Rispondi 
Gasolio contaminato: un'ecatombe!
Autore Messaggio
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.887
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #61
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(13-05-2017 15:06)bludiprua Ha scritto:  
(13-05-2017 14:52)Luciano53 Ha scritto:  Secondo me ti stai mettendo in affari.

Affaroni!!!!!!!!
Digita "bibitone di Beppe" o "mistura di Beppe" su San Google e scopri tutto...
Io l'ho provata. Mi sembra un'ottima idea.
;-)

Testata da anni, non solo dal sottoscritto ma anche da tantissime altre persone.

E comunque la ricetta è sotto licenza strettamente "GPL" :-D quindi completamente gratuita, e di libero utilizzo/modifica.

_____
Inviato premendo il tasto invio, col pollice della mano destra (ma a volte anche con l'indice). Sicuramente mai con ... il medio

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
13-05-2017 15:24
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
McGiver Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 97
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #62
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(13-05-2017 15:24)Beppe222 Ha scritto:  
(13-05-2017 15:06)bludiprua Ha scritto:  
(13-05-2017 14:52)Luciano53 Ha scritto:  Secondo me ti stai mettendo in affari.

Affaroni!!!!!!!!
Digita "bibitone di Beppe" o "mistura di Beppe" su San Google e scopri tutto...
Io l'ho provata. Mi sembra un'ottima idea.
;-)

Testata da anni, non solo dal sottoscritto ma anche da tantissime altre persone.

E comunque la ricetta è sotto licenza strettamente "GPL" :-D quindi completamente gratuita, e di libero utilizzo/modifica.

_____
Inviato premendo il tasto invio, col pollice della mano destra (ma a volte anche con l'indice). Sicuramente mai con ... il medio

beppe scusa si può utilizzare anche su auto con common rail?
15-05-2017 10:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.887
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #63
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(15-05-2017 10:39)McGiver Ha scritto:  beppe scusa si può utilizzare anche su auto con common rail?
Io ci ho fatto, ad ora, oltre 300.000 km con la mistura su common rail, e che la adoperano su common rail ce ne sono tanti.
Basta leggere un po' in rete.

_____
Inviato premendo il tasto invio, col pollice della mano destra (ma a volte anche con l'indice). Sicuramente mai con ... il medio

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-05-2017 10:51 da Beppe222.)
15-05-2017 10:50
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
McGiver Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 97
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #64
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(15-05-2017 10:50)Beppe222 Ha scritto:  
(15-05-2017 10:39)McGiver Ha scritto:  beppe scusa si può utilizzare anche su auto con common rail?
Io ci ho fatto, ad ora, oltre 300.000 km con la mistura su common rail, e che la adoperano su common rail ce ne sono tanti.
Basta leggere un po' in rete.

_____
Inviato premendo il tasto invio, col pollice della mano destra (ma a volte anche con l'indice). Sicuramente mai con ... il medio

GRAZIE!Smiley32
15-05-2017 11:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
McGiver Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 97
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #65
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(13-05-2017 15:24)Beppe222 Ha scritto:  
(13-05-2017 15:06)bludiprua Ha scritto:  
(13-05-2017 14:52)Luciano53 Ha scritto:  Secondo me ti stai mettendo in affari.

Affaroni!!!!!!!!
Digita "bibitone di Beppe" o "mistura di Beppe" su San Google e scopri tutto...
Io l'ho provata. Mi sembra un'ottima idea.
;-)

Testata da anni, non solo dal sottoscritto ma anche da tantissime altre persone.

E comunque la ricetta è sotto licenza strettamente "GPL" :-D quindi completamente gratuita, e di libero utilizzo/modifica.

_____
Inviato premendo il tasto invio, col pollice della mano destra (ma a volte anche con l'indice). Sicuramente mai con ... il medio

Beppe ari...scusa ma ho letto che deve esser utilizzata Acquaragia minerale SENZA aromatizzanti...beh ho girati 2 brico e 3 ferramenta ma non sono riuscito a trovarla "pura". Non è che per caso sapresti indicare quanlche marca/tipo di riferimento?
grazie...66
17-05-2017 13:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.887
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #66
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(17-05-2017 13:46)McGiver Ha scritto:  Beppe ari...scusa ma ho letto che deve esser utilizzata Acquaragia minerale SENZA aromatizzanti...beh ho girati 2 brico e 3 ferramenta ma non sono riuscito a trovarla "pura". Non è che per caso sapresti indicare quanlche marca/tipo di riferimento?
grazie...66

Stranissimo che tu non riesca a trovarla!
Basta leggere l'etichetta. La composizione c'è obbligatoriamente.

