Rispondi 
Problema a Lofrans Tigrers 1500W
Autore Messaggio
Moby Dick Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.102
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #1
Problema a Lofrans Tigrers 1500W
Buongiorno a tutti,
il salpa ancora da 1200 W ha sempre funzionato egregiamente e spesso riuscivo a salpare con un buon vento contro anche senza l'aiuto dell'elica. Per un morsetto allentato il motore si è danneggiato e l'ho sostituito con uno da 1500 W. Ora il salpa ancora noto che dura fatica a salpare la catena, se deve tirare la barca non ce la fa, cala di giri e rischia di surriscaldarsi troppo. Il primo sospetto è stato quello delle batterie, 2 da 1000 A 180 Ah. Hanno meno di due anni, le ho testate con il densimetro e risultano pienamente efficienti, verde a fondo scala in basso. Il sospetto si è spostato ai cavi di alimentazione, tre a occhio ( ma misurerò) da 35mm2 che arrivano fino alla cala vele, poi si riducono a 25 mm2 per una lunghezza di circa 80/100 cm per arrivare ai morsetti del motore. Penso di misurare la tensione e l'intensità con una pinza amperometrica sui morsetti di unione 35/25 mm2 e sui morsetti del motore. Con il confronto fra il volmetro del quadro comandi e la rilevazione dovrei trovare la caduta di tensione ma per l'amperaggio? 1500W - 125A che valore dovrei trovare sulla pinza?[/b]
19-01-2017 11:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.492
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #2
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
non saprei che valore possa esserci ma di certo posso dirti che quel tratto da 25mmq è la parte debole.
controlla se abbiano rigonfiamenti o rigidità.
se il filo è nero è da cambiare.

1500w=125A :5\7mm\A=25mmq\18mmq
il cavo da 25 è sufficente per la potenza installata ma deve essere in ordine.

quando milioni di poveracci sono convinti
che i propri problemi dipendano da chi sta peggio
di loro,siamo di fronte al capolavoro
delle classi dominanti.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-01-2017 12:05 da andros.)
19-01-2017 12:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
corradino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.073
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #3
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
ciao Moby dick se hai un termometro a infrarossi potresti verificare quando il salpa lavora sotto sforzo e da il problema del calo di giri, le temperature dei vari punti di giunzione o tratti di cavo quello più caldo è quello che provoca la caduta di tensione...

chi tene o mare.. è fesso e cuntento.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-01-2017 12:04 da corradino.)
19-01-2017 12:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Moby Dick Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.102
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #4
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
Grazie per le risposte. L'idea del termometro a infrarossi è interessante, vedrò di procurarmelo. Penso che una buona indicazione potrà venire dalla misura della caduta di tensione. Da una tabella online ricavo che se in partenza ho 12,8 V, in arrivo 12, per una distanza di 7 m la sezione del cavo dovrebbe essere torica 36,5. Quindi le prolunghe da 25 mm2 sembrano le incriminate. Gli stessi dati per il motore da 1200W danno una sezione teorica dei cavi di 29,2. Quindi aumentata la potenza del motore la situazione alimentazione è peggiorata.
19-01-2017 14:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.951
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #5
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
Ovviamente il motore è in moto e attorno ai 1200 giri vero?
19-01-2017 15:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.195
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #6
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
Dici che il salpa ancora dura fatica a salpare la catena, questo con motore acceso in folle e su di giri, come si dovrebbe sempre fare, o a motore spento, nel qual caso la cosa sarebbe logica.

Anche a me il salpa ancora dura fatica a salpare la catena con motore spento nonostante la batteria servizi sia da 270 Ah, ma con motore acceso a 1500 rpm se non sto attento l'ancora mi va in testa d'albero.

