Rispondi 
AIS cinese mmsi sarò in regola?
Autore Messaggio
gorbagliu Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #1
AIS cinese mmsi sarò in regola?
Salve, un amico mi ha regalato un matsutec hp33 GPS con AIS attivo che sono riuscito a riparare. Ha preimpostato un codice mmsi di test che mi rende visibile su marinetrafgic e antri siti .chiedo: ma per avere un mmsi solo per AIS attivo devo avere il certificato SRC o posso averlo comunque ? Grazie per le info
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-03-2016 20:55 da gorbagliu.)
30-03-2016 19:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bellatrix Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.016
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #2
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
Qui se ne parla..

http://forum.amicidellavela.it/showthrea...tid=110261
30-03-2016 21:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kennyblake Offline
Amico del Forum

Messaggi: 585
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #3
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
Ciao wild..... Smiley4
30-03-2016 21:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.317
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #4
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 19:20)gorbagliu Ha scritto:  Salve, un amico mi ha regalato un matsutec hp33 GPS con AIS attivo che sono riuscito a riparare.

Da quello che so, il Matsutec non è omologato CE e quindi non potresti usarlo, in ogni caso serve SRC.
30-03-2016 21:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorbagliu Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #5
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 21:36)kennyblake Ha scritto:  Ciao wild..... Smiley4

Ciao Gianni Thumbsupsmileyanim

Riguardo l'omologazione CEE oggi ho mandato una mail alla matsutec con la richiesta del certificato CEE . dopo nemmeno mezz'ora mi hanno mandato il PDF dellomologazione
30-03-2016 22:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
N/A. Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.029
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #6
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 21:59)bludiprua Ha scritto:  ta
(30-03-2016 19:20)gorbagliu Ha scritto:  Salve, un amico mi ha regalato un matsutec hp33 GPS con AIS attivo che sono riuscito a riparare.

Da quello che so, il Matsutec non è omologato CE e quindi non potresti usarlo, in ogni caso serve SRC.

Assolutamente NO AIS ED EPIRB non necessitano di SRC, fonte MISE e conferma comando generale Guardia Costiera
30-03-2016 22:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.325
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #7
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 21:59)bludiprua Ha scritto:  in ogni caso serve SRC.

Per l'AIS?? Non mi risulta!
Perchè dici questo?

... voi che siete capaci fate bene ad aver le tasche piene e non solo i cogli*ni. (F. Guccini)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-03-2016 22:18 da Beppe222.)
30-03-2016 22:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.317
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #8
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 22:11)gorbagliu Ha scritto:  Riguardo l'omologazione CEE oggi ho mandato una mail alla matsutec con la richiesta del certificato CEE . dopo nemmeno mezz'ora mi hanno mandato il PDF dellomologazione

Ah, perfetto, io mi ero informato 6 mesi fa e non era omologato, nel frattempo hanno omologato, perfetto.
Per SRC: se è un AIS attivo e non solo passivo mi sembra serva SRC, è cambiato anche questo?
30-03-2016 22:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
N/A. Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.029
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #9
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 22:18)Beppe222 Ha scritto:  
(30-03-2016 21:59)bludiprua Ha scritto:  in ogni caso serve SRC.

Per l'AIS?? Non mi risulta!
Perchè dici questo?

Appunto.....
30-03-2016 22:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
N/A. Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.029
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #10
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 22:30)bludiprua Ha scritto:  
(30-03-2016 22:11)gorbagliu Ha scritto:  Riguardo l'omologazione CEE oggi ho mandato una mail alla matsutec con la richiesta del certificato CEE . dopo nemmeno mezz'ora mi hanno mandato il PDF dellomologazione

Ah, perfetto, io mi ero informato 6 mesi fa e non era omologato, nel frattempo hanno omologato, perfetto.
Per SRC: se è un AIS attivo e non solo passivo mi sembra serva SRC, è cambiato anche questo?

Non è mai stato necessario in quanto apparati passivi che non necessitano di intervento di operatore......in soldoni
30-03-2016 22:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
N/A. Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.029
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #11
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
http://www.sviluppoeconomico.gov.it/inde...-marittimo

Servizio radioelettrico marittimo

Il Servizio radioelettrico mobile marittimo è regolamentato dagli artt. 164-165 del Codice delle Comunicazioni elettroniche.

L'utilizzo di apparati radioelettrici a bordo di navi di qualsiasi tipo è subordinato al possesso da parte degli operatori di un Certificato che garantisca che il livello di competenza sia adeguato al servizio da svolgere.

