Rispondi 
Collocazione termostato frigo
Autore Messaggio
fabio.beni Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 13
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #1
Collocazione termostato frigo
Ho letto con interesse alcuni dei contributi sull'argomento frigo. Ho appena trasformato un gavone in frigo (coibentazione, ecc.) e sono stato colto da qualche dubbio:
1) Ho comprato uno termostato meccanico della Vitrifrigo, dove lo metto lo scatolotto della manopola, dentro o fuori il frigo stesso?
2) Il tubicino spiralato (che fa da sensore) può eventualmente essere srotolato per farlo passare, attraverso un forellino, nel vano frigo?
3) Dove deve essere fissato il tubicino (con la piastrina fornita dalla casa)?

Grazie in anticipo
29-07-2016 10:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.307
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #2
RE: Collocazione termostato frigo
A si era rotto quello meccanico del frigo in barca e l'ho sostituito con questo:

https://www.amazon.it/gp/product/B00HC6P...UTF8&psc=1

Costa poco, consuma pochissimo 0,2 Amper, facilissimo da installare, da la possibilità di vedere l'effettiva temperatura e soprattutto di settare il range dei gradi in cui lavora.

L'ho installato e sono pienamente soddisfatto, l'unica accortezza per cui ho impiegato quasi una domenica intera è stato quella di posizionare alla giusta altezza la termocoppia (il sensore), mi spiego meglio: ho messo un pò di cose nel frigo ed un termometro digitale appoggiato nel fondo e poi, man mano spostavo la termocoppia più su o più giù fin quando sono riuscito a far quadrare le due temperature quella del termometro e quella del termostato

Smiley4 Smiley4 Smiley4
29-07-2016 11:11
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
silentisland Offline
Amico del Forum

Messaggi: 676
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #3
RE: Collocazione termostato frigo
Ho anch'io questo termostato ma non l'ho ancora installato, due domande: il bulbo del sensore non andrebbe a contatto dell'evaporatore? Come e a quanto hai regolato l'isteresi del termostato?

Il lavoro nobilita...l'ozio riabilita
31-07-2016 11:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.794
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #4
RE: Collocazione termostato frigo
1) Ho comprato uno termostato meccanico della Vitrifrigo, dove lo metto lo scatolotto della manopola, dentro o fuori il frigo stesso?
Il controllo (quello con la manopola) sta molto meglio fuori dal frigorifero pur soffrendo poco anche all'interno ma penso che porlo in un posto piu' asciutto e fuori portata da possibili urti sia saggia cosa.

2) Il tubicino spiralato (che fa da sensore) può eventualmente essere srotolato per farlo passare, attraverso un forellino, nel vano frigo?
Certamente, e' fatto per questo, unica accortezza e' non fargli fare brusche pieghe che lo possano strozzare.

3) Dove deve essere fissato il tubicino (con la piastrina fornita dalla casa)?
Se intendi la testa del tubo, ovvero il sensore, questo e' previsto che venga fissato alla piastra di evaporazione mediante le opportune clip che dovrebbero essere state fornite con l'oggetto, la posizione sulla piastra non e' critica ma ho visto che funziona meglio piazzandolo non troppo vicino al punto che si raffredda per primo.

Poi se vuoi aggiungere un termostato come fatto da Orteip lo puoi collegare in serie ottenendo un ottimo controllo della temperatura, il secondo termostato pero' non dovra' avere la sonda nello stesso punto del primo bensi' in una zona del frigorifero piu' o meno centrale alla cella.
31-07-2016 12:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabio.beni Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 13
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #5
RE: Collocazione termostato frigo
Grazie Ian, esaustivo e di grande aiuto.
01-08-2016 08:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.307
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #6
RE: Collocazione termostato frigo
(31-07-2016 11:13)silentisland Ha scritto:  Ho anch'io questo termostato ma non l'ho ancora installato, due domande: il bulbo del sensore non andrebbe a contatto dell'evaporatore? Come e a quanto hai regolato l'isteresi del termostato?

Ciao, purtroppo dopo la tua richiesta sono partito per le vacanze e come vedi non sono un assiduo freguentatore del forum.

Leggendo oggi la tua domanda e premesso che i termostati digitali con la termocoppia (quella che generalmente chiamiamo sonda) generalmente vengono utilizzati per le celle frigorifere che richiedono un più preciso controllo delle temperature.