898989
19-01-2017 15:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.492
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #7
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
(19-01-2017 14:49)Moby Dick Ha scritto:  Grazie per le risposte. L'idea del termometro a infrarossi è interessante, vedrò di procurarmelo. Penso che una buona indicazione potrà venire dalla misura della caduta di tensione. Da una tabella online ricavo che se in partenza ho 12,8 V, in arrivo 12, per una distanza di 7 m la sezione del cavo dovrebbe essere torica 36,5. Quindi le prolunghe da 25 mm2 sembrano le incriminate. Gli stessi dati per il motore da 1200W danno una sezione teorica dei cavi di 29,2. Quindi aumentata la potenza del motore la situazione alimentazione è peggiorata.
l'ultimo tratto è ininfluente o quasi.
un metro di 25mmq è in linea con l'assorbimento (5\7A-mmq)
i 7mt del 35 sono sufficenti per evitare cadute,semprechè i cavi siano in buone condizioni.
se il motore ha i morsetti esterni, puoi aumentare la sezione del cavo a piacere ma, se ha i morsetti interni, i cavi più grossi non passano a meno di modifiche del contenitore.
nel secondo caso,fidati del diametro\sezione presente che è calcolata dal costruttore.
mi ripeto:controlla lo stato dei cavi che le sezioni sono in linea.
un leggero sottodimensionamento (teorico) non implica niente considerando l'uso relativamente breve della salpata.
poi se i cavi sono andati, sostituilri con sezioni più generose non è vietato.
e come già detto:motore in moto!

quando milioni di poveracci sono convinti
che i propri problemi dipendano da chi sta peggio
di loro,siamo di fronte al capolavoro
delle classi dominanti.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-01-2017 15:34 da andros.)
19-01-2017 15:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Moby Dick Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.102
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #8
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
No motore al minimo, con il 1200W ero abituato male, avete ragione riprovo con motore in folle a 1200 giri e faccio le altre prove su tensione e intensità. Grazie
19-01-2017 15:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.667
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #9
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
(19-01-2017 15:31)Moby Dick Ha scritto:  No motore al minimo, con il 1200W ero abituato male, avete ragione riprovo con motore in folle a 1200 giri e faccio le altre prove su tensione e intensità. Grazie

Stesso salpa ma originale da 1200 W e da 12 anni tira che è una bellezza tanto che ha anche provocato la torzione della chiavetta che tiene il barbotin con l'allargamento della relativa sede.

Ovviamente e dopo aver mandato la barca un pò sulla catena, motore a folle e sempre 1200 giri minimo.

Prova a guardare tutte le giunture e contatti che potrebbero essersi ossidati, in particolere quelli che vanno sul motore e che, anche nel breve tempo che sono rimasti scollegati, possono essersi ossidati.

19

- - - www.portolanando.com - - -
19-01-2017 15:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bacovet Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 154
Registrato: Sep 2016 Online
Messaggio: #10
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
Ma se misuri semplicemente la tensione ai capi del salpa mentre lavora vedi subito se si tratta di calo di tensione. No?

(19-01-2017 15:30)andros Ha scritto:  
(19-01-2017 14:49)Moby Dick Ha scritto:  Grazie per le risposte. L'idea del termometro a infrarossi è interessante, vedrò di procurarmelo. Penso che una buona indicazione potrà venire dalla misura della caduta di tensione. Da una tabella online ricavo che se in partenza ho 12,8 V, in arrivo 12, per una distanza di 7 m la sezione del cavo dovrebbe essere torica 36,5. Quindi le prolunghe da 25 mm2 sembrano le incriminate. Gli stessi dati per il motore da 1200W danno una sezione teorica dei cavi di 29,2. Quindi aumentata la potenza del motore la situazione alimentazione è peggiorata.
l'ultimo tratto è ininfluente o quasi.
un metro di 25mmq è in linea con l'assorbimento (5\7A-mmq)
i 7mt del 35 sono sufficenti per evitare cadute,semprechè i cavi siano in buone condizioni.
se il motore ha i morsetti esterni, puoi aumentare la sezione del cavo a piacere ma, se ha i morsetti interni, i cavi più grossi non passano a meno di modifiche del contenitore.
nel secondo caso,fidati del diametro\sezione presente che è calcolata dal costruttore.
mi ripeto:controlla lo stato dei cavi che le sezioni sono in linea.
un leggero sottodimensionamento (teorico) non implica niente considerando l'uso relativamente breve della salpata.
poi se i cavi sono andati, sostituilri con sezioni più generose non è vietato.
e come già detto:motore in moto!



Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
20-01-2017 09:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.492
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #11
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
(20-01-2017 09:28)bacovet Ha scritto:  Ma se misuri semplicemente la tensione ai capi del salpa mentre lavora vedi subito se si tratta di calo di tensione. No?

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
certamente.

quando milioni di poveracci sono convinti
che i propri problemi dipendano da chi sta peggio
di loro,siamo di fronte al capolavoro
delle classi dominanti.
20-01-2017 09:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Moby Dick Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.102
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #12
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
Individuato il problema: ho aperto il motore e ho scoperto che una delle mollette che premoni i carboncini era fuori posto e il carboncino libero. Ovviamente non avendo una compressione sfiammava sul collettore con perdita di potenza del motore. Ora rimonto il tutto e spero proprio che sia tutto ok
28-04-2017 14:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Moby Dick Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.102
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #13
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
(28-04-2017 14:07)Moby Dick Ha scritto:  Individuato il problema: ho aperto il motore e ho scoperto che una delle mollette che premoni i carboncini era fuori posto e il carboncino libero. Ovviamente non avendo una compressione sfiammava sul collettore con perdita di potenza del motore. Ora rimonto il tutto e spero proprio che sia tutto ok
Come speravo è tutto ok, il motore tira come un mulo anche con i giri al minimo. Voglio solo aggiungere che il motore Cima era nuovo di pacca e mai mi sarei immaginato una svista nel montaggio in fabbrica. Può capitare ma è vera sfiga!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-05-2017 22:43 da Moby Dick.)
02-05-2017 22:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.667
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #14
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
Tutto è bene quel che finisce bene ed aggiungo che sei stato anche forntunato perchè in genere questo tipo specifico di situazione, spesso causa il corto circuito all'interno dell'indotto centrale.

Smiley4

- - - www.portolanando.com - - -
03-05-2017 08:32
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ghega Offline
Amico del Forum

Messaggi: 628
Registrato: May 2014 Online
Messaggio: #15
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
(02-05-2017 22:40)Moby Dick Ha scritto:  
(28-04-2017 14:07)Moby Dick Ha scritto:  Individuato il problema: ho aperto il motore e ho scoperto che una delle mollette che premoni i carboncini era fuori posto e il carboncino libero. Ovviamente non avendo una compressione sfiammava sul collettore con perdita di potenza del motore. Ora rimonto il tutto e spero proprio che sia tutto ok
Come speravo è tutto ok, il motore tira come un mulo anche con i giri al minimo. Voglio solo aggiungere che il motore Cima era nuovo di pacca e mai mi sarei immaginato una svista nel montaggio in fabbrica. Può capitare ma è vera sfiga!

Moby Dick,
per cortesia, anch'io ho un tigres da 1200W,
vorrei comprare il motore elettrico nuovo,
già che c'ero...( ma la cosa mi sembra molto strana) sembrerebbe che il 1500W costa meno del 1200W,

Insomma se monto il 1500W al posto del 1200W ci stà dentro al salpa?
che tu sai tutto coincide, L'alberino, la chiavella a mezza luna ecc.ecc.

