Rispondi 
Oceanis 393 passaggio cavi
Autore Messaggio
Nautilus79 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 85
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #1
Oceanis 393 passaggio cavi
Buongiorno,
ho installato un battery monitor BMV700 victron nella cabina che ha le batterie a poppa. Vorrei portare il monitor al quadro strumenti al carteggio. Qualcuno ha gia passato un cavo dalle batterie al carteggio? è fattibile con barca in acqua alla fonda?
Non vorrei smontare mezza barca.
Chiedo consigli a che ha questo modello.

Grazie
10-06-2016 11:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.033
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #2
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
(10-06-2016 11:09)Nautilus79 Ha scritto:  Buongiorno,
ho installato un battery monitor BMV700 victron nella cabina che ha le batterie a poppa. Vorrei portare il monitor al quadro strumenti al carteggio. Qualcuno ha gia passato un cavo dalle batterie al carteggio? è fattibile con barca in acqua alla fonda?
Non vorrei smontare mezza barca.
Chiedo consigli a che ha questo modello.

Grazie

Io ho un 381, non so se siano simili. Le due batterie servizi sono sotto la cuccetta della cabina di dritta.
Ho montato da poco un BM2. La strada che ho fatto è questa.
Shunt su paratia sotto cuccetta (verso motore), batterie, semi ordinata verso armadietto (sempre lato interno cuccetta), c'era già un grosso foro che comunica con il vano sotto armadietto, forato pavimento armadietto.
Poi scollato angolo ski dentro armadietto, dietro (fra sky e fiancata) è tutto vuoto. Da dietro il pannello elettrico, con passacavi, sono arrivato all'angolo dello sky scollato.
Lavoro pulito e con poca strada, avevo 5 metri di cavo in dotazione, mi è avanzato più di un metro.
Qualche fermacavo dentro il gavone sotto cuccetta, ho messo un angolare in legno, dentro l'armadietto, a coprire insieme cavo e angolare già esistente.
Se il victron ha la lettura voltaggio per batteria motore ricirdati di passare insieme anche il cavetto supplementare che poi andrà alla batteria motore.
Lo strumento l'ho installato sul lato destro del pannello strumenti, verso poppa sotto al quadro esistente.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-06-2016 11:34 da Luciano53.)
10-06-2016 11:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.033
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #3
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
(10-06-2016 11:32)Luciano53 Ha scritto:  
(10-06-2016 11:09)Nautilus79 Ha scritto:  Buongiorno,
ho installato un battery monitor BMV700 victron nella cabina che ha le batterie a poppa. Vorrei portare il monitor al quadro strumenti al carteggio. Qualcuno ha gia passato un cavo dalle batterie al carteggio? è fattibile con barca in acqua alla fonda?
Non vorrei smontare mezza barca.
Chiedo consigli a che ha questo modello.

Grazie

Io ho un 381, non so se siano simili. Le due batterie servizi sono sotto la cuccetta della cabina di dritta.
Ho montato da poco un BM2. La strada che ho fatto è questa.
Shunt su paratia sotto cuccetta (verso motore), batterie, semi ordinata verso armadietto (sempre lato interno cuccetta), c'era già un grosso foro che comunica con il vano sotto armadietto, forato pavimento armadietto.
Poi scollato angolo ski dentro armadietto, dietro (fra sky e fiancata) è tutto vuoto. Da dietro il pannello elettrico, con passacavi, sono arrivato all'angolo dello sky scollato.
Lavoro pulito e con poca strada, avevo 5 metri di cavo in dotazione, mi è avanzato più di un metro.
Qualche fermacavo dentro il gavone sotto cuccetta, poi ho messo un angolare in legno, dentro l'armadietto, a coprire insieme cavo e angolare già esistente.
Se il victron ha la lettura voltaggio per batteria motore ricirdati di passare insieme anche il cavetto supplementare che poi andrà alla batteria motore.
Lo strumento l'ho installato sul lato destro del pannello strumenti, verso poppa sotto al quadro esistente.
Partito due volte il messaggio!!!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-06-2016 11:38 da Luciano53.)
10-06-2016 11:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nautilus79 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 85
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #4
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
Grazie,
in realtà il mio è il 700 normale senza batteria motore. Hai fatto un bel lavoro altrochè. Speravo in qualcosa di più semplice senza forare gli armadietti che non mi piace molto. Le mie batterie sono a sinistra a poppa. Speravo di passare un testimone e riuscire a far arrivare il cavo direttamente al quadro. Shunt anche io paratia cuccetta. Fermo e non disturba. Bisogna fare solo attenzione se si stiva del materiale lì.

