Rispondi 
Refitting natante alluminio
Autore Messaggio
strolig Offline
Amico del Forum

Messaggi: 752
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #1
Refitting natante alluminio
Ciao a tutti
ho iniziato a rinnovare la mia barchetta: un natante in alluminio costruita da un cantiere svedese nel 1981. Dopo aver fatto sverniciare l'opera viva, ho trovato una spiacevole sorpresa:sulla deriva ci sono diversi fori irregolari che credo siano causati dalle correnti galvaniche. Inoltre sembra che il precedente armatore abbia aperto la deriva facendo delle grosse finestre su ambo i lati. Ho trovato anche una piccola finestratura di circa 10x10 chiusa solo con del sigillante che ho già riaperto. Come posso ripristinare la deriva, facendo un buon lavoro che duri nel tempo?
Allego foto (se riesco).
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-02-2017 00:32 da strolig.)
23-02-2017 00:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 18.588
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #2
RE: Refitting natante alluminio
qui deve intervenire mimita, guru dell'alu.
metto tutte le foto ceh puoi cosi da facilitargli il lavoro di analisi.
e comunque a naso sempbra che serva un buon saldatore.(speriamo di no)

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-

Marisa,che ci fai in sezione tecnica?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-02-2017 00:27 da andros.)
23-02-2017 00:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
strolig Offline
Amico del Forum

Messaggi: 752
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #3
RE: Refitting natante alluminio
Foto
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-02-2017 01:19 da strolig.)
23-02-2017 01:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.669
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #4
RE: Refitting natante alluminio
Sembra evidente che siano state sostituiti o comunque rappezzati delle aree della cassa di deriva .
Personalmente ho sempre diffidato di quel sistema ( cassa in alluminio riempita di piombo o altro ) perché se non sei perfettamente sicuro della assoluta impermeabilizzazione succede ciò che vedi.
Posto che sarà praticamente impossibile trovare un saldatore che si prenda la briga di turare tutti i crateri e le fessure con apposita saldatura ,perché l'alluminio se non è perfettamente decapato durante la saldatura diventa gruviera ,ti converrebbe portare a lucido buco per buco e stuccare con stucco epox rinforzato con polvere micronizzata di alluminio o se proprio non lo trovi stucco epossidico strutturale . Cioè devi impermeabilizzare con diversi cicli di epossidico quella cassa anche facendo un discreto spessore . Ci sono in giro pastoni liquidi epossidici che si usano per rivestire boe o addirittura i piloni delle piattaforme. Comunque se non trovi nulla vedo di farmi dare delle indicazioni . E poi due zinchi che però bisognerebbe mettere senza girare la cassa altrimenti siamo da capo .

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
23-02-2017 11:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 18.588
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #5
RE: Refitting natante alluminio
forare?89

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-

Marisa,che ci fai in sezione tecnica?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-05-2018 19:30 da admin.)
23-02-2017 20:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.669
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #6
RE: Refitting natante alluminio
Incredibile ...ho talmente poca personalità ,che anche l'IPad mi prende per il posteriore con il controllo automatica .79

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
23-02-2017 21:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 18.588
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #7
RE: Refitting natante alluminio
appunto797979

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-

Marisa,che ci fai in sezione tecnica?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-05-2018 19:30 da admin.)
23-02-2017 21:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Zerbinati Davide Offline
Senior Utente

Messaggi: 623
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #8
RE: Refitting natante alluminio
Verifica che l'acqua non entri dallsentina, spesso le saldature esterne sono ben fatte, ma quelle interne tirate vie e mi è successo che l'acqua entrasse più da li che da quelle esterne.
In genere io progedo con l'apertura di alcune tasche per valutare lo stato internodella lamiera, se è accettabile, si procede con lavaggio per togliere il sale e asciguatura con aria comressa, quindi si tappano le toppe. Ma siamo sicuri che tenga? va rimessa in pressione la pinna mettendo un attacco saldato magari sull'interno e messo in pressione (poca) per 24h.Va collegato un manometro. Se perde, bisogna trovare la perdita, cosa che si fa mettendo a volte dell'acqua dal foro del manometro.
Se tutte le saldature fossero porose o la lamiera interna malconcia, non si salda nulla, va rifatta la deriva, almeno le due pelli
28-02-2017 21:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
strolig Offline
Amico del Forum

Messaggi: 752
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #9
RE: Refitting natante alluminio
Ciao a tutti
grazie dei consigli. In questi giorni ho cercato un po' di informazioni e credo che la loctite 3479 dovrebbe essere lo stucco menzionato da mimita non ho trovato nulla riguardo i pastoni liquidi epossidici. Colgo anche l'occasione per confidare a mimita che, se ho una barca in alluminio, un po' di merito è suo (anche se sono iscritto da poco ti seguo da molto tempo). Con il tecnicissimo e sempre disponibile Davide credo che ci sentiremo a breve, sò dove trovarti Smiley4
Un saluto anche ad Andros che rapido e pratico è sempre un piacere leggere.
Ah... dimenticavo: una volta ripristinata la deriva con una soluzione più o meno definitiva,mi consigliate giustamente di applicare gli zinchi
senza forare e mi chiedo se può essere una soluzione quella si saldare due dadi in alluminio su cui poi avvitare lo zinco. Oppure ci sono altre soluzioni più semplici? Grazie ciao
Paolo
02-03-2017 00:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 18.588
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #10
RE: Refitting natante alluminio
per gli zinchi ho visto saldare una appendice sul bordo di uscita della pinna e l' montati gli zinchi.
si dice però che lo zinco deve essere montato in zona centrale...Boh..

