I Forum di Amici della Vela

Versione completa: Nuovo trimarano
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
ieri ho fatto la canalina dell'albero , è fatta di polietilene ad alta densità i carrelli sono in acciaio e scorrono divinamente , appena posso posto qualche foto ,
non hanno sfere , ma vi assicuro , scorrono che è un piacere
Allora sono cursori...Sinceramente non condivido molto la tua scelta.
I multiscafo sono gentili creature alle quali basta poco: gli basta anche un fiocchetto autovirante.
Ma una cosa la vogliono: che quando molli la drizza, la randa cada.

Inoltre "se soggetto a irradiazione solare diretta può presentare infragilimento ".

E' una questione di sicurezza, sulla quale mi sono permesso di dire la mia.
Per il funzionamento sono fiducioso , i cursori viaggiano benissimo,per la resistenza agli uv a detta del fabbricante non dovrebbero esserci grossi problemi , considera anche che è un albero abbattibile facilmente ispezionabile .

l'idea mi è venuta consultando questo sito
https://www.tidesmarine.com/sailtrack/in...erview.php

non mi entusiasmava montare una canalina in alluminio su un albero in carbonio a parte il costo
Sono cursori, Corma.
Li ho lasciati sulla barca e vanno bene.
Se hai esperienza di multiscafi, saprai quanto è importante poter avere la certezza di mollare: oltre alla sicurezza, determinate manovre le puoi anticipare meno e farle anche in poppa se hai i carrelli.

E' mia opinione sia importantissima questione ed i cursori non mi fanno star tranquillo.
Ormai sei andato avanti....vedremo come vanno.

Quelli di Antal vanno benissimo e non costano un patrimonio.
Sai, per come la vedo io, è il cuore della tua barca.

Ma ora ti lascio andare avanti...Smiley32Smiley32Smiley32
apprezzo molto i tuoi consigli , ma dovrebbe funzionare tutto , la canalina ne ho fatto un pezzo di 10 cm e l'ho sollecitata a taglio sollevandoci uno stampo con il muletto , non si è rotta , per lo scorrimento , avendo un bassissimo coefficente di attrito il pe hd con l'acciaio inox , ho visto che i cursori scorrono benissimo e mi auguro che scorrano altrettanto bene con la randa attaccata.
il sistema della tides e' il piu efficiente mai visto, siul 31.7 tiravo si la randa dal pozzetto senza nessuno sforzo, per tirarla giu.. neanche bisogno di preparare la drizza.
ho visto che oltre i dieci anni qualche problemino di "infragilimento" viene fuori ma come sistema e' il piu economico ed efficiente mai visto... nulla a vedere con le rotaie.
grazie zk mi rincuori
(17-11-2019 18:28)cormax66 Ha scritto: [ -> ]grazie zk mi rincuori

credo di essere stato uno dei primi a montarlo, l' ho preso perche avendo abbassato il boma di 45 cm la fresatura di innesto dei cursori era cosi alta che, per imbrogliare la vela sul boma toccava sfilarli.
e' un sistema eccezionale, l' ho visto lavorare anche su barche sopra ai 45 piedi e soprattutto e' spettacolare per convertire le rullabili in full batten.
nessun carrello a ricircolo di sfere scorre con la stessa efficacia e affidabilita... di fatto no ha nemmeno mantuenzione. io lo sfilavo nel periodo invernale per usare la randa inferita, e' ottio anche da questo punto di vista.
maestro , il sistema andrebbe bene per il mio barchino , visto che dobbiamo rifare la randa ? oppure è adatto solo a imbarcazioni più grandi ?
(17-11-2019 21:09)carlo1974 Ha scritto: [ -> ]maestro , il sistema andrebbe bene per il mio barchino , visto che dobbiamo rifare la randa ? oppure è adatto solo a imbarcazioni più grandi ?

l' abbozzi co sta storia del maestro? mica sono un vecchio!
il sail track sta su tutte le barche ma non lo regalano.. mi sa che costerebbe piu della randa nuova... il lazybag ce lo vuoi? l' altezza del bimini l' hai presa? la jacuzzi hai poi deciso dove metterla?Smiley26Smiley26Smiley26
(17-11-2019 22:15)ZK Ha scritto: [ -> ]l' abbozzi co sta storia del maestro? mica sono un vecchio!