Se la cosa ti può essere ancora utile ed a parte il fatto che dipende tutto dal range di utilizzo per cui vengono costruiti: per i termostati meccanici ovvero quelli con il tubicino a spirare in rame, la sonda (punta del tubicino) deve essere posta a contatto con l'evaporatore mentre per i termostati digitali, la sonda deve essere posta all'interno della cella verificando appunto una posizione adeguata.

In genere vicino ma non troppo all'evaporatore e circa a metà dellla cella effettuando qualche prova.

P.S. Sempre se ti può essere utile, testato questa estate con un range di temperatura tarato +3 / +6 il frigo ha superato le aspettative, con consumo di 43 ampere nell'arco delle 24 ore ma mantenuto tutti gli alimenti perfettamente conservati a lungo, carne compresa che prima durava invece solo due giorni e poi iniziava a scurirsi.
11-01-2017 18:02
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fontma Offline
Amico del Forum

Messaggi: 605
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #7
RE: Collocazione termostato frigo
[quote='orteip' pid='438985659' dateline='1469783505']
A si era rotto quello meccanico del frigo in barca e l'ho sostituito con questo:

https://www.amazon.it/gp/product/B00HC6P...UTF8&psc=1

Interessante lo dovrei sostituire anch' io perchè il mio ha troppi sbalzi.
Il display con tasti va istallato fuori dal frigo a portata di mano? come hai fatto a fissarlo? gli hai costruito uno scatolotto o ne vendono già apposta?
le istruzioni dicono che funziona a ac 220, con la cc 12 V, va bene lo stesso?
11-01-2017 19:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.307
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #8
RE: Collocazione termostato frigo
(11-01-2017 19:07)fontma Ha scritto:  [quote='orteip' pid='438985659' dateline='1469783505']
A si era rotto quello meccanico del frigo in barca e l'ho sostituito con questo:

https://www.amazon.it/gp/product/B00HC6P...UTF8&psc=1

Interessante lo dovrei sostituire anch' io perchè il mio ha troppi sbalzi.
Il display con tasti va istallato fuori dal frigo a portata di mano? come hai fatto a fissarlo? gli hai costruito uno scatolotto o ne vendono già apposta?
le istruzioni dicono che funziona a ac 220, con la cc 12 V, va bene lo stesso?


Prima di tutto funziona sia a 220 AC (corrente alternata quella di casa), sia a 12 V CC (corrente continua quella delle batterie) e quindi puoi tranquillamente utilizzarlo in barca.

Poi lo puoi utilizzare in parallelo con il termostato meccanico originale collegandolo agli stessi contatti ed in questo modo funziona quello digitale ma hai sempre di scorta quello quello meccanico.

Personalmente l'ho installato sul mobile che contiene il pozzetto del frigo verificando preventivamente che fra lo stesso mobile e pozzetto vi fosse un sufficiente intercapedine ed è stato proprio in quel caso che mi sono anche accorto che non c'era alcun isolante prontamente installato riempendo lo stesso intercapedine con le bombolette di poliuretano.

In ogni caso tieni presente che il box digitale puoi piazzarlo dove vuoi compatibilmente con il cavo della sonda che è lungo circa 1 Mt e che puoi allungarlo con una giunta fino a 2 Mt perdendo lo 0,01% della precisione sulla misura della temperatura.

P.S. Appena torno in barca ti posto una foto di dove ho installato io il box.
11-01-2017 19:24
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fontma Offline
Amico del Forum

Messaggi: 605
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #9
RE: Collocazione termostato frigo
P.S. Appena torno in barca ti posto una foto di dove ho installato io il box.
[/quote]

Grazie per le informazioni ho provveduto all' acquisto, se poi posti le foto ancora meglio che prendo spunto per l' istallazione.
11-01-2017 19:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
silentisland Offline
Amico del Forum

Messaggi: 676
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #10
RE: Collocazione termostato frigo
[quote='orteip' pid='439040211' dateline='1484155442']
[quote='fontma' pid='439040198' dateline='1484154468']
[quote='orteip' pid='438985659' dateline='1469783505']
A si era rotto quello meccanico del frigo in barca e l'ho sostituito con questo:

https://www.amazon.it/gp/product/B00HC6P...UTF8&psc=1





Poi lo puoi utilizzare in parallelo con il termostato meccanico originale collegandolo agli stessi contatti ed in questo modo funziona quello digitale ma hai sempre di scorta quello quello meccanico.