La Direzione Generale Servizi di Counicazione Elettronica, di Radiodiffusione e Postali (DGSCERP) è competente al rilascio ed al rinnovo (quando necessario) dei certificati più "evoluti", e precisamente:

· Certificato Generale di operatore GMDSS (GOC - General Operator Certificate), idoneo per qualisasi tipo di nave in qualunque area di navigazione;

· Certificato Limitato di operatore GMDSS (ROC - Restricted Operator Certificate), idoneo per qualsiasi tipo di nave impegnata in viaggi in area oceanica A1, ossia dove è disponibile il solo servizio radio nella gamma delle VHF;

I certificati GOC e ROC sono istituiti con DECRETO 28 dicembre 1995, n. 584 che contiene anche il programma di esame.

· Long Range Operator Certificate (LRC), idoneo solo per navi non soggette alla convenzione SOLAS in qualunque area di navigazione

· Short Range Operator Certificate (SRC), idoneo solo per navi non soggette alla convenzione SOLAS impegnate in viaggi in area oceanica A1, ossia dove è disponibile il solo servizio radio nella gamma delle VHF;

I certificati LRC e SRC sono istituiti con DECRETO 25 luglio 2002, n. 214 che contiene anche il programma di esame.

Di seguito sono pubblicati i moduli per richiedere i vari tipi di certificato GMDSS (Global Maritime Distress and Safety System):

Domanda di ammissione agli esami per il conseguimento del CERTIFICATO GENERALE DI OPERATORE (GOC)
Domanda di ammissione agli esami per il conseguimento del CERTIFICATO LIMITATO DI OPERATORE (ROC)
Domanda di ammissione agli esami per il conseguimento del CERTIFICATO LONG RANGE (LRC)
Domanda di ammissione agli esami per il conseguimento del CERTIFICATO SHORT RANGE (SRC)
Domanda di richiesta PRIMO RINNOVO di certificato GMDSS
Domanda di richiesta SECONDO RINNOVO di certificato GMDSS
Domanda di richiesta TERZO RINNOVO di certificato GMDSS
Domanda di richiesta DUPLICATO di certificato GMDSS
Annotazione sul certificato generale di Operatore della conformità alla Convenzione STCW
Agli Ispettorati Territoriali è delegato il rilascio dei certificati destinati a servizi che richiedono conoscenze meno approfondite e precisamente:

· Certificati limitati "VHF-RTF/DSC EPIRB" e "MF-RTF/DSC EPIRB" per l'uso a bordo di pescherecci operanti entro 40 miglia dalla costa e nel mare Adriatico.
Il primo abilita il possessore ad operare su pescherecci impegnati in area A1, ossia in zone coperte dal servizio in VHF, mentre il secondo abilita il possessore ad operare su pescherecci impegnati sia in area A1 che in area A2, ossia in zone non più coperte dal servizio in VHF ma solo dal servizio in MF.
Il certificato viene rilasciato previo superamento di un esame e il candidato deve scegliere quale tipo di certificato desidera ottenere compilando l'apposito campo nella domanda di ammissione all'esame stesso.
Domanda per l'ammissione all'esame per il conseguimento del Certificato limitato VHF-RTF/DSC EPIRB o MF-RTF/DSC EPIRB

· Certificato limitato di radiotelefonista per navi senza esami: è idoneo per l'impiego stazioni di bordo con potenza non superiore ai 60 watt, installate su navi di stazza lorda inferiore a 150 tonnellate che non impiegano la chiamata selettiva digitale (DSC - Digital Selective Call)
Questo significa che è possibile utilizzare apparati sia VHF che MF/HF muniti di funzioni DSC (in genere tutti quelli prodotti dopo il 1999) purchè tali funzioni non siano "attivate", ossia non sia stato memorizzato il codice MMSI della nave. Per poter utilizzare gli stessi apparati con funzioni DSC attivate è necessario ottenere un Certificato generale o limitato di operatore G.M.D.S.S..
L'uso di E.P.I.R.B. o di A.I.S. è invece consentito anche con il solo Certificato limitato di operatore radiotelefonista per navi con e senza esami in quanto il loro impiego non richiede conoscenze sul GMDSS.
Domanda per il rilascio del certificato limitato di radiotelefonista o per ottenerne un duplicato - ATTENZIONE: sottoscrivendo la domanda il richiedente autocertifica "di possedere le conoscenze pratiche e generali e le attitudini richieste dal regolamento internazionale delle radiocomunicazioni, contenute nell'estratto facente parte del Decreto Ministeriale 10/8/65, pubblicato sulla G.U. n. 228 del 10/9/65", che quindi farebbe bene a consultare qui.

Agli Ispettorati territoriali è demandato anche il compito di emettere e/o rinnnovare il riconoscimento in Italia dei titoli GOC e ROC conseguiti all'estero da marittimi italiani; a tale scopo è disponible l'apposito modello di richiesta.