Come ti trovi con il monitor? ti è utile? io l ho preso per verificare i consumi effettivi per poi decidere quali pannelli mettere.
Così ho scoperto che il mio frigo consuma 3,5 A con il compressore in moto e che l'alternatore motore non da più di 40 A con batteria a 12,3 e tensione di carica max 13,8.
Questo a confermare la teoria di qualcuno che l alternatore non può caricare la batteria al massimo. Peccato.
10-06-2016 13:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.033
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #5
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
Avevo tentato anch'io la strada sotto ai paglioli in quadrato ma risultava troppo lunga, oltre 7 metri di percorso e eccessivamente acrobatica come passaggi.
Ti diró che il piccolo foro sul fondo dell'armadietto, fatto nell'angolo lato porta, non si vedrebbe mai e comunque ho coperto il percorso a vista del cavo con il profilo in legno che dicevo, fresato a L.
Poi fino al quadro non è un problema, se schiacci il rivestimento dentro all'armadietto vedrai che fra sky e fiancata ci passa di tutto, passano ad esempio i tubi idraulici che vanno alla doccetta di poppa.
Sono distante dalla barca adesso, non ho foto, ma nessuno direbbe che ho passato dei cavi.
Se devi passare da un lato all'altro della barca (le mie batterie invece sono sullo stesso lato del quadro, a dritta) la strada più breve e semplice è comunque dal vano motore.
Sto testando anch'io il monitor anche in previsione del fotovoltaico.
Per l'alternatore non saprei che dire, le batterie sono carichissime e quindi non riesco a capire chi carichi di più. Lo vedrò presto in crociera, quando le batterie scendono e il motore lo si usa a giri maggiori che in banchina.
10-06-2016 15:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.757
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #6
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
Sul manuale della barca dovrebbe esserci il giro dei tubi e dei cavi...

[i]Le tue labbra sono piene di sale
le tue labbra sono piene di sale
di quel sale mattutino che tu prendi in riva al mare
di quel sale che a pensarci ti vien voglia di baciare[/i]
10-06-2016 15:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.033
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #7
RE: Oceanis 393 passaggio cav
(10-06-2016 15:13)Edolo Ha scritto:  Sul manuale della barca dovrebbe esserci il giro dei tubi e dei cavi...

Non è mai fedele, poi molti tubi corrugati o tubi idraulici fanno il giro del mondo e seguirli vuol dire fare spesso dei giri viziosi di lunghezza incredibile.
Ho veramente provato di tutto, poi ho preso la scorciatoia con un solo buchino da 8 mm.
La cosa più impegnativa è stata forare in opera il pannello di compensato del quadro, ma con calma e attenzione si fa.
10-06-2016 15:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kitegorico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.730
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #8
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
Anche io quando montai il BM1 ebbi qualche problema nell'individuazione delle giuste guaine di passaggio dei cavi. Io ho un 411 e credo che le guaine siano disposte in modo analogo su un 393.
Praticamente dalla zona di dritta del controstampo subito dopo la fine della scaletta di accesso in dinette c'è una guaina che (da manuale armatore) porta i cavi al quadro strumenti. Ho avuto qualche difficoltà a capire come fare (tanto è vero che credevo che il manuale non fosse veritiero) ma alla fine i cavi con la giusta guida son passati agevolmente.
Non so se può esserti utile questo mio vecchi tread

http://forum.amicidellavela.it/showthrea...io+cavi%22

https://www.youtube.com/watch?v=EZtQ1UH6lVQ&t=20s
https://www.youtube.com/watch?v=h3TaXC69VDU&t=9s
https://www.youtube.com/watch?v=Zz0Fc-FR9Pc
https://www.youtube.com/watch?v=ZO6DPYid9OA&t=2s
https://www.youtube.com/watch?v=5bHohLLBeB8
10-06-2016 16:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Online
Vecio AdV

Messaggi: 9.145
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #9
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
Gli schemi del manuale del proprietario sono essenziali MA precisi.
la strada che puoi scegliere è duplice e senza forare alcunché: dal vano batterie arrivi sotto al divanetto della dinette, da li sali a murata e sbuchi dietro al quadro elettrico.

