Rispondi 
Circuito unico terzaroli
Autore Messaggio
Federico82 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 177
Registrato: May 2016 Online
Messaggio: #1
Circuito unico terzaroli
Che ne pensate di questo circuito di terzaroli? A rigor di logica con una sola cima è in grado di cazzare correttamente bugna e punto di mura, giusto?....o sbaglio qualcosa? [Immagine: 39cb871792c151b9ef63f07491a4ecf2.jpg]

Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk
01-01-2017 18:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Federico82 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 177
Registrato: May 2016 Online
Messaggio: #2
Circuito unico terzaroli
Scusate, l'immagine è al contrario [Immagine: 4cd27afcfb371ca537db9c89ced90ade.jpg]
01-01-2017 18:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.582
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #3
RE: Circuito unico terzaroli
Scusa la mia maleducazione, ma penso che tu non abbia mai preso una mano di terzaruoli in vita tua.
Adesso qualcuno ti spegherà come si fa, non ho tempo.-
01-01-2017 18:33
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Federico82 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 177
Registrato: May 2016 Online
Messaggio: #4
RE: Circuito unico terzaroli
(01-01-2017 18:33)bullo Ha scritto:  Scusa la mia maleducazione, ma penso che tu non abbia mai preso una mano di terzaruoli in vita tua.
Adesso qualcuno ti spegherà come si fa, non ho tempo.-
Presa un paio di volte, andando a base d'albero, lasco drizza randa, blocco base , vado sulla bugna e lego con cima, lego laschi i matafioni poi caspita drizza randa.
...questo con un timoniere, da solo avevo pensato di fare un circuito ma se questo è sbagliato aspetterò che qualcuno mi dia qualche consiglio.




Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-01-2017 18:45 da Federico82.)
01-01-2017 18:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Federico82 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 177
Registrato: May 2016 Online
Messaggio: #5
RE: Circuito unico terzaroli
Nel disegno c'è un errore: la cima passa dalla bugna e viene legata sulla varea?

Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk
01-01-2017 18:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.162
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #6
RE: Circuito unico terzaroli
Ti metti di bolina larga, metti in tensione l'amantiglio, laschi il vang, laschi drizza randa quanto basta per incocciare la brancarella nel corno di trozza, cazzi a ferro la borosa, cazzi drizza randa eventualmente dopo aver lascato un po' la scotta, cazzi la scotta, regoli il vang, laschi l'amantiglio. Tutto qui.
01-01-2017 18:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepilene Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.461
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #7
RE: Circuito unico terzaroli
Il mio circuito era così, ma con due bozzelli, li avrò presi un paio di volte senza problemi ma una volta il circuito si è incattivito e si è staccato un rinvio del boma, da allora utilizzo il sistema di Beppe, con una sola borosa rinviata alla trozza.

Il destino mescola le carte, ma siamo noi a giocarle.
01-01-2017 19:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AndreaB72 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 346
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #8
RE: Circuito unico terzaroli
Nel disegno manca un passascotta vicino alla trozza.
Quando metti in tensione così come lo hai disegnato tutto il carico longitudinale al boma si scarica sul primo cursore (o carrello) invece che sul nuovo punto di mura.

Sent from my Nexus 9 using Tapatalk

La semplicità è la suprema sofististicazione. LdV
01-01-2017 21:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
capatosta Offline
Amico del Forum

Messaggi: 477
Registrato: Jul 2005 Online
Messaggio: #9
RE: Circuito unico terzaroli
ogni mio intervento finisce a mazzate perciò premetto che qlla che segue è la mia modestissima opinione e che sono qui per imparare ma
ma tu scrivi
(01-01-2017 18:59)BeppeZ Ha scritto:  ....................... incocciare la brancarella nel corno di trozza, cazzi a ferro la borosa, cazzi drizza randa eventualmente dopo aver lascato un po' la scotta, cazzi la scotta, regoli il vang, laschi l'amantiglio. Tutto qui.
io, dopo qlc incidente sul campo, metto in tensione prima la drizza a dopo la borosa.
se cazzi prima la borosa i cursori, qndo viene il loro turno, talvolta non corrono e puoi strappare qlcosa. Se hai la ralinga inferita il danno è ancora più probabile.
Sull'elan 333 avevo un sistema continuo come qsto proposto funzionava ma era lento e faticoso (specialmente a togliere la mano, meno a prenderla).

