei gelcoat.
Se vuoi rovinare una barca verniciala.
mica ci devi zappare o dargli martellate a quella benedetta vernice!!
ovvio che è piu delicata,
ma mica si rovina cosi facilmente come pensi tu,
basta trattarla nelle maniere dovute e non come un trattore vedrai che dura anni un poliuretanico!
poi pensala come vuoi Wink
nessuno scontro e nessuna ideologia Big Grin stiamo parlando di barche e vernici, per puro diletto Big Grin
però di sicuro il gelcoat è migliore della vernice.
al top ci sarebbe l'awl grip ... costa, e richiede un discreto mestiere da parte di chi lo usa .
poi c'è di certo il gelcoat, sarà lungo da rifinire, ma il risultato è garantito per 10 - 12 anni, basta lucidarlo ogni tanto con un tampone
poi c'è la vernice ...
per inciso, io la scorsa primavera ho rifatto l'opera morta della mia barca con del bicomponente ... ed in più l'ho fatto a pennello ... se guardi bene da vicino ci vedi le strisce, ma ... intanto la barca non è ancora in acqua, e per quando ci sarà darò altre due - tre mani ... poi mi è costato poco. circa 35 € a confezione, ed ora con una confezione ci faccio una mano intera. a cinque metri non ti accorgi di niente.
non penso che una barca riverniciata sia una barca rovinata.
io il lavoro l'ho fatto da me, questo so fare e questo mi va bene, sennò qua vogliono 200 € al metro lineare ... ed allora ti metti in mano ad un professionista, ... e qua ci sarebbero da aprire tante parentesi, perché sti benedetti professionisti alla fine ti fanno sempre qualche casino Big Grin
bhò, dal mio punto di vista è solo una questione di soldi (oltre che di posto, se lavori fuori, all'aperto, secondo me non conviene spendere tanti soldi con prodotti sofisticati, che qualche difetto esce sempre; se invece sei in un capannone allora .... €€€€ Sadsmiley)
BV
e anni che non vedo piu un cantiere che usa gelcoat x verniciare completamente una barca !
Big GrinBig Grin
Citazione:Giorgio ha scritto:
Ti hanno detto una vaccata....qualunque vernice e' di sicuro piu' morbida e soggetta a rovinarsi del peggiore dei gelcoat.
Vero.
Citazione:Se vuoi rovinare una barca verniciala.
Non sono d'accordo. Tra Savid e Veneziani (solo per fare due esempi!) trovi prodotti di nicchia e durevoli.
Saluti
ciao Gianni, stiamo parlando si una barca seria e recente.

primo me ( secondo me non mi piace ) se gli fai dare una lucidata ti va via quella patina di vecchio e torna bellissima.

prima di intervenire alla grande, probiren.

WinkWinkWink
Ma infatti....probabilmente basta una lucidata nel modo giusto.
Grazie Carlo. Seguirò i consigli del Grande Saggio
Ciao Giabot, ho letto che vorresti cambiare colore mi incuriosisce sapere le ragioni per cui vuoi cambiare il blu e che colore vorresti
Citazione:owl54 ha scritto:
Ciao Giabot, ho letto che vorresti cambiare colore mi incuriosisce sapere le ragioni per cui vuoi cambiare il blu e che colore vorresti
Il blu é certamente un colore bello ed elegante quando é nuovo, ma deperisce rapidamente.
Inoltre assorbe molta energia e la barca é più calda; in estate decisamente troppo calda.
Vorrei provare un colore chiaro, tipo grigio o sabbia, ma sempre molto chiari. Ma per adesso la farò solo lucidare. Poi, inch'allah!!!
Quanto dici mi consola, anch'io ho una barca blu ed ho i tuoi stessi problemi.
Fatti fare una prova dalla Nanoprom, con le nanotecnologie, spendi molto poco e se il gelcoat non è proprio cotto si risana bene, anche con lieve carteggiatura. Provar non nuoce, io ho visto buoni risultati.
Una buona verniciatura costa (tropp), ma trovi anche chi sa rifare il gelcoat. Il problema è che è più facile trovare un verniciatore che ti lecca 30mila, invece che un gelcottatre che te ne lecca 10 (ponteggi, gratat, stucca e materiale), che costa 1/4 di quello che ti ho scritto al privato.
La vernice è delicata, puoi avere finiture a buccia di arancia,bolle e cattiva pigmentazione.Alcune sono lucidabili, altre no. Se navighi durano 5 anni, se stai in porto anche 10.

Se rivernici non farla blu la barca, ma bianca!
interessante l'argomento 'nanoprom'.. io ho la barca blu e mi piace un sacco!! sono più di 12 anni che la lucido e nonostante sia molto delicato e caldo ogni volta che guardo la barca mi emoziono come la prima volta che l'ho vista Big Grin comunque anch'io penso che il gelcoat sia una soluzione più qualitativa. Tongue
Ho visto che adesso c'é anche una tecnologia innovativa che utilizza le pellicole.
Se mantiene quello che promettono, sembra molto interessante!

http://www.youtube.com/watch?v=vORkQxxJC...ata_player
Non sono esperto ma una cosa posso dire guardandomi in giro: su una barca bianca la vernice se non è data proprio da cani a qualche metro di distanza non si notano le inevitabili imperfezioni; su una barca blu scuro ogni minima sfumatura la vedi a 100 metri di distanza.
Quindi il mio parere è: lucidatura in prima battuta e, se proprio non torna bella, gelcoat.
Pagine: 1 2
URL di riferimento