Fammi capire, collegandoli in parallelo per far funzionare quello elettronico quello meccanico come lo devi regolare? In posizione OFF? o lo si lascia attivo?...

Il lavoro nobilita...l'ozio riabilita
12-01-2017 08:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.307
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #11
RE: Collocazione termostato frigo
(12-01-2017 08:40)silentisland Ha scritto:  [quote='orteip' pid='439040211' dateline='1484155442']
[quote='fontma' pid='439040198' dateline='1484154468']
[quote='orteip' pid='438985659' dateline='1469783505']
A si era rotto quello meccanico del frigo in barca e l'ho sostituito con questo:

https://www.amazon.it/gp/product/B00HC6P...UTF8&psc=1





Poi lo puoi utilizzare in parallelo con il termostato meccanico originale collegandolo agli stessi contatti ed in questo modo funziona quello digitale ma hai sempre di scorta quello quello meccanico.

Fammi capire, collegandoli in parallelo per far funzionare quello elettronico quello meccanico come lo devi regolare? In posizione OFF? o lo si lascia attivo?...


Tanto per dare qualche informazione in più forse anche non necessaria, premetto che il termostato meccanico o digitale che sia, è solo un semplice interruttore che si accende o spenge a determinate temperature impostate collegando o meno due contatti della centralina che a loro volta fanno partire il gruppo (nel mio caso i contatti "C" e "T" vedi foto).

Detto questo, nel collegamento in parallelo il termostato meccanico originale lo devi regolare sullo scatto in OFF ed in questo modo lavora sempre e solo quello digitale.

Io personalmente ho preferito scollegare semplicemente i due fastom ("C" e "T") del termostato meccanico dalla centralina ed al loro posto collegarci quelli del termostato digitale. Il termostato meccanico resta morto li anche se all'occorrenza ricollegando i due semplici fastom posso sempre riutilizzarlo in qualsiasi momento.

Quello che invece bisogna fare attenzione è la resistenza che regola i giri del motore, in genere i casi sono due:

Nel primo caso come il mio, c'era una sola regolazione dei giri motore costituita da una sigola resistenza collegata in serie dietro la scatolina del termostato che ho dentro al frigo. Va tolta da lì e messa direttamente sul contatto "C" (Vedi tubetto giallo sulla foto) e vale per qualsiasi termostato poi collegheremo.

Nel secondo caso, in genere negli impianti più recenti, il problema neanche sussuste perchè collegata sui contatti della centralina di cui sopra ("C" e "T"), vi è già una piccola scheda con più resistenze che, a seconda dove vengono collegati i contatti del termostato (digitale o meccanico) consente di regolare i giri motore a piacimento.

NOTA BENE: Aumentando i giri si aumentano i consumi ed anche se in teoria il compressore dovrebbe raffreddare di più, nella realtà raffredda di meno; il giusto è un numero di giri (circa 2200 per il mio) che consente comunque un buon raffreddamento con il compressore che non scalda troppo. Salvo esigenze diverse, consiglio di ricollegare negli stessi punti e non variare i giri generalmente impostati dalla casa.


Allegati Anteprime
   
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-01-2017 09:32 da orteip.)
12-01-2017 09:30
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.307
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #12
RE: Collocazione termostato frigo
Come promesso in questo Weekend sono stato in barca ed ora vi posto la posizione in cui ho montato in mio termostato digitale incassandolo nello stesso mobile del frigo.

Un lavoro certosino.

Ovviamente visto che il frigo era aperto e non era in funzione (l'ho acceso solo per fare la foto), la temperatura che segna il termostato è poi quella della barca.


Allegati Anteprime
   
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-01-2017 11:06 da orteip.)
16-01-2017 11:05
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fontma Offline
Amico del Forum

Messaggi: 605
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #13
RE: Collocazione termostato frigo
(16-01-2017 11:05)orteip Ha scritto:  Come promesso in questo Weekend sono stato in barca ed ora vi posto la posizione in cui ho montato in mio termostato digitale incassandolo nello stesso mobile del frigo.

