Rispondi 
Strumentazione non adatta all'uso nautico
Autore Messaggio
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.406
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #1
Strumentazione non adatta all'uso nautico
E' interessante leggere questo rapporto di incidente https://assets.publishing.service.gov.uk...4_2017.pdf accaduto alla foce del fiume Humber nell'Inghilterra del nord.

In particolare alla pag.2 si legge:

"The buyer’s representative had an electronic navigation application (app) on his iPad and, since this also showed AIS4 data, the two men decided to use this as their primary means of navigation."

che, tradotto dice:
"Il rappresentante dell'acquirente aveva un'applicazione di navigazione elettronica (app) sul suo iPad e poiche' questa era in grado di fornire anche i dati AIS i due uomini hanno deciso di utilizzare questo come loro principale mezzo di navigazione."

La visibilita' era intorno ai 180m per nebbia fitta e il mezzo e' andato a collidere con un traghetto facente servizio nella zona.
E' evidente qui quanto si affermo' in altre discussioni sull'impiego di applicazioni AIS tramite rete Internet dove si metteva in risalto il ritardo (e quindi l'inaccuratezza) dell'informazione ricevuta e il rischio connesso all'incertezza del collegamento Internet tramite telefonino.
Mi permetto qui di estendere il discorso anche ad altre applicazioni dipendenti dalla rete che ritengo poco affidabili e, come tali, inutilizzabili per una sicura navigazione e di aggiungere una nota anche sull'affidabilita' intrinseca di apparecchiature non espressamente concepite e progettate per l'ambiente marino, ce ne sono ma visto che costano come e talora piu' di uno strumento nautico perche' fare una scelta che puo' rivelarsi pericolosa?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-02-2017 14:39 da IanSolo.)
28-02-2017 14:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.592
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #2
RE: Strumentazione non adatta all'uso nautico
Come non essere d'accordo?
BV!

http://www.pepe1395.it
MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
28-02-2017 22:59
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.762
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #3
RE: Strumentazione non adatta all'uso nautico
D'accordissimo!
28-02-2017 23:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ducalellenico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 983
Registrato: May 2014 Online
Messaggio: #4
RE: Strumentazione non adatta all'uso nautico
Condivido anche io

Planet Earth is blue And there's nothing I can do (D. Bowie)
28-02-2017 23:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cloudbuster Offline
Amico del Forum

Messaggi: 271
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #5
RE: Strumentazione non adatta all'uso nautico
E' che, a volte, finché non ci si sbatte il naso...... Smiley2
28-02-2017 23:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.427
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #6
RE: Strumentazione non adatta all'uso nautico
Io utilizzo tutto quello che riesco ad utilizzare App ed altro ma alla fine non mi fido neanche della strumentazione progettata appositamente per la nautica.

Nelle traversate che un mio amico faceva da solo, in notturna lui andava a dormire confidando nell'allarme del radar.

Nelle traversate in solitario che ho fatto io e nonostante l'allarme del mio radar ha sempre funzionato alla grande, oltre quello in notturna ho sempre messo anche la sveglia ogni 20 minuti per dare un'occhiata a giro di orizzonte.

Smiley4Smiley4

- - - www.portolanando.com - - - Che ne pensate?? - - - -
Un Diario di bordo con le foto, i Waypoint ed i venti di traversia di tutte le calette della costa passo per passo.
01-03-2017 10:58
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.608
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #7
RE: Strumentazione non adatta all'uso nautico
(28-02-2017 14:24)IanSolo Ha scritto:  E' interessante leggere questo rapporto di incidente https://assets.publishing.service.gov.uk...4_2017.pdf accaduto alla foce del fiume Humber nell'Inghilterra del nord.

In particolare alla pag.2 si legge:

"The buyer’s representative had an electronic navigation application (app) on his iPad and, since this also showed AIS4 data, the two men decided to use this as their primary means of navigation."

che, tradotto dice:
"Il rappresentante dell'acquirente aveva un'applicazione di navigazione elettronica (app) sul suo iPad e poiche' questa era in grado di fornire anche i dati AIS i due uomini hanno deciso di utilizzare questo come loro principale mezzo di navigazione."

La visibilita' era intorno ai 180m per nebbia fitta e il mezzo e' andato a collidere con un traghetto facente servizio nella zona.
E' evidente qui quanto si affermo' in altre discussioni sull'impiego di applicazioni AIS tramite rete Internet dove si metteva in risalto il ritardo (e quindi l'inaccuratezza) dell'informazione ricevuta e il rischio connesso all'incertezza del collegamento Internet tramite telefonino.
Mi permetto qui di estendere il discorso anche ad altre applicazioni dipendenti dalla rete che ritengo poco affidabili e, come tali, inutilizzabili per una sicura navigazione e di aggiungere una nota anche sull'affidabilita' intrinseca di apparecchiature non espressamente concepite e progettate per l'ambiente marino, ce ne sono ma visto che costano come e talora piu' di uno strumento nautico perche' fare una scelta che puo' rivelarsi pericolosa?

+++++ 1!
Purtroppo siamo sempre più "schiavi" di queste tecnologie che tanti non ne possono fare a meno spesso prescindendo anche dall'uso e limiti a cui sono soggette.Smiley57

Francesco
01-03-2017 14:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Online
Vecio ADV

Messaggi: 15.203
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #8
RE: Strumentazione non adatta all'uso nautico
Tutto verissimo! Però è anche vero che spesso si legge di equipaggi di professionisti con fior fior di strumenti che si inchiodano contro un reef o che girano l'isola sbagliata ad una regata.
Ergo... gli strumenti, qualsiasi questi siano, vanno studiati e ne vanno capiti i limiti, cosa che non è evidentemente avvenuta con i malcapitati che si sono affidati ad uno strumento il cui limite è quello di non rispecchiare la realtà... mica poco insomma.

Birbante di un Frap!!!
01-03-2017 14:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stefanone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.102
Registrato: Sep 2013 Online
Messaggio: #9
RE: Strumentazione non adatta all'uso nautico
In italiano non me lo fa scrivere... ma in inglese si!!!Smiley34
Dickheads!!!

15
01-03-2017 15:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.427
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #10
RE: Strumentazione non adatta all'uso nautico
Secondo me le nuove generazioni ma non solo, confidano troppo nella strumentazione elettronica di massa.

Smiley4

- - - www.portolanando.com - - - Che ne pensate?? - - - -
Un Diario di bordo con le foto, i Waypoint ed i venti di traversia di tutte le calette della costa passo per passo.
01-03-2017 15:48
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Amico del Forum

Messaggi: 862
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #11
RE: Strumentazione non adatta all'uso nautico
Grazie della condivisione.
01-03-2017 17:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)