Rispondi 
due pannelli due regolatori, problemi
Autore Messaggio
poltro71 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 991
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #41
RE: due pannelli due regolatori, problemi
Io ho utilizzato un approccio sperimentale (dopo essermi documentato abbastanza per non rischiare di mandare in fumo il mio impianto elettrico).

Prima ho installato un pannello flessibile da 50W sulla fiancata di sx e l'ho collegato ad un regolatore WM10. Sono rimasto con questa configurazione poco più di un mese, aggiungendo solo dei braccetti per poter inclinare il pannello fino a circa 45° rispetto alla verticale. Con questa configurazione ho registrato punte massime di Ampere verso la batteria di 2.8-2.9; il dato era simile sia che lo prendessi dal display WM10 sia dal battery monitor cinese collegato alla batteria.

Sabato scorso ho installato un secondo pannello identico al primo sulla fiancata di dx, ho inserito dei diodi sui positivi di entrambi i pannelli (in parallelo) ed ho collegato il + e il - del secondo pannello al + e - del primo pannello direttamente sul regolatore (i morsetti sono abbastanza larghi per accogliere due cavi da 2.5 mm2 pressati insieme).
Ho atteso l'ora propizia per la verifica il giorno dopo ed ho letto un interessante 4 Ampere di carica direttamente in batteria sia sul regolatore che sul battery monitor. Morale: entrambi i pannelli contribuiscono per quello che possono e non si ostacolano; ovvio che, essendo su lati opposti, difficilmente contribuiranno alla pari.
Questo per ribadire che le fonti di ricarica, che siano prima o dopo il regolatore, non si ostacolano quando a valle c'è un contenitore pronto ad accogliere corrente.

La risposta a tutti i vostri quesiti è già dentro di voi, epperò è quella sbagliata.
05-06-2017 15:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 15.798
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #42
RE: due pannelli due regolatori, problemi
Quante complicazioni...
Taca quei fili e basta.

quando milioni di poveracci sono convinti
che i propri problemi dipendano da chi sta peggio
di loro,siamo di fronte al capolavoro
delle classi dominanti.
10-06-2017 08:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
poltro71 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 991
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #43
RE: due pannelli due regolatori, problemi
(10-06-2017 08:51)andros Ha scritto:  Quante complicazioni...
Taca quei fili e basta.