In altrenativa puoi andare dal vano batterie a poppa e poi torni verso prua correndo sotto alla coperta, parallelo ad alcuni cavi dell'impianto della radio (io ho la doppia stazione: dinette e timoneria).
10-06-2016 19:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nautilus79 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 85
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #10
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
Proverò a guardare il manuale. Fino ad ora non ci ho guardato perchè la prima volta che li ho visti erano talmente scarni che mi sono sembrati inutili. Non ho neanche lo schema elettrico di tutti gli impianti che mi toccherà fare a me.
Allora provo a seguire il consiglio di umeghu, se non riesco.. forerò!

Grazie a tutti.
11-06-2016 10:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Online
Vecio AdV

Messaggi: 9.145
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #11
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
(11-06-2016 10:29)Nautilus79 Ha scritto:  Proverò a guardare il manuale. Fino ad ora non ci ho guardato perchè la prima volta che li ho visti erano talmente scarni che mi sono sembrati inutili. Non ho neanche lo schema elettrico di tutti gli impianti che mi toccherà fare a me.
Allora provo a seguire il consiglio di umeghu, se non riesco.. forerò!

Grazie a tutti.

100 misure e UN foro.
12-06-2016 17:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pippuzzo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.630
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #12
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
Sul sito americano c'è il manuale in inglese che è molto più dettagliato
12-06-2016 18:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kitegorico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.730
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #13
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
Ecco lo skema del 411 (versione 3 e 2 cabine).
Se non ricordo male la disposizione del 393 è assai simile. Dovrebbe essere solo speculare rispetto il 411. Cucina a dritta nel 393 a sinistra nel 411

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

https://www.youtube.com/watch?v=EZtQ1UH6lVQ&t=20s
https://www.youtube.com/watch?v=h3TaXC69VDU&t=9s
https://www.youtube.com/watch?v=Zz0Fc-FR9Pc
https://www.youtube.com/watch?v=ZO6DPYid9OA&t=2s
https://www.youtube.com/watch?v=5bHohLLBeB8
12-06-2016 19:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nautilus79 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 85
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #14
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
Ok. Fatto. Non so più chi ho seguito perchè poi ho guardato altre discussione ma forse Kitegorico.

Con sonda da elettricista passato filo elettrico che poi ho usato da testimone fra quadro comandi e fili 220 per il boiler (sotto Dinette). Poi dal Boier stesso metodo alla cabina di sinistra seguendo i tubi di raffreddamento motore. Un po laboriosa ma pulito e senza fori.
Grazie a tutti!!
16-06-2016 21:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Online
Vecio AdV

Messaggi: 9.145
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #15
RE: Oceanis 393 passaggio cavi
100 Ok! Smiley34
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-06-2016 05:10 da umeghu.)
17-06-2016 05:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Cavi elica di prua SM5 32 648 20-06-2017 23:50
Ultimo messaggio: xmare
  Giro cavi ripartiore e stacca LOKA 9 910 07-03-2017 18:39
Ultimo messaggio: LOKA
  Salpa-ancora teleruttore magneto e cavi Curiosità ! LOKA 12 417 07-03-2017 18:01
Ultimo messaggio: LOKA
  Misura cavi elettrici: sezione o diametro? Shipman 34 27.592 19-11-2016 19:07
Ultimo messaggio: salvatore57
  Passaggio cavi sottocoperta da Panelli solari e Montaggio su Bimini lucafrosini 112 12.547 28-10-2016 14:14
Ultimo messaggio: Trixarc
  Diametro cavi Observer 6 2.758 21-10-2016 17:45
Ultimo messaggio: AndreaB72
  Collegamento cavi alternatore Umberto66 18 1.666 09-09-2016 15:01
Ultimo messaggio: Umberto66
  Lunghezza cavi et canalette sgiulio 9 438 07-09-2016 11:33
Ultimo messaggio: sgiulio
  Nuova strumentazione per Oceanis 311 Carlo Campagnoli 15 759 31-08-2016 23:09
Ultimo messaggio: ste.fano
  Tipo attacco lampadina della luce di fonda (su Beneteau Oceanis 381 ) ste.fano 12 878 29-06-2016 17:19
Ultimo messaggio: ste.fano

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)