Rispondi 
Tre Golfi 2017
Autore Messaggio
jetsep Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.850
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #1
Tre Golfi 2017
Tante barche e tanti ADV.

Il solito tracker impossibile.

Spero di leggere i racconti dei nostri amici.
Da quel poco che capisco Testacuore un gran recupero e Mauro (TAZ) sempre veloce.
Leo (Chestress) impossibile seguirlo dato che il trasponder si è fermato subito.
...

O t'elevi... o te levi
LEGIO-II-TRAIANA-FORTIS
07-05-2017 12:18
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ganzuria069 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.263
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #2
RE: Tre Golfi 2017
Per me una regata così bella merita un sito, informazioni, news e tracker molto migliori di quello attuale. Forse è colpa mia ma non trovo un elenco di barche arrivate, di informazioni aggiornate. Tracker??????? Ah quello è un tracker??? Bello.
07-05-2017 14:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mar.and Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.593
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #3
Tre Golfi 2017
(07-05-2017 14:00)ganzuria069 Ha scritto:  Per me una regata così bella merita un sito, informazioni, news e tracker molto migliori di quello attuale. Forse è colpa mia ma non trovo un elenco di barche arrivate, di informazioni aggiornate. Tracker??????? Ah quello è un tracker??? Bello.


Quoto


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
07-05-2017 15:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Ilviaggiatore Offline
Amico del Forum

Messaggi: 290
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #4
RE: Tre Golfi 2017
Miiii.... che nottata....
07-05-2017 18:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Ilviaggiatore Offline
Amico del Forum

Messaggi: 290
Registrato: Jan 2016 Online
Messaggio: #5
RE: Tre Golfi 2017
Noi abbiamo messo le crociette in acqua con A2 e randa full. Giusto in mezzo al canale fra Ischia e Procida.
Correvamo a 15/18 nodi.
Abbiamo perso la nostra regata subito, nelle prime ore dalla partenza, scegliendo il bordo sbagliato nella patana.
Però ci siamo divertiti dai
07-05-2017 21:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio34 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 141
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Tre Golfi 2017
Per ora nella per 2 lunatica prima e zigo Zago seconda
07-05-2017 22:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Marco Polo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.578
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #7
RE: Tre Golfi 2017
Bravissimi Smiley32

Sapete chi avevano come co-skipper sia lunatika che zigo zago?
07-05-2017 23:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.542
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #8
RE: Tre Golfi 2017
Racconto di Testacuore?

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
08-05-2017 06:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jetsep Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.850
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #9
RE: Tre Golfi 2017
(07-05-2017 23:21)Marco Polo Ha scritto:  Bravissimi Smiley32

Sapete chi avevano come co-skipper sia lunatika che zigo zago?

Su zigo zago credo ci fosse Paolo insieme a Marco. O almeno a preparare la barca c'era Paolo...

O t'elevi... o te levi
LEGIO-II-TRAIANA-FORTIS
08-05-2017 08:09
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
easy221 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.584
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #10
RE: Tre Golfi 2017
Cippa Lippa cambia barca ma non cambia il risultato. 1 irc overall e 2 orc overall
08-05-2017 09:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Online
Senior Utente

Messaggi: 3.822
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #11
Tre Golfi 2017
Testa cuore ho letto essersi ritirata per la rottura del rolla fiocco


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
08-05-2017 09:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
wabi Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 33
Registrato: Feb 2013 Online
Messaggio: #12
RE: Tre Golfi 2017
Confermo, su Zigo Zago c'erano Marco, l'armatore, e Paolo
08-05-2017 10:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LiberaMente Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.691
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #13
RE: Tre Golfi 2017
Bravi Marco e Paolo!!!!
08-05-2017 10:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Marco Polo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.578
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #14
RE: Tre Golfi 2017
Uscite le classifiche....
anche quest'anno parecchi ritiri. son 3 anni di seguito che ci sono condizioni dure....
http://rolexcaprisailingweek.com/