C'è qualcun altro che ha fatto questa operazione?

grazie mille a tutti
bye
07-05-2017 23:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Moby Dick Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.102
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #16
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
(07-05-2017 23:45)ghega Ha scritto:  
(02-05-2017 22:40)Moby Dick Ha scritto:  
(28-04-2017 14:07)Moby Dick Ha scritto:  Individuato il problema: ho aperto il motore e ho scoperto che una delle mollette che premoni i carboncini era fuori posto e il carboncino libero. Ovviamente non avendo una compressione sfiammava sul collettore con perdita di potenza del motore. Ora rimonto il tutto e spero proprio che sia tutto ok
Come speravo è tutto ok, il motore tira come un mulo anche con i giri al minimo. Voglio solo aggiungere che il motore Cima era nuovo di pacca e mai mi sarei immaginato una svista nel montaggio in fabbrica. Può capitare ma è vera sfiga!

Moby Dick,
per cortesia, anch'io ho un tigres da 1200W,
vorrei comprare il motore elettrico nuovo,
già che c'ero...( ma la cosa mi sembra molto strana) sembrerebbe che il 1500W costa meno del 1200W,

Insomma se monto il 1500W al posto del 1200W ci stà dentro al salpa?
che tu sai tutto coincide, L'alberino, la chiavella a mezza luna ecc.ecc.

C'è qualcun altro che ha fatto questa operazione?

grazie mille a tutti
bye
Io ho montato il 1500w tre poli ed è perfettamente compatibile. Devi solo aver l'avvertenza di utilizzare per l'ultimo tratto dei cavi da 25 mm2 molto flessibili cioè multifili cablandoli rivolti verso il meccanismo del salpaancora e incastrandoli fra i bulloni della calandra e il motore. In questo modo la calandra va al suo posto senza problemi. Io li ho serrati sul motore con una fascetta. Per i tre cavi dell'ultimo tratto di collegamento ho usato il cavo da saldatrice comprato in ferramenta
08-05-2017 14:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ghega Offline
Amico del Forum

Messaggi: 628
Registrato: May 2014 Online
Messaggio: #17
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
(08-05-2017 14:43)Moby Dick Ha scritto:  
(07-05-2017 23:45)ghega Ha scritto:  
(02-05-2017 22:40)Moby Dick Ha scritto:  
(28-04-2017 14:07)Moby Dick Ha scritto:  Individuato il problema: ho aperto il motore e ho scoperto che una delle mollette che premoni i carboncini era fuori posto e il carboncino libero. Ovviamente non avendo una compressione sfiammava sul collettore con perdita di potenza del motore. Ora rimonto il tutto e spero proprio che sia tutto ok
Come speravo è tutto ok, il motore tira come un mulo anche con i giri al minimo. Voglio solo aggiungere che il motore Cima era nuovo di pacca e mai mi sarei immaginato una svista nel montaggio in fabbrica. Può capitare ma è vera sfiga!

Moby Dick,
per cortesia, anch'io ho un tigres da 1200W,
vorrei comprare il motore elettrico nuovo,
già che c'ero...( ma la cosa mi sembra molto strana) sembrerebbe che il 1500W costa meno del 1200W,

Insomma se monto il 1500W al posto del 1200W ci stà dentro al salpa?
che tu sai tutto coincide, L'alberino, la chiavella a mezza luna ecc.ecc.

C'è qualcun altro che ha fatto questa operazione?

grazie mille a tutti
bye
Io ho montato il 1500w tre poli ed è perfettamente compatibile. Devi solo aver l'avvertenza di utilizzare per l'ultimo tratto dei cavi da 25 mm2 molto flessibili cioè multifili cablandoli rivolti verso il meccanismo del salpaancora e incastrandoli fra i bulloni della calandra e il motore. In questo modo la calandra va al suo posto senza problemi. Io li ho serrati sul motore con una fascetta. Per i tre cavi dell'ultimo tratto di collegamento ho usato il cavo da saldatrice comprato in ferramenta

Grazie Moby Dick,
si dovrei già avere questi tipi di fili e montati come dici tu
il problema è che la mia barca si trova in caribe, e se sbaglio con l'acquisto diventa un bel casino restituire il motore sbagliato.
Attualmente monto un 1200W a 3 poli anch'io, la dimensione del motore è uguale uguale?
è questo che mi interessa di più, perchè i fili al limite li posso cambiare, ma invece se il motore non ci stà dentro.....è un bel casino.