Su barche della serie economica della jeanneau per tre anni ho fatto crociera in grecia con doppia cima per ogni mano, tutte rinviate in pozzetto, funzionava molto meglio, con fatica molto minore..

ciao
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-01-2017 23:24 da capatosta.)
01-01-2017 23:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
alessandro alberto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 858
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #10
RE: Circuito unico terzaroli
incattivAto
01-01-2017 23:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.113
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #11
RE: Circuito unico terzaroli
E' il sistema che ormai hanno tutte le barche nuove, nel disegno però ci sono 2 errori, la gassa non deve essere fatta sulla vela ma la cima deve tornare giù ed essere legata sul boma, poi all'altezza della trozza, la cima deve passare da un ponticello che la tiene verso l'albero.
Per fare questo sistema bisogna che il boma abbia un apertura per far uscire la borosa verso l'alto, i boma recenti hanno tutti la predisposizione, altrimenti va modificato
02-01-2017 01:03
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.582
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #12
RE: Circuito unico terzaroli
Ecco Zankipal ti ha spiegato bene.-
02-01-2017 10:09
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LiberaMente Online
Senior Utente

Messaggi: 1.852
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #13
RE: Circuito unico terzaroli
Un'altra cosa importante è che i bozzelli devono avere la girella bloccata, in modo che la borsa non possa ruotare formando dei colli che impediscono di cazzarla bene.
02-01-2017 10:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.599
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #14
RE: Circuito unico terzaroli
C'è un motivo, Federico.
Se parti con un nodo d'anguilla al boma, la potenza di trazione verso il boma è identica.
Nel caso da te rappresentato, la trazione della randa (per il gioco di leve) è doppia nella parte dell'inferitura.
02-01-2017 10:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frappettini Offline
Moderatore

Messaggi: 9.382
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #15
RE: Circuito unico terzaroli
(02-01-2017 01:03)zankipal Ha scritto:  E' il sistema che ormai hanno tutte le barche nuove, nel disegno però ci sono 2 errori, la gassa non deve essere fatta sulla vela ma la cima deve tornare giù ed essere legata sul boma, poi all'altezza della trozza, la cima deve passare da un ponticello che la tiene verso l'albero.
Per fare questo sistema bisogna che il boma abbia un apertura per far uscire la borosa verso l'alto, i boma recenti hanno tutti la predisposizione, altrimenti va modificato


non ho capito il passaggio in rosso: dove dovrebbe essere installato il ponticello? a che pro?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-01-2017 11:36 da Frappettini.)
02-01-2017 11:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.113
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #16
RE: Circuito unico terzaroli
(02-01-2017 11:34)Frappettini Ha scritto:  
(02-01-2017 01:03)zankipal Ha scritto:  E' il sistema che ormai hanno tutte le barche nuove, nel disegno però ci sono 2 errori, la gassa non deve essere fatta sulla vela ma la cima deve tornare giù ed essere legata sul boma, poi all'altezza della trozza, la cima deve passare da un ponticello che la tiene verso l'albero.
Per fare questo sistema bisogna che il boma abbia un apertura per far uscire la borosa verso l'alto, i boma recenti hanno tutti la predisposizione, altrimenti va modificato


non ho capito il passaggio in rosso: dove dovrebbe essere installato il ponticello? a che pro?
La posizione giusta è quella che fa orientare la borosa a 45 gradi rispetto alla vela, serve a non far rompere il garroccio che altrimenti deve sopportare da solo tutto il tiro della mura in senso orizzontale
02-01-2017 11:52
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Pellicano Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 296
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #17
RE: Circuito unico terzaroli
Anch'io sul meteor e sul micro, con circuito unico, ho sempre preso le mani mooolto ma mooolto bene! Su un Comet 111, lo abbiamo sperimentato e sembra andare molto bene. Secondo me bisogna sempre capire cosa si fa e quando. Prendere la prima mano preventivamente su una randina di 10mq e da soli con circuito unico è fantastico! Gia su una randa di 30mq, inizia ad essere compicato....ma se sei da solo, meglio circuito unico che doppia cima e sicuramente sempre meglio prima che durante la botta di vento. C'è sempre da dire che se sai che c'è buriana...'ndo vai....statt'a casa...che è meglio....ahahah...saluti a tutti e buon anno
Paolo

Come me sòni te canto....quanno ce vò, ce vò!
02-01-2017 15:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frappettini Offline
Moderatore

