Rispondi 
Affrontare una tromba d'aria
Autore Messaggio
Tonyst Offline
Amico del Forum

Messaggi: 636
Registrato: Apr 2012 Online
Messaggio: #1
Affrontare una tromba d'aria
Sabato, arrivati in pontile con bimbe ed amici al seguito, visto il mare piatto abbiamo deciso ugualmente di uscire anche se le previsioni davano venti sostenuti e mare mosso.
Usciti dal porto, in lontananza, vedo nubi nere come il carbone che non presagiscono nulla di buono. Da bravo comandante medio le proposte ricevute dall'equipaggio e propongo un bel bagno al largo, prima che le nubi coprano il sole, e due bordi per rientrare al ridosso nel porto.
Bel bagno e bella veleggiata con quasi 15 nodi di vento che ci fanno golgolare felici.

Alle 15 siamo ancorati su un fondale di fango profondità 6 metri con 30 mt di catena, ridossati dal maestrale dal molo di sopraflutto.

Aperitivo, pranzo e pennica ed il vento rinforza, niente di chè ma siamo intorno ai 20 nodi.

Si balla un pò e gli ospiti non gradiscono chiedendomi di rientrare. Sono perplesso, dico loro che con questo vento potremmo avere problemi ad ormeggiare anche perchè il vicino di banchina, che mi stà sottovento, è a fianco a me in rada, quindi ho paura che il vento mi strai sul pontile mancandomi l'appoggio.
Arrivano notizie di una tromba d'aria a meno di 10 miglia dal luogo in cui ci troviamo, vorrei aspettare per tornare all'ormeggio ma il malessere di un amico ed il rientro della barca a fianco mi fanno decidere di rientrare
Faccio manovra davanti il canale d'ingresso ed entro di poppa esponendo prua al vento ...manovra perfetta.

Vi ho descritto questa breve esperienza per chiedervi se qualcuno di voi si è mai trovato in mezzo ad ua tromba d'aria e come/cosa ha fatto per mettersi in sicurezza.
Pensare che ci abbia appena sfiorati mi fa accapponare la pelle... Smiley6
08-08-2016 10:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Amico del Forum

Messaggi: 5.429
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #2
Affrontare una tromba d'aria
Io non ho nessuna esperienza ma una cosa che faccio sempre é non imbarcare persone di cui non sia ragionevolmente sicuro della "resistenza" a bordo...e fuoribordo
Capisco bene che non é una cosa che si puo fare tutti, ma per esempio non ho mai mai e poi mai ospitato a bordo persone che non sappiano nuotare (tranne mio figlio ️ e con grandissima circospezione)

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-08-2016 10:33 da marcofailla.)
08-08-2016 10:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
manovel Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 83
Registrato: Feb 2016 Online
Messaggio: #3
RE: Affrontare una tromba d'aria
Secondo me quando c'è una tromba d'aria meglio stare in casa..

Vedi quello che è successo 3 anni fa a Gallipoli.

https://www.youtube.com/watch?v=9vjmGLBn-pA
08-08-2016 13:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tonyst Offline
Amico del Forum

Messaggi: 636
Registrato: Apr 2012 Online
Messaggio: #4
RE: Affrontare una tromba d'aria
(08-08-2016 13:40)manovel Ha scritto:  Secondo me quando c'è una tromba d'aria meglio stare in casa..

Vedi quello che è successo 3 anni fa a Gallipoli.

