Rispondi 
ecoscandaglio raytheon ST60
Autore Messaggio
pizeta Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 38
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #1
ecoscandaglio raytheon ST60
Apro una nuova discussione, il caso è già stato discusso, ho provato ad i serirmi in coda ad altra ma non ho avuto risposta, mi scuso di un'eventuale ripetizione ma confido nel grande aiuto del forum, in particolare di IanSolo, come ho già avuto in passato.
Dopo aver"fatto carena" lo strumento depth segna ---, come ha già sottolineato in altra discussione Iansolo, non dovrebbe entraci nulla l'antivegetativa ma dovrebbe essere un contatto e rottura del trasduttore.
Ho cercato eventuali interruzioni ma non ho rilevato nulla di anomalo.
Chiedo consiglio:
- compro alla cieca nuovo trasduttore e lo monto all'interno
- compro un fishfinder a basso prezzo e lo monto sempre all'interno
- compro GPS nuovo con fishfinder, il mio vecchio in bianconero e' in difficoltà a causa dei suoi 18 anni, e lo monto all'interno.
concludendo, vorrei risolvere il problema prima di partire per la vacanza, non è tanto un problema di danaro bensì di tempo e non dovere alare la barca
P.S non credo infatti opportuno cambiare il trasduttore in acqua
mi scuso della lungaggine, grazie fin d'ora a chi mi darà consigli
14-06-2015 16:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.303
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #2
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
Non è diverso dal mio B&G.
L'operazione è banale, a volte un po' scomoda se il posto è stretto.
La ghiera superiore si svita (piano) e dovresti essere provvisto del tappo che si infila
nel passascafo mentre si organizza il cambio (o quando si ala) Utile ungere con vaselina o simile.
ma lo schizzetto d'acqua che entra non supera il mezzolitro: secchiello e spugna...
La pressione è poca, basta al caso tenerci un momento la mano.
Unica precauzione non dare colpi laterali o sforzare troppo, è pur sempre un
pezzo di plastica, robusto,ma...

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
14-06-2015 19:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.624
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #3
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
Non c'e' stata risposta all'altro intervento (e, in pratica neppure a questo) perche' non ci sono indicazioni sufficienti per fare un'analisi che, sia pure grossolana, a distanza e' di per se difficile se non impossibile in questo caso, non conosciamo le tue esigenze e (secondo me) solo tu puoi dare una risposta sensata alle tue domande.
Venendo al problema tecnico osservo che talora durante le operazioni di carenaggio vengono usati metodi un po "drastici" (spatole, carta vetrata,...) per pulire dalle incrostazioni e cio' puo' danneggiare la delicata protezione sul fronte del trasduttore che cessa poi di funzionare correttamente, altro modo per danneggiarlo (non sempre ma spesso) e' accenderlo fuori dall'acqua (la spiegazione e' complessa e la tralascio ma e' l'analogo di staccare l'antenna al VHF in trasmissione).
14-06-2015 19:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.624
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #4
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
----
L'operazione è banale, a volte un po' scomoda se il posto è stretto.
La ghiera superiore si svita (piano) e dovresti essere provvisto del tappo che si infila...
----
Non tutti i trasduttori per eco Raymarine sono estraibili, molti cantieri montano la versione fissa e lasciano estraibile solo il trasduttore del LOG, non sappiamo come sia quello di Pizeta.
14-06-2015 19:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pizeta Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 38
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #5
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
Innanzitutto grazie, il mio trasduttore penso sia fisso, ovvero, è diverso da quello del log non ha la ghiera superiore da svitare.
Volevo solo conferma se il fatto che segna ---- è indice di qualcosa di differente da quando segna un valore e lampeggia la scritta DEPTH
Grazie ancora
14-06-2015 21:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.624
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #6
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
----
Volevo solo conferma se il fatto che segna ---- è indice di qualcosa di differente da quando segna un valore e lampeggia la scritta DEPTH
----
Per rispondere correttamente si deve sapere se si tratta di un ST60 DEPTH (parrebbe questo da cio' che dici) o di un ST60 TRIDATA perche' nel primo caso e' solo dovuto ad un guasto sul trasduttore mentre nel secondo e' prevalentemente dovuto a guasto sul trasduttore di velocita' (la sonda di temperatura).

