Rispondi 
Barber fiocco
Autore Messaggio
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.134
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #21
RE: Barber fiocco
Si ma riportare certi valori sulle barche "normali" non da nessun beneficio, anzi, è un po come i foil, se non vai almeno a 8 nodi frenano...
24-11-2016 21:00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.343
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #22
Barber fiocco
ma quest'angolo della vela di prua dovrebbe aumentare o diminuire con la capacità di generare velocità e quindi vento apparente e quindi angoli al vento più stretti?
sulla mia barca ci sono rotaie più interne per Genoa e fiocco e rotaie più esterne
quelle più esterne non credo siano state molto usate...anzi per nulla e a dire il vero contavo di smontarle


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
25-11-2016 08:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.446
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #23
RE: Barber fiocco
Anche questi non scherzano .....Thumbsupsmileyanim


Allegati Anteprime
   

Invito tutti a sorridere, ..... offro io !!!
25-11-2016 08:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.343
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #24
Barber fiocco
(25-11-2016 08:39)marcofailla Ha scritto:  ma quest'angolo della vela di prua dovrebbe aumentare o diminuire con la capacità di generare velocità e quindi vento apparente e quindi angoli al vento più stretti?
scusate ho scritto una cavolata, la notte di guardia fa brutti scherzi delle volte





Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
25-11-2016 09:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
FRA 21987 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.080
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #25
RE: Barber fiocco
(25-11-2016 08:52)nedo Ha scritto:  Anche questi non scherzano .....Thumbsupsmileyanim

Normale amministrazione sul farr40

HOMO SAPIENS NON URINAT IN VENTUM - https://www.youtube.com/channel/UCsfJiueMjERgCFnc6lSlZpA
25-11-2016 09:44
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.784
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #26
RE: Barber fiocco
Più il vento aumenta e più le onde crescono e frangono, più ci vuole potenza per avanzare, prima di cadere dall'onda per non pestare si poggia per diminuire l'angolo d'impatto e far si che la barca non si fermi e scarocci.
Aumentando l'angolo di scotta la vela spinge di più in avanti che lateralmente, l'angolo al vento rimarrà lo stesso di quando era più bordata perchè il vento apparente verrà meno di prua la velocità della barca che naviga a disloccanento è quella, l'apparente si avvicina di più al reale.
Marco che fastidio ti danno le rotaie più esterne? Se fai una bolina larga, più esterno è il punto di scotta più la vela, lascando, terrà la sua forma ottimale invece di chiudere in balumina.
25-11-2016 10:16
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.331
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #27
RE: Barber fiocco
il barber e il trasto randa corrispondono alla stessa filosofia di regolazione.
piu che vederli come un sistema per arrivare ad un angolo di corda della vela vanno visti come un modo per adattare le varie sezioni della vela al gradiente del vento.
la filosofia dello svergolamento, quel portare il carrello randa tutto sopravento e lasciare la vela aperta in alto dove l' intensita maggiore del vento fa vedere in alto un apparente piu dal lasco che invece in basso viene decisamente da prua.
per il barber vale la stessa cosa, amplificata dagli effetti di circolazione sulle due vele.
il barber e' sopratutto una regolazione da venti leggeri e m'e' successo spesso quando il gradiente del vento e' importante di ritrovarmi con la bugna quasi all' albero e la parte alta della vela fuori dalla crocetta.

capita di usarlo anche in difesa, con molto vento e poca onda per non cambiare vele si tende a fare piu prua del giusto (in relazione alle polari) per non sbandare.

l' angolo di corda al vento della base, e' un dato che a priori non puo essere preso in considerazione come statico e definito, cambiera molto in funzione delle appendici, della loro pulizia e stato, dalla pulizia della carena e anche come dice bullo dell' onda.

direi che considerare i barber come una manovra "fissa" e' come tenere il carrello della randa al centro del trasto magari in certi casi capita ma e' una modalita da vela facile che difficilmente consente la regolazione ottimale in tutte le condizioni.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
25-11-2016 10:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Temasek Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.765
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #28
RE: Barber fiocco
(25-11-2016 08:39)marcofailla Ha scritto:  .................................................
sulla mia barca ci sono rotaie più interne per Genoa e fiocco e rotaie più esterne
quelle più esterne non credo siano state molto usate...anzi per nulla e a dire il vero contavo di smontarle


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Prova con un' angolo di bolina un po più ampio, (circa + 7°), vedrai che la velocità della barca aumenta di circa 1 Kn. Smiley2
25-11-2016 10:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Marco Polo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.253
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #29
RE: Barber fiocco
(25-11-2016 10:40)ZK Ha scritto:  il barber e il trasto randa corrispondono alla stessa filosofia di regolazione.
piu che vederli ...............