Un lavoro certosino.

Ovviamente visto che il frigo era aperto e non era in funzione (l'ho acceso solo per fare la foto), la temperatura che segna il termostato è poi quella della barca.

Bel lavoro e complimenti per la precisione.
La mascherina nera che hai messo di rifinitura dove l' hai presa?
Il termostato deve essere alimentato da 12 V, o bastano i 2 cavi che chiudono il circuito?
16-01-2017 12:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.307
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #14
RE: Collocazione termostato frigo
(16-01-2017 12:36)fontma Ha scritto:  
(16-01-2017 11:05)orteip Ha scritto:  Come promesso in questo Weekend sono stato in barca ed ora vi posto la posizione in cui ho montato in mio termostato digitale incassandolo nello stesso mobile del frigo.

Un lavoro certosino.

Ovviamente visto che il frigo era aperto e non era in funzione (l'ho acceso solo per fare la foto), la temperatura che segna il termostato è poi quella della barca.

Bel lavoro e complimenti per la precisione.
La mascherina nera che hai messo di rifinitura dove l' hai presa?
Il termostato deve essere alimentato da 12 V, o bastano i 2 cavi che chiudono il circuito?

La maschernia nera è un semplice pezzo di pvc che si compra a fogni (50x100 Cm) anche da Leroy.

Ho dovuto utilizzare la mascherina perchè il termostato si fissa con i suoi fermi solo dal retro e quindi l'ho dovuto fissare sulla mascherina che poi ho fissato al mobile.

Il collegamento del termostato è semplicissimo e ben illustrato nelle istruzioni, comunque: due contatti per la sonda; due contatti per il circuito da chiudere e due contatti per l'alimentazione a 12 V.

Considera che consuma praticamente un niente (circa 100 / 200 Milliamper).
16-01-2017 12:47
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
silentisland Offline
Amico del Forum

Messaggi: 676
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #15
RE: Collocazione termostato frigo
(11-01-2017 18:02)orteip Ha scritto:  In genere vicino ma non troppo all'evaporatore e circa a metà della cella effettuando qualche prova.

P.S. Sempre se ti può essere utile, testato questa estate con un range di temperatura tarato +3 / +6 il frigo ha superato le aspettative, con consumo di 43 ampere nell'arco delle 24 ore ma mantenuto tutti gli alimenti perfettamente conservati a lungo, carne compresa che prima durava invece solo due giorni e poi iniziava a scurirsi.

Grazie, interessa di sicuro visto che, avendolo, vorrei installarlo. Proverò a seguire la tua installazione, se il mio frigo gradisce...

Il lavoro nobilita...l'ozio riabilita
16-01-2017 15:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.307
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #16
RE: Collocazione termostato frigo
(16-01-2017 15:07)silentisland Ha scritto:  
(11-01-2017 18:02)orteip Ha scritto:  In genere vicino ma non troppo all'evaporatore e circa a metà della cella effettuando qualche prova.

P.S. Sempre se ti può essere utile, testato questa estate con un range di temperatura tarato +3 / +6 il frigo ha superato le aspettative, con consumo di 43 ampere nell'arco delle 24 ore ma mantenuto tutti gli alimenti perfettamente conservati a lungo, carne compresa che prima durava invece solo due giorni e poi iniziava a scurirsi.

Grazie, interessa di sicuro visto che, avendolo, vorrei installarlo. Proverò a seguire la tua installazione, se il mio frigo gradisce...

Il tuo frigo gradirà di sicuro ma dipende solo da quanta pazienza avrai nel fare le varie prove per posizionare la sonda.

Per mè posizionare, prendere i tempi di accenzione e spengimento, spostare la sonda, ricominciare, ecc. ne è valsa la pena visto che: a) l'ho fatto in inverno nelle giornate che magari non potevo uscire; b) ora che ho ottimizzato ho visto ridurre i consumi del frigo quasi del 50% migliorando la resa di ben oltre il doppio.