Smiley4Smiley4Smiley4
ma io mica avevo intenzione di comprarlo ... vedendo le foto , mi sembra molto semplice ricavarmi quei profili per fresatura . anche realizzarmi i cursori , non sarebbe un grosso problema . più che altro era da capire se ha senso su un barchino piccolo come il mio o se è stupido anche solo pensarci .
(17-11-2019 22:33)carlo1974 Ha scritto: [ -> ]Smiley4Smiley4Smiley4
ma io mica avevo intenzione di comprarlo ... vedendo le foto , mi sembra molto semplice ricavarmi quei profili per fresatura . anche realizzarmi i cursori , non sarebbe un grosso problema . più che altro era da capire se ha senso su un barchino piccolo come il mio o se è stupido anche solo pensarci .

il materiale e' lo stesso dei guida catena, verdino lo trovi facile, e' lavorato per fresatura anche il sail track, io barre piu lunghe di 3 metri non l' ho trovate pero... se lo trovi a me interessa.. anche meglio se gia lavorato9191
quello verdino , il polizene ? si lavora bene . ma l'amico cormax , mi pare di capire che ha vari spezzoni da applicare all'albero e non uno unico , o sbaglio ?
(17-11-2019 22:40)carlo1974 Ha scritto: [ -> ]quello verdino , il polizene ? si lavora bene . ma l'amico cormax , mi pare di capire che ha vari spezzoni da applicare all'albero e non uno unico , o sbaglio ?

spero che l' abbia preso tutto di un pezzo.. pero se ti piace giocare con le code di rondine.. qualcosa si puo anche studiarci su37
perchè code di rondine ? non basta metterci due spine d'allineamento per ogni faccia (tipo i binari dei trenini giocattolo Smiley4 ) ?
(17-11-2019 22:46)carlo1974 Ha scritto: [ -> ]perchè code di rondine ? non basta metterci due spine d'allineamento per ogni faccia (tipo i binari dei trenini giocattolo Smiley4 ) ?

e poi tocca spingerlo su e spingerlo giu se vuoi toglierlo.
se ti piace piu cosi! metti che mentre tiri su una vela per qualche motivo si apre... non dirmi che non te l' ho detto!
io di polizene ne ho un pezzo di 2 metri per 20 cm spessore 30mm.. ma mi seve per fare gli stampi per il karbonkio... a caro prezzo ma .. so dove trovarlo.
bada che parlo da ignorante in materia , ma non è sufficente farlo della lunghezza esatta in modo che non abbia gioco sotto e sopra (che ò , un paio di mm di gioco e basta ) ? comunque , non sarebbe neanche un gran problema fare un'incastro frontale a coda di rondine , ma ... mica ho capito come viene fissato questo binario all'albero ....
ciao , io l'ho fatto in più pezzi e funziona , se volete vi do le misure , la fresa a T l'ho comprata su amazon.
il gioco dei cursori deve essere molto altrimenti non funziona, il materiale l'ho comprato da un fornitore di plastica industriale c'è bianco verde e nero .
i cursori li ho fatti con edm a filo da scarti di lavorazione , se il gioco è giusto e il cursore è raggiato , nemmeno la sente la giunzione delle guide ..Smiley4
il binario lo fisso con colla apposita per poliolefine e viti ogni 100 mm
le viti le ho prese in acciaio inox , ma se le trovo in titanio userò quelle
per il centraggio basta fare un anima di pochi cm che ti tiene la guida in posizione , poi la sfili e ti eviti la precisione delle code di rondine
(17-11-2019 09:12)cormax66 Ha scritto: [ -> ]ieri ho fatto la canalina dell'albero , è fatta di polietilene ad alta densità i carrelli sono in acciaio e scorrono divinamente , appena posso posto qualche foto ,
non hanno sfere , ma vi assicuro , scorrono che è un piacere

Innanzitutto complimenti per l'impresa, che seguo con attenzione e rispetto!
Da multiscafisca (cat) mi permetto di suggerirti una prova: verifica lo scorrimento mentre è presente una pressione sui cursori. La randa steccata ha il brutto vizio di "puntare" i cursori contro la canalina, riducendo molto la scorrevolezza
URL di riferimento