Rispondi 
plotter e cartografia in urgenza
Autore Messaggio
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 15.461
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #21
RE: plotter e cartografia in urgenza
(08-06-2017 17:26)ciro_ma_non_ferrara Ha scritto:  
(08-06-2017 16:25)Edolo Ha scritto:  Vedila così: sono delle isobate ricavate per interpolazione tra più punti noti.
Per esempio se qui mi da 20m e poco più in là 25, nel mezzo ci mette i 21 22 23 24, non è detto che in mezzo possa esserci il 15 come il 18.
Aveva fatto un bel post a riguardo Rob.
Ciao
Stica77i! (scusa il francesismo)
La vedo si così, ma per esperienza diretta so che ci sono posti dove da un fondo di 10/15 mt si elevano delle guglie non segnalate che arrivano mezzo metro sotto il pelo dell'acqua e che queste carte interpolate, quindi senza guglie, siano comprese (gratis o a pagamento) nella cartografia fornita da loro, mi pare "quello che disse Fantozzi in merito alla Corazzata Potemkin".
Ho letto il bel post di Rob, sono partito da quello per passarmi un paio di serate a leggermi ciò che avevano scritto su diversi forum stranieri e son rimasto allibito.
Ripeto, è solo la mia opinione, ma tra una cartografia non dettagliata e una dettagliatissima interpolata io preferisco la prima e se mi capitasse tra le mani la seconda finirebbe velocemente nell'immondizia, lasciandomi qualche dubbio sulla sanità mentale di chi ha avuto questa bella pensata.

C'e da dire una cosa però: ogni volta che accendi il plotter, anche con carte non sonar, ti avvisa che... so cazzi tuoi! Big Grin

Poi è una opzione come tante. Tutte le carte vettoriali hanno la possibilità di far comparire o sparire maggiori informazioni, oltre a quella di impostare degli off-set sulla posizione o unità di misure differenti per esempio metri, piedi o faton, così come gli strumenti in pozzetto del resto.
E' l'utilizzatore che deve sapere come utilizzare gli strumenti a sua disposizione e verificarli se è il caso.
Particolare attenzione su queste cose soprattutto quando si prende una barca a noleggio, che non si sa mai che qualche simpatico bontempone possa avere smanettato senza consapevolezza sugli strumenti.
Direi che ogni cosa utile può nascondere delle insidie, basta saperlo.

Ciao

Birbante di un Frap!!!
08-06-2017 17:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.428
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #22
RE: plotter e cartografia in urgenza
(08-06-2017 17:26)ciro_ma_non_ferrara Ha scritto:  Stica77i! (scusa il francesismo)
La vedo si così, ma per esperienza diretta so che ci sono posti dove da un fondo di 10/15 mt si elevano delle guglie non segnalate che arrivano mezzo metro sotto il pelo dell'acqua e che queste carte interpolate, quindi senza guglie, siano comprese (gratis o a pagamento) nella cartografia fornita da loro, mi pare "quello che disse Fantozzi in merito alla Corazzata Potemkin".
Ho letto il bel post di Rob, sono partito da quello per passarmi un paio di serate a leggermi ciò che avevano scritto su diversi forum stranieri e son rimasto allibito.
Ripeto, è solo la mia opinione, ma tra una cartografia non dettagliata e una dettagliatissima interpolata io preferisco la prima e se mi capitasse tra le mani la seconda finirebbe velocemente nell'immondizia, lasciandomi qualche dubbio sulla sanità mentale di chi ha avuto questa bella pensata.

Scusa Ciro, ma non vedo proprio dove stia (o dove vuoi trovare) il problema!

Vuoi la carta "meno dettagliata" (ovvero la carta nuda e cruda) ... basta che disabiliti la funzione "Sonar Chart" e sei bello e a posto.

Che poi la Sonar Chart non è che sia propriamente una interpolazione.
La Sonar Chart viene elaborata tenendo conto dei dati sonar rilevati dagli utenti per cui potrebbe (ripeto POTREBBE) anche essere migliore di quella ufficiale.