https://www.youtube.com/watch?v=9vjmGLBn-pA
Anche secondo me ... ma non prevedo ancora il futuro . e tu ?
08-08-2016 14:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.675
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #5
RE: Affrontare una tromba d'aria
Con una tromba d'aria penso che essere dentro o fuori cambi veramente poco, quando ero piccolo ci siamo trovati dentro una tromba d'aria in formazione a Trau, mio padre all'albero per ammainare randa dice a mio fratello di mettersi al vento MA dopo due 360° ed una certa impazienza di mio padre ci siamo resi conto che quella che pensavamo fosse pioggia erano gocce d'acqua che si staccavano dal mare, randa buttata giù alla bell'e meglio, motore a tutta e rifugio nell'allora appena aperto marina ACY.
09-08-2016 13:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Don Ciccio Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.540
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #6
RE: Affrontare una tromba d'aria
Don Ciccio (che come velista vale poco) ha sfiorato una volta una tromba d'aria (e le previsioni non davano affatto venti sostenuti), arrivando in porto come un treno, sospinto da venti sempre più in rinforzo, e riuscendo ad ormeggiare (e ad infilarsi in macchina) trenta secondi prima dell'inizio dell'inferno.
Chi se l'è presa, non ha potuto fare nulla: chi era fuori, se l'è vista davvero brutta (vele strappate, disalberamenti, equipaggi infortunati), ed ha sperimentato le operazioni di soccorso della CP; chi era dentro il porto, ha cercato di non finire sui moli mettendosi prua al vento con il motore al massimo (ricordandosi, anche a distanza di molti anni, qualche preghierina del catechismo).
E' facile parlare con il senno di poi: credo però che non bisognerebbe mai, soprattutto con bambini al seguito, uscire quando le previsioni danno venti sostenuti, nemmeno se il mare sembra liscio come l'olio.
Se avete fatto qualche straorzata con lo spi, immaginate cosa significhi una barca sdraiata a 90°: l'equipaggio cade sui winches o sulle draglie da una altezza di tre metri circa, e poi finisce in mare mentre nessun altro è - al momento - in grado di dargli aiuto.
Può darsi che le previsioni sbaglino (o che, più probabilmente, le previsioni non si avverino un uno specifico e circoscritto luogo); ma trovarsi nel mezzo di una tromba d'aria significa rischiare di rendersi responsabili della vita di qualcuno (bambini compresi).
Buon vento a tutti.

Io sono Don Ciccio, e rispetto tutti: anche gli stupidi.
10-08-2016 06:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Online
Vecio ADV

Messaggi: 6.441
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #7
RE: Affrontare una tromba d'aria
Io mi sono beccato 3 nubifragi: tutti a terra.
Se non fai in tempo a scappare, come viene la prendi.
Però Battista su queste cose fa una splendida ironia.


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

____________________________
mt 7,2
10-08-2016 06:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tonyst Offline
Amico del Forum

Messaggi: 636
Registrato: Apr 2012 Online
Messaggio: #8
RE: Affrontare una tromba d'aria
Io sono un tipo molto prudente che guarda tre siti di previsioni meteo anche quando devo fare due bordi fuori dal porto. Con 14/15 nodi di vento reale è pura goduria ed è l'essenza della vela !! Con bimbi a bordo giubottini indossati, una mano alla randa e la barca fila come prima e siamo tutti più tranquilli.

Il punto è che con le condizioni sopra descritte a meno di 10 miglia da dove ci trovavamo si è sviluppata una tromba d'aria sia il Sabato http://palermo.gds.it/2016/08/06/tromba-...ia_549099/
sia il giorno successivo http://palermo.gds.it/2016/08/08/una-tro...ia_549742/

Sul fatto che .... BlaBlaBla .... con le trombe con i clarinetti e con le chitarre si debba stare con i piedi sotto il tavolo a bere un grappino l' ho visto scritto tante volte e lo stracondivido, senza polemica 89Smiley57.....
10-08-2016 11:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.446
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #9
RE: Affrontare una tromba d'aria
Mi sono trovato una piccola trombetta a qualche centinaia di metri, sembrava avanzasse e mi e' venuto spontaneo ammainare tutto. Ne avevo viste altre, ma questa si e' creata abbastanza vicina.
Visto che tutto era sotto controllo e la trombetta ( base non piu di 3 m ) stava li ho riaperto la vela di prua e mi sono allontanato.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
N.B.J.S.
Erik Aanderaa
10-08-2016 11:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ghibli4 Offline
Vecio ADV

