I Forum di Amici della Vela

Versione completa: Nuovo trimarano
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Ho fatto dei denti i da 1,5 mm


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Ti serve consulenza?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
(01-10-2016 12:03)cormax66 Ha scritto: [ -> ]Ho fatto dei denti i da 1,5 mm


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Senz'altro Massimo immagino che avrai tribolato per fare una spatola dentata speciale ( lunghezza etc. ) per il tuo uso ,perché spatole da 100 mm dentate con tutte le profondità ci sono già e le ho usate anch'io. Son sicuro che lo sai ,ma in caso contrario era solo per velocizzare il tuo lavoro . Ciao .
Grazie Giancarlo
Le spatole da 100 mm le ho utilizzate per gli scafi laterali ,ma ho impiegato molto tempo, nello scafo centrale vorrei velocizzare un po' il lavoro.
Per fare i denti ho utilizzato l elettroerosione a filo e ci ho messo circa mezz'ora tra programma e taglio e se funzionerà come spero sarà stato tempo ben speso.
Ps
Le forse là settimana prox arriva il motore.
Accidenti! Ho appena finito di leggere tutto...é entusiasmante! Per me che ho "solo" rifatto l'opera viva del mio micro, pensando chissà cosa avevo fatto, é veramente un risveglio! Max ti stimavo, ora ti adoro! A proposito di motore, sono curioso: tipo, cavalli, trasmissione, elica (quella te la farai da solo), disposizione, serbatoio invertitore....insomma di...di tutto! Un abbraccio e buon tutto!

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Ecco, anch'io sono curioso sul motore, modello e tipo di installazione.

Sto navigando, mettendo a punto e facendo vele per diversi modelli di Corsair con alberi in allluminio e carbonio, e, secondo me, navigando a vela, sti motori 4 tempi pesantissimi, con avviamento e trim elettrici, appesi sullo specchio di poppa, danno non poco fastidio quando c'è onda e poca aria.
D'altronde anche un s-drive sempre immerso, anche se con elica a paperella, darebbe fastidio alle prestazioni.

Tu cosa hai pensato ?
Il mio consiglio,. contro corrente:
jet drive, motore unico collegato a centralina oledinamica che fa tutto.
(02-10-2016 22:06)falanghina Ha scritto: [ -> ]Il mio consiglio,. contro corrente:
jet drive, motore unico collegato a centralina oledinamica che fa tutto.
Non ne so nulla....Ch'è sta roba? Va a nafta?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
(02-10-2016 22:11)Pellicano Ha scritto: [ -> ]
(02-10-2016 22:06)falanghina Ha scritto: [ -> ]Il mio consiglio,. contro corrente:
jet drive, motore unico collegato a centralina oledinamica che fa tutto.
Non ne so nulla....Ch'è sta roba? Va a nafta?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Nella fine anni 70 inizio si provò a mettere un motore collegato ad una centralina oleodinamica che attivava le eliche con motori, appunto, oleodinamici.

I vantaggi erano enormi: motore posizionato dove si vuole, possibilità di attivare a basso costo Winch, pistoni, salpaancora ecc. ecc.

Solo che allora i materiali non erano all'altezza e si abbandonò tutto.
Sarebbe ora di riprovare, specie con con motori a propulsione jet e i componenti ora disponibili.
(02-10-2016 22:18)falanghina Ha scritto: [ -> ]
(02-10-2016 22:11)Pellicano Ha scritto: [ -> ]
(02-10-2016 22:06)falanghina Ha scritto: [ -> ]Il mio consiglio,. contro corrente:
jet drive, motore unico collegato a centralina oledinamica che fa tutto.
Non ne so nulla....Ch'è sta roba? Va a nafta?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Nella fine anni 70 inizio si provò a mettere un motore collegato ad una centralina oleodinamica che attivava le eliche con motori, appunto, oleodinamici.

I vantaggi erano enormi: motore posizionato dove si vuole, possibilità di attivare a basso costo Winch, pistoni, salpaancora ecc. ecc.

Solo che allora i materiali non erano all'altezza e si abbandonò tutto.
Sarebbe ora di riprovare, specie con con motori a propulsione jet e i componenti ora disponibili.

So che qualcuno ci sta pensando......
IMHO, specie su di una barca leggera come quella di cormax66, conviene l'ibrido:
Piccolo generatore 24 o 48 v, leggero pacco batterie al litio, fuoribordo elettrico leggerissimo messo suubito dietro una traversa e non a poppa.
hai i vantaggi del fuoribordo e dell'entrobordo più una riserva di energia per quando stai in rada, oltretutto su di un tri c'è spazio abbondante per pannelli solari...
più che qualcuno...
Vedo che ho risvegliato gli animi..
l'oleodinamica mi è sempre piaciuta per i motivi elencati da falanghina ma soprattutto perchè è affidabile e indifferente all'ambiente in cui lavora .
Un altro motivo che mi porta verso l'idraulica è che nel mio lavoro ci ho fatto di tutto e ho avuto sempre ottimi risultati
Non so se tutto poi va daccordo con il peso , ma sembra che tutto pesi , fuoribordo 4 tempi , batterie , e centraline olio,
la cosa che mi entusiasma è il fatto che è Diesel , io da ragazzo ho avuto una brutta esperienza con la benzina e mi sentirei piu tranquillo..
Comunque vorrei mettere il motore 12 hp subito dietro la scaletta per scendere in dinette su supporti eleastici isolato da tutto .
La cosa che non mi entusiasma è la presa a mare , ma dovrò farmene una ragione.
L' opzione è : il motore trasmetterà il moto a un generatore o a una pompa idraulica?

Si accettano consigli.....
il fuoribordo a poppa é brutto e poco efficiente, ma il fuoribordo mi pare ancora l'opzione più semplice robusta e leggera, magari montato su un compasso al fianco dello scafo tra le traverse?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Sono d'accordo...se sei sicuro che non si bagna MAI!!!

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
il fuoribordo è un ottimo compromesso , ha solo lo svantaggio che è a benzina e che pesa a poppa
Quindi? Entro diesel, elettrico, ibrido, jet drive?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
stasera ho accostato i due semiscafi
posto qualche foto
per la cronaca , i due semiscafi si sono accoppiati alla perfezione sembrano fatti a controllo numerico
Bravoooo

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
(04-10-2016 21:06)cormax66 Ha scritto: [ -> ]per la cronaca , i due semiscafi si sono accoppiati alla perfezione sembrano fatti a controllo numerico

Sono fatti a controllo numerico!
Semplicemente al posto di un computer c'è il tuo cervello ed al posto di una fresa le tue mani!
Il fatto che gli strumenti siano diversi non pregiudica minimamente il modus operandi ed i risultati!

Complimenti!

Immagino la soddisfazione... Daje!
URL di riferimento