· Domanda per il riconoscimento in Italia di certificati rilasciati da stati esteri e per il rinnovo di un riconoscimento già rilasciato

EPIRB (Emergency Position Indicator Radio Beacon)

E' una RADIOBOA nella quale viene memorizzato il codice M.M.S.I. - (Maritime Mobile Service Identity).
In caso di emergenza l'attivazione manuale o automatica della radioboa causa la trasmissione di un segnale radio, caratterizzato dal codice M.M.S.I. dell'unità in difficoltà, ad un sistema di satelliti denominato COSPAS-SARSAT, destinati alla salvaguardia della vita umana in mare.
L'apparato trasmette per almeno 48 ore, se le batterie sono efficienti.
In caso di attivazione accidentale dell'EPIRB, è necessario telefonare immediatamente alla stazione satellitare COSPAS-SARSAT di Bari al nr. 080/5341053 e comunicare alla Capitaneria di Porto il falso allarme usando il ch 16, fornendo il codice MMSI della nave, la posizione, l'ora, la data e la causa che ha provocato l'allarme.

L’assegnazione dei codici M.M.S.I., limitatamnete ai natanti, alle imbarcazioni da diporto ed alle unità abilitate alla pesca costiera, litoranea e locale, è delegata agli Ispettorati Territoriali. Pertanto prima dell’acquisto dell’E.P.I.R.B. occorre richiedere l’assegnazione del codice M.M.S.I. all’Ispettorato Territoriale della Regione in cui l’imbarcazione è iscritta (per le unità immatricolate) o della regione di residenza del richiedente (per i natanti).
30-03-2016 22:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorbagliu Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #12
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
Oggi ho parlato al tel con un impiegata del ministero a cagliari che alla mia richiesta della procedura da seguire per avere mmsi mi ha detto che doveva informarsi . ha comunque voluto caratteristiche dell AIS e certificato di omologazione
30-03-2016 22:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.325
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #13
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 22:34)gorbagliu Ha scritto:  Oggi ho parlato al tel con un impiegata del ministero a cagliari che alla mia richiesta della procedura da seguire per avere mmsi mi ha detto che doveva informarsi . ha comunque voluto caratteristiche dell AIS e certificato di omologazione

Si, ma .... ragazzi!
Si trova tutto in rete, oramai.
Perchè farsi "del male" telefonando ai ministeri. Smiley4

http://www.attivitaproduttive.gov.it/ind...-marittimo

http://www.attivitaproduttive.gov.it/ima...msinew.pdf

... voi che siete capaci fate bene ad aver le tasche piene e non solo i cogli*ni. (F. Guccini)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-03-2016 22:41 da Beppe222.)
30-03-2016 22:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.317
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #14
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 22:31)pippuzzo Ha scritto:  Non è mai stato necessario in quanto apparati passivi che non necessitano di intervento di operatore......in soldoni

Si è già discusso della cosa, se AIS ATTIVO serve SRC, proprio perchè attivo e quindi emettente, se invece passivo non serve SRC, la norma citata non specifica, ma quando studiai per l'esame a Roma era così...se poi hanno chiarito, meglio.
30-03-2016 22:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.325
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #15
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 22:41)bludiprua Ha scritto:  Si è già discusso della cosa, se AIS ATTIVO serve SRC, proprio perchè attivo e quindi emettente, se invece passivo non serve SRC, la norma citata non specifica, ma quando studiai per l'esame a Roma era così...se poi hanno chiarito, meglio.

Come è già stato detto: (estratto dalla pagina WEB del ministero per lo sviluppo economico)

Certificato limitato di radiotelefonista per navi senza esami: è idoneo per l'impiego stazioni di bordo con potenza non superiore ai 60 watt, installate su navi di stazza lorda inferiore a 150 tonnellate che non impiegano la chiamata selettiva digitale (DSC - Digital Selective Call)
Questo significa che è possibile utilizzare apparati sia VHF che MF/HF muniti di funzioni DSC (in genere tutti quelli prodotti dopo il 1999) purchè tali funzioni non siano "attivate", ossia non sia stato memorizzato il codice MMSI della nave. Per poter utilizzare gli stessi apparati con funzioni DSC attivate è necessario ottenere un Certificato generale o limitato di operatore G.M.D.S.S..
L'uso di E.P.I.R.B. o di A.I.S. è invece consentito anche con il solo Certificato limitato di operatore radiotelefonista per navi con e senza esami in quanto il loro impiego non richiede conoscenze sul GMDSS.

