Rispondi 
Sostituzione sartiame
Autore Messaggio
timeout Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.525
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #81
RE: Sostituzione sartiame
(02-02-2017 22:30)falanghina Ha scritto:  Ma quando all'assicurazione occorre dare certificazione dell'acquisto del sartiame?

spero mai!!!

Ma se necessario in quanto l'armatore possiede una casco, dimostrare che l'imbarcazione era costantemente sottoposta ai minimi requisiti sulla sicurezza.
Poi ognuno di noi è libero di pensare come vuole ma se fai un incidente con la macchina e gli accertatori scoprono che i pneus avevano la tela di fuori, potrebbe essere un motivo per aggrapparsi e non pagare i danni.

Questo rimane comunque un mio pensiero e non voglio convincere nessuno a pensare come penso io.

Bv
02-02-2017 22:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Horatio Nelson Offline
Amico del Forum

Messaggi: 787
Registrato: Oct 2015 Online
Messaggio: #82
RE: Sostituzione sartiame
(02-02-2017 22:43)timeout Ha scritto:  
(02-02-2017 22:30)falanghina Ha scritto:  Ma quando all'assicurazione occorre dare certificazione dell'acquisto del sartiame?

spero mai!!!

Ma se necessario in quanto l'armatore possiede una casco, dimostrare che l'imbarcazione era costantemente sottoposta ai minimi requisiti sulla sicurezza.
Poi ognuno di noi è libero di pensare come vuole ma se fai un incidente con la macchina e gli accertatori scoprono che i pneus avevano la tela di fuori, potrebbe essere un motivo per aggrapparsi e non pagare i danni.

Questo rimane comunque un mio pensiero e non voglio convincere nessuno a pensare come penso io.

Bv

Scusa, ma se non c'è un termine di tempo legale per la sostituzione, sono d'accordo che per la propria sicurezza si prendano tutte le cautele del caso, ma quali sono i "minimi requisiti sulla sicurezza"? Il buon senso e un parametro molto variabile.
L'esempio che porti dei pneumatici non calza, ci sono dei mm sotto i quali non andare.
Penso, ma posso sbagliare, che il Rina ti certifichi l'idoneita della barca a navigare. Se poi in certi posti ti controllano solo il tubo del gas, ed in altri ti ribaltano la barca è un'altra storia.
Come si regolano in altri paesi nauticamente evoluti?
Ciao
Stefano

"Gli uomini non sono saggi in proporzione tanto all'esperienza quanto alla loro capacità di fare esperienza" GBS
02-02-2017 22:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.599
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #83
RE: Sostituzione sartiame
(02-02-2017 22:59)Horatio Nelson Ha scritto:  
(02-02-2017 22:43)timeout Ha scritto:  
(02-02-2017 22:30)falanghina Ha scritto:  Ma quando all'assicurazione occorre dare certificazione dell'acquisto del sartiame?

spero mai!!!

Ma se necessario in quanto l'armatore possiede una casco, dimostrare che l'imbarcazione era costantemente sottoposta ai minimi requisiti sulla sicurezza.
Poi ognuno di noi è libero di pensare come vuole ma se fai un incidente con la macchina e gli accertatori scoprono che i pneus avevano la tela di fuori, potrebbe essere un motivo per aggrapparsi e non pagare i danni.

Questo rimane comunque un mio pensiero e non voglio convincere nessuno a pensare come penso io.

Bv

Scusa, ma se non c'è un termine di tempo legale per la sostituzione, sono d'accordo che per la propria sicurezza si prendano tutte le cautele del caso, ma quali sono i "minimi requisiti sulla sicurezza"? Il buon senso e un parametro molto variabile.
L'esempio che porti dei pneumatici non calza, ci sono dei mm sotto i quali non andare.
Penso, ma posso sbagliare, che il Rina ti certifichi l'idoneita della barca a navigare. Se poi in certi posti ti controllano solo il tubo del gas, ed in altri ti ribaltano la barca è un'altra storia.
Come si regolano in altri paesi nauticamente evoluti?
Ciao
Stefano
Così la sapevo io...
02-02-2017 23:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Zerbinati Davide Offline
Senior Utente

Messaggi: 568
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #84
RE: Sostituzione sartiame
La certificazione del cambio del sartiame o una fattura viene chiesta in genere per datare il cambio e quindi dimostrare che è stato fatto. Ti dirò anche che per gli inglesi, faccio ogni 3 anni controllo rigging altrimenti non li assicurano.