https://drive.google.com/file/d/0B4Fyrlw...hJNVk/view

https://drive.google.com/file/d/0B4Fyrlw...I3S28/view
08-05-2017 12:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
planet86 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 111
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #15
RE: Tre Golfi 2017
C'eravamo anche noi con Nientemale, First 40 CR. Regata impegnativa con condizioni molto variabili e difficili sul finale dai galli a capri con una bolina con raffiche fino a 26 nodi. Ottima prestazione fino a Ponza dove abbiamo girato credo sesti dietro ai big, poi condizioni difficili con vento in calo progressivo fino a ischia e onda fastidiosa. Poi ci siamo piantati sotto Ischia e li abbiamo perso un pò di posizioni. Alla fine abbiamo chiuso undicesimi, risultato soddisfacente ma che ci lascia un pò l'amaro in bocca perchè potevamo fare meglio visto il bell'inizio di regata. Mi dispiace per il ritiro di Testacuore che ha girato i galli subito avanti a noi e poi è sparito evidentemente per problemi tecnici.
08-05-2017 13:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sebastian Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.863
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #16
RE: Tre Golfi 2017
Una regata sicuramente impegnativa, sotto tanti punti di vista.
Partiamo alla mezzanotte in punto in boa, che ci sembrava la soluzione migliore in vista di alcune rotazioni previste, ma che non lo è stata viste le mancate rotazioni avvenute.
A terra camminano bene, ma faranno meno strada di noi.
Dopo poco tempo molla tutto, e ci fermiamo assieme a buona parte di flotta all'altezza della secca di cavallara.
Cerchiamo di andare a terra, ma veramente a 0.3 0.5 kt...

La cosa importante, in quel momento, è stata superare molte imbarcazioni, più ancorate di noi, e non essere superati da nessuno. Così si è mantenuta una concentrazione maggiore. Alle prime luci dell'alba si alzerà una lieve brezza da terra, che ci farà partire bene da Procida.

L'avvicinamento a Ponza è stato buono, Aeronautica ci ha passato dopo Ventotene, e ci siamo trovati in un gruppetto a giocare di tattica assieme a Bora Fast, Patricia e Nimar II (che poi farà un risultatone). Arriviamo quindi a Ponza con A2 a circa 7.5 - 8 nodi e comandiamo il gruppetto citato con qualche centinaio di metri di vantaggio.

Il vento era un SE, ma Ponza è bassa, quindi optiamo per girare stretti. Nessuno però si era immaginato raffiche in discesa oltre i 40 nodi... mano di randa, giro di genova ma barca ugualmente sdraiata sull'acqua. La randa lasca si è delaminata tra i ferzi in maniera quasi irreversibile. Il fatto che non si sia aperta del tutto è un quasi miracolo.

Usciti da Ponza alle 13:45 c'era una scelta da fare. Dentro il Golfo o fuori? Boh... Non si capiva quando sarebbe girato a SW e poi a NW. La botta di maestrale era prevista, ma l'orario di arrivo cambiava da un sito all'altro.

Uno pseudoammutinamento impone di navigare sul buono e basta, in attesa di capire l'evoluzione. Per ragioni che non so ancora ben spiegarmi iniziamo sul bordo buono, verso Est, ma poi si decide si tornare in fuori verso Ventotene. Scelta errata, in quanto il vento inizia a calare sensibilmente, 7, 6, 5, 4... poi davanti a Ventotene ci troviamo piantati per la seconda volta senza aria. Tre ore di dondolio inutili, assieme ad una flotta variegata tra cui un Pogo 10,50.

Lento pede e con la randa azzoppata cerchiamo di divincolarci, ma dicono che a terra si naviga bene. Beati loro.
Insomma la nuvoletta di Fantozzi è su di noi, dentro un buco, in attesa del sospirato Maestrale.
Arriverà in tarda serata, anzi nottata.