Smiley32
mi piace
+1

curiosità ... ma il barber del fiocco che tira in dentro non dovrebbe chiamarsi "inhauler" ?
ciao Smile
25-11-2016 11:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.343
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #30
Barber fiocco
se ho capito... rotaia interna se mare piatto ed esterna se mosso per contrastare la maggiore resistenza all'avanzamento causata dalle onde giusto?
però non ho i carrelli sulle rotaie esterne, ed essendo collegati via paranchetti rotaia fiocco e rotaia Genoa bisognerebbe spostare tutto l'ambaradan di carrelli e paranchetti, un passatempo fattibile ma che a occhio é stato fatto poche volte


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
25-11-2016 15:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.755
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #31
RE: Barber fiocco
(25-11-2016 10:40)ZK Ha scritto:  il barber e il trasto randa corrispondono alla stessa filosofia di regolazione.
piu che vederli come un sistema per arrivare ad un angolo di corda della vela vanno visti come un modo per adattare le varie sezioni della vela al gradiente del vento.
la filosofia dello svergolamento, quel portare il carrello randa tutto sopravento e lasciare la vela aperta in alto dove l' intensita maggiore del vento fa vedere in alto un apparente piu dal lasco che invece in basso viene decisamente da prua.
per il barber vale la stessa cosa, amplificata dagli effetti di circolazione sulle due vele.
il barber e' sopratutto una regolazione da venti leggeri e m'e' successo spesso quando il gradiente del vento e' importante di ritrovarmi con la bugna quasi all' albero e la parte alta della vela fuori dalla crocetta.

capita di usarlo anche in difesa, con molto vento e poca onda per non cambiare vele si tende a fare piu prua del giusto (in relazione alle polari) per non sbandare.

l' angolo di corda al vento della base, e' un dato che a priori non puo essere preso in considerazione come statico e definito, cambiera molto in funzione delle appendici, della loro pulizia e stato, dalla pulizia della carena e anche come dice bullo dell' onda.

direi che considerare i barber come una manovra "fissa" e' come tenere il carrello della randa al centro del trasto magari in certi casi capita ma e' una modalita da vela facile che difficilmente consente la regolazione ottimale in tutte le condizioni.
Smiley32Smiley32Smiley32

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
25-11-2016 15:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
easy221 Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.709
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #32
RE: Barber fiocco
(25-11-2016 15:07)marcofailla Ha scritto:  se ho capito... rotaia interna se mare piatto ed esterna se mosso per contrastare la maggiore resistenza all'avanzamento causata dalle onde giusto?
però non ho i carrelli sulle rotaie esterne, ed essendo collegati via paranchetti rotaia fiocco e rotaia Genoa bisognerebbe spostare tutto l'ambaradan di carrelli e paranchetti, un passatempo fattibile ma che a occhio é stato fatto poche volte


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
non hai bisogno di andare sulla rotaia esterna di bolina con mare e vento. Se sei dentro con il barber molli semplicemente quello.
25-11-2016 16:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
einstein Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.828
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #33
RE: Barber fiocco
La rotaia esterna o il barber esterno, servono quando vuoi mantenere gli stessi profili con andatura più larga, ciò non accadrebbe lascando scotta.
Nel caso del Farr39 il margine è limitato data la vicinanza delle due rotaie.
ciao
25-11-2016 16:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
einstein Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.828
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #34
RE: Barber fiocco
(25-11-2016 16:49)einstein Ha scritto:  La rotaia esterna o il barber esterno, servono quando vuoi mantenere gli stessi profili con andatura più larga, ciò non accadrebbe lascando scotta.
Nel caso del Farr39 il margine è limitato data la vicinanza delle due rotaie.
ciao

   

Nelle imbarcazioni con vele di prua senza sovrapposizione, dove si fa uso dei tweakers, vedrei più adatta una rotaia più larga (sui 15°), giusto per avere una regolazione più ampia.
ciao
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 25-11-2016 17:12 da einstein.)
25-11-2016 17:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.343
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #35
Barber fiocco
(25-11-2016 17:00)einstein Ha scritto:  
(25-11-2016 16:49)einstein Ha scritto:  La rotaia esterna o il barber esterno, servono quando vuoi mantenere gli stessi profili con andatura più larga, ciò non accadrebbe lascando scotta.
Nel caso del Farr39 il margine è limitato data la vicinanza delle due rotaie.
ciao



