Rispondi 
Un altro velista scomparso in mare!
Autore Messaggio
RMV2605D Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.041
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #1
Un altro velista scomparso in mare!
Nel "Il Messaggero Veneto" di Udine di oggi, 22 dicembre 2016 leggo la notizia:

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine...hfmvudes-1

"Scivola dalla barca a vela e scompare in mare. Una tragedia che ha visto come sfortunato protagonista Roberto Anzil, 66 anni, residente a Tricesimo, caduto, per circostanze ancora da appurare, al largo della Calabria da una barca a vela che assieme ad altre quattro persone stava trasportando dal sud Italia e precisamente da Riposto (in provincia di Catania) verso Monfalcone."

"Il sessantaseienne ha perso l’equilibrio ed è finito in acqua a sei miglia da Capo delle Armi, nei pressi di Reggio Calabria, probabilmente a causa del maltempo. Nel momento dell’incidente, secondo quanto riferito, ci sarebbero state infatti onde alte 4 - 5 metri e forte vento di scirocco, circa 30 nodi, che avrebbero reso difficile la navigazione."

"I compagni di viaggio, appena visto Roberto in mare, hanno immediatamente invertito la rotta e tentato il tutto per tutto per riacciuffarlo, purtroppo senza riuscirci. Le condizioni del mare non hanno permesso agli amici di ritrovare Anzil, scomparso tra le onde."

Inutile dire che anche i soccorsi, intervenuti dopo il lancio del MayDay non hanno approdato a nulla, a conferma che con cattive condizioni di tempo se non si è legati e senza salvagente una volta divenuti MOB il recupero è fatto eccezionale.

R.I.P.
22-12-2016 15:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mizar45 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 116
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #2
RE: Un altro velista scomparso in mare!
purtroppo c'è sempre un pò di incoscienza mi ci metto io per primo
in condizioni difficili o in equipaggio ridotto è necessaria la life line e obbligare tutti a legarsi quando si è di turno
mi ha fatto impressione il filmato che è girato anche sul forum sulla vendee globe fatto da un elicottero dove si vede Alex Thompson in pieno oceano indiano camminare tranquillamente a prua senza essere legato
22-12-2016 16:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mikey Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.403
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #3
RE: Un altro velista scomparso in mare!
Quelli della vendee non sono umani, vengono direttamente da marte.
Per noi comuni mortali vale la regola che spesso (io per primo) trascuriamo. Con condizioni difficilio in solitaria sempre legati
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-12-2016 16:36 da Mikey.)
22-12-2016 16:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
paguro Offline
Amico del Forum

Messaggi: 250
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #4
RE: Un altro velista scomparso in mare!
Io direi che in solitario si dovrebbe essere SEMPRE legati anche con condizioni normali, almeno quando si esce dal pozzetto. Mi pare di ricordare che Tabarly ci abbia lasciato le penne in condizioni meteo normali cadendo dalla barca durante la notte mentre il resto dell'equipaggio dormiva.
22-12-2016 17:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mikey Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.403
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #5
RE: Un altro velista scomparso in mare!
esatto infatti dicevo in condizioni difficili o in solitaria, sempre legati
22-12-2016 17:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.806
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #6
RE: Un altro velista scomparso in mare!
In solitario faccio secondo mia coscienza:spero che non ci sarà qualche norma che ci obblighi ad indossare qualunque cosa in nome della sicurezza a bordo.

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
22-12-2016 18:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Amico del Forum

Messaggi: 799
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #7
RE: Un altro velista scomparso in mare!
L'autorecupero da solitari legati non mi sembra uno scherzo sopratutto se la barca ha il pilota automatico. Che sistema usate?
22-12-2016 20:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.041
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #8
RE: Un altro velista scomparso in mare!
(22-12-2016 20:02)crafter Ha scritto:  L'autorecupero da solitari legati non mi sembra uno scherzo sopratutto se la barca ha il pilota automatico. Che sistema usate?

Il primo requisito di una "legatura sicura" è che non ti permetta di andare fuori bordo, altrimenti serve solo ad impacciare.