Ripartiamo quindi con A2... ottimo, se non fosse che ci troviamo esattamente in poppa rispetto a punta campanella, rotta 110°. Ci tocca bordeggiare un po' qua un po' là. Quanta strada persa... Quanta bellezza, Ischia a SX le stelle e la luna.

Poi il buio.

Nuvoloni a poppa. Vento instabile, con oscillazioni improvvise di anche 20°, a volte in prua a volte in poppa.
Memore di altre brutte esperienze in cui il maestrale mi ha preso all'improvviso, in scivolata e senza avvisare, suggerisco di ammainare l'A2 e mettere A5, circa 35 mq in meno.
Siccome camminavamo bene vedo pigrizia nei volti altrui. Ribadisco il concetto in maniera più colorita e prepariamo il peeling.
Due a prua, uno sotto a recuperare, drizze, due tailer e timoniere.
Perfetto mi dico. E via al peeling.

Sale A5, giù A2.
Mentre scende il grande Gen, un botto improvviso.

BAAAAAM!!!!

Mi stupisco sempre della velocità con cui sale l'adrenalina. Una secca? Non ce ne sono. Un container? Cavolo! Una balena? Cavolo maggiore! insomma 2000 pensieri mi passano per la testa, mentre l'A5 sembra impazzito, e sbatte violentemente. Il vento rinforza da 15 a 20 in un baleno, e penso "ma che diamine, proprio ora?". Il prodiere urla Taaaaaack Taaaaack e vedo la mura del Gennaker a tre metri d'altezza. Da sotto mi urlano "Leo!! Luca si è fatto male!!!".

Il tutto in 20 secondi. Insomma, al buio a 20nodi, con la barca partita di solo randa a 10, con un botto pazzesco che ha svegliato tutti, il gennaker che sbatte, ed uno che forse è ferito sotto, c'è stato un attimo in cui sinceramente non sapevo che diavolo fosse successo, né io né gli altri.
Poi capiamo...
La cima buttafuori del bompresso, 8 mm, si è strappata. A quel punto il bompresso è rientrato con violenza inaudita in barca, nella cabina di poppa, dove ha preso chi stava recuperando il Gennaker dal tambuccio (solo di striscio si scoprirà, fortunatamente), il blocco di teflon a battuta sulla prua si è smolecolarizzato lasciando solo le viti (intatte), il gennaker a quel punto era instabilissimo.

Tutto questo è durato si e no due minuti nemmeno. Nella mente sembrano ore. Siccome eravamo ancora tutti in posizione, srotoliamo il genova ed ammainiamo anche l'A5.

Il caso ha voluto questo. Ed il caso ci ha salvati. Nemmeno 5 minuti ed il vento da 15 nodi passerà a 30 e passa. Quindi ci troviamo a galoppare con randa piena e genova pieno tra i 10 ed i 14.3 nodi (max speed di questa prova), onda in aumento, surfate in aumento.

Non osavamo terzarolare, mettersi di bolina e far sbattere la vela avrebbe potuto significare la sua rottura definitiva. La laschiamo sino alle crocette, apriamo un pelo di vang per evitare straorze, ma non tocchiamo drizze o altro. Così come nel bordeggio di poppa, invece di abbattere abbiamo preferito virare.

Dopo tre ore di timone ero sinceramente affaticato, specie la schiena che mi dava abbastanza fastidio, ed il menisco. Chiamo un pit stop, ma optiamo per ridurre un po' la superficie del genova. Due rollatine.

Non l'avessimo mai fatto. Per farla breve, sono saltate le viti che tengono unito a circa metà altezza due pezzi dell'estruso d'alluminio del rollafiocco ed il genova si è arrotolato male, solo in basso. E si è srotolato ancor peggio. Né si ammainava in quanto pizzicato tra i due pezzi d'alluminio. Pizzicore che ha peraltro causato lo strappo di una parte di infieritura.
Una rottura in tutti i sensi.
Anche perché dai Galli sino a Capri si prevedeva una bolina niente male. E ora che si fa?
Qualcuno doveva salire, ma c'era troppa onda per mandare una cavia sull'albero dal lato dello strallo, anche se tenuta dabbasso con la tack del gennaker. Decidiamo di procedere menomati sino ai Galli, approfittare del loro ridosso e forse anche di un po' di luci dell'alba, e sbrigare la questione.