Smiley14

La risposta a tutti i vostri quesiti è già dentro di voi, epperò è quella sbagliata.
10-06-2017 10:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
karmatz Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 14
Registrato: Aug 2017 Online
Messaggio: #44
RE: due pannelli due regolatori, problemi
(05-06-2017 14:16)gc-gianni Ha scritto:  il bello di mettere in parallelo alimentatori diversi con regolatori indipendenti, ovviamente diversi uno dall'altro con set di regolazione indipendenti uno dall'altro, è proprio che nessuno può verificare come funzionano, anche se non accade nulla di deleterio, e non si sa come si ripartiscono il carico, o se al limite qualcuno non alimenta affatto.
diciamo che il paragone è un "insalata russa"
Scusate, sono nuovo del Forum e anche di pannelli solari, quindi intervengo solo in base alle mie conoscenze diciamo teoriche o estrapolate da casi simili.
Premetto che a me tutti quei paragoni idraulici non mi convincono perché la batteria non è una vasca in cui si può gettare qualsivoglia filo o getto o cascata di acqua e la vasca si riempie fino al livello massimo con una velocità che dipende dalla somma di apporti di acqua. La batteria infatti oppone una resistenza all'apporto di corrente, resistenza che cambia in base al suo livello di riempimento. Sarebbe quindi più calzante il paragone con un serbatoio in pressione, ma anche qui non ci siamo perché la resistenza interna di una batteria non si comporta come la pressione dei fluidi.
Quindi rimarrei sulle leggi dell'elettronica lasciando l'acqua al suo posto.
Il problema qui è che abbiamo più generatori elettrici (tale è la schematizzazione di un regolatore) posti in parallelo per fornire corrente ad un carico con resistenza variabile. Se tutti i parametri fossero fissi si potrebbero applicare le leggi di Kirchoff, ma, con rispetto parlando, non mi convince neanche questo approccio perché: (a) la resistenza della batteria cambia nel tempo in funzione del suo grado di carica, ma soprattutto (b) i generatori hanno, sulle uscite, dei sensori che sono studiati per regolare la tensione e la corrente del generatore/regolatore in relazione alla curva di carica della batteria.
E qui, a mio modesto avviso, casca l'asino: i sensori "pensano" che ai loro morsetti ci sia una batteria e basta, e in base a questa ipotesi sono programmati per fornire i comandi (tensione/corrente di carica) al generatore/regolatore.
Se ai morsetti noi aggiungiamo altri generatori (leggi regolatori o anche alternatori) che erogano le loro correnti alle loro tensioni, i sensori sicuramente interferiscono tra loro (come ha fatto giustamente notare gc-gianni).
Quindi le leggi di Kirchoff vanno a pallino perché intervengono circuiti elettronici attivi che fanno sì che i regolatori cambino i loro parametri in output in funzione del comportamento dei loro "colleghi".
In teoria, quindi, se volessimo essere sicuri di come avviene la carica dovremmo utilizzare per le batterie un solo generatore per volta. E quindi solo il caricabatterie da 220 V o solo l'alternatore o solo un regolatore pannelli alla volta, staccando di volta in volta tutti gli altri. E quindi, rimanendo all'argomento di questa discussione, meglio utilizzare un solo regolatore.
Ma questo è poco pratico e probabilmente inutile, in base alla fiduciosa conclusione di gc-gianni.
Io comunque quando ho la 220 attaccata, non metto mai in moto per evitare un conflitto tra alternatore e caricabatterie. Eccessiva precauzione?
Forse a questo punto sono più utili i riscontri dall'esperienza! Ad esempio se nessuno stacca i pannelli quando va a motore (e quindi il regolatore "concorre" con l'alternatore, che è un oggetto ben diverso) o quando attacca la 220 V in banchina (e quindi pannelli e caricabatterie funzionano insieme), credo che si possa essere fiduciosi che due regolatori facciano meno "confusione" tra loro due rispetto ai casi precedenti.
Passata ormai (ahimé) l'estate, qualcuno può raccontare la sua esperienza?
08-09-2017 18:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
corradino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.069
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #45
RE: due pannelli due regolatori, problemi
Io ho pannelli due in parallelo su unico regolatore e collegati solo sulla batteria servizi. Quando vado a motore lascio tutto attaccato e il sistema è su da 7 anni con le solite due batterie per ora SGRATT

chi tene o mare.. è fesso e cuntento.
08-09-2017 18:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
karmatz Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 14
Registrato: Aug 2017 Online
Messaggio: #46
RE: due pannelli due regolatori, problemi
(08-09-2017 18:55)corradino Ha scritto:  Io ho pannelli due in parallelo su unico regolatore e collegati solo sulla batteria servizi. Quando vado a motore lascio tutto attaccato e il sistema è su da 7 anni con le solite due batterie per ora SGRATT

E (come credo) li lasci attaccati anche quando colleghi la 220 V in banchina (e quindi il caricabatterie), vero?
11-09-2017 19:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  problemi antenna VHF BornFree 10 144 ieri 20:50
Ultimo messaggio: Edolo
  pannelli solari rapone 168 14.829 11-09-2017 21:14
Ultimo messaggio: VelaNera
  Incendi pannelli solari/fotovoltaici: sono un po' troppi? crocchidù 52 2.732 10-09-2017 10:01
Ultimo messaggio: giampiero
  biadesivo pannelli solari sandro1 27 806 09-09-2017 15:36
Ultimo messaggio: sandro1
  pannelli solari cinesi.... LOKA 22 1.570 02-09-2017 17:48
Ultimo messaggio: LOKA
  Delaminazione pannelli solari bacovet 3 223 24-08-2017 00:35
Ultimo messaggio: bacovet
  2 pannelli solari e un solo regolatore, problemi megalodon 8 560 18-08-2017 22:15
Ultimo messaggio: IanSolo
  ecoscandaglio Furuno fcv-581 problemi trasduttore lamberto 0 87 17-08-2017 15:38
Ultimo messaggio: lamberto
  Problemi con trasduttore log B&G 2000 LiberaMente 0 133 26-07-2017 16:57
Ultimo messaggio: LiberaMente
  consigli su pannelli solari carminemancone 71 16.044 18-07-2017 10:23
Ultimo messaggio: ste.fano

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)