Rispondi 
Drizza randa spalancata.... quale diametro?
Autore Messaggio
Jack1976 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 710
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #1
Drizza randa spalancata.... quale diametro?
Ciao a tutti, vi chiedo se 8 mm dyneema, carico rottura 3000 dan, sia sufficiente per un x-37, circa 38 mq di randa.
Chiedo perché il velaio/rigger mi suggerisce l'8mm anche se a me sembra poco.
Dico sembra perché non sono in grado di oggettivare tecnicamente il motivo.... Grazie per vostro contributo!

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-06-2017 23:21 da Jack1976.)
02-06-2017 23:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Jack1976 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 710
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #2
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
Volevo scrivere parancata!!! Maledetto correttore!!!! :-)

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
02-06-2017 23:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.740
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #3
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
basta e avanza

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
03-06-2017 02:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Chiodoni Offline
Amico del Forum

Messaggi: 695
Registrato: Dec 2011 Online
Messaggio: #4
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
Io ho optato per la 10 mm dynema, il peso cambia il modo irrisorio ma poiché i winch in tuga portano tutte manovre con il 10 mm la presa del self mi sembra migliore.
03-06-2017 08:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
FRA 21987 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.067
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #5
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
(02-06-2017 23:20)Jack1976 Ha scritto:  Ciao a tutti, vi chiedo se 8 mm dyneema, carico rottura 3000 dan, sia sufficiente per un x-37, circa 38 mq di randa.
Chiedo perché il velaio/rigger mi suggerisce l'8mm anche se a me sembra poco.
Dico sembra perché non sono in grado di oggettivare tecnicamente il motivo.... Grazie per vostro contributo!

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

2:1 da 8 è ok, controlla il diametro massimo consentito dallo stopper che andrà a strozzarla e al limite ci fai un innesto di diametro maggiore in quella zona

HOMO SAPIENS NON URINAT IN VENTUM - https://www.youtube.com/channel/UCsfJiueMjERgCFnc6lSlZpA
03-06-2017 09:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.373
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #6
Drizza randa spalancata.... quale diametro?
Col dyneema da 8 ci alzi la barca figurati la randa:-)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
03-06-2017 16:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Jack1976 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 710
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #7
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
Grazie mille!

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
04-06-2017 09:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.981
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #8
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
Per i carichi non ci sono problemi, se poi è parancata..... magari a gli stopper andrebbe sostituita la camme e forse il self tailing del winch non gradirà la modifica
04-06-2017 13:01
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.356
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #9
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
(04-06-2017 13:01)zankipal Ha scritto:  Per i carichi non ci sono problemi, se poi è parancata..... magari a gli stopper andrebbe sostituita la camme e forse il self tailing del winch non gradirà la modifica
Quindi alla fine meglio stare sul 10 ed eventualmente scalzarlo ?

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
06-06-2017 07:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.981
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #10
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
(06-06-2017 07:35)lord Ha scritto:  
(04-06-2017 13:01)zankipal Ha scritto:  Per i carichi non ci sono problemi, se poi è parancata..... magari a gli stopper andrebbe sostituita la camme e forse il self tailing del winch non gradirà la modifica
Quindi alla fine meglio stare sul 10 ed eventualmente scalzarlo ?
Secondo me si
06-06-2017 07:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.356
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #11
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
(06-06-2017 07:53)zankipal Ha scritto:  
(06-06-2017 07:35)lord Ha scritto:  
(04-06-2017 13:01)zankipal Ha scritto:  Per i carichi non ci sono problemi, se poi è parancata..... magari a gli stopper andrebbe sostituita la camme e forse il self tailing del winch non gradirà la modifica
Quindi alla fine meglio stare sul 10 ed eventualmente scalzarlo ?
Secondo me si
Buono a sapersi . Grazie

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
06-06-2017 09:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gundam Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.060
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #12
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
Andrò controcorrente ma non vedo il motivo di fare una drizza 2:1 su una randa di 38mq. Io andre di 8mm in diretta. Se c'è un problema di stopper farei come già suggerito.

