Rispondi 
Bicchierino spezzato.
Autore Messaggio
Alessandro Mastroianni Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #1
Bicchierino spezzato.
Mai prestare la barca 47
I geni a cui ho prestato la mia deriva, una Roga Estel una barchetta spagnola molto simile al Laser, la tenevano sulla spiaggia e per non faticare troppo lasciavano l'albero inserito nella scassa e per calzare la vela (l'armo è lo stesso del Laser) inclinavano lo scafo di lato fino a portare l'albero a toccare la sabbia sottoponendo il bicchierino ad uno sforzo per cui non era progettato.
Dagli e dagli il bicchierino si è spezzato a circa due terzi dell'altezza...
Ho bisogno di consigli per ripararlo, grazie in anticipo a chiunque mi darà il suo parere!
23-04-2017 21:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.882
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #2
RE: Bicchierino spezzato.
(23-04-2017 21:48)Alessandro Mastroianni Ha scritto:  Mai prestare la barca 47
I geni a cui ho prestato la mia deriva, una Roga Estel una barchetta spagnola molto simile al Laser, la tenevano sulla spiaggia e per non faticare troppo lasciavano l'albero inserito nella scassa e per calzare la vela (l'armo è lo stesso del Laser) inclinavano lo scafo di lato fino a portare l'albero a toccare la sabbia sottoponendo il bicchierino ad uno sforzo per cui non era progettato.
Dagli e dagli il bicchierino si è spezzato a circa due terzi dell'altezza...
Ho bisogno di consigli per ripararlo, grazie in anticipo a chiunque mi darà il suo parere!

Forse una foto potrebbe aiutare, soprattutto quelli che non conoscono quella barca, ma magari potrebbero avere un'idea buona per la riparazione.

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
23-04-2017 22:03
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Alessandro Mastroianni Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #3
RE: Bicchierino spezzato.
In effetti non ho fornito abbastanza informazioni, domani provvederò a fotografare il danno e a descriverlo con più dettagli.
Per ora allego un paio di immagini della barca trovate in rete, la mia è uguale in tutto e per tutto.


Allegati Anteprime
       
23-04-2017 22:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Alessandro Mastroianni Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #4
RE: Bicchierino spezzato.
Stamane ho fatto due foto dall'esterno e due dall'interno;
di fuori si vede la frattura e che il cilindro del bicchierino si è disassato, mentre di dentro si vede una specie di disastro.
I colpevoli hanno tentato una riparazione volante in spiaggia mediante un kit di vetroresina peggiorando ulteriormente le cose oltre che macchiando la coperta di resina...
A questo punto, ammesso sia possibile una riparazione, mi chiedo se togliere quell'inutile pezza di vetroresina con un flessibile con spazzola d'acciaio e poi tentare di rimettere il cilindro in asse per poi fare una riparazione a regola d'arti a più strati oppure se non sia il caso di segare via quasi tutto il bicchierino e ricostruirlo dall'interno uno strato la volta utilizzando un tubo che faccia da controstampo.
Sono abbastanza sconfortato Smiley26


Allegati Anteprime
               
24-04-2017 12:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Alessandro Mastroianni Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #5
RE: Bicchierino spezzato.
Capisco che nessuno risponda, è un vero disastro.
Comunque penso di fare così: Taglio il bicchierino dall'interno e pulisco tutto poi inserisco un tubo di alluminio o pvc da 66 e sempre dall'interno lo spennello con un distaccante e passo una mano di gelcoat a pennello.
Asciugato il tutto sempre dall'interno stendo 3 o 4 strati di vetroresina e rimuovo il tubo che ho usato come controstampo.
L'unica altra soluzione che mi viene in mente è tagliare ugualmente il bicchierino dall'interno e, invece di ricostruirlo in vtr, fissare in qualche modo sulla chiglia una scassa metallica tipo quelle dell'Optimist ma non saprei come impermeabilizzare il tutto.
Qualche parere?
26-04-2017 22:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
suzukirf600 Offline
Senior Utente

Messaggi: 529
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Bicchierino spezzato.
Presta attenzione all'attacco del bicchierino sia in coperta che all'opera viva. SUll'opera viva dovrebbe esserci (se è come il laser) una specie di incastro. Fai in modo che funzioni anche con il tubo nuovo.
PS all'interno i laser hanno un supprto metallico per evitare l'usura.
Certo che è un bel lavoro.

PS il bicchierino si rompe quando sforza con l'albero inserito solo in parte.

Comunque un lavoraccio...
Ah... all'interno deve essere a gelcoat altrimenti si consuma in fretta con l'attrito dell'albero.
26-04-2017 23:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Alessandro Mastroianni Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #7
RE: Bicchierino spezzato.
Io pensavo, ma forse sbaglio, di segare solo il segmento danneggiato lasciando due tronconi di qualche centimetro su cui risaldare gli strati di vtr; rimuovere tutto per poi ricostruire ancorando alla chiglia ed alla coperta è al di sopra delle mie possibilità di riparatore e impossibile per chiunque lavorando dal foro del gavone di coperta che è di soli 17 cm, bisognerebbe tagliare via parecchia superficie per poi applicare uno sportello stagno ma si complica tutto di brutto.
Prima di iniziare vorrei fare un altro tentativo però: vorrei, ammesso che lo trovi, inserire nel bicchierino un tubo del diametro del foro (66 mm) di rame o alluminio e vedere se nel poco spazio rimasto l'albero gira a costo di assottigliare gli anelli in teflon. Se funziona silicono tutto e va bene così ma esistono tubi di quel diametro?
27-04-2017 21:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mlipizer Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.512
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #8
RE: Bicchierino spezzato.
Per fare un bel lavoro, io toglierei il vecchio tubo spezzato e ne metterei uno nuovo. Dovresti trovare un tubo adatto dal diametro interno giusto, tipo albero windsuf, misurando il diametro del tuo albero.
Il problema, più che altro, è lo spazio ristretto per lavorare all'interno.

Trieste
Orion 2000 (8.00 metri)
28-04-2017 08:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Alessandro Mastroianni Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 7
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #9
RE: Bicchierino spezzato.
Il diametro del foro è di 66 mm, quello dell'albero è di 57 che, con gli anelli in teflon, arriva a 63.
28-04-2017 14:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
Brick Giunto per albero spezzato CapitanFracasso 15 2.324 30-12-2015 01:57
Ultimo messaggio: Mario Falci

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)