Grazie mille
bye
08-05-2017 22:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Moby Dick Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.102
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #18
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
(08-05-2017 22:12)ghega Ha scritto:  
(08-05-2017 14:43)Moby Dick Ha scritto:  
(07-05-2017 23:45)ghega Ha scritto:  
(02-05-2017 22:40)Moby Dick Ha scritto:  
(28-04-2017 14:07)Moby Dick Ha scritto:  Individuato il problema: ho aperto il motore e ho scoperto che una delle mollette che premoni i carboncini era fuori posto e il carboncino libero. Ovviamente non avendo una compressione sfiammava sul collettore con perdita di potenza del motore. Ora rimonto il tutto e spero proprio che sia tutto ok
Come speravo è tutto ok, il motore tira come un mulo anche con i giri al minimo. Voglio solo aggiungere che il motore Cima era nuovo di pacca e mai mi sarei immaginato una svista nel montaggio in fabbrica. Può capitare ma è vera sfiga!

Moby Dick,

vorrei comprare il motore elettrico nuovo,
già che c'ero...( ma la cosa mi sembra molto strana) sembrerebbe che il 1500W costa meno del 1200W,

Insomma se monto il 1500W al posto del 1200W ci stà dentro al salpa?
che tu sai tutto coincide, L'alberino, la chiavella a mezza luna ecc.ecc.

C'è qualcun altro che ha fatto questa operazione?

grazie mille a tutti
bye
Io ho montato il 1500w tre poli ed è perfettamente compatibile. Devi solo aver l'avvertenza di utilizzare per l'ultimo tratto dei cavi da 25 mm2 molto flessibili cioè multifili cablandoli rivolti verso il meccanismo del salpaancora e incastrandoli fra i bulloni della calandra e il motore. In questo modo la calandra va al suo posto senza problemi. Io li ho serrati sul motore con una fascetta. Per i tre cavi dell'ultimo tratto di collegamento ho usato il cavo da saldatrice comprato in ferramenta

Grazie Moby Dick,
si dovrei già avere questi tipi di fili e montati come dici tu
il problema è che la mia barca si trova in caribe, e se sbaglio con l'acquisto diventa un bel casino restituire il motore sbagliato.
Attualmente monto un 1200W a 3 poli anch'io, la dimensione del motore è uguale uguale?
è questo che mi interessa di più, perchè i fili al limite li posso cambiare, ma invece se il motore non ci stà dentro.....è un bel casino.

Grazie mille
bye
Ti ho già scritto che nel salpa ancora tigres della Lofrans ho sostituito il Cima 1200w tre poli con un Cima 1500w tre poli e che sono perfettamente compatibili come albero, frangia di accoppiamento. Il 1500w è leggermente di diametro maggiore ma se fai passare i cavi da 25 mm2 come ti ho detto non hai nessun problema.
09-05-2017 14:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ghega Offline
Amico del Forum

Messaggi: 628
Registrato: May 2014 Online
Messaggio: #19
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
(09-05-2017 14:36)Moby Dick Ha scritto:  
(08-05-2017 22:12)ghega Ha scritto:  
(08-05-2017 14:43)Moby Dick Ha scritto:  
(07-05-2017 23:45)ghega Ha scritto:  
(02-05-2017 22:40)Moby Dick Ha scritto:  Come speravo è tutto ok, il motore tira come un mulo anche con i giri al minimo. Voglio solo aggiungere che il motore Cima era nuovo di pacca e mai mi sarei immaginato una svista nel montaggio in fabbrica. Può capitare ma è vera sfiga!