In merito all'idea di scalzare la drizza, questa la capisco poco. Se l'idea è di scalzare il tratto finale imho non lo farei a priori per questioni di protezione dell'anima che lavora sulla puleggia e sul grillo 2:1. Ma forse sono troppo conservativo.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-06-2017 10:35 da Gundam.)
06-06-2017 10:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
FRA 21987 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.067
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #13
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
(06-06-2017 10:34)Gundam Ha scritto:  Andrò controcorrente ma non vedo il motivo di fare una drizza 2:1 su una randa di 38mq. Io andre di 8mm in diretta. Se c'è un problema di stopper farei come già suggerito.

In merito all'idea di scalzare la drizza, questa la capisco poco. Se l'idea è di scalzare il tratto finale imho non lo farei a priori per questioni di protezione dell'anima che lavora sulla puleggia e sul grillo 2:1. Ma forse sono troppo conservativo.

Con la 2:1 ti puoi permettere una migliore regolazione della drizza (oltre agli altri vantaggi). Se non la vuoi tenere scalzata, ci metti la calza in dyneema, che con una minima aggiunta di peso, ti permetterà di avere una drizza molto più duratura (unita alla leggerezza che otterresti scalzandola). Sulla drizza randa (ø10mm, SK78HPS) del mio Vismara 45 ho fatto così

HOMO SAPIENS NON URINAT IN VENTUM - https://www.youtube.com/channel/UCsfJiueMjERgCFnc6lSlZpA
06-06-2017 11:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gundam Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.060
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #14
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
(06-06-2017 11:19)FRA 21987 Ha scritto:  
(06-06-2017 10:34)Gundam Ha scritto:  Andrò controcorrente ma non vedo il motivo di fare una drizza 2:1 su una randa di 38mq. Io andre di 8mm in diretta. Se c'è un problema di stopper farei come già suggerito.

In merito all'idea di scalzare la drizza, questa la capisco poco. Se l'idea è di scalzare il tratto finale imho non lo farei a priori per questioni di protezione dell'anima che lavora sulla puleggia e sul grillo 2:1. Ma forse sono troppo conservativo.

Con la 2:1 ti puoi permettere una migliore regolazione della drizza (oltre agli altri vantaggi). Se non la vuoi tenere scalzata, ci metti la calza in dyneema, che con una minima aggiunta di peso, ti permetterà di avere una drizza molto più duratura (unita alla leggerezza che otterresti scalzandola). Sulla drizza randa (ø10mm, SK78HPS) del mio Vismara 45 ho fatto così

Sulla tua lo capisco di più. Anche se io ho una randa di 64 mq, ho la drizza 1:1 e non sento la necessità di farla diventare 2:1. Ma ci penserò.
Il mio punto era che la randa in questione è da 38 mq... tutto qui.
06-06-2017 11:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
paolo_vela Offline
Amico del Forum

Messaggi: 425
Registrato: Aug 2013 Online
Messaggio: #15
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
(02-06-2017 23:20)Jack1976 Ha scritto:  Ciao a tutti, vi chiedo se 8 mm dyneema, carico rottura 3000 dan, sia sufficiente per un x-37, circa 38 mq di randa.
Chiedo perché il velaio/rigger mi suggerisce l'8mm anche se a me sembra poco.
Dico sembra perché non sono in grado di oggettivare tecnicamente il motivo.... Grazie per vostro contributo!

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Il carico di rottura è raramente il parametro dimensionante di una drizza, a meno che tu non usi le corde del ferramenta! Io guarderei più l'allungamento sotto carico, se quello va bene, il carico di rottura è di solito più che quello necessario per una barca come la tua.
06-06-2017 11:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.356
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #16
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
(06-06-2017 11:19)FRA 21987 Ha scritto:  
(06-06-2017 10:34)Gundam Ha scritto:  Andrò controcorrente ma non vedo il motivo di fare una drizza 2:1 su una randa di 38mq. Io andre di 8mm in diretta. Se c'è un problema di stopper farei come già suggerito.

In merito all'idea di scalzare la drizza, questa la capisco poco. Se l'idea è di scalzare il tratto finale imho non lo farei a priori per questioni di protezione dell'anima che lavora sulla puleggia e sul grillo 2:1. Ma forse sono troppo conservativo.