898989
22-12-2016 21:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.138
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #9
RE: Un altro velista scomparso in mare!
----
In solitario faccio secondo mia coscienza: spero che non ci sarà qualche norma che ci obblighi ad indossare qualunque cosa in nome della sicurezza a bordo.
----
Liberissimo di farlo e nulla da obbiettare ma immagino che in contropartita ci sia l'accettazione di pagare (anche tramite assicurazione) tutte le spese sostenute per le ricerche e i soccorsi...... intendo proprio tutte incluse le spese per muovere i mezzi e il personale delle pubbliche autorita' che normalmente se ne fanno carico.... (da noi solitamente gratis !)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-12-2016 22:59 da IanSolo.)
22-12-2016 22:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.724
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #10
Un altro velista scomparso in mare!
veleggiare lungo costa vale?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-12-2016 23:19 da marcofailla.)
22-12-2016 23:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.806
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #11
RE: Un altro velista scomparso in mare!
(22-12-2016 22:58)IanSolo Ha scritto:  ----
In solitario faccio secondo mia coscienza: spero che non ci sarà qualche norma che ci obblighi ad indossare qualunque cosa in nome della sicurezza a bordo.
----
Liberissimo di farlo e nulla da obbiettare ma immagino che in contropartita ci sia l'accettazione di pagare (anche tramite assicurazione) tutte le spese sostenute per le ricerche e i soccorsi...... intendo proprio tutte incluse le spese per muovere i mezzi e il personale delle pubbliche autorita' che normalmente se ne fanno carico.... (da noi solitamente gratis !)
Quindi mi stai dicendo che non hai a cuore la mia vita, ma solo i costi per un eventuale soccorso 79:79

Comunque non mi risulta che ci sia anche l'obbligo di legarsi in qualunque condizione...al massimo se mi recuperano (e ne sarei ben felice) mi prenderò un bravo avvocato per fare causa all'assicurazione.

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-12-2016 23:37 da sventola.)
22-12-2016 23:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.806
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #12
RE: Un altro velista scomparso in mare!
(22-12-2016 21:56)RMV2605D Ha scritto:  
(22-12-2016 20:02)crafter Ha scritto:  L'autorecupero da solitari legati non mi sembra uno scherzo sopratutto se la barca ha il pilota automatico. Che sistema usate?

Il primo requisito di una "legatura sicura" è che non ti permetta di andare fuori bordo, altrimenti serve solo ad impacciare.

898989
condivido . Nell'86 in regata andò fuori bordo il prodiere, prontamente preso per le mani dal numero 2: tentammo in 4 di issarlo a bordo ma (a 6 nodi ) non ci fu verso, se non quando la barca si fermò completamente. Chi va in solitario deve considerare che i rischi di gravi incidenti aumentano in modo esponenziale.