Nelle imbarcazioni con vele di prua senza sovrapposizione, dove si fa uso dei tweakers, vedrei più adatta una rotaia più larga (sui 15°), giusto per avere una regolazione più ampia.
ciao


buona idea la rotaia esterna con il cazzillo per avvicinarla alla mezzeria
ci sono certe versioni della coperta di farr di quell'epoca con le rotaie fiocco e Genoa trasversali (cioè come il trasto della randa)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
25-11-2016 20:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
einstein Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.828
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #36
RE: Barber fiocco
(25-11-2016 20:37)marcofailla Ha scritto:  ...ci sono certe versioni della coperta di farr di quell'epoca con le rotaie fiocco e Genoa trasversali (cioè come il trasto della randa)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Si, ma allora bisogna aggiungere un' altro barber parancato alto-basso sulla scotta per pareggiare la funzione avanti-indietro del carrello genoa:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

ciao
25-11-2016 21:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.331
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #37
RE: Barber fiocco
(25-11-2016 11:07)Marco Polo Ha scritto:  
(25-11-2016 10:40)ZK Ha scritto:  il barber e il trasto randa corrispondono alla stessa filosofia di regolazione.
piu che vederli ...............

Smiley32
mi piace
+1

curiosità ... ma il barber del fiocco che tira in dentro non dovrebbe chiamarsi "inhauler" ?
ciao Smile

e' una discussione che puo, e ha gia portato a litigi.
il trasportatore (hauler) in e out?
finche il genova si chiamera genova o jib io ignorero il traportatorie interno quello esterno e pure l' up e il down. barber, se sei uno che e' andato un po in barca sai di cosa si parla.. piuttosto quando si tornera a chiamare imbroglio il lazy ?

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
25-11-2016 23:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.331
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #38
RE: Barber fiocco
(25-11-2016 21:33)einstein Ha scritto:  
(25-11-2016 20:37)marcofailla Ha scritto:  ...ci sono certe versioni della coperta di farr di quell'epoca con le rotaie fiocco e Genoa trasversali (cioè come il trasto della randa)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Si, ma allora bisogna aggiungere un' altro barber parancato alto-basso sulla scotta per pareggiare la funzione avanti-indietro del carrello genoa:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

ciao

pare low noise, direi che quel carrello se lo potevano pure risparmiare, alla fine il modo "akilaria" dove e' tutto tessile sembra piu efficiente.... eppure ste cime, non mi convincono fino in fondo, con onda il punto di scotta, specie con le ariette si muove parecchio, non saprei valutare il valore del peggioramento ma di certo non ha la stabilita di una puleggia rigidamente attaccata alla coperta.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
25-11-2016 23:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.343
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #39
Barber fiocco
[Immagine: 9af94e3cb8f86542cd8076551d9b2319.jpg]

questa la mia
[Immagine: 2db4b5c53fbc3c31081a44632cce3e1f.jpg]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 26-11-2016 00:05 da marcofailla.)
26-11-2016 00:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fides Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 236
Registrato: Feb 2013 Online
Messaggio: #40
RE: Barber fiocco
salve amici, il barber sul genoa rollato può avere un senso ?
29-11-2016 17:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Fiocco da vento moderato. Elan 362 18 725 30-05-2018 22:03
Ultimo messaggio: ZK
  grano a brugola avvolgi fiocco Bomar spanata kpotassio 29 899 23-05-2018 17:21
Ultimo messaggio: kpotassio
  Geometria Fiocco easy221 18 462 17-04-2018 21:42
Ultimo messaggio: ZK
  Fiocco autovirante - nuova moda? enri996 58 2.830 31-01-2018 17:46
Ultimo messaggio: Blu
  Fiocco terzarolabile (no avvolgibile) Brunello 17 4.059 10-01-2018 15:13
Ultimo messaggio: fabrizio 61
Question Revisione fiocco cesaref 6 578 19-10-2017 18:03
Ultimo messaggio: cellagiorgio
  Trinchetta o fiocco 2? giuligiubbino 60 2.946 05-10-2017 13:48
Ultimo messaggio: bellubentu
  Domanda ai prodieri: prefeeder apribile fiocco jetsep 32 1.955 04-09-2017 11:00
Ultimo messaggio: albert
  Quando la cerniera del fiocco si rompe Mario Falci 10 793 30-08-2017 13:36
Ultimo messaggio: Mario Falci
  domande sull'uso del barber Yanny 30 9.110 18-07-2017 18:16
Ultimo messaggio: BornFree

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)