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-

Marisa,che ci fai in sezione tecnica?
02-03-2017 10:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
strolig Offline
Amico del Forum

Messaggi: 752
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #11
RE: Refitting natante alluminio
Ciao a tutti
a distanza di piò di un anno siamo arrivati al montaggio della deriva nuova di cui vi mando una foto se riesco
05-05-2018 23:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
strolig Offline
Amico del Forum

Messaggi: 752
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #12
RE: Refitting natante alluminio
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

ecco la nuova deriva prima della colata del piombo
05-05-2018 23:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
strolig Offline
Amico del Forum

Messaggi: 752
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #13
RE: Refitting natante alluminio
purtroppo quattro giorni dopo l'accoppiamento con lo scafo, si sono create diverse cricche e una fessurazione passante. se qualcuno dovesse avere qualche idea....
intanto vi mando qualche foto più dettagliata Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
06-05-2018 00:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
strolig Offline
Amico del Forum

Messaggi: 752
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #14
RE: Refitting natante alluminio
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
ecco le cricche e la fessura
06-05-2018 00:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
strolig Offline
Amico del Forum

Messaggi: 752
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #15
RE: Refitting natante alluminio
l'interno


Allegati Anteprime
       
06-05-2018 00:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
strolig Offline
Amico del Forum

Messaggi: 752
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #16
RE: Refitting natante alluminio
altre foto dell'interno. io una idea ce l'ho ma vorrei sentire i vostri pareri. grazie


Allegati Anteprime
           
06-05-2018 01:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio 61 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.217
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #17
RE: Refitting natante alluminio
Ciao, personalmente non riesco a capire dalle foto, se le cricche/a, che tu dici siano riferibili a difetti di saldatura, sei sicuro che invece non siano del mastice o stucco dell'accoppiamento?

MEOLO
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-05-2018 10:59 da fabrizio 61.)
07-05-2018 10:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
strolig Offline
Amico del Forum

Messaggi: 752
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #18
RE: Refitting natante alluminio
Ciao Fabrizio
non credo che le cricche siano difetti delle saldature e nemmeno mastice dell'accoppiamento. Credo che il problema sia nato dai traversini che sono stati saldati tra le coppie di tiranti (vedi foto). Quei traversi hanno vanificato e annullato l'azione propria dei tiranti. I 1500 kg di piombo colati all'interno, non sono stati tirati verso l'alto (cioè verso lo scafo) dai tiranti ma sono rimasti appesi sul fondo della deriva. In questo modo tutta la forza peso si è scaricata sulla saldatura della piastra superiore la quale è stata compressa tra lo scafo e i traversini saldati sui tiranti appena sotto la piastra stessa.
Scusa ma non sono un ingegnere e non riesco a spiegarmi bene. Se qualcun altro condivide con me questa idea vi prego di farvi sentire perché sono proprio nei guai. Se ne avete di diverse cmq sono ben accette. Tutto è utile per ragionarci sopra. Grazie ciao a tutti.
08-05-2018 19:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
clavy Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.662
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #19
RE: Refitting natante alluminio
Strolig si fa fatica a capire, anche perché dalle foto non si capisce molto della realizzazione, se riuscissi a postare una foto del progetto magari con delle frecce sul punto di cedimento, aiuteresti molto gli esperti.
In generale mi sembra una stranezza che il peso del piombo vada a scaricarsi sulle saldature, quando il senso dei tiranti è proprio quello di riportarlo direttamente in carena.
Magari mi sbaglio, ma tutte le chiglie scatolate che ho visto prevedevano che il piombo poggiasse dall'altro verso il basso su un profilo trattenuto dai tiranti, questi ultimi sono passanti per quasi tutto il profilo della chiglia. In questo modo lo scatolato diventa uno scatolato che subirà sforzi molto inferiori rispetto a quelle che immagino per la tua costruzione.
09-05-2018 12:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
strolig Offline
Amico del Forum

Messaggi: 752
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #20
RE: Refitting natante alluminio
Ciao clavy
purtroppo non c'è un progetto perché la deriva è stata costruita copiando quella vecchia. Evidentemente con qualche differenza.
Ho fatto in questi giorni un disegno (la vista dall'alto è approssimata).
E' da notare che appena sotto la piastra, per ogni coppia di tiranti sono stati saldati dei traversi che a mio parere non gli permettono di 'tirare' il piombo verso lo scafo. La fessura si è aperta in corrispondenza della parte più larga della deriva dove c'è più peso.
Spero che il disegno si capisca e aiuti. Ciao a tutti e grazie.


Allegati Anteprime
   
10-05-2018 23:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Riparazione Canadian in alluminio . traballi carlo 23 2.709 23-10-2018 20:20
Ultimo messaggio: traballi carlo
  Edel820 Refitting finito LOKA 28 3.023 21-08-2018 14:02
Ultimo messaggio: LOKA
  Refitting Franchini 42 massiy1972 6 1.391 09-01-2018 20:20
Ultimo messaggio: Gianmario 2
  Refitting catamarano Mattia Esse prima serie Framauri_ 22 2.507 14-03-2017 18:55
Ultimo messaggio: Framauri_
  refitting Meteor zona lago como-varese-lugano riccardom 0 758 15-10-2016 16:50
Ultimo messaggio: riccardom
  refitting 'estremo' Westerly Conway 36 tawitawi 62 14.752 10-10-2016 23:12
Ultimo messaggio: stefanofinn
  Epossidica e alluminio lore 16 4.083 04-04-2016 23:41
Ultimo messaggio: lore
  Lande acciaio su scafo alluminio cla4lenza 7 1.370 04-04-2016 13:40
Ultimo messaggio: Mitrà
  scafo in alluminio smontare attacco lande corradino 20 1.948 18-02-2016 16:10
Ultimo messaggio: lfabio
  refitting ERETICO KrisMAS 3 2.226 02-06-2015 10:09
Ultimo messaggio: KrisMAS

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)