Non ci ho pensato ma prossimamente pubblicherò anche la foto di dove ho posizionato la sonda anche se ciò, può valere eventualmente per chi ha un'evaporatore tipo il mio (che non cambierò mai) con la ventola (in genere standard sui bavaria).
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-01-2017 17:02 da orteip.)
16-01-2017 17:00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.307
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #17
RE: Collocazione termostato frigo
come a qualcuno promesso, allego le foto di qualche miglioramento apportato al mio frigo (Bavaia).

La prima foto evidenzia come ho spostato la resistenza direttamente sul contatto "C" della centralina. Nota bene il collegamento è rimasto invariato solo che prima la resistenza era posta dietro al termostato, in questo modo invece posso collegarci alternativamente e secondo le esigenza, sia il termostato meccanico che quello digitale ed addirittura anche entrambi in parallelo.

La seconda foto evidenzia come e dove ho collocato il mio termostato digitale.

La terza foto evidenzia come e dove ho passato il cavo della sonda (stesso foro del passaggio tubi) e come e dove ho posizionato la mia sonda ma questo punto comunque è variabile in funzione di come si organizza l'interno del frigorifero e di quanto in genere lo si riempe.
In ogni caso, partendo da li e con un pò di pazienza, si fà qualche prova prendendo i tempi di accenzione e spengimento del compressore per ottimizzare le proprie condizioni.

La quarta è quinta foto evidenziano come ho organizzato l'interno del mio frigorifero.
Sostanzialmente dopo una serie di prove ho trovato da maurys due cestini in plastica che messi affiancati, entrano giusti giusti entrambi all'interno del pozzetto del frigo e poi, per consentire un adeguato ricircolo di aria, li ho sollevati avvitandoci 4 piedini. I piedini altro non sono le classiche battute che in genere si montano sugli avvolgibili di casa.

P.S. Non tenete conto della 2° ventola che è montata sul carter dell'evaporatore interno, l'originale ne monta una sola ed io ho testato il mio frigo facendo lavorarne una sola come da originale.
La 2° ventola è una modifica aggiuntiva che ho apportato e che testerò meglio questa estate che verrà.
In pratica la ventola originale si attacca quando parte il compressore e si stacca quando questo si ferma, il tutto generando un ricircolo di aria solo in quel momento.
La modifica che intendo provare questa estate è quella di lasciare la 2° ventola che è comunque più piccolina della prima, sempre accesa in modo di avere un ricircolo continuo di aria fresca.

In realtà questa cosa la avevo già testata l'estate scorsa con l'unica ventola del carter originale ed ha funzionato alla grande ma non ho potuto valutarne bene i consumi e così, ora ho ottimizzato il tutto per una la ventola soltanto ma ne dispongo di un'altra che con un semplice interruttore posso attaccare o no per verificare bene le cose.

Smiley4 Smiley4 Smiley4 Smiley4


Allegati Anteprime
                   
20-02-2017 10:10
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fontma Offline
Amico del Forum

Messaggi: 605
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #18
RE: Collocazione termostato frigo
Oggi l ho istallato, ma capendo poco l inglese delle istruzioni non capisco come tararlo. Mi puoi dire se ricordi che valori hai messo e come atto di fede li imposto uguali
grazie
10-04-2017 21:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.307
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #19
RE: Collocazione termostato frigo
(10-04-2017 21:36)fontma Ha scritto:  Oggi l ho istallato, ma capendo poco l inglese delle istruzioni non capisco come tararlo. Mi puoi dire se ricordi che valori hai messo e come atto di fede li imposto uguali
grazie

Eccomi.....

Il termostato è molto semplice da impostare, poichè lavora sia per il caldo che per il freddo occorre inizialmente impostare il tipo di lavoro voluto (controllo del caldo o controllo del freddo).

In genere il termostato è già impostato di default dalla casa per il controllo del freddo e quindi occorre impostargli solo due parametri: il "DELTA" che è il range di temperature in cui lavora il compressore e "TEMPERATURA MINIMA" a cui, una volta raggiunta dal frigorifero, il compressore si spenge per poi riaccendersi quando la temperatura minima risale del Delta impostato.

Io ho la temperatura minima a 3° ed il delta impostato a 3° e questo significa che quando la sonda rileva 3° all'interno del frigorifero, il compressore si spenge, quando la sonda rileva 6° all'interno del frigorifero, il compressore si riaccende.