(per avere buone e rapide risposte bisogna fornire al Forum quante piu' informazioni possibile e quanto piu' accurate possibile)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-06-2015 22:29 da IanSolo.)
14-06-2015 22:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pizeta Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 38
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #7
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
Chiedo scusa se nella mia spiegazione sono stato superficiale, in ogni caso GRAZIE, ultimo quesito e disturbo, il mio è un TRIDATA, ci sono solo --- nel depth che non lampeggia, il log temperatura e velocità funzionano regolarmente. È possibile che sia rotto il traduttore del log e non quello dell'ecoscandaglio, oppure è la scheda del display?
Ringrazio nuovamente.
15-06-2015 09:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.624
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #8
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
In questo caso puo' essere probabile che si tratti di un guasto (interruzione o cortocircuito) nel trasduttore dell'eco, e' difficile da diagnosticare, l'unico modo semplice e' avere per un attimo un altro trasduttore da provare (non serve montarlo, lo si puo' banalmente immergere facendolo penzolare da una fiancata).
15-06-2015 22:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gioviy Offline
Amico del Forum

Messaggi: 167
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #9
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
(14-06-2015 16:16)pizeta Ha scritto:  Apro una nuova discussione, il caso è già stato discusso, ho provato ad i serirmi in coda ad altra ma non ho avuto risposta, mi scuso di un'eventuale ripetizione ma confido nel grande aiuto del forum, in particolare di IanSolo, come ho già avuto in passato.
Dopo aver"fatto carena" lo strumento depth segna ---, come ha già sottolineato in altra discussione Iansolo, non dovrebbe entraci nulla l'antivegetativa ma dovrebbe essere un contatto e rottura del trasduttore.
Ho cercato eventuali interruzioni ma non ho rilevato nulla di anomalo.
Chiedo consiglio:
- compro alla cieca nuovo trasduttore e lo monto all'interno
- compro un fishfinder a basso prezzo e lo monto sempre all'interno
- compro GPS nuovo con fishfinder, il mio vecchio in bianconero e' in difficoltà a causa dei suoi 18 anni, e lo monto all'interno.
concludendo, vorrei risolvere il problema prima di partire per la vacanza, non è tanto un problema di danaro bensì di tempo e non dovere alare la barca
P.S non credo infatti opportuno cambiare il trasduttore in acqua
mi scuso della lungaggine, grazie fin d'ora a chi mi darà consigli
A me è' successo una cosa simile;il trasduttore credo vada in dispersione, a me dopo averlo riscaldato ed asciugato riprendeva a funzionare ma per poco; ho cosi' trovato in prestito un trasduttore da poppa di un ecoscandaglio economico humminbird a 200hz; dopo qualche difficoltà' nell'individuare come connettere i cavi , ho poggiato in sentina il trasduttore prestatomi; ha funzionato per tutta la stagione con l'unica limitazione di una misura non oltre 60 metri. Alla stagione successiva ho sostituito il trasduttore originale passante con uno nuovo. Se non trovi un trasduttore da provare puoi comprare quello originale nuovo e poggiandolo opportunamente in sentina scegliendo il punto giusto, perderai solo un po' di sensibilità'
15-06-2015 22:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pizeta Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 38
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #10
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
Grazie a tutti, ultima domanda, secondo Voi, se compro un trasduttore nuovo taglio il cavo al vecchio, collego con due morsetti al nuovo che posiziono all'interno nel gel, e' una "vaccata"?
Mi rendo conto che è un approccio molto approssimativo ma forse è l'unico che riesco a portare a termine autonomamente.
Vi ringrazio ancora per la pazienza, poi, prometto, ... non disturbo piu
16-06-2015 10:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
edramon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.032
Registrato: Jul 2008 Online
Messaggio: #11
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
Pizeta, non sono un esperto in materia, ma credo che sia proprio sconsigliabile tagliare e giuntare quando si tratta di cavi di trasduttori, per via della modificata impedenza del cavo.
16-06-2015 11:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 5.361
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #12
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
(16-06-2015 11:04)edramon Ha scritto:  Pizeta, non sono un esperto in materia, ma credo che sia proprio sconsigliabile tagliare e giuntare quando si tratta di cavi di trasduttori, per via della modificata impedenza del cavo.
Non ci sono problemi con il cavo Wind e Speed, qualcuno invece proprio con il depth potresti averlo. Airmar, produttore del trasduttore, sconsiglia decisamente il taglio del cavo. Tieni conto che su quel cavo passano altissime frequenze (200 KHz).
BV!

