Rispondi 
Consiglio riduzione vele
Autore Messaggio
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.841
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #21
RE: Consiglio riduzione vele
Il centro velico e' la somma del centro velico delle due vele, che si sposta in base a come sono fatte, se sono avvolgibili, riducendone si sposta in avanti anche la randa, una tradizionale si abbassa ma non avanza
Mentre nei fiocchi si sposta in avanti in ogni caso
16-06-2017 23:23
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
paolo_vela Offline
Amico del Forum

Messaggi: 377
Registrato: Aug 2013 Online
Messaggio: #22
RE: Consiglio riduzione vele
(16-06-2017 20:08)franco53 Ha scritto:  
(16-06-2017 17:06)angelo2 Ha scritto:  Per bullo...forse ho capito male..... se riduci a prua, di bolina, il centro velico si sposta a poppa.... la barca diventa, quindi PIU orziera....o sbaglio?
no,se riduci a prua il centro velico si sposta a prua e la barca diventa meno orziera...quando senti il timone leggero quasi che lo puoi lasciare hai la condizione ottimale

Proprio sicuro? Se lascio randa piena e rollo completamente il genoa allora il centro velico si sposterebbe ancor più a prua cioè dove non c'è nessuna vela a riva Smiley30Smiley30

@zankipal, a parità di vela e lunghezza della base, non cambia nulla se la randa è avvolgibile o meno! Il centro velico della randa si abbassa e sposta a prua in ogni caso.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-06-2017 00:04 da paolo_vela.)
16-06-2017 23:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Guido_Elan33 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 450
Registrato: Aug 2013 Online
Messaggio: #23
RE: Consiglio riduzione vele
Allora...la mia barca è poco invelata, in totale 54 m2 equamente distribuiti tra randa e genoa. È stabile e sbanda poco, tuttavia dai 18kn di apparente in su, bolinando, parte in straorza ad ogni raffica, in modo violento e poco controllabile dal timone. Dando una mano la situazione migliora un poco, leggermente. Avvolgendo il genoa sembra più stabile ma perde potenza e sbatte sull'onda. Ho fatto alcune prove, ma la mia relativa poca esperienza non mi ha consentito di trovare un compromesso accettabile. Leggendo le risposte al mio post, vedo comunque che ognuno ha un po' la sua teoria, a riguardo
17-06-2017 10:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.952
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #24
Consiglio riduzione vele
la controversia di opinioni nasce dallo sbandamento perché la distribuzione longitudinale del piano velico a barca sbandata c'entra...ma solo fino a un certo punto

avete presente quando date marcia avanti con la galloccia di sopravento vincolata alla banchina? cosa succede? che la barca "orza" controvento spinta dal momento che si realizza tra resistenza alla galloccia, spinta dell'elica, amplificata dalla distanza orizzontale tra i due

quando la barca non sbanda o sbanda "poco" é la distribuzione longitudinale del piano velico rispetto a quello di deriva a farla da padrone, se sono sbilanciati la barca sarà orziera o puggiera, semplice

se invece la barca é sbandata l'importanza della distribuzione longitudinale del piano velico si riduce perché le vele sono "coricate" sull'acqua, ma la distanza orizzontale tra il centro di spinta velica e il centro di resistenza della deriva é massimo : qualsiasi (più o meno ehhh....) forza in avanti applicata sulle vele della barca sbandata farà girare la barca sul "perno" che la deriva realizza con la sua resistenza all'avanzamento

ecco perché anche con solo vele di prua una barca vi può rimanere orziera, anche se ammainate del tutto la randa... o anche col solo spi (straorza)

bisogna bilanciarla e credo che ogni barca abbia il suo particolarissimo modo di fare






Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-06-2017 17:59 da marcofailla.)
17-06-2017 17:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mckewoy Online
Vecio ADV

Messaggi: 13.929
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #25
RE: Consiglio riduzione vele
la barca a vela è fatta per navigare sbandata.
ma fino ad un certo punto che sarebbe quando le donne cominciano a strillare


Smiley53Smiley53Smiley53

tutelare il diritto di avere diritti
mi dispiace aver venduto la Gitana ma son contento
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-06-2017 18:22 da mckewoy.)
17-06-2017 18:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.470
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #26
RE: Consiglio riduzione vele
(17-06-2017 18:21)mckewoy Ha scritto:  la barca a vela è fatta per navigare sbandata.
ma fino ad un certo punto che sarebbe quando le donne cominciano a strillare


Smiley53Smiley53Smiley53

Fammi capire.
Quando le donne strillano bisogna ridurre le vele o le donne???797979
17-06-2017 18:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tatone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.342
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #27
RE: Consiglio riduzione vele
(15-06-2017 23:39)Guido_Elan33 Ha scritto:  Quando il vento supera 20Kn dò una mano di terzaroli perché la barca diventa incredibilmente orziera sotto raffica, oltre che molto inclinata. Quando è opportuno ridurre anche il genoa ? In parallelo alla prima mano oppure....quando ? Grazzzzie !