Messaggi: 6.208
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #10
RE: Affrontare una tromba d'aria
(08-08-2016 10:08)Tonyst Ha scritto:  vedo nubi nere come il carbone che non presagiscono nulla di buono.
Da bravo comandante propongo un bel bagno al largo

Uhm.... mi sembra ci siano delle contraddizioni in questa frase ( che ho tagliato leggermente). Con nubi nere come il carbone proponi il rientro in porto e rimandi il bagno!!!!
10-08-2016 14:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gibisail Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 11
Registrato: Sep 2015 Online
Messaggio: #11
RE: Affrontare una tromba d'aria
A metà luglio (il 13/7), a 1 miglio in fronte alla bocca di porto di Fano. Però son sono sicuro fosse una tromba d'aria, nel senso che non ho visto il cono (ma forse c'ero in mezzo).
Ero a motore e a secco di vele in entrata al porto sotto pioggerella (niente di che) con la famiglia in quadrato (per fortunissima, non per accortezza o prudenza visto che non tirava vento ed eravamo in entrata in porto).
La sequenza è stata: il faro di Fano scompare d'improvviso e tutto diventa bianco latte dopo 4-6 secondi (forse meno, l tempo di mettere una mano sullo stopper del girafiocco), la barca di sdraia con la falchetta in acqua (il vento è arrivato al traverso, circa) e così rimane per almeno 40/60 secondi (a me sono sembrati 3 minuti ma mi pare troppo).
Mare piatto come l'olio (prima, durante e dopo), visibilità nulla, rumore assordante.
Appena la barca si riprende tutto torna come prima (anzi non piove) e non ci sono tracce di vento o altro.

Barca non governabile, all'interno mi dice (poi) mia moglie che sentiva una fortissima pressione (e credeva saremmo morti!! le donne66).
La mia faccia tumefatta portava i segni della grandine e per mezz'oretta sono rimasto quasi sordo (non sentivo nemmeno il motore).

Previsioni: scarse probabilità di pioggia.

Ero in trasferimento da Rimini, partito con sole (sole velato ma sole) e con previsioni al massimo di pioggerella ma in tarda serata.

Io dico: spero non mi capiti più e se avessi avuto anche solo il presagio del tempo bruttino rimanevo a Rimini, soprattutto con famiglia.

Danni: paura, sfilacciamenti vari del fiocco (che non si è aperto ma alcune cuciture si), windex (forse è arrivato in Croazia), 2 giubbotti che hanno preso il largo (erano quelli della moglie e del figlio tolti per andare sottocoperta).

PS
Devo dire che il video di Gallipoli, somiglia molto molto (ma il cielo era più chiaro)
10-08-2016 16:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vaimo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 433
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #12
RE: Affrontare una tromba d'aria
Quello delle trombe marine purtroppo è un fenomeno sempre più frequente è preoccupante, questa mattina cielo sereno e gente in spiaggia poi in pochi minuti :

https://www.vocedinapoli.it/2016/08/11/t...mosferico/

Non poche barche sono state colte di sorpresa, pensando ad un semplice temporale estivo di passaggio....
11-08-2016 21:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
France WLF Sailing Team Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.785
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #13
RE: Affrontare una tromba d'aria
Beccata una volta in regata, fuori Senigallia durante una Rimini-Tremiti-Rimini, si è formata e si è dissolta abbastanza velocemente (giro di qualche minuto); fossi stato sulla MIA barca mi sarei cagato sotto, da crew è stato (quasi) divertente, si è formata a 100mt da noi, sopravvento, abbiamo (anzi ..visto che nessuno se la sentiva HO) ammainato randa con due sdraiati sulla tuga che mi reggevano, ho beccato più sberle in quella ammainata che in tutta la vita da prodiere, la randa sembrava davvero impazzita e dava degli schiaffi davvero forti! Insomma, alla meglio l'ho legata sul boma e siamo arrivati fino a Rimini di solo fiocco, sulle raffiche più forti falchetta sott'acqua ed il ponte veniva sommerso fino al winch sottovento, comunque è stata una bella esperienza, vento a volte sopra i 50 e tutto sul naso. Regata vinta in reale alla fine. http://www.italiavela.it/articolo.asp?id...mini_14354