... voi che siete capaci fate bene ad aver le tasche piene e non solo i cogli*ni. (F. Guccini)
30-03-2016 22:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
N/A. Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.029
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #16
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 22:41)bludiprua Ha scritto:  
(30-03-2016 22:31)pippuzzo Ha scritto:  Non è mai stato necessario in quanto apparati passivi che non necessitano di intervento di operatore......in soldoni

Si è già discusso della cosa, se AIS ATTIVO serve SRC, proprio perchè attivo e quindi emettente, se invece passivo non serve SRC, la norma citata non specifica, ma quando studiai per l'esame a Roma era così...se poi hanno chiarito, meglio.

Va beh fai come ti pare, il sito del MISE e il comando generale della GC a domanda posta all'ammiraglio ispettore ha risposto confermando quanto scritto sul sito ministeriale, ma in Italia c'è sempre qualcuno che ne sa più degli altri, quindi come sopra fai e continua a pensare come vuoi, però non dare opinioni do interpretazioni sbagliate, apparati passivi in quanto per funzionare non necessitano di intervento di operatore radio con conoscenza di radio telegrafia......che fatica parlare con chi non vuole sentire
30-03-2016 22:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
N/A. Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.029
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #17
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
Mi sono sovrapposto a Beppe222
30-03-2016 22:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorbagliu Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 185
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #18
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
Il mio è Attivo altrimenti non mi sarei posto il problema.. Nessuno se lo porrebbe . penso che il sito del ministero cita epirb e AIS attivo anche se non specificato .....comunque attendo la risposta del ministero e se interessa ci tengo informati
30-03-2016 23:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
N/A. Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.029
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #19
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 23:10)gorbagliu Ha scritto:  Il mio è Attivo altrimenti non mi sarei posto il problema.. Nessuno se lo porrebbe . penso che il sito del ministero cita epirb e AIS attivo anche se non specificato .....comunque attendo la risposta del ministero e se interessa ci tengo informati

Fai una domanda, ottieni risposte con riferimenti precisi e rinvii a normative esatte, e finisci dicendo quel che dici sopra, allora dillo all'inizio che non ti fidi e comunque farai di testa tua, almeno noi non perdiamo tempo a spiegare e a rispondere
30-03-2016 23:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.325
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #20
RE: AIS cinese mmsi sarò in regola?
(30-03-2016 23:10)gorbagliu Ha scritto:  Il mio è Attivo altrimenti non mi sarei posto il problema.. Nessuno se lo porrebbe .

E su questo ti è già stato risposto, con tanto di link a supporto, che non esistono problemi.

Citazione: penso che il sito del ministero cita epirb e AIS attivo anche se non specificato

Anche perchè l'AIS passivo non ha inserito il numero MMSI.
Quindi non avrebbe comunque avuto nessun senso specificare che si stava parlando si AIS attivo.
Se non trasmetti ... di che licenza avresti bisogno? Smiley4Smiley4

Citazione: .....comunque attendo la risposta del ministero

Mi unisco a pippuzzo nel chiederti, allora, cosa sei venuto a chiedere qui.
Scusa, né! 79

Citazione: e se interessa ci tengo informati

Humm .... no??
Si. No grazie.
E' già tutto ben chiaro e specificato sin da ora ... da tempo.

... voi che siete capaci fate bene ad aver le tasche piene e non solo i cogli*ni. (F. Guccini)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-03-2016 23:31 da Beppe222.)
30-03-2016 23:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  VHF + DSC + MMSI - SRC Maro 160 35.453 21-05-2019 21:07
Ultimo messaggio: Nimbo
  Reset completo AIS650 Raytheon per cambio MMSI giulianotofani 0 121 18-04-2019 16:47
Ultimo messaggio: giulianotofani
  Resettare mmsi vhf Danilo85 26 2.168 25-03-2019 00:20
Ultimo messaggio: Sognavaileoni
  MMSI e Matsutec hp-33a furietto 16 1.524 28-01-2019 14:06
Ultimo messaggio: Nimbo
  Modifica codice MMSI Link-8 TeoV 3 566 29-03-2018 22:37
Ultimo messaggio: MassimoVE
  Cambio MMSI su Standard Horizon GX 1500E danferra 2 488 29-03-2018 16:48
Ultimo messaggio: francescolambri
  MMSI per barca con bandiera Olandese LUTRST 2 4.830 21-05-2013 03:45
Ultimo messaggio: Montecelio
  modifica loop cinese per ricezione casalinga ppierluigi 1 916 20-03-2013 14:29
Ultimo messaggio: ppierluigi
  Codice MMSI ed EPIRB, se può essere utile... Madinina II 55 13.806 29-03-2012 00:44
Ultimo messaggio: Buc@niere
  Alternatore, come regola la tensione? Moby Dick 10 4.997 05-08-2011 22:16
Ultimo messaggio: lfabio

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)