Rispondi 
COMAR - IT - COMET 41s
Autore Messaggio
jacques-2 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.079
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #1
COMAR - IT - COMET 41s
Ci sono proprietari disposti a condividere le loro esperienze?

Dall'esterno sembra una bella barca, rifinita con un certo calore "desueto", piuttosto veloce "di progetto". Corrono voci di qualche disomogeneità costruttiva (standard "variabile"). Vedo usati sui 130k. Un pensierino......
31-10-2014 12:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Elf Offline
Senior Utente

Messaggi: 793
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #2
RE: COMAR - IT - COMET 41s
(31-10-2014 12:34)jacques-2 Ha scritto:  Ci sono proprietari disposti a condividere le loro esperienze?

Dall'esterno sembra una bella barca, rifinita con un certo calore "desueto", piuttosto veloce "di progetto". Corrono voci di qualche disomogeneità costruttiva (standard "variabile"). Vedo usati sui 130k. Un pensierino......
Questo, ad esempio....:
Codice PHP:
[hide][url]http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=98369&highlight=comet+41+s[/url][/hide] 
31-10-2014 13:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jacques-2 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.079
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #3
RE: COMAR - IT - COMET 41s
Ti ringrazio della segnalazione. Puoi dirmi le tue impressioni della barca, anche se sei nella posizione dell'"oste che giudica il proprio vino"? 19
31-10-2014 14:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Elf Offline
Senior Utente

Messaggi: 793
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #4
RE: COMAR - IT - COMET 41s
(31-10-2014 14:47)jacques-2 Ha scritto:  Ti ringrazio della segnalazione. Puoi dirmi le tue impressioni della barca, anche se sei nella posizione dell'"oste che giudica il proprio vino"? 19
Mi spiace, ma non ho mai navigato con quella barca, anche se il proprietario era amico mio e le nostre barche erano nella stessa darsena. Lui adesso veleggia più in alto; io ho messo solo l'annuncio, l'unico piccolissimo omaggio che potevo fargli.
31-10-2014 16:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jacques-2 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.079
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #5
RE: COMAR - IT - COMET 41s
Mannaggia, scusa per la battuta dell'oste, non potevo immaginare.
31-10-2014 20:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
renato ciamarra Offline
Amico del Forum

Messaggi: 293
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #6
RE: COMAR - IT - COMET 41s
La conosco, va bene. Si trova anche a meno di 100 k . i prezzi sono in netto calo. Non solo del Comet 41. Bv
01-11-2014 20:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.552
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #7
RE: COMAR - IT - COMET 41s
fra la serie s (51, 45, 38) decisamente la più riuscita. meravigliosa la cala vele a prua.
01-11-2014 23:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Erato Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 11
Registrato: Mar 2015 Online
Messaggio: #8
RE: COMAR - IT - COMET 41s
Ho comprato una delle prime. Io ci ho girato e mi ci sono divertito tanto; la barca è veloce, comoda (coperta enorme per la lunghezza e molto vivibile) e tutto sommato marina , facile da condurre anche in due, manovra benissimo in porto. Per me, sopratutto a livello di stratifica (le prime almeno) è fatta molto bene, i legni un po' meno, buoni gli acciai e l'attrezzatura di coperta.
Criticità:
- a secondo di quella che trovi può essere troppo invelata a prua, quindi diventa impegnativa già dai 15 nodi se non riduci precocemente. E' un peccato perchè la barca fa strada e bolina bene, ma è un problema facilmente risolvibile;
- l'elica può non essere quella giusta,ma lo verifichi facilmente, a motore non cammina;
- i serbatoi dell'acqua di acciaio non sono a prova di bomba, così come l'osterrigio di prua (anche se credo che sia un problema che hanno nel tempo risolto);
- una batteria in più non guasta, lo spazio c'è;
. verifica, se possibile, dove l'hanno stampata perchè pare che alcune siano state fatte in Polonia (dove fanno le Delfia) e la qualità ne dovrebbe avere risentito.
18-03-2015 12:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Velato Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #9
RE: COMAR - IT - COMET 41s
Ciao, anche io ne ho una e ci ho veleggiato direi in molte condizioni.