Poi come ho scritto quando si cambia il sartiame si dovrebbero fare anche gli altri acciai

La cosa del politecnico è interessante, ricordo che nelle barche vede più la piomba o la ferramenta che il cavo. Avevano inventato una macchina per verificare le piombo, ma poi non ne vendettero due....

Comunque nessuno ha citato che salire sull albero una volta all anno o due a lucidare e lavare L albero e controllare è la cosa più elementare da fare e vi fa bene anche alla schiena... meno ai gioielli
03-02-2017 09:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rotol Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 17
Registrato: Apr 2016 Online
Messaggio: #85
RE: Sostituzione sartiame
continuate a far ingrassare i cantieri e gli amici dei cantieri
saluti
03-02-2017 12:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pippuzzo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.711
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #86
RE: Sostituzione sartiame
la mia assicurazione non ha chiesto nulla, Cattolica Assicurazione.
venuto perito, vista barca, fatto valutazione, stipulata polizza...meno cara di Pantenius
03-02-2017 14:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
timeout Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.525
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #87
RE: Sostituzione sartiame
(03-02-2017 09:23)Zerbinati Davide Ha scritto:  Comunque nessuno ha citato che salire sull albero una volta all anno o due a lucidare e lavare L albero e controllare è la cosa più elementare da fare e vi fa bene anche alla schiena... meno ai gioielli

Ti sarà sfuggito il mio riassunto.
03-02-2017 14:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Estrovelico Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.834
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #88
RE: Sostituzione sartiame
Nel caso dell'acciaio, sia che si tratti di sartiame che di una presa a mare o un semplice pulpito......
bisogna essere sempre attenti, anche se con buon senso, perchè è un metallo traditore, negli anni ne ho viste di tutte, anche un pulpito sbicciolarsi come vetro.
Percui il buon senso vale piu dei liquidi e degli ultrasuoni a volte, e il buon senso dice che a seconda del tipo di navigazione a cui la barca è destinata, il sartiame andrà trattato di conseguenza.
Se la barca sta in marina tutto l'anno, in zona con climi non troppo estremi, e se viene usata per la classica uscita domenicale, regatina di circolo e crocera estiva, se il sartiame è adeguato, la sua vita si allunga di molto.
Se prendiamo una barca che sosta per esempio ai Caraibi, dove il sole e il vento picchiano forte ogni giorno, è molto diverso.
se ci fate caso, le barche che regatano in oceano hanno pian piano sostituito l'acciaio con il tessile, non per la differenza di peso, ma bensì perchè l'acciaio si rompe senza preavviso, e anche un gambetto che si spacca nel momeno sbagliato puo rappresentare un grosso problema!
Io penso che in italia un buon acciaio possa durare tranquillamente 20 anni e anche oltre, ma in italia le barche navigano poco e in condizioni facili.
Io però quando compro una barca usata, la prima cosa che faccio è cambiare il sartiame, non mi va di speculare su queste cose.
03-02-2017 15:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
max440 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 789
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #89
RE: Sostituzione sartiame
Grazie Davide per le informazioni. Sono cosciente che fare il test con i prenetanti non garantisce completamente, ma se risultasse positivo non ci sarebbe nessun tempo da perdere ancora. Già sapere dove trovare del materiale certificato è positivo e dichiarato da te da completa sicurezza.
03-02-2017 21:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
timeout Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.525
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #90
RE: Sostituzione sartiame
Ma non sarebbe meglio che questa responsabilità la prendesse il costruttore con un manuale preciso e dettagliato?
Un po' come il motore per la cinghia di distribuzione ad esempio
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-02-2017 00:37 da timeout.)
04-02-2017 00:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.599
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #91
RE: Sostituzione sartiame
time, per la manutenzione del cambio automatico io non ascolto cosa dice la casa automobilistica ma cosa raccomanda il produttore del cambio.