Se c'è scritto "vegetale" oppure "estratto di colofonia" o "estratto di trementina", o se c'è scritto che è "deodorata" o che contiene aromatizzanti ... allora NON va bene.

Se c'è scritto che è "minerale pura" o che contiene unicamente "distillati di petrolio", allora VA bene!

Una per tutte, una delle marche più reperibili sul mercato, la FIDEA 603.

http://www.fidea.com/prodotti/2016/acqua...r-603.aspx

Ma ce ne sono 'antamila! :-)

_____
Inviato premendo il tasto invio, col pollice della mano destra (ma a volte anche con l'indice). Sicuramente mai con ... il medio

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
17-05-2017 15:36
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
traballi carlo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.066
Registrato: Oct 2014 Online
Messaggio: #67
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(13-05-2017 15:24)Beppe222 Ha scritto:  
(13-05-2017 15:06)bludiprua Ha scritto:  
(13-05-2017 14:52)Luciano53 Ha scritto:  Secondo me ti stai mettendo in affari.

Affaroni!!!!!!!!
Digita "bibitone di Beppe" o "mistura di Beppe" su San Google e scopri tutto...
Io l'ho provata. Mi sembra un'ottima idea.
;-)

Testata da anni, non solo dal sottoscritto ma anche da tantissime altre persone.

E comunque la ricetta è sotto licenza strettamente "GPL" :-D quindi completamente gratuita, e di libero utilizzo/modifica.

Acqua RAGIA mi raccomando ! Non acqua REGIA !!!
Sbagliare vocale vuol dire sputtanare il motore !Smiley4

_____
Inviato premendo il tasto invio, col pollice della mano destra (ma a volte anche con l'indice). Sicuramente mai con ... il medio
17-05-2017 17:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Senior Utente

Messaggi: 542
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #68
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
@Beppe222, ho trovato la ricetta del tuo "bibitone".
Mitica dritta! Smiley32
17-05-2017 18:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.887
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #69
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(17-05-2017 18:36)ciro_ma_non_ferrara Ha scritto:  @Beppe222, ho trovato la ricetta del tuo "bibitone".
Mitica dritta! Smiley32
:-)


_____
Inviato premendo il tasto invio, col pollice della mano destra (ma a volte anche con l'indice). Sicuramente mai con ... il medio

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
17-05-2017 20:25
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Guido_Elan33 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 449
Registrato: Aug 2013 Online
Messaggio: #70
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(17-05-2017 20:25)Beppe222 Ha scritto:  
(17-05-2017 18:36)ciro_ma_non_ferrara Ha scritto:  @Beppe222, ho trovato la ricetta del tuo "bibitone".
Mitica dritta! Smiley32
:-)


_____
Inviato premendo il tasto invio, col pollice della mano destra (ma a volte anche con l'indice). Sicuramente mai con ... il medio

Scusa Beppe, forse è già stato detto ma mi sono un po' perso nelle centinaia di messaggi sull'argomento. Ci sono controindicazioni nell'usare la mistura su un serbatoio già pieno, con l'obiettivo di pulire il tutto senza fare la pulizia meccanica di gasolio e serbatoio ? Ho capito bene che la mistura è efficace contro la morchia ma non contro le alghe e filamenti vari verdi ? Grazie
21-05-2017 01:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.406
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #71
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
Beppe sarà più preciso, da quanto ho appreso per batteri (alghe e filamenti) serve un antibiotico.
Un espertone mi ha appunto consigliato il Grotamar82 che ho appena acquistato da SVB.
Le istruzioni ricordano l'uso di antibiotici ad uso umano. Non usare dosi troppo basse altrimenti i batteri si rafforzano, dose schock iniziale, ecc.
Siamo arrivati al punto di dover curare il biodiesel come un bambino con la bronchite2679
21-05-2017 09:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Guido_Elan33 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 449
Registrato: Aug 2013 Online
Messaggio: #72
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(21-05-2017 09:00)Luciano53 Ha scritto:  Beppe sarà più preciso, da quanto ho appreso per batteri (alghe e filamenti) serve un antibiotico.
Un espertone mi ha appunto consigliato il Grotamar82 che ho appena acquistato da SVB.
Le istruzioni ricordano l'uso di antibiotici ad uso umano. Non usare dosi troppo basse altrimenti i batteri si rafforzano, dose schock iniziale, ecc.
Siamo arrivati al punto di dover curare il biodiesel come un bambino con la bronchite2679

Ok, e dove finiscono i poveri batteri morti é stato chiarito ? Non è che per curare l'unghia incarnita si taglia il piede...vero ?
21-05-2017 09:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Brugolo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 765
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #73
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(21-05-2017 09:00)Luciano53 Ha scritto:  Beppe sarà più preciso, da quanto ho appreso per batteri (alghe e filamenti) serve un antibiotico.
Un espertone mi ha appunto consigliato il Grotamar82 che ho appena acquistato da SVB.
Le istruzioni ricordano l'uso di antibiotici ad uso umano. Non usare dosi troppo basse altrimenti i batteri si rafforzano, dose schock iniziale, ecc.
Siamo arrivati al punto di dover curare il biodiesel come un bambino con la bronchite2679

Lo uso da un pò e (sgatt...sgratt) non ho mai avuto problemi. Ricordo anche di aver visto da qualche parte un test comparativo di detti prodotti da cui il Grotamar usciva vincente.