Moby Dick,

vorrei comprare il motore elettrico nuovo,
già che c'ero...( ma la cosa mi sembra molto strana) sembrerebbe che il 1500W costa meno del 1200W,

Insomma se monto il 1500W al posto del 1200W ci stà dentro al salpa?
che tu sai tutto coincide, L'alberino, la chiavella a mezza luna ecc.ecc.

C'è qualcun altro che ha fatto questa operazione?

grazie mille a tutti
bye
Io ho montato il 1500w tre poli ed è perfettamente compatibile. Devi solo aver l'avvertenza di utilizzare per l'ultimo tratto dei cavi da 25 mm2 molto flessibili cioè multifili cablandoli rivolti verso il meccanismo del salpaancora e incastrandoli fra i bulloni della calandra e il motore. In questo modo la calandra va al suo posto senza problemi. Io li ho serrati sul motore con una fascetta. Per i tre cavi dell'ultimo tratto di collegamento ho usato il cavo da saldatrice comprato in ferramenta

Grazie Moby Dick,
si dovrei già avere questi tipi di fili e montati come dici tu
il problema è che la mia barca si trova in caribe, e se sbaglio con l'acquisto diventa un bel casino restituire il motore sbagliato.
Attualmente monto un 1200W a 3 poli anch'io, la dimensione del motore è uguale uguale?
è questo che mi interessa di più, perchè i fili al limite li posso cambiare, ma invece se il motore non ci stà dentro.....è un bel casino.

Grazie mille
bye
Ti ho già scritto che nel salpa ancora tigres della Lofrans ho sostituito il Cima 1200w tre poli con un Cima 1500w tre poli e che sono perfettamente compatibili come albero, frangia di accoppiamento. Il 1500w è leggermente di diametro maggiore ma se fai passare i cavi da 25 mm2 come ti ho detto non hai nessun problema.

Grazie Moby Dick,
scusa che te lo fatta tagliare molto fine Smiley4
ora ho capito
ciaoSmiley32
09-05-2017 20:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ghega Offline
Amico del Forum

Messaggi: 628
Registrato: May 2014 Online
Messaggio: #20
RE: Problema a Lofrans Tigrers 1500W
Ciao Moby Dick,
e anche a tutti voi

un'ultima domandona:
mi risulta che sui modelli più nuovi ( da 3/4 anni circa ) l'alberino è a forma rotonda,
mentre nella versioni più vecchia l'alberino è triangolare,
Vi risulta ? o ti risulta Moby Dick ?
Grazie mille
ciao
06-06-2017 11:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  problema anemometro sebastiano baschieri 262 41.020 21-10-2017 21:36
Ultimo messaggio: Liberfo
  Problema anemometro Network Wind B&G Enrico88 33 1.079 20-10-2017 14:22
Ultimo messaggio: Carlo Campagnoli
  Problema elettrico Volvo MD 2040 D C@ndida 18 629 27-09-2017 15:25
Ultimo messaggio: C@ndida
  problema con vhf portatile Nico Ivory 12 757 02-07-2017 09:42
Ultimo messaggio: IanSolo
  problema ecoscandaglio st40 raymarine AIRONE 7 503 30-06-2017 13:47
Ultimo messaggio: simordr
  Autopilota Raymarine, problema urgente marmaglio 4 590 22-05-2017 18:03
Ultimo messaggio: jetsep
  problema su alternatore nuovo, carica troppo ?. lupastro 10 926 11-05-2017 21:03
Ultimo messaggio: lupastro
  Problema ecoscandaglio Autohelm St 30 matteo_66 9 603 08-05-2017 12:13
Ultimo messaggio: rob2612
  Problema autopilota marmaglio 6 632 22-04-2017 07:56
Ultimo messaggio: pepe1395
  Problema con tacktick mn 100-2 supermonte 3 372 02-04-2017 07:36
Ultimo messaggio: scornaj

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)