Per le sartie io ascolto cosa dice il produttore delle stesse e lascio perdere i guru.

un esame visivo deve essere fatto a 60 cm, con tanta luce e su tutta la lunghezza della fune metallica: l'esame visivo se non si smonta tutto sono solo... sensazioni dell'esperto.
e se l'esperto la sera prima ha ciulato male?

Vanno bene i tempi di massima, ma una verifica con liquidi tutti gli anni e una analisi elettronica (250 euro...) ogni due io la faccio.
Rispettando i tempi consigliati per cambiare le sartie.
04-02-2017 10:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.599
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #92
RE: Sostituzione sartiame
insomma, un vecchio medico che sappia capire guardandoti l'occhio è prezioso: ma io il psa lo faccio lo stesso....vuoi mai, neeehhhSmiley2
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-02-2017 10:14 da falanghina.)
04-02-2017 10:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Dario Alfonso Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #93
RE: Sostituzione sartiame
Io le sartie alte e basse le ho cambiate in questi giorni dopo oltre venti anni di onoratissimo servizio. Tuttavia ho sempre prestato la massima attenzione controllandole e lubrificandole ogni anno e fino a che non ho visto ossidazioni importanti uscire dalle piombe sono stato tranquillo. Lo scorso autunno ho incominciato a notare ossidi ed ho provveduto a rimettere a nuovo l'albero, le drizze e tutto il sartiame. Ho sempre invece prestato una attenzione particolarmente più scrupolosa e severea per il paterazzo ... se si rompe quello non vi è appello!!! Il paterazzo lo sostituisco comunque inderogabilmente ogni 10 anni.
15-05-2017 18:37
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
VincenzoDe Offline
Banned

Messaggi: 355
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #94
RE: Sostituzione sartiame
Se hai crocette acquartierate, il paterazzo è meno importante dello strallo, che in ogni caso se si rompe ti fa cadere l'albero
15-05-2017 18:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fides Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 140
Registrato: Feb 2013 Online
Messaggio: #95
RE: Sostituzione sartiame
(15-05-2017 18:37)Dario Alfonso Ha scritto:  Io le sartie alte e basse le ho cambiate in questi giorni dopo oltre venti anni di onoratissimo servizio. Tuttavia ho sempre prestato la massima attenzione controllandole e lubrificandole ogni anno e fino a che non ho visto ossidazioni importanti uscire dalle piombe sono stato tranquillo. Lo scorso autunno ho incominciato a notare ossidi ed ho provveduto a rimettere a nuovo l'albero, le drizze e tutto il sartiame. Ho sempre invece prestato una attenzione particolarmente più scrupolosa e severea per il paterazzo ... se si rompe quello non vi è appello!!! Il paterazzo lo sostituisco comunque inderogabilmente ogni 10 anni.

come le lubrifichi? che colore hanno questi ossidazioni? non sono le colture di ruggine per caso? grazie grazie
17-05-2017 13:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Dario Alfonso Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #96
RE: Sostituzione sartiame
(15-05-2017 18:50)VincenzoDe Ha scritto:  Se hai crocette acquartierate, il paterazzo è meno importante dello strallo, che in ogni caso se si rompe ti fa cadere l'albero