Volendo sempre su SVB si può ordinare un kit di analisi del gasolio , promette di rilevare la presenza o meno dei batteri così da regolarsi. Quasi quasi lo provo...
21-05-2017 10:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.887
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #74
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(21-05-2017 01:27)Guido_Elan33 Ha scritto:  Ci sono controindicazioni nell'usare la mistura su un serbatoio già pieno, con l'obiettivo di pulire il tutto senza fare la pulizia meccanica di gasolio e serbatoio ? Ho capito bene che la mistura è efficace contro la morchia ma non contro le alghe e filamenti vari verdi ? Grazie

Usare un qualsiasi pulitore sullo sporco, equivale rimuovere lo sporco.
Quindi è ovvio che, più sporco c'è, più ne viene via.
Dove va a finire?
Nel filtro del gasolio.
Ovvio quindi che se ce n'è tanto, il filtro si intaserà e andrà sostituito.
Se ce n'è veramente tanto, probabilmente occorrerà sostituire più filtri.

Qualsiasi pulitore andrebbe usato in maniera continuativa (o per lo meno ciclica) fin da subito (mezzo nuovo) in modo da "tenere pulito" ... più che ripulire.

Altro scopo di questi "pulitori" è quello di veicolare la condensa (acqua) fuori dal serbatoio in modo das inpedire (o per lo meno rallentare) la proliferazione batterica e algale.

Per eliminare alghe e batteri occorre invece un prodotto biocida.

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
21-05-2017 12:13
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.887
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #75
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(21-05-2017 09:21)Guido_Elan33 Ha scritto:  Ok, e dove finiscono i poveri batteri morti é stato chiarito ? Non è che per curare l'unghia incarnita si taglia il piede...vero ?

Non capisco cosa intendi.

I batteri che proliferano nel gasolio hanno grossomodo dimensione tra 1 e 10 micron.

I filtri gasolio normalmente in commercio (anche l'originale Volvo) hanno maglie di 10 micron.
In questo caso la maggior parte dei batteri (morti o vivi) passa comunque in camera di combustione, dove trova morte certa per cremazione.

In commercio si trovano filtri gasolio che, pur essendo dichiarati compatibili (stesse dimensioni e passo vite dell'originale), hanno però diversi rating di filtrazione.
Per il Volvo D2 55 ho visto filtri anche da 25-30 micron, così come se ne trovano da 6 o anche da 2 micron.
I batteri sono pertanto non la causa principale dell'intasamento dei filtri (e dell'impianto), quanto responsabili sia della degradazione del carburante che causa di usura dei materiali dell'impianto di alimentazione (causano corrosione ai metalli).

La causa principale dell'intasamento è invece la presenza di muffe e lieviti che vanno a formare filamenti ed aggregati (biomasse) che possono otturare filtri ed anche tubazioni.

Utilizzare filtri a "maglia larga", comporta meno intasamenti (del filtro), ma può portare ad usura precoce di pompa d'iniezione ed iniettori.
Usare filtri a "maglie strette" porta ad un precoce intasamento degli stessi, quando il carburante non è particolarmente pulito.

L'optimum è arrivare al giusto compromesso, curando però di tenere pulito l'impianto di alimentazione (serbatoio in primis).

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
21-05-2017 12:33
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Guido_Elan33 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 449
Registrato: Aug 2013 Online
Messaggio: #76
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
(21-05-2017 12:33)Beppe222 Ha scritto:  
(21-05-2017 09:21)Guido_Elan33 Ha scritto:  Ok, e dove finiscono i poveri batteri morti é stato chiarito ? Non è che per curare l'unghia incarnita si taglia il piede...vero ?

Non capisco cosa intendi.

I batteri che proliferano nel gasolio hanno grossomodo dimensione tra 1 e 10 micron.

I filtri gasolio normalmente in commercio (anche l'originale Volvo) hanno maglie di 10 micron.
In questo caso la maggior parte dei batteri (morti o vivi) passa comunque in camera di combustione, dove trova morte certa per cremazione.