http://www.pepe1395.it
MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
16-06-2015 12:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.624
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #13
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
-----
Airmar, produttore del trasduttore, sconsiglia decisamente il taglio del cavo.
-----
Per la precisione sconsigliano di variarne la lunghezza e questo per due ragioni, la prima (la piu' seria) e' che la frequenza di lavoro del trasduttore e' influenzata dalla capacita' presente ai suoi capi e il cavo e' di fatto una capacita', la seconda (trascurabile per l'uso che noi ne facciamo) e' che cambiando la lunghezza del cavo si puo' avere qualche centimetro di errore in piu' o in meno sulla misura della profondita' (il produttore e' sensibile ad eventuali contestazioni sull'accuratezza del suo prodotto ma a noi.....).
Non c'e' alcuna controindicazione a tagliare e rigiuntare il cavo dell'eco se non se ne variano il tipo di cavo (solitamente e' un RG58 o analogo) e la lunghezza (fatto numerose volte, anche con normali morsetti tipo "mammut").

-----
Tieni conto che su quel cavo passano altissime frequenze (200 KHz).
-----
Scusa Pepe, ma quando si parla di KHz siamo nel campo delle frequenze piuttosto basse, per altissime frequenze si intendono valori di moltissimi MHz.
A tutte le frequenze un cavo puo' essere tranquillamente tagliato e rigiuntato, basta farlo con cura avendo solamente l'accortezza di lasciare piu' corti possibile i "monconi" che costituiscono la giuntura, ovviamente la tecnica cambia e richiede particolare accuratezza quando si vuole operare su cavi che portano frequenze veramente molto alte ma posso garantire che si fa' tranquillamente (il connettore d'antenna del VHF che trasporta frequenze intorno a 170MHz e' a tutti gli effetti una giunta in un cavo).
16-06-2015 15:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 5.361
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #14
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
Essendo un audiofilo (brutta malattia costosissima da curare) tutto quello che supera i 20 Khz sono per me altissime frequenze. Smiley4
Come al solito hai ragione tu.
BV!

http://www.pepe1395.it
MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
16-06-2015 15:43
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pizeta Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 38
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #15
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
Grazie ancora a tutti per la disponibilità ed i preziosi consigli, sarà mia premura tenerVi aggiornati
16-06-2015 16:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nello.greco Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 2
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #16
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
Salve, ho un problemino con il mio eco ST60 , in pratica quando accendo la strumentazione mi visualizza tre trattini e non legge la profondità....qualcuno di voi ha avuto stesso problema?e sarebbe così cortese da darmi una giusta indicazione.Grazie anticipatamente.
15-12-2015 21:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ugolino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 266
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #17
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
Stesso problema. Ho contattato il tecnico Raymarine, visto che me lo ha sostituito 5 mesi fa. mi ha anticipato che dovrà fare un Reset. Bho.
15-12-2015 21:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.619
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #18
RE: ecoscandaglio raytheon ST60
Riapro questa discussione per analogo problema. Depth --- (fissi, non lampeggianti). Ovviamente l'altro strumento (tridata) bypassa la schermata Depth. Lo faceva saltuariamente ma bastava spegnere gli strumenti dall’interruttore sul pannello e riprendeva a funzionare. Forse si resettava, adesso non più. Qualche suggerimento?
10-07-2018 10:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  tridata st60 non funziona log sventola 66 9.437 15-10-2018 22:18
Ultimo messaggio: IanSolo
  st60 tridata che si accende in miglia gfrancs 8 154 03-10-2018 15:38
Ultimo messaggio: IanSolo
  Ecoscandaglio clipper - Nasa Marine agoscumi 18 1.740 03-10-2018 12:11
Ultimo messaggio: giallok
  Compass st60 silentisland 3 147 24-09-2018 11:42
Ultimo messaggio: IanSolo
  Sostituire ST60 Tridata con i70s caesar27 1 134 15-09-2018 15:51
Ultimo messaggio: IanSolo
  ST60, problemi di calibrazione max440 4 192 09-09-2018 09:49
Ultimo messaggio: max440
  Raymarine ST60 problema visualizzazione dati BigLuc 20 3.603 20-06-2018 15:23
Ultimo messaggio: IanSolo
  Testare funzionamento trasduttore profondità st60 McGiver 13 503 20-06-2018 15:10
Ultimo messaggio: IanSolo
  Wind ST60 funziona solo per pochi secondi iomagico 5 477 03-05-2018 08:06
Ultimo messaggio: kermit
  Raymarine st60+ cabra 5 586 28-03-2018 22:20
Ultimo messaggio: cabra

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)