Se non fosse che non possiamo sapere come i vari utenti hanno tarato il loro sonar, così come non possiamo avere dati sull'efficienza dei singoli sonar.

Però c'è sempre l'opzione di lasciare tutto disattivato quindi ... dove stà il problema??

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
08-06-2017 22:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Senior Utente

Messaggi: 565
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #23
RE: plotter e cartografia in urgenza
@Edolo, è vero che sulle vettoriali puoi scegliere il livello di dettaglio e un range molto ampio di info, ma sono sempre dati rilevati da umani, non da software.
Che poi anche lì ci possa stare l'errore non ci piove, ma qui il discorso è diverso.
Cazzi nostri lo sono sempre comunque.Smiley4


@Beppe222, scusami tu ma credo di non riuscire a spiegarmi, cerco di farlo con un esempio terrestre.
Mettiamo che la Michelin metta in commercio delle classiche carte stradali e delle appendici con la topografia dettagliatissima dei sentieri.
Mettiamo anche che questi sentieri non siano frutto di rilevamenti in loco, ma molto più semplicemente di algoritmi o di escursionisti che mentre si facevano la loro bella scarpinata hanno usato un tracker che dà l'altitudine e la posizione, comprato nel centro commerciale più vicino e molto probabilmente non preciso quanto uno strumento professionale.
Credo che i "rilevamenti" di questi algoritmi e di questi improvvisati geologhi siano suscettibili di mancanze ed errori anche grossolani, ne convieni?
Orbene, se ti ritrovi davanti ad una scarpata non indicata sulla mappa e noti che il sentiero è svanito nel nulla, a meno che tu non sia un temerario che ama percorrere sentieri montani di notte, direi che i pericoli sono molto relativi, alla peggio ritorni sui tuoi passi.

Nel nostro caso, trattandosi di carte nautiche, la possibilità è invece quella di navigare tranquilli su un fondale dettagliatissimo di 10 metri e ritrovarti improvvisamente con la prua incastrata su una guglia, l'acqua che entra copiosa dalla falla e il rischio concreto di perdere la barca che ti è costata i risparmi di una vita, questo se le condizioni meteomarine non mettono a rischio anche la pelle delle persone a bordo.

Rinnovo le mie scuse, ma io continuo a vedere un vizio di fondo non da poco e non basta che queste carte possano essere attivate o meno dall'utente, secondo me non avrebbero dovuto neanche pensarle.
Poi ognuno è libero di navigare nel modo che più gli piace, a partire da squadre e compasso per finire alla palla di cristallo o i tarrocchi se lo fanno stare tranquillo.
Smiley2

P.s.
Non vendo cartografia della concorrenza, non ho alcun interesse a riguardo e non ho nulla contro la casa in questione, mi sono solo ritrovato a leggere attratto golosamente dal dettaglio di queste carte con la ferma intenzione di installarle, questo prima di andare a spulciare sui forum che ne parlano ampiamente.
09-06-2017 13:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.428
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #24
RE: plotter e cartografia in urgenza
(09-06-2017 13:22)ciro_ma_non_ferrara Ha scritto:  @Edolo, è vero che sulle vettoriali puoi scegliere il livello di dettaglio e un range molto ampio di info, ma sono sempre dati rilevati da umani, non da software.
Che poi anche lì ci possa stare l'errore non ci piove, ma qui il discorso è diverso.
Cazzi nostri lo sono sempre comunque.Smiley4


@Beppe222, scusami tu ma credo di non riuscire a spiegarmi, cerco di farlo con un esempio terrestre.
Mettiamo che la Michelin metta in commercio delle classiche carte stradali e delle appendici con la topografia dettagliatissima dei sentieri.
Mettiamo anche che questi sentieri non siano frutto di rilevamenti in loco, ma molto più semplicemente di algoritmi o di escursionisti che mentre si facevano la loro bella scarpinata hanno usato un tracker che dà l'altitudine e la posizione, comprato nel centro commerciale più vicino e molto probabilmente non preciso quanto uno strumento professionale.
Credo che i "rilevamenti" di questi algoritmi e di questi improvvisati geologhi siano suscettibili di mancanze ed errori anche grossolani, ne convieni?
Orbene, se ti ritrovi davanti ad una scarpata non indicata sulla mappa e noti che il sentiero è svanito nel nulla, a meno che tu non sia un temerario che ama percorrere sentieri montani di notte, direi che i pericoli sono molto relativi, alla peggio ritorni sui tuoi passi.