Arriviamo alla boa con Loucura, che intanto aveva fatto un recupero da pazzi, Taz e tante altre... e le vediamo girare ed andar via di bolina mentre noi ci ridossiamo e proviamo ad ammainare. Tanto tempo e, soprattutto, acqua buttata. Il ridosso dei Galli è troppo piccolo e si sbatte troppo. Arriviamo quasi a Positano.
Proviamo l'extrema ratio. Cazzare la drizza e sperare si sbrogli la questione.
Andata... quasi bene. La vela si è scastrata, ma ora è strappata ed inutilizzabile. Non c'è molto da fare, ammainiamo e mettiamo la tormentina...
Risaliamo quindi verso Capri, e recuperiamo anche qualcosa a dire il vero. Il vento però cala e siamo sottoinvelati, mentre l'onda resta alta.
Arriviamo alle 9:30, con tante riparazioni da fare prima di Giraglia.

Stanchi, soddisfatti di non aver mollato, non troppo del risultato, ma tutto sommato senza rammarichi.

Una bella regata.
08-05-2017 13:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio 61 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 646
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #17
RE: Tre Golfi 2017
Complimenti e solidarietà, oltre le avarie, la persona ferita?

fabrizio61meolo
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-05-2017 13:46 da fabrizio 61.)
08-05-2017 13:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sebastian Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.863
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #18
RE: Tre Golfi 2017
(08-05-2017 13:44)fabrizio 61 Ha scritto:  Complimenti e solidarietà, oltre le avarie, la persona ferita?

Solo un livido. Ha proseguito la regata solido come una roccia!
08-05-2017 13:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Online
Senior Utente

Messaggi: 3.822
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #19
RE: Tre Golfi 2017
(08-05-2017 13:49)Sebastian Ha scritto:  
(08-05-2017 13:44)fabrizio 61 Ha scritto:  Complimenti e solidarietà, oltre le avarie, la persona ferita?

Solo un livido. Ha proseguito la regata solido come una roccia!
Grande equipaggio .
Complimenti a tutti

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
08-05-2017 13:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.542
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #20
RE: Tre Golfi 2017
Bello Leonardo racconto interessante e con contenuti tecnici istruttivi, complimenti a prescindere ma come sai ti stimo alla grande

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
08-05-2017 14:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Ostar 2017 Andel 128 3.784 ieri 01:38
Ultimo messaggio: infinity
  Cyclops 2017 Ilviaggiatore 4 126 25-06-2017 15:18
Ultimo messaggio: Ilviaggiatore
  Rolex Giraglia 2017 Marco Polo 113 2.612 22-06-2017 17:31
Ultimo messaggio: sventola
  Grand Soleil Cup Cala Galera 26-27-28 maggio 2017 Lupo Grigio 37 1.331 19-06-2017 12:24
Ultimo messaggio: Marco Polo
  Giraglia 2017 naslap 1 130 15-06-2017 23:59
Ultimo messaggio: admin
  30+30 2017 - Fiumicino/Riva di Traiano Trixarc 60 1.592 15-06-2017 07:17
Ultimo messaggio: Trixarc
  Brindisi Corfu' 2017 grossifs 30 922 13-06-2017 13:00
Ultimo messaggio: mar.and
  Gavitello d'argento 2017 ulpiano 16 641 12-06-2017 22:36
Ultimo messaggio: ulpiano
  Campionato Italiano offshore 2017 Marco Polo 34 1.974 12-06-2017 13:51
Ultimo messaggio: Marco Polo
  1000 Vele per Garibaldi 2017 XII edizione Dante Komman 32 1.489 11-06-2017 17:19
Ultimo messaggio: Paolo F.

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)