In commercio si trovano filtri gasolio che, pur essendo dichiarati compatibili (stesse dimensioni e passo vite dell'originale), hanno però diversi rating di filtrazione.
Per il Volvo D2 55 ho visto filtri anche da 25-30 micron, così come se ne trovano da 6 o anche da 2 micron.
I batteri sono pertanto non la causa principale dell'intasamento dei filtri (e dell'impianto), quanto responsabili sia della degradazione del carburante che causa di usura dei materiali dell'impianto di alimentazione (causano corrosione ai metalli).

La causa principale dell'intasamento è invece la presenza di muffe e lieviti che vanno a formare filamenti ed aggregati (biomasse) che possono otturare filtri ed anche tubazioni.

Utilizzare filtri a "maglia larga", comporta meno intasamenti (del filtro), ma può portare ad usura precoce di pompa d'iniezione ed iniettori.
Usare filtri a "maglie strette" porta ad un precoce intasamento degli stessi, quando il carburante non è particolarmente pulito.

L'optimum è arrivare al giusto compromesso, curando però di tenere pulito l'impianto di alimentazione (serbatoio in primis).

Il mio timore è che alghe e filamenti otturino il circuito, quello che non ho ancora capito è se l'utilizzo di un forte biocida aumenta questo rischio o no. Parlo sempre in caso non si faccia il lavaggio radicale del serbatoio contestualmente.
21-05-2017 14:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.406
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #77
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
Voglio essere molto pratico.
Il naso dentro al serbatoio non l'ho mai messo.
Non so quali esseri possano popolare il contenitore in alluminio da circa 140 litri, pieno a tappo che secondo me non è mai sbagliato.
L'unica speranza è che i biocidi vadano a sterminare i batteri, che l'additivo anti morchia/acqua/ecc faccia il suo mestiere e che, come dice Beppe, tutti i cadaveri vengano cremati nel forno Volvo.
Non fare nulla per timore di eventuali conseguenze negative secondo me è peggio.
Si rischia di trovarsi nel momento sbagliato con il tappo di schifezze sul pescaggio e allora sono dolori.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 21-05-2017 14:26 da Luciano53.)
21-05-2017 14:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Guido_Elan33 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 449
Registrato: Aug 2013 Online
Messaggio: #78
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
Appena acquistato Fastol e Ecobact, settimana prossima li caccio nel serbatoio entrambi e parto per la Croazia, vediamo se il motore é contento e mi porta a destinazione... Poi farò con calma il bibitone di Beppe, adesso il tempo é tiranno...
22-05-2017 11:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Guido_Elan33 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 449
Registrato: Aug 2013 Online
Messaggio: #79
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
Appena acquistato Fastol e Ecobact, settimana prossima li caccio nel serbatoio entrambi e parto per la Croazia, vediamo se il motore é contento e mi porta a destinazione... Poi farò con calma il bibitone di Beppe, adesso il tempo é tiranno...
22-05-2017 11:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andante Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.617
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #80
RE: Gasolio contaminato: un'ecatombe!
La prima volta che usai Fastol a scopo preventivo accadde il fattaccio, le morchie distaccate otturarono i tubi e da allora si ripeté più volte!
Non sai mai veramente qual'é la cosa migliore da fare.
Sulla linea ho installato un RACOR 500 con filtro da 30 micron che lavora egregiamente, ma il timore, ripeto, é l'otturazione dei tubi!
22-05-2017 11:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Installazione secondo prefiltro gasolio nanni666 12 1.144 01-08-2017 21:46
Ultimo messaggio: Beppe222
  Prezzo filtro gasolio Yanmar kavokcinque 29 2.015 16-06-2017 14:44
Ultimo messaggio: giosxv
  Prefiltro gasolio frinky 28 5.025 12-06-2017 15:09
Ultimo messaggio: enio.rossi
  Filtro gasolio Perkins 4.108 gennarino 11 396 08-06-2017 12:37
Ultimo messaggio: Beppe222
  Decantatore per gasolio artigianale Pierr 112 17.562 24-04-2017 00:09
Ultimo messaggio: dapnia
  Pompa gasolio Volvo penta 2003: aiuto Sebastian 20 7.056 21-03-2017 09:49
Ultimo messaggio: Carococco
  Circuito Alimentazione gasolio Stefano67 20 2.805 04-12-2016 20:54
Ultimo messaggio: Andrea Bucchini
  Tubo misterioso sul serbatoio del gasolio Cdalla 21 1.242 15-09-2016 00:59
Ultimo messaggio: snow-sea
  Volvo penta 2003 - perdita gasolio tommy62 18 4.480 16-08-2016 20:03
Ultimo messaggio: dante
  Filtro gasolio yanmar 4jh2te gimbo69 1 487 31-07-2016 10:47
Ultimo messaggio: Beppe222

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)