Rispondi 
Consigli circuito sartie volanti
Autore Messaggio
morenji Offline
Amico del Forum

Messaggi: 511
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #1
Consigli circuito sartie volanti
Attualmente il circuito è fatto in questa maniera:

- le volanti in spiroidale sono alte e basse
- la volante alta è fissata da un lato all'albero - ovvio -, e dall'altro a un paranco (A)
- dallo stesso paranco (A) parte una cimetta NERA verso un altro paranco (con strozzatore) (B) che cazza la volante bassa.
- dentro il paranco (A) passa una cima BIANCA che è fissata a poppa a un golfare, e che fa questo percorso: nodo su golfare a poppa - bozzelli vari in falchetta - paranco (A) - bozzello -
- stopper eccentrico - winch.

Quindi cazzando la bianca si agisce sul paranco (A) che tende entrambe le volanti (alte e basse), con l'aggiunta che le basse hanno un'ulteriore paranco dedicato (B) collegato al paranco (A).

Spero che la foto riesca a fare un po' di chiarezza.

Ora, lo stopper eccentrico ha i dentini consumati e non riesce a tenere la cima BIANCA. Lo vorrei sostituire.

Sbagliando? non ho mai cazzato le volanti col winch: mi sembra che a mano, con il fattore due sul paranco (A) e il fattore 4 sul B riesca a tenere l'albero. Non ho velleità regatare.

Che ne pensate? Devo prevedere un circuito che possa permettere di cazzare la BIANCA col winch oppure va bene un classico strozzascotte / clamcleat e vado a mano?

Purtroppo non ho foto del circuito sulla coperta ...
Nella foto il paranco (A) è quello in basso a sx, il (B) in alto a dx.


Allegati Anteprime
   
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-04-2017 22:25 da morenji.)
28-04-2017 22:22
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.310
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #2
RE: Consigli circuito sartie volanti
Come fai a cazzare la volante con un paranco semplice, sei ERcole?
28-04-2017 23:43
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
morenji Offline
Amico del Forum

Messaggi: 511
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #3
RE: Consigli circuito sartie volanti
No, non sono Ercole Smile E' che sono alle prime armi. Finora le ho solo appuntate a mano e sono uscito con poco vento. Come organizzeresti il circuito della cima "bianca"? Il vecchio stopper è da sostituire. Faceva la doppia funzione di stopper e "deviatore" verso il winch.
29-04-2017 00:01
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 5.360
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #4
RE: Consigli circuito sartie volanti
Non avendo visto la foto non posso dire nulla di certo, ma uno stopper deve fare lo stopper e non il deviatore. Se le volanti le cazzi a mano è (quasi) come non averle.
Il tutto ovvviamente IMHO.
BV!

http://www.pepe1395.it
MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
29-04-2017 08:43
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
morenji Offline
Amico del Forum

Messaggi: 511
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #5
RE: Consigli circuito sartie volanti
Ok intanto grazie. Oggi vado in barca e faccio una foto, che capirlo da una descrizione è impossibile Smile E soprattutto ho capito che le devo cazzare col winch. O devo diventare Ercole, ma vedo piu pratica la prima. Scoperto quindi il mistero della catenaria. Delle barche che avevo portato prima di acquistare questa, nessuna ovviamente aveva le volanti..

Inviato dal mio MI 5 utilizzando Tapatalk
29-04-2017 08:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.832
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #6
Consigli circuito sartie volanti
dalla foto non si riesce a vedere bene ma se hai due winch con il self tailing, non potresti lasciare la volante alta e bassa strozzata sul winch?



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
29-04-2017 09:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
morenji Offline
Amico del Forum

Messaggi: 511
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #7
RE: Consigli circuito sartie volanti
Si alla fine è quello che faccio da quando lo stopper ha mollato di colpo e ho sentito uno "stunk" che ha fatto vibrare tutto l'albero. Sad Però uno stopper aiuta durante la virata a disimpegnare il winch prima di mollare la volante e a preparare la scotta per le nuove mura, specie con equipaggio pippa come me, o in solitario.

Inviato dal mio MI 5 utilizzando Tapatalk
29-04-2017 11:49
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.298
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #8
RE: Consigli circuito sartie volanti
Allora, posso dire la mia avendo avuto con gran gioia due barche con le volanti.
1- la volante alta è fondamentale perchè oltre ad aiutare l'albero a star su serve
a controllare la catenaria del genoa/fiocco ecc. Quindi con venticello la puoi anche
cazzare a mano, ma poi serve il winch o un paranco esagerato.
2- la volante bassa serve a controllare la flessione dell'albero, il che, in prima
approssimazione, si ottiene cazzandola per ingrassare e mollandola per smagrire
la randa, cioè cazzare con poco vento e portanti, lascando con vento e bolina.
Quando avrai fatto pratica ci prenderai gusto nel vedere quanto aiutino, ma
anche resterai male: in caso di errore ti pianti e non sai perchèSmiley30
PS: sarei lieto di fare una uscita con te.