Non va sottovalutata affatto l'importanza del paterazzo in quanto; crocette acquartierate o meno, se si rompe il paterazzo quando la velatura è al completo, randa, genoa o spinnaker, l'albero viene giù in un decimo di secondo senza nemmeno avvertirti (ecco l'importanza delle sartie volanti). Altra cosa invece se si rompe lo strallo, innanzi tutto hai sempre lo stralleto che una buana tenuta bene o male la fa e poi quando si rompe lo strallo viene logicamente meno la spinta del fiocco o del genoa e quindi l'albero difficilmente cade immediatamente e comunque sia generalmente ti da il tempo di sventare le vele e cercare così di limitare i danni. Se poi l'albero è passante ... ancora meglio. Comunque, al fine di evitare pericolosissime e costose avarie che possono scaturire da un repentino disalberamento è necessario prestare sempre la massima attenzione su tutto l'armamento dell'alberatura.
19-06-2017 19:05
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Dario Alfonso Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Jul 2015 Online
Messaggio: #97
RE: Sostituzione sartiame
(17-05-2017 13:22)Fides Ha scritto:  
(15-05-2017 18:37)Dario Alfonso Ha scritto:  Io le sartie alte e basse le ho cambiate in questi giorni dopo oltre venti anni di onoratissimo servizio. Tuttavia ho sempre prestato la massima attenzione controllandole e lubrificandole ogni anno e fino a che non ho visto ossidazioni importanti uscire dalle piombe sono stato tranquillo. Lo scorso autunno ho incominciato a notare ossidi ed ho provveduto a rimettere a nuovo l'albero, le drizze e tutto il sartiame. Ho sempre invece prestato una attenzione particolarmente più scrupolosa e severea per il paterazzo ... se si rompe quello non vi è appello!!! Il paterazzo lo sostituisco comunque inderogabilmente ogni 10 anni.

come le lubrifichi? che colore hanno questi ossidazioni? non sono le colture di ruggine per caso? grazie grazie

La lubrificazione consiste nel cospargere di lubrificante (anche CRC marino) tutti i terminali delle sartie, le lande, i perni, gli arridatoi, le flange inox fissate all'albero, le pulegge, insomma tutta la ferramenta. Inoltre una buona spruzzata di lubrificante fa bene pure ai cavi delle sartie. Quando cominciamo a vedere corrosione profonda (ruggine e ossidi in abbondanza) soprattutto nella parte di giunzione tra la piomba e il cavo è meglio sostituire, anche se tuttavia non è affatto semplice, se non impossibile, determinare l'esatta usura di una landa o di una piomba. Bisogna andare per statistica temporale ... nel senso ogni 10 anni sostituire a priori soprattutto se la barca la usiamo in condizioni meteo severe. Anche un buon lavaggio, di tanto in tanto, con acqua dolce di tutta la ferramenta dell'albero non fa poi così male.
19-06-2017 19:15
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Sostituzione trozza PlayaSardinia 10 433 17-09-2017 22:22
Ultimo messaggio: PlayaSardinia
  Sostituzione e sigillatura trasparente passauomo andream 34 1.855 13-09-2017 10:15
Ultimo messaggio: mimita
  Sostituzione molla supporto motore a ribalta. poltro71 2 160 05-09-2017 16:48
Ultimo messaggio: poltro71
  Sostituzione deriva mobile con una fissa alfasierra54 13 497 02-09-2017 22:30
Ultimo messaggio: alfasierra54
  sostituzione evaporatore skippy2 0 179 26-05-2017 19:45
Ultimo messaggio: skippy2
  problema durante sostituzione prese a mare Nico Ivory 3 790 06-04-2017 19:24
Ultimo messaggio: dapnia
  First 30 anni '80: sostituzione strallo Andomast 9 563 15-03-2017 18:29
Ultimo messaggio: Andomast
  Sostituzione acrilico schermi Raymarine ST60 Nico Ivory 7 420 13-03-2017 23:42
Ultimo messaggio: Nico Ivory
  sostituzione maniglie oblo mac222 13 696 20-01-2017 23:16
Ultimo messaggio: mac222
  sostituzione cima vang rigido ba1807d 8 703 01-01-2017 16:05
Ultimo messaggio: don shimoda

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)