Con la 2:1 ti puoi permettere una migliore regolazione della drizza (oltre agli altri vantaggi). Se non la vuoi tenere scalzata, ci metti la calza in dyneema, che con una minima aggiunta di peso, ti permetterà di avere una drizza molto più duratura (unita alla leggerezza che otterresti scalzandola). Sulla drizza randa (ø10mm, SK78HPS) del mio Vismara 45 ho fatto così

Purtroppo il dyneema scalzato tra sole e passaggi dalle pulegge vedo che patisce. Però è vero che se scalzi tutte le drizze ottieni veramente un risparmio di peso sull'albero. Vedo anche la calza scura nell'ultimo tratto spesso utilizzata. Non l'ho mai presa in mano vuota per capire quando pesa.
Comunque se uno quando lascia la barca ferma, mandasse su tutto con un testimone, otterrebbe sicuro un allungamento della vita delle drizze.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
06-06-2017 11:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
FRA 21987 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.067
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #17
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
(06-06-2017 11:28)Gundam Ha scritto:  
(06-06-2017 11:19)FRA 21987 Ha scritto:  
(06-06-2017 10:34)Gundam Ha scritto:  Andrò controcorrente ma non vedo il motivo di fare una drizza 2:1 su una randa di 38mq. Io andre di 8mm in diretta. Se c'è un problema di stopper farei come già suggerito.

In merito all'idea di scalzare la drizza, questa la capisco poco. Se l'idea è di scalzare il tratto finale imho non lo farei a priori per questioni di protezione dell'anima che lavora sulla puleggia e sul grillo 2:1. Ma forse sono troppo conservativo.

Con la 2:1 ti puoi permettere una migliore regolazione della drizza (oltre agli altri vantaggi). Se non la vuoi tenere scalzata, ci metti la calza in dyneema, che con una minima aggiunta di peso, ti permetterà di avere una drizza molto più duratura (unita alla leggerezza che otterresti scalzandola). Sulla drizza randa (ø10mm, SK78HPS) del mio Vismara 45 ho fatto così

Sulla tua lo capisco di più. Anche se io ho una randa di 64 mq, ho la drizza 1:1 e non sento la necessità di farla diventare 2:1. Ma ci penserò.
Il mio punto era che la randa in questione è da 38 mq... tutto qui.

Sul j109 su cui regato (e ti assicuro molte altre) abbiamo la 2:1, da 8mm e scalzata

HOMO SAPIENS NON URINAT IN VENTUM - https://www.youtube.com/channel/UCsfJiueMjERgCFnc6lSlZpA
06-06-2017 12:10
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
FRA 21987 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.067
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #18
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
(06-06-2017 11:55)lord Ha scritto:  
(06-06-2017 11:19)FRA 21987 Ha scritto:  
(06-06-2017 10:34)Gundam Ha scritto:  Andrò controcorrente ma non vedo il motivo di fare una drizza 2:1 su una randa di 38mq. Io andre di 8mm in diretta. Se c'è un problema di stopper farei come già suggerito.

In merito all'idea di scalzare la drizza, questa la capisco poco. Se l'idea è di scalzare il tratto finale imho non lo farei a priori per questioni di protezione dell'anima che lavora sulla puleggia e sul grillo 2:1. Ma forse sono troppo conservativo.

Con la 2:1 ti puoi permettere una migliore regolazione della drizza (oltre agli altri vantaggi). Se non la vuoi tenere scalzata, ci metti la calza in dyneema, che con una minima aggiunta di peso, ti permetterà di avere una drizza molto più duratura (unita alla leggerezza che otterresti scalzandola). Sulla drizza randa (ø10mm, SK78HPS) del mio Vismara 45 ho fatto così

Purtroppo il dyneema scalzato tra sole e passaggi dalle pulegge vedo che patisce. Però è vero che se scalzi tutte le drizze ottieni veramente un risparmio di peso sull'albero. Vedo anche la calza scura nell'ultimo tratto spesso utilizzata. Non l'ho mai presa in mano vuota per capire quando pesa.
Comunque se uno quando lascia la barca ferma, mandasse su tutto con un testimone, otterrebbe sicuro un allungamento della vita delle drizze.
Fai conto che un metro di calza in dyneema da 6mm pesa 10 grammi

HOMO SAPIENS NON URINAT IN VENTUM - https://www.youtube.com/channel/UCsfJiueMjERgCFnc6lSlZpA
06-06-2017 12:13
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Jack1976 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 710
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #19
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
(06-06-2017 10:34)Gundam Ha scritto:  Andrò controcorrente ma non vedo il motivo di fare una drizza 2:1 su una randa di 38mq. Io andre di 8mm in diretta. Se c'è un problema di stopper farei come già suggerito.