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-04-2017 12:23 da oudeis.)
29-04-2017 12:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GianniB. Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 126
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #9
RE: Consigli circuito sartie volanti
Ho le volanti come le tue; per cazzare vado di winch con tutta la forza che ho (se desidero catenaria sul fiocco nel caso lasco dopo), se fai a mano non stai facendo niente.
Quando cazzi lascia il paranco della bassa lento; ti serve per regolare l'albero come detto sopra e manovri alla bisogna.
Lo stopper non ti serve; ti serve una galloccia dopo il winch che è bene che sia self tailing.
Per le manovre ti richiami al massimo la volante sottovento, togli la cima dalla galloccia sopravento e ti prepari con la mano sul self tailing pronto a togliere la cima quando si sventa il fiocco per poi cazzare la volante di sottovento che diventa di sopravento.
Ce l'hai una cima elastica che collega le due volanti alte a mezzo albero in modo che la volante di sottovento venga richiamata verso l'albero?
29-04-2017 16:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
morenji Offline
Amico del Forum

Messaggi: 511
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #10
RE: Consigli circuito sartie volanti
Oh bene ho imparato che le volanti vanno cazzate come se non ci fosse un domani (...) e che quello che facevo a mano era solo "puntarle" o poco più. Oggi riguardando meglio il circuito ho visto che forse lo stopper / deviatore che usavo non è del circuito delle volanti (ma di cos'è allora??) perchè un deviatore prima è perfettamente in linea con il winch (self tailing).

Quindi lascio le volanti sul winch e basta, cercando di impratichirmi e far impratichire l'equipaggio durante i cambi di mura. Ma ora ... a cosa serve lo stopper / deviatore (consumato) che si vede in foto?

@oudeis magari!


Allegati Anteprime
   
29-04-2017 22:09
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GianniB. Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 126
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #11
RE: Consigli circuito sartie volanti
non si vede il resto della barca; se quella fosse la rotaia del punto di scotta del fiocco allora, almeno sulla mia barca è così, la scotta viene dal fiocco entra nel deviatore che è in linea con la rotaia e torna sul winch, però io poi un altro winch a poppa dedicato alle volanti; fai una foto dove si veda tutto
29-04-2017 22:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
morenji Offline
Amico del Forum

Messaggi: 511
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #12
RE: Consigli circuito sartie volanti
(29-04-2017 22:22)GianniB. Ha scritto:  non si vede il resto della barca; se quella fosse la rotaia del punto di scotta del fiocco allora, almeno sulla mia barca è così, la scotta viene dal fiocco entra nel deviatore che è in linea con la rotaia e torna sul winch, però io poi un altro winch a poppa dedicato alle volanti; fai una foto dove si veda tutto

Metto la foto della barca intera e della moglie Smile (non ne ho altre a portata di mano). Qualcosa forse si riesce a vedere.

La rotaia è quella del genoa, e non ho altri winch a poppa. Quindi quello stopper / deviatore dovrebbe operare sulle scotte, e non sulle volanti! Serve per poter portare tutto il carrello indietro, ... e poter disimpegnare il winch bloccando la scotta sullo stopper giusto?


Allegati Anteprime
   
29-04-2017 22:46
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GianniB. Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 126
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #13
RE: Consigli circuito sartie volanti
ora è chiaro; quello è il winch della scotta del fiocco e il deviatore è al suo servizio. Ti servirebbe un altro winch a poppa perchè come è adesso prima di iniziare a richiamare la volante di sottovento lasca devi aspettare che si liberi il winch occupato dalla scotta del fiocco, è una complicazione e richiede velocità e coordinamento.
29-04-2017 23:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
morenji Offline
Amico del Forum

Messaggi: 511
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #14
RE: Consigli circuito sartie volanti
(29-04-2017 23:01)GianniB. Ha scritto:  ora è chiaro; quello è il winch della scotta del fiocco e il deviatore è al suo servizio. Ti servirebbe un altro winch a poppa perchè come è adesso prima di iniziare a richiamare la volante di sottovento lasca devi aspettare che si liberi il winch occupato dalla scotta del fiocco, è una complicazione e richiede velocità e coordinamento.

