Rispondi 
Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
Autore Messaggio
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 15.003
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #1
Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
Ciao a tutti.

Dovrò intervenire sul bulbo in più punti visto che la ghisa, visto che è primavera, ha deciso di fiorire qua e là.

Ci sono alcuni punti sulla deriva e dovrei lavorarci comodo, purtroppo però la parte più fiorita è la base del bulbo (a scarpetta, ovvero quella che poi appoggia sul tacco.

Secondo voi è possibile intervenire in questa zona, magari in due tempi, con due taccature?

E' possibile spostare la taccatura senza gru?

Altre idee? Consigli?

Grazie a tutti.

Ciao

Il mio zio è una brava persona... e allora!?
27-04-2017 13:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jetsep Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.961
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #2
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
(27-04-2017 13:32)Edolo Ha scritto:  Ciao a tutti.

Dovrò intervenire sul bulbo in più punti visto che la ghisa, visto che è primavera, ha deciso di fiorire qua e là.

Ci sono alcuni punti sulla deriva e dovrei lavorarci comodo, purtroppo però la parte più fiorita è la base del bulbo (a scarpetta, ovvero quella che poi appoggia sul tacco.

Secondo voi è possibile intervenire in questa zona, magari in due tempi, con due taccature?

E' possibile spostare la taccatura senza gru?

Altre idee? Consigli?

Grazie a tutti.

Ciao

"dovrò intervenire sul bulbo" è un concetto vago... Don Edo.
Rischi di aggiungere delle pennellate di colore al quadro fiorito che hai descritto. Con somma soddisfazione del panorama artistico... ma finisce li.
Quando il bulbo in ghisa fiorisce il trattamento è decisamente più articolato...

Comunque: potremmo fare un bel murales ...anzi... "bulbales" stile Keith Haring !!!
...cosa che non escludo di fare sulla mia...

Smiley2

Voglio Vincenzo De Blasio PRESIDENTE FIV
...e comunque: le scie ciniche esistono!
27-04-2017 13:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Hook Offline
Amico del Forum

Messaggi: 477
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #3
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
Ti dico come sto facendo io:
La barca è stata messa molto in alto così da poter lavorare agevolmente sul tacco
Il bulbo é appoggiato su due traversine dandomi la possibilità di averne i 3/4 libero per lavorarci.
altro non so!

IW0FBK
MMSI 205386530
27-04-2017 13:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 15.003
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #4
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
(27-04-2017 13:53)jetsep Ha scritto:  
(27-04-2017 13:32)Edolo Ha scritto:  Ciao a tutti.

Dovrò intervenire sul bulbo in più punti visto che la ghisa, visto che è primavera, ha deciso di fiorire qua e là.

Ci sono alcuni punti sulla deriva e dovrei lavorarci comodo, purtroppo però la parte più fiorita è la base del bulbo (a scarpetta, ovvero quella che poi appoggia sul tacco.

Secondo voi è possibile intervenire in questa zona, magari in due tempi, con due taccature?

E' possibile spostare la taccatura senza gru?

Altre idee? Consigli?

Grazie a tutti.

Ciao

"dovrò intervenire sul bulbo" è un concetto vago... Don Edo.
Rischi di aggiungere delle pennellate di colore al quadro fiorito che hai descritto. Con somma soddisfazione del panorama artistico... ma finisce li.
Quando il bulbo in ghisa fiorisce il trattamento è decisamente più articolato...

Comunque: potremmo fare un bel murales ...anzi... "bulbales" stile Keith Haring !!!
...cosa che non escludo di fare sulla mia...

Smiley2

Giuseppe... sto giro mi spiace ma non hai colto il quesito.
Sul come intervenire sul bulbo non ho chiesto nulla, chiedevo per la taccatura Wink

Ciao caro 100

Il mio zio è una brava persona... e allora!?
27-04-2017 14:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 15.003
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #5
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
(27-04-2017 13:53)Hook Ha scritto:  Ti dico come sto facendo io:
La barca è stata messa molto in alto così da poter lavorare agevolmente sul tacco
Il bulbo é appoggiato su due traversine dandomi la possibilità di averne i 3/4 libero per lavorarci.
altro non so!

Si anch'io me la farò mettere alta proprio per poterci lavorare.
Spero che la fioritura non sia troppo estesa: sono sceso l'altro giorno per pulirla, ma tra un po' di vegetazione ed AV che volava non sono riuscito bene a capire quanto è estesa la zona da trattare. Certo, se fosse tutto in un punto sarebbe comodo. Vedremo...
Hai magari una foto?
grazie.
Ciao

Il mio zio è una brava persona... e allora!?
27-04-2017 14:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Temasek Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.590
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
Fra le traversine di Hook ed il bulbo di Edolo, ci puoi mettere due cunei di legno contrapposti.
Facili da inserire (a martellate) e
facili da togliere (sempre a martellate)
27-04-2017 15:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
VincenzoDe Offline
Banned

Messaggi: 355
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #7
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
Poiché il trattamento del bulbo richiede diversi giorni di lavoro, per trattarlo come si deve e in ogni sua parte, se non si ha possibilità di usare la gru per spostarla ogni volta, conviene puntellare con i cavalletti la zona attorno all'attaccatura della deriva che è bella spessa (2 o 3 per ogni lato più uno a poppa e uno a prua) oltre all'invaso classico o agli altri cavallotti, così non stresserai la carena e potrai operare in tranquillità
27-04-2017 17:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 15.003
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #8
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
(27-04-2017 17:54)VincenzoDe Ha scritto:  Poiché il trattamento del bulbo richiede diversi giorni di lavoro, per trattarlo come si deve e in ogni sua parte, se non si ha possibilità di usare la gru per spostarla ogni volta, conviene puntellare con i cavalletti la zona attorno all'attaccatura della deriva che è bella spessa (2 o 3 per ogni lato più uno a poppa e uno a prua) oltre all'invaso classico o agli altri cavallotti, così non stresserai la carena e potrai operare in tranquillità

Questa mi piace!!