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-12-2016 23:44 da sventola.)
22-12-2016 23:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 780
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #13
RE: Un altro velista scomparso in mare!
Se non in solitario andrebbe bene, in caso di caduta fuoribordo, anche un giubbotto autogonfiabile con segnalatore ais ad attivazione automatica. Con ricevitore ais a bordo leggibile da uno strumento al timone il mob rimane ben rintracciabile come prua e distanza dalla barca. Se anche il mob e' svenuto o ferito lo si dovrebbe comunque raggiungere per tempo. Comunque meglio legati e corti, ma per chi ha idiosincrasia a legarsi la soluzione è accettabile. La caduta in mare è la bestia nera della navigazione, adesso che la tecnologia aiuta con spese importanti ma infinitesimali rispetto al costo della barca questo tipo di dotazioni dovrebbero essere un must.
Ci sto pensando seriamente per la mia prossima barca, completando con asta IOR con luce e salvagente+ altro anulare con almeno 100 mt di sagola.
23-12-2016 00:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.138
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #14
RE: Un altro velista scomparso in mare!
(22-12-2016 23:33)sventola Ha scritto:  Quindi mi stai dicendo che non hai a cuore la mia vita, ma solo i costi per un eventuale soccorso
No, sto dicendo che sono sicuro che alla tua vita ci hai con criterio gia' pensato da solo e io accetto la tua scelta ma che mi attendo che in tale scelta siano anche state accettate e considerate le eventuali conseguenze per coloro che dovessero impegnarsi nelle operazioni di soccorso (conseguenze che solo per semplicita' ho ridotto a quelle economiche).
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-12-2016 00:33 da IanSolo.)
23-12-2016 00:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.138
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #15
RE: Un altro velista scomparso in mare!
E aggiungo che, in caso di necessita', non mi astengo dal dovere morale (mio) e civico di intervenire per prestare soccorso ma mi attendo di poter constatare che colui che ha avuto necessita' di soccorso abbia applicato tutte le misure preventive per evitare l'incidente indossando gli adeguati ausili al galleggiamento, evitando di porsi in condizioni estreme ecc... e che lo sforzo e (spesso) il rischio di operare in tali circostanze vengano riconosciuti (cosa che ho constatato spesso non avviene).
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-12-2016 09:55 da IanSolo.)
23-12-2016 09:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabiopinna Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 41
Registrato: Apr 2011 Online
Messaggio: #16
RE: Un altro velista scomparso in mare!
intanto Robi non è stato ancora trovato e, se non si conoscono le dinamiche si deve stare in silenzio e pensare se fosse capitata ad uno di noi una disgrazia simile.
23-12-2016 10:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.806
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #17
RE: Un altro velista scomparso in mare!
(23-12-2016 00:30)IanSolo Ha scritto:  
(22-12-2016 23:33)sventola Ha scritto:  Quindi mi stai dicendo che non hai a cuore la mia vita, ma solo i costi per un eventuale soccorso
No, sto dicendo che sono sicuro che alla tua vita ci hai con criterio gia' pensato da solo e io accetto la tua scelta ma che mi attendo che in tale scelta siano anche state accettate e considerate le eventuali conseguenze per coloro che dovessero impegnarsi nelle operazioni di soccorso (conseguenze che solo per semplicita' ho ridotto a quelle economiche).
La mia era chiaramente una battuta...
Andare in mare è un arte ed anche i più preparati possono rimetterci le penne nonostante tutti gli ausili tecnologici .
Personalmente sono contrario alle coercizioni statali ( ma vedo che anche tanti adv "belgi" lo sono) che spesso hanno più a cuore ritorni economici ( vedi patente nautica, cassetta di pronto soccorso...) che la vita di noi diportisti.

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-12-2016 12:54 da sventola.)
23-12-2016 12:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.041
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #18
RE: Un altro velista scomparso in mare!
Sentito ora al Telegiornale del Friuli Venezia Giulia, il corpo del velista è stato trovato spiaggiato sulla costa Calabra.

Il ritrovamento è stato fatto casualmente da un uomo che passeggiava sulla spiaggia di Catona che ha avvisato la Polizia.

Hanno anche detto che era sottocoperta ed ha avuto un malore, sarebbe uscito e una onda lo ha trascinato a mare.

E' un classico! Mai raccare fuori bordo, utilizzare un bugliolo.

898989
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-12-2016 17:27 da RMV2605D.)
23-12-2016 17:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Amico del Forum

Messaggi: 799
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #19
RE: Un altro velista scomparso in mare!
Se ho letto bene il Sig. Anzil aveva lavorato per molti anni alla MEP, orgoglio Friulano ed azienda Leader mondiale dela quale aveva contribuito al successo.
Salûts di rispiet.
23-12-2016 19:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.816
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #20
RE: Un altro velista scomparso in mare!
Colui che e' annegato di certo bene non sta, sicuramente i suoi cari lo stanno piangendo. I suoi 4 compagni non credo dimenticheranno facilmente quegli istanti.
Era libero si di non legarsi ? Si
Era libero di incidere per sempre quei momenti di impotenza e di angoscia nelle menti dei suoi compagni ? No
Quindi per quale motivo non ti devi legarti ? Se non lo fai e vieni in barca con me, sei un irresponsabile egoista.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
23-12-2016 23:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  EPIRB low cost (batterie, riprogrammazione e altro) morenji 1 531 16-10-2016 09:11
Ultimo messaggio: Zafferano

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)