Messaggi: 9.382
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #18
RE: Circuito unico terzaroli
(02-01-2017 11:52)zankipal Ha scritto:  
(02-01-2017 11:34)Frappettini Ha scritto:  
(02-01-2017 01:03)zankipal Ha scritto:  E' il sistema che ormai hanno tutte le barche nuove, nel disegno però ci sono 2 errori, la gassa non deve essere fatta sulla vela ma la cima deve tornare giù ed essere legata sul boma, poi all'altezza della trozza, la cima deve passare da un ponticello che la tiene verso l'albero.
Per fare questo sistema bisogna che il boma abbia un apertura per far uscire la borosa verso l'alto, i boma recenti hanno tutti la predisposizione, altrimenti va modificato


non ho capito il passaggio in rosso: dove dovrebbe essere installato il ponticello? a che pro?
La posizione giusta è quella che fa orientare la borosa a 45 gradi rispetto alla vela, serve a non far rompere il garroccio che altrimenti deve sopportare da solo tutto il tiro della mura in senso orizzontale
grazie per la tue cortesi note che, spero, di aver concretizzato nel disegno sottostante. Confermi che ho capito bene o non ho capito una beata mazza?Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-01-2017 15:58 da Frappettini.)
02-01-2017 15:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.113
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #19
RE: Circuito unico terzaroli
(02-01-2017 15:57)Frappettini Ha scritto:  
(02-01-2017 11:52)zankipal Ha scritto:  
(02-01-2017 11:34)Frappettini Ha scritto:  
(02-01-2017 01:03)zankipal Ha scritto:  E' il sistema che ormai hanno tutte le barche nuove, nel disegno però ci sono 2 errori, la gassa non deve essere fatta sulla vela ma la cima deve tornare giù ed essere legata sul boma, poi all'altezza della trozza, la cima deve passare da un ponticello che la tiene verso l'albero.
Per fare questo sistema bisogna che il boma abbia un apertura per far uscire la borosa verso l'alto, i boma recenti hanno tutti la predisposizione, altrimenti va modificato


non ho capito il passaggio in rosso: dove dovrebbe essere installato il ponticello? a che pro?
La posizione giusta è quella che fa orientare la borosa a 45 gradi rispetto alla vela, serve a non far rompere il garroccio che altrimenti deve sopportare da solo tutto il tiro della mura in senso orizzontale
grazie per la tue cortesi note che, spero, di aver concretizzato nel disegno sottostante. Confermi che ho capito bene o non ho capito una beata mazza?Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Yesssss
02-01-2017 16:13
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frappettini Offline
Moderatore

Messaggi: 9.382
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #20
RE: Circuito unico terzaroli
(02-01-2017 16:13)zankipal Ha scritto:  La posizione giusta è quella che fa orientare la borosa a 45 gradi rispetto alla vela, serve a non far rompere il garroccio che altrimenti deve sopportare da solo tutto il tiro della mura in senso orizzontale
grazie per la tue cortesi note che, spero, di aver concretizzato nel disegno sottostante. Confermi che ho capito bene o non ho capito una beata mazza?Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
[/quote]
Yesssss
[/quote]

grazie ancora! Appena possibile monterò il ponticello.
02-01-2017 16:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Modifica circuito carrello trasto randa fraraspa 4 230 12-04-2018 09:29
Ultimo messaggio: lord
  Circuito spinnaker doppio barcapolacca 40 9.241 13-03-2018 01:00
Ultimo messaggio: bullo
  Problemi circuito terzaroli pablito75 23 1.176 08-02-2018 16:36
Ultimo messaggio: marloc
  circuito Gennaker alexflibero 99 4.296 22-01-2018 14:21
Ultimo messaggio: zankipal
  Come modificare circuito cima carrello randa? kavokcinque 88 3.727 18-12-2017 10:10
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Terzaroli al gran lasco rob 19 1.154 20-10-2017 19:22
Ultimo messaggio: bullo
  Con la seconda mano di terzaroli serve lo stralletto? gennarino 9 794 10-10-2017 22:05
Ultimo messaggio: nape
  Consigli circuito sartie volanti morenji 72 3.795 04-09-2017 03:13
Ultimo messaggio: nape
  Comet 801 nuovo circuito tesabase e terzaroli pablito75 0 949 02-09-2017 13:19
Ultimo messaggio: pablito75
  Conviene far mettere 2 mani terzaroli su randa regata Mauro Arduina 24 1.313 07-04-2017 18:32
Ultimo messaggio: bullo

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)