Una cosa che non ricordo mai: nell'emisfero nord vanno tenuti a "sinistra" o a "destra"? Non ricordo più la regola ..e la sua logica.
30-08-2016 18:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cv-rossodisera Offline
Amico del Forum

Messaggi: 505
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #14
Affrontare una tromba d'aria
Sinistra
30-08-2016 20:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 9.063
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #15
RE: Affrontare una tromba d'aria
Mandaci dentro qujalkche americano, alcuni si divertono ad andarci dentro con i motoscafini

Il :primo fra innumeri video youtbe su quesdti che strillano di gioia entrandoci dentro Smile

https://m.youtube.com/watch?v=VpPZ7eHrJIA

30-08-2016 21:29
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.606
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #16
RE: Affrontare una tromba d'aria
Mi sa che un buon barografo potrebbe segnalare il calo improvviso di pressione che si crea prima dell'arrivo di un fenomeno simile. E dare l'allarme, anche sonoro.
30-08-2016 21:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Online
Vecio AdV

Messaggi: 8.594
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #17
RE: Affrontare una tromba d'aria
(30-08-2016 21:29)rob Ha scritto:  Mandaci dentro qujalkche americano, alcuni si divertono ad andarci dentro con i motoscafini

Il :primo fra innumeri video youtbe su quesdti che strillano di gioia entrandoci dentro Smile

https://m.youtube.com/watch?v=VpPZ7eHrJIA
maa: il cane? Visti quellli da tartufi, da valanga, antidroga ecc.
mai da trombemarineSmiley57
povera bestia91

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
30-08-2016 22:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 9.063
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #18
RE: Affrontare una tromba d'aria
(30-08-2016 22:10)oudeis Ha scritto:  
(30-08-2016 21:29)rob Ha scritto:  Mandaci dentro qujalkche americano, alcuni si divertono ad andarci dentro con i motoscafini

Il :primo fra innumeri video youtbe su quesdti che strillano di gioia entrandoci dentro Smile

https://m.youtube.com/watch?v=VpPZ7eHrJIA
maa: il cane? Visti quellli da tartufi, da valanga, antidroga ecc.
mai da trombemarineSmiley57
povera bestia91

Non ho ritrovato l indirizzo, ma c e un video youtube dove il tipo sul suo barchino ci mira proprio dentro e si fa tirare su di qujalche metro gridando e ridendo oh yeeeaahhh Smile

30-08-2016 22:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Banned

Messaggi: 8.130
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #19
RE: Affrontare una tromba d'aria
le trombe d'aria si vedono da lontano, quando le hai vicine se non hai un buon radar no.

tre o piu anni fa ne vedemmo una a rdt, equipaggio avvertito, vedemmo (ma qualcuno la fotografo..a ritorvarla) la boa uscire dall' acqua un paio di metri, poi boa e spi, sparita
30-08-2016 22:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sailor Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.116
Registrato: Jan 2006 Online
Messaggio: #20
RE: Affrontare una tromba d'aria
(30-08-2016 20:53)cv-rossodisera Ha scritto:  Sinistra

Non ne sarei così sicuro.
Guarderei l'inclinazione dell'imbuto e deciderei.
Le "trombe" sono sistemi a microscala, non obbediscono alle leggi della meteorologia c.d. sinottica. Nel caso di un grande groppo, ad esempio conviene di solito lasciarlo a destra perché il vento di superficie, causa attrito, gira a sinistra.
Naturalmente tutto è opinabile.
bv
31-08-2016 09:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Corso certificato per poter affrontare emergenze sanitarie in alto mare maxvecc 1 558 02-02-2017 17:12
Ultimo messaggio: Edolo
  Corso : Come affrontare le emergenze sanitarie in Alto Mare maxvecc 5 1.476 16-01-2017 22:25
Ultimo messaggio: AndreaC

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)