Sebbene non ci abbia mai fatto regate con vele eccezionali, in pratica ho usate sempre le stesse vele con cui ci faccio anche crociera(pentex abbastanza rigide) la barca cammina decisamente molto, tanto è vero che inizialmente non ci volevano far mai partecipare nella classe libera perchè ritenevano le vele tecnologiche....

A parte questo la barca ha un ottimo passo e con cio' intendo stabilità di movimento, il suo range di vento è dagli 8 nodi in su.
La carena è molto performante, ma anche molto stabile, se tende all'orza vuole dire che hai semplicemente cazzato in modo totalmente errato la randa... e ci ho raggiunto al lasco velocità ragguardevoli con 25 nodi!

Per quanto riguarda la necessità di ridurre la vela è un po' comune a tutte le barche con randa decisamente grande, anche se grazie all'ampio carrello è molto semplice tenerla scarrellata se serve.
Il fiocco invece non lo definirei piccolo, tant'e' che d'estate in crociera spesso navigo solo con quello in quanto con l'andatura giusta riesce a dare una buona spinta e diminuisce lo sbattimento da ammainata di randa, è un genova da avvolgi fiocco, ma sinceramente non lo metterei più piccolo, specialmente perchè in adriatico se c'e' molto vento non esci e secondo perchè alla fine senza randa non ha problemi di ingovernabilità anche con pilota automatico...

Per quanto riguarda l'elica ci vuole in tri pale abbattibile(io ho jprop) con inclinazione se non ricordo male 6/7, la rende manovratissima in poco spazio, la velocità di crociera sui 2300/2400 personalmente con max a 2500(giri max 3600 per cui sei al 65% circa) giri è intorno a 6.7 a salire poi dipende dalle condizioni, e sinceramente con vela/motore non fai mai meno di 7 abbondanti. In ogni caso se trovi un po' di vento diventa subito conveniente passare alla navigazione solo vela. Velocità max testata a carena pulita 8.2 di sog con mare tavola...

Per quanto guarda le batteria c'e' posto per 4 batterie, io ne ho 3 e c'e' posto per una quarta. In realtà con luci a led(che ho messo in tutta la barca) non sento la necessità di metterne 1 altra.

Pro della barca:
- ottima stabilità
- velocità in crociera
- calavele di prua
- gavone di poppa dietro al timone (ci va di tutto)
- verricello esterno per ormeggi con equipaggio ridotto
- doppio pilota automatico (che ho implementato perchè normalmente è posizionato vicino al quadro, ma diventa di difficile manovrabilità in condizioni di mare mosso e preferisco averlo davanti agli occhi, per cui ho messo 2 stazioni pilota e ho tolto 1 ripetitore informazioni sul vento)
- timone lungo (che di per se sarebbe un pro) di contro quando ormeggi stai sempre a controllare se ci sono problemi di profondità


Contro
- lombardini un po' rumoroso rispetto al volvo penta
- gli slot che ho per gli strumenti al timone (ne vorrei 1 in più)
- il rovere sbiancato tende a virare di colore
- gli acciai di prua potrebbero essere migliori (non tutti)
- in resina se non erro dal 2009