Il mio zio è una brava persona... e allora!?
27-04-2017 20:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
calajunco Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.551
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #9
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
io ho l'invaso con la sella.
Ora la barca è a terra ancora per poco.
Quando lavoro o faccio lavorare sotto al bulbo sposto le puntelle di legno dove servono a colpi di martellate e cunei di legno di sostanza.
No ho fatti fare un bel po'. li conservo da tempo e fanno parte del corredo della barca.
Metto dei bei pezzotti di legno spessi fino ad arrivare a un po' di cm dal bulbo, parte anteriore, via di cunei e mazzòla. Lavoro sulla parte a poppavia del bulbo.
si asciuga e sposto tutto l'ambaradan a poppavia procedo a lavorare sulla parte a proravia.
Finito.

Se hai tre ore per abbattere un albero, dedica la prima ora ad affilare l'ascia.
27-04-2017 21:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
max440 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 780
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #10
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
Quando feci questo tipo di trattamento alla mia fu fatto. Fu posto un martinetto idraulico molto potente sotto il bulbo, forzato quel tanto che bastava a spostare la taccatura del bulbo in altra posizione dello stesso e quindi scaricato il martinetto
27-04-2017 22:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 15.003
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #11
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
Grazie a tutti. Mi avete dato buone idee e qualche conferma a qualche modus operandi che già avevo in mente.
Se qualcuno ha qualcosa da aggiungere, ben venga.
Ciao

Il mio zio è una brava persona... e allora!?
27-04-2017 23:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.835
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #12
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
Io, quando a suo tempo ho fatto sto lavoro, ho messo due traversine nella parte prodiera ed in quella poppiera. Fatto il lavoro nella parte centrale (ma è un lavoraccio, pulire sotto il bulbo, ti viene tutto il nero in faccia), ho sollevato di un paio di cm con una binda e spostato in due volte i sostegni mettendoli sotto la parte già fatta. Come hanno detto tutti quelli che hanno risposto. Buon lavoro.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-06-2017 16:30 da enio.rossi.)
13-06-2017 16:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lorenzo.picco Offline
Amico del Forum

Messaggi: 712
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #13
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
cricco da 10 ton tipo questo ....

ma attenzione ad alzare il minimo indispensabile e poi sposti gli appoggi

http://www.ebay.it/itm/CRIC-CRICK-IDRAUL...SwrhBZCJao
14-06-2017 22:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 15.003
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #14
RE: Consigli taccatura barca per intervento base bulbo
Grazie ragazzi. Nel frattempo il lavoro è stato fatto e grazie anche alla disponibilità ed esperienza del cantiere, è stato più semplice del previsto.

Allego qualche foto. Ho usato effettivamente anche un martinetto (purtroppo non si vede in foto, inoltre un simpatico tacco con in mezzo un cuneo (lo si vede in foto). Si faceva appoggiare il bulbo su di un un nuovo tacco e poi si dava una bella mazzata al cuneo.

Comunque alla fine per lavorare comodi sotto al bulbo è necessario poggiare la barca su delle selle come diceva il buon calajunco. Troppo sbattimento rifare i cicli prima su un pezzo di bulbo e poi sul resto.

Comunque alla fine il lavoro è stato fatto.

L'unico giudice sarà il tempo, ma come ben sappiamo in barca, nulla è per sempre Big Grin

Grazie ancora

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Il mio zio è una brava persona... e allora!?
14-06-2017 23:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Rinforzo base albero Meteor riccardom 8 236 ieri 01:04
Ultimo messaggio: ibanez
  Base candeliere First 24 Lampuga67 6 384 20-06-2017 00:01
Ultimo messaggio: Lampuga67
  Fondo antiruggine x bulbo masa66 21 1.110 13-06-2017 17:59
Ultimo messaggio: Edolo
  manutenzione prigionieri del bulbo poiuuuu 7 669 20-03-2017 17:43
Ultimo messaggio: Francesco
  parere su bulloni bulbo arrugginiti ste.fano 99 6.667 17-03-2017 15:33
Ultimo messaggio: Baladin
  Antivegetativa a base di acqua ossigenata Silo 6 784 23-01-2017 13:11
Ultimo messaggio: felletti
  consiglio riparazione base di attacco vang joneadv 16 755 07-01-2017 18:23
Ultimo messaggio: Vait
  intervento su supporto asse elica arina 5 475 02-01-2017 18:36
Ultimo messaggio: arina
  rottura base candeliere Dehler 36 cws del 1989 velista1210 16 848 20-12-2016 18:06
Ultimo messaggio: pedro55
  Base Candelieri fratlaf 1 421 10-11-2016 20:59
Ultimo messaggio: Andrea de jon

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)