Esatto. Mi chiedo ... a che serviva lo stopper sulla scotta del fiocco? forse prima c'erano winch non ST?
29-04-2017 23:18
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.310
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #15
RE: Consigli circuito sartie volanti
E' tutto sbagliato, il paranco della volante Non va sulla falchetta ma deve fare forza sulle due lande con cavollotti a U che hai a poppa 2 sn e 2 ds, dal nodo della prima landa va al bozzello sulla volante poi torna giù sul bozzello della landa e da qui viene deviato per andare al winch.
Lo strozzatore serve per le scotte del genoa e per avere il vericello libero per le volanti.
Non si mette una volante a fare forza sulla falchetta.-
29-04-2017 23:23
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
morenji Offline
Amico del Forum

Messaggi: 511
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #16
RE: Consigli circuito sartie volanti
Grazie Bullo, GianniB, Oudeis, Pepe, Marco. Ora tutto ha senso. Le due lande per fare forza sul paranco, gli altri bozzelli per deviare fino al winch. Lo stopper è delle scotte del fiocco, e deviando le scotte permette di scarrellare tutto indietro. Volanti col winch. Povera barca, cosa deve soffrire per colpa mia! La cosa che più mi lascia incredulo non è tanto la mia dichiarata ignoranza e inesperienza, ma il fatto che il circuito delle volanti l'avesse infilato così l'armatore precedente, e l'ho preso per buono!

Vabbè son qui per imparare! Smile

Domani come prima cosa re-infilo tutto, e magari lavorando nella direzione giusta vuoi vedere che lo stopper, anche se consumato, funziona ancora? Io dico di si ...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-04-2017 23:59 da morenji.)
29-04-2017 23:46
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.282
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #17
RE: Consigli circuito sartie volanti
Probabilmente l'aveva l'aveva infilato nello strozza scotte del genova per comodità sapendo che era sbagliato.
Un winch dedicato alle volanti sarebbe l'ideale, ma già uno stopper per liberare l winch aiuta.
30-04-2017 09:32
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lupo planante Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.655
Registrato: Nov 2007 Online
Messaggio: #18
RE: Consigli circuito sartie volanti
Ma scusate.... ma se ha il back dove sta scritto che le volanti vanno cazzate a ferro ogni volta anche con poco vento e pure con il winch?? Ma siete fuori voi. Le volanti sono una regolazione e vanno usate di conseguenza.... sui mini, sulle Star, sul Fun, e adesso sul mio GS 45 mai cazzato le volanti "come se non ci fosse un domani". .....
Si usano sotto raffica x smagrire in alto, si usano x regolare flessione del palo ecc.... ma daiiiii
30-04-2017 13:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
morenji Offline
Amico del Forum

Messaggi: 511
Registrato: May 2015 Online
Messaggio: #19
RE: Consigli circuito sartie volanti
Spe ... Manca qualche dettaglio. Frazionato, pochissimo quartiere, albero rastremato e maggiorato.

Inviato dal mio MI 5 utilizzando Tapatalk
30-04-2017 13:52
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.282
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #20
RE: Consigli circuito sartie volanti
(30-04-2017 13:16)lupo planante Ha scritto:  Ma scusate.... ma se ha il back dove sta scritto che le volanti vanno cazzate a ferro ogni volta anche con poco vento e pure con il winch?? Ma siete fuori voi. Le volanti sono una regolazione e vanno usate di conseguenza.... sui mini, sulle Star, sul Fun, e adesso sul mio GS 45 mai cazzato le volanti "come se non ci fosse un domani". .....
Si usano sotto raffica x smagrire in alto, si usano x regolare flessione del palo ecc.... ma daiiiii

Dipende dal tipo di armo, se è un 7/8 con crocette dritte, il back è una regolazione, la volante è strutturale e tiene su l'albero, oltre a ridurre la catenaria del fiocco.

Roba anni 70' - 80' ..... giustamente sparita oggi
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-04-2017 16:41 da zankipal.)
30-04-2017 16:41
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Spostare le volanti Zaurac 42 6.123 20-09-2018 18:58
Ultimo messaggio: olo
  Volanti basse katobleto 32 827 03-09-2018 19:12
Ultimo messaggio: marcofailla
  eliminare le volanti... franco53 81 2.374 20-06-2018 21:16
Ultimo messaggio: marcofailla
  Regolazione sartie medie e basse: come procedere? Wakser 6 728 25-05-2018 18:08
Ultimo messaggio: zankipal
  Come modificare circuito cima carrello randa? kavokcinque 90 5.537 15-05-2018 17:43
Ultimo messaggio: Franc
  Circuito lazy jack e anelli Antal Guido_Elan33 27 1.965 14-05-2018 22:48
Ultimo messaggio: Guido_Elan33
  Terminali sartie tondino vs spiroidale morenji 16 866 29-04-2018 09:34
Ultimo messaggio: ZK
  Regolare sartie comet 703 krill 9 486 18-04-2018 18:36
Ultimo messaggio: ZK
  Mi è venuto un infarto a causa delle sartie Petersail 47 2.808 16-04-2018 19:13
Ultimo messaggio: corto-armitage
  Fermo sartie alle crocette FabriZena 31 1.989 16-04-2018 10:51
Ultimo messaggio: Cdalla

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)