Nel nostro caso, trattandosi di carte nautiche, la possibilità è invece quella di navigare tranquilli su un fondale dettagliatissimo di 10 metri e ritrovarti improvvisamente con la prua incastrata su una guglia, l'acqua che entra copiosa dalla falla e il rischio concreto di perdere la barca che ti è costata i risparmi di una vita, questo se le condizioni meteomarine non mettono a rischio anche la pelle delle persone a bordo.

Rinnovo le mie scuse, ma io continuo a vedere un vizio di fondo non da poco e non basta che queste carte possano essere attivate o meno dall'utente, secondo me non avrebbero dovuto neanche pensarle.
Poi ognuno è libero di navigare nel modo che più gli piace, a partire da squadre e compasso per finire alla palla di cristallo o i tarrocchi se lo fanno stare tranquillo.
Smiley2

P.s.
Non vendo cartografia della concorrenza, non ho alcun interesse a riguardo e non ho nulla contro la casa in questione, mi sono solo ritrovato a leggere attratto golosamente dal dettaglio di queste carte con la ferma intenzione di installarle, questo prima di andare a spulciare sui forum che ne parlano ampiamente.
Si, tutto corretto quello che dici tranne il fatto che continui a tralasciare la cosa più importante: quella funzione la adopero SOLO se vuoi, altrimenti la lasco disattiva ed hai uma carta "tradizionale" come tutte le altre.

È una funzione "in più" da adoperare con scienza e coscienza. Non un obbligo!

_____
Inviato premendo il tasto invio, col pollice della mano destra (ma a volte anche con l'indice). Sicuramente mai con ... il medio

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
09-06-2017 13:29
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Resolution Offline
Amico del Forum

Messaggi: 226
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #25
RE: plotter e cartografia in urgenza
Ho l'impressione che con l'elettronica sempre più sofisticata si voglia demandare ad essa la sicurezza in navigazione.
Ma se beccate uno scoglio che non è segnato sulla carta, provereste a denunciare Imray, Navionis etc ? Un giudice vi darebbe ragione?

Mario

"Comunque è uno che ha sbagliato strada"
(anonimo su statua di Cristoforo Colombo)
11-06-2017 12:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Plotter Garmin 4008 e Raymarine ST60 errore velocità vento BeppeZ 7 203 21-08-2017 08:25
Ultimo messaggio: skippy2
  Geonav Gypsy aggiornamento cartografia Navionics aleph 1 181 26-07-2017 09:06
Ultimo messaggio: mizar45
  C map per plotter Emiliano Dell'Atti 0 163 08-07-2017 15:39
Ultimo messaggio: Emiliano Dell'Atti
  Come si visualizza MOB AIS sul plotter di bordo? kavokcinque 2 295 05-05-2017 21:42
Ultimo messaggio: kavokcinque
  CHART PLOTTER GRATIS joe75 2 695 08-01-2017 11:30
Ultimo messaggio: joe75
  Tasto on/off plotter Raymarine Tamata64 0 279 01-12-2016 00:14
Ultimo messaggio: Tamata64
  plotter cartografico blue nautics paolo0611 2 2.631 18-10-2016 19:20
Ultimo messaggio: IanSolo
  Gas plotter in pozzetto gbtekno 11 669 07-10-2016 10:37
Ultimo messaggio: gbtekno
  integrazione radio AIS e plotter grossifs 6 619 22-09-2016 19:26
Ultimo messaggio: grossifs
  Cartografia elettronica Giancarlo Rossi 13 860 19-08-2016 22:22
Ultimo messaggio: alessandro alberto

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)