In merito all'idea di scalzare la drizza, questa la capisco poco. Se l'idea è di scalzare il tratto finale imho non lo farei a priori per questioni di protezione dell'anima che lavora sulla puleggia e sul grillo 2:1. Ma forse sono troppo conservativo.
Ci manca un passaggio fondamentale per capire.
Ho acquistato la barca con la drizza già parancata.
Peccato che il vecchio armatore ci ha messo un misto poliestere dyneema da ben 12 mm!!!

Morale la mia prima reazione è stato cavo via sta roba perché credetemi anziché diminuire la fatica alla alzata crea un attrito micidiale tanto che oltre a fare fatica nella issato, è pure difficile ammainarla....

Poi ho visto quanto costa il tylasca....E prima di buttarlo via o venderlo per poco mi sono detto: meglio provare a farlo funzionare!

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
06-06-2017 19:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
FRA 21987 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.067
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #20
RE: Drizza randa spalancata.... quale diametro?
(06-06-2017 19:42)Jack1976 Ha scritto:  
(06-06-2017 10:34)Gundam Ha scritto:  Andrò controcorrente ma non vedo il motivo di fare una drizza 2:1 su una randa di 38mq. Io andre di 8mm in diretta. Se c'è un problema di stopper farei come già suggerito.

In merito all'idea di scalzare la drizza, questa la capisco poco. Se l'idea è di scalzare il tratto finale imho non lo farei a priori per questioni di protezione dell'anima che lavora sulla puleggia e sul grillo 2:1. Ma forse sono troppo conservativo.
Ci manca un passaggio fondamentale per capire.
Ho acquistato la barca con la drizza già parancata.
Peccato che il vecchio armatore ci ha messo un misto poliestere dyneema da ben 12 mm!!!

Morale la mia prima reazione è stato cavo via sta roba perché credetemi anziché diminuire la fatica alla alzata crea un attrito micidiale tanto che oltre a fare fatica nella issato, è pure difficile ammainarla....

Poi ho visto quanto costa il tylasca....E prima di buttarlo via o venderlo per poco mi sono detto: meglio provare a farlo funzionare!

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
Un barca come la tua, il famoso squalo bianco (sbaglio?), si merita un 8mm in dyneema SK78, vedrai come migliorano gli attriti.

HOMO SAPIENS NON URINAT IN VENTUM - https://www.youtube.com/channel/UCsfJiueMjERgCFnc6lSlZpA
06-06-2017 20:36
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Nuove scotte dyneema di diametro minore? giulineu 36 4.874 04-12-2017 10:48
Ultimo messaggio: lupo planante
  Diametro grillo drizza randa e relativo carico kavokcinque 9 394 16-11-2017 12:20
Ultimo messaggio: kavokcinque
  drizza gennaker frinky 35 1.752 15-11-2017 13:52
Ultimo messaggio: FRA 21987
  drizza 2:1 upside-down m4ur0 8 568 07-11-2017 10:04
Ultimo messaggio: albert
  Rullafiocco, ma quale? Andrea Bucchini 10 500 11-10-2017 16:33
Ultimo messaggio: Andrea Bucchini
  Quale vela ... Tonyst 32 1.180 07-10-2017 09:29
Ultimo messaggio: nedo
  Quale salpa ancora? marakka 49 7.160 30-07-2017 00:53
Ultimo messaggio: Giuly
  Sostituzione drizza randa e verifica rinvii ste.fano 93 10.378 28-07-2017 06:10
Ultimo messaggio: ste.fano
  Drizza 2:1 Fiocco kermit 113 4.421 09-06-2017 02:41
Ultimo messaggio: benci bruca
  Drizza tessile: Si /no con queste pulegge? crafter 20 1.131 29-04-2017 07:45
Ultimo messaggio: simone71

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)