ciao
30-06-2015 11:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jacques-2 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.079
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #10
RE: COMAR - IT - COMET 41s
Grazie molte
30-06-2015 12:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio34 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 175
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #11
RE: COMAR - IT - COMET 41s
Ciao io ho la numero 1, che quest'anno ha compiuto 10 anni, ed è sempre stata con me. La mia ha bulbo open e timone in carbonio. Che dire .....mai un problema ancora oggi mantiene bene i suoi anni dimostrandone meno spazi di stivaggio abbondantissimi la mia ha 2 cabine sole quindi un gavone laterale immenso, il cala vele è comodissimo. gli interni sono comodissimi anche se non spaziosi come altri 40 piedi, i legni (ciliegio americano) Ben fatti. In porto molto manovrabile in retro necessita solo di un pò di velocità per far lavorare il timone. Ma il meglio lo dà a vela, barca in reale veramente molto veloce, si muove bene sotto 6 nodi, meglio dai 7 ai 15, oltre sopratutto alle portanti velocissima facilmente supera i 9/10 nodi. Se fai regate la devi ottimizare bene per avere un reating giusto. La barca non ama fiocchi enormi a prua e sinceramente neanche servono, e naviga molto bene con spi assimmetrici grandi tipo A2, è molto invelata quindi di bolina intorno ai 14 15 nodi devi ridurre randa.
Quello che si dice che non tutte sono uguali è vero, non dal punto qualitativo costruttivo le barche sono tutte costruite a fiumicino, ma dal punto d vista delle attrezzature esempio monta 3 o 4 bulbi diversi, uguale per gli alberi (soromap, sparcraft , riba ....) poi gli interni 2 o 3 cabine 1 o 2 bagni, avendo una prua stretta secondo me risente molto dei pesi messi li, il risultato lo vedi nelle prestazioni diverse da barca a barca, tutte comunque molto veloci.
13-09-2015 12:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Filos Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1
Registrato: Oct 2015 Online
Messaggio: #12
RE: COMAR - IT - COMET 41s
Io ho la n24 varata nel 2007. Barca velocissima con venti leggeri, la randa è un vero motore, neutra al timone anche con forza 7 e due belle mani di terzaroli che non sarebbero bastate. Un vero spasso a vela, sente tutte le regolazioni con grande soddisfazione. Piano velico e di carena da purosangue e i complimenti bisogna farli a Vallicelli. Design del pozzetto armonioso, senza tempo, molto curato e originale, non il classico panettone di vetroresina. Vincente è competitiva in regata se ottimizzata, poi tocca e te prendere i bordi giusti.
Ottima coibentazione degli interni realizzata in contro stampo. Motore solitamente Lombardini 40HP. A 1200 ore nessun problema se non di ordinaria e sana manutenzione. Se dotata di elica bipala fatica ovviamente in abbrivino di retromarcia come tutte, quindi un colpetto di motore in retro e appena aggancia gira in un fazzoletto d'acqua.Barca strutturalmente molto solida che definirei di serie ma con lavorazione artigianale. Spesso gli armatori hanno chiesto al cantiere personalizzazioni degli interni solitamente in ciliegio come la mia più o meno riuscite negli accostamenti dei colori che ti fanno pensare di possedere quella, la sola, il tuo gioiello.
09-09-2016 07:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  COMAR IT - Comet 45S avverci 1 421 07-10-2018 21:06
Ultimo messaggio: ingloriousbastard
  COMAR - IT- Comet 33 performance Scott 13 3.417 03-07-2018 21:10
Ultimo messaggio: Tiziana Gatto
  COMAR - IT - Comet 36 bozzello 28 8.197 09-09-2016 08:14
Ultimo messaggio: renato ciamarra
  COMAR - IT - GENESI 25 (PL) Goku 4 3.862 17-08-2015 17:15
Ultimo messaggio: djego
  DELPHIA COMAR - CZ - Dephia 40 macbuy 1 1.671 31-05-2015 21:17
Ultimo messaggio: irruenza
  COMAR - IT - Comet 21 shein 22 3.853 08-10-2014 11:36
Ultimo messaggio: an-cic
  COMAR - IT - COMET 52 RS nicola1971 0 1.294 04-10-2014 19:37
Ultimo messaggio: nicola1971
  COMAR - IT - Comet 26S Giovanni71 28 10.207 07-09-2014 09:56
Ultimo messaggio: carminemancone
  Comar 35 Lo 2 1.594 06-09-2014 00:26
Ultimo messaggio: lorenzopiatti
  COMAR - IT - Comet 420 st The Prince 26 5.214 08-03-2013 01:08
Ultimo messaggio: zane.marino@libero.it

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)