Detto questo, la "TEMPERATURA MINIMA" si setta semplicemente premendo il tasto "S" per meno di un secondo e quando il display inizia a lampeggiare indicando la temperatura minima impostata, con le freccette si imposta a nostro piacimento e poi si aspetta che il display smette di lampeggiare indicando invece la temperatura all'interno del frigorifero.

Il "DELTA" si setta con le freccette accedendo al sottomenu "CP" e di default dalla casa in genere è già impostata a 2°

Per accedere al menu, premi il tasto "S" per 3 secondi e poi con le freccette selezioni il sottomenu di tuo interesse (HC; CP; LA; ecc.);

Quando hai selezionato il sottomenu di tuo interesse, premi semplicemente il tasto "S" per accedervi e poi con le freccette si apportano le modifiche volute;

Una volta apportate le modifiche volute premere nuovamente il tasto "S" per memorizzare i nuovi valori ed uscire.

Buon divertimento........ Smiley4Smiley4Smiley4

P.S. I valori puoi impostare tranquillamente i miei per iniziare ma gli stetssi variano e di molto da frigo a frigo ed in funzione della sua grandezza, del suo isolamento, del tipo di evaporatore e dalla posizione stessa della sonda.
Una volta messo in funsione il tutto, quello che dovresti fare e mettere un pò di robba nel frigorifero (buste di insalata vanno bene riempendo a metà); munirti di termometrino cinese a batterie e con la sonda lunga da infilare in mezzo all'insalata e poi, 24 ore dopo che hai acceso il frigorifero, inizi a spostare la sonda del termostato in alto, in basso, a Dx e Sx fino a quando la temperatura indicata dal tuo termostato digitale, più o meno, non corrisponde al quella indicata dal termometrino cinese fisso in mezzo all'insalata.
Questo è quello che ho fatto io ma ti avverto, per questi miei atteggiamenti di solito vengo tacciato per maniaco.

Smiley4Smiley4


Allegati Anteprime
   
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-04-2017 16:21 da orteip.)
11-04-2017 16:12
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fontma Offline
Amico del Forum

Messaggi: 605
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #20
RE: Collocazione termostato frigo
Grazie per la risposta, sono rientrato ieri e non ho potuto rispondere prima.
Tutto ok, non avevo capito che la temperatura si settava schiacciando per 2 secondi e non 3, ma dopo tutto ok.
A chi mi ha consigliato saranno fischiate le orecchie 2 volte, sia prima dell' istallazione che pensavo ma chi me lo fa fare di modificare una cosa che piu o meno va, e dopo l' istallazione che vedi quanto ti sembra migliore, e puoi capire cosa sta succedendo dentro al frigo.
io la variazione di temperatura fra spegnimento e nuova accensione ritengo che sia meglio tenerla più bassa possibile, e l' ho settata ad 1 grado, e la temperatura interna a 7 e mi sembra di avere il vino alla giusta temperatura, poi in estate rettificherò.

Saluti e grazie
21-04-2017 09:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  raccordo-connettore tubo in rame per compressore frigo ghega 4 249 11-11-2019 01:17
Ultimo messaggio: ghega
  frigo questo (s)conosciuto.vademecum per il faidate andros 50 9.781 14-10-2019 21:30
Ultimo messaggio: andros
  RAFFREDDAMENTO AD ACQUA DEL FRIGO:FUNZIONA? giulineu 22 694 27-09-2019 13:36
Ultimo messaggio: andros
  frigo boat Josip 13 1.228 09-08-2019 09:58
Ultimo messaggio: clavy
  Frigoriferista e frigo f.a. 146 10.512 30-07-2019 11:40
Ultimo messaggio: Luciano53
  dilemma frigo giocar 8 427 11-07-2019 15:03
Ultimo messaggio: gorniele
Question Frigo che non fredda sventola 35 5.648 29-06-2019 07:28
Ultimo messaggio: andros
  Sempre su frigo....... Nanni64 13 582 22-06-2019 16:52
Ultimo messaggio: andros
  Frigo - quale e consigli su dove comprare. andre082 33 1.757 13-06-2019 15:02
Ultimo messaggio: andre082
  Alimentatore frigo... Again Sloopy Joe 13 1.912 15-04-2019 16:45
Ultimo messaggio: bludiprua

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)