Per conto mio, dipende tutto dalla tua esperienza e "voglia" nonché come ti hanno già ben spiegato dalle caratteristiche della tua barca (a proposito, non ho capito se Elan 33 o Dufour 325 GL...).
Dico dipende da te perché ad esempio io amo andare anche un po' sovrainvelato, semplicemente appiattendo il più possibile la randa, scarrellandola sottovento e riducendo sempre prima a prua. Nelle andature di bolina, lavorando bene di carrello con la randa puoi sempre trovare l'equilibrio ottimale. In pratica, riduci prima a prua, quindi regoli al meglio il genova/fiocco in funzione delle onde, poi con il carrello/scotta randa trovi la posizione della randa (appiattita al massimo di base e drizza) per la quale lo sbandamento è accettabile e il timone governa bene. Forse è un po' da "derivisti", però di solito così si cammina anche un sacco!
Come regola base, considera che lascare il fiocco perché sei sovrainvelato non va quasi mai bene, meglio ridurlo e utilizzare la randa anche piena per il trim, soffre molto di meno a camminare anche un po' lasca, basta che fai portare almeno la balumina e va tutto bene.
17-06-2017 18:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tatone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.342
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #28
RE: Consiglio riduzione vele
(17-06-2017 18:30)Luciano53 Ha scritto:  Fammi capire.
Quando le donne strillano bisogna ridurre le vele o le donne???797979

Dipende, se strillano di piacere o di fifa.... 797979
17-06-2017 18:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mckewoy Online
Vecio ADV

Messaggi: 13.929
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #29
RE: Consiglio riduzione vele
la Gitana è un progetto IOR con una velatura a grande sovrapposizione

mai istallato l'avvolgifiocco ma tutto a garrocci.

per me era facile ammainare il genoa grazie ad un retriever che me lo teneva anche abbisciato in coperta lungo la battagliola.

così come era facile issare un fiocco.

questa operazione la facevo al primo strillo delle donne

poi avevo una mano abbondate alla piccola randa ed avevo attrezzato il rinvio nel pozzetto

questa operazione andava fatta al secondo strillo

poi stavo quasi a secco di vele e le lasciavo strillare


Smiley53Smiley53Smiley53

tutelare il diritto di avere diritti
mi dispiace aver venduto la Gitana ma son contento
17-06-2017 19:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.646
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #30
RE: Consiglio riduzione vele
Le donne faticano a capire perché la barca a vela naviga "storta".
Ho fatto fare la patente oltre a mia moglie.
Problem solved. Smiley3218
17-06-2017 19:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.470
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #31
RE: Consiglio riduzione vele
(17-06-2017 19:37)BeppeZ Ha scritto:  Le donne faticano a capire perché la barca a vela naviga "storta".
Ho fatto fare la patente oltre a mia moglie.
Problem solved. Smiley3218

Naaaaaaaa, questa non me la bevoSmiley30
Vuoi dirmi che i belgi che non hanno la patente non sanno perchè una barca a vela naviga storta???797979
17-06-2017 19:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.646
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #32
RE: Consiglio riduzione vele
Non tutte le belghe... 79
17-06-2017 20:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gundam Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.054
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #33
RE: Consiglio riduzione vele
Quoto zk e tatone, anche se con un tendipaterazzo non facile da usare/scotta randa in poliestere/drizza in poliestere e trastino piccino piccino appiattire una randa/sventarla il giusto diventa più difficile e quindi per semplicità ridurrei prima la randa.

@zk: a 25 nodi di bolina si riesce pure ma il due è da mo fuori range
17-06-2017 20:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.292
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #34
RE: Consiglio riduzione vele
(17-06-2017 20:18)Gundam Ha scritto:  Quoto zk e tatone, anche se con un tendipaterazzo non facile da usare/scotta randa in poliestere/drizza in poliestere e trastino piccino piccino appiattire una randa/sventarla il giusto diventa più difficile e quindi per semplicità ridurrei prima la randa.

@zk: a 25 nodi di bolina si riesce pure ma il due è da mo fuori range

direi che se c'e' onda ci sta il 3, se poca il 4 ci sta tutto, detto questo, solo per citare una vecchia discussione, l' ultimo trasferimento che ho fatto di sirr biss dalla coppa italia 25 con 30 nodi di raffica c'era su, il light, col grasso irrimediabilimente indietro, la randa nuova l' ho messa direttamente giu e me la so fatta col leggero.. sperando che tirasse il calzino.
e' ancora vivo. tecnicamente, mi ha gratificato con un paio di strorze, eppure, piu che il fiocco da solo.. il comportamento delle barche non e' un opinione.
17-06-2017 20:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gundam Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.054
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #35
RE: Consiglio riduzione vele
Il mio 3 è più piccolo del 2... ah già... per risparmiare ho fatto un 3.5 ;-)
17-06-2017 21:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angelo2 Online
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 326
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #36
RE: Consiglio riduzione vele
Per zk... Leggendo qui invece, e' proprio un' oppppinione. Una discussione che sembrava avere una risposta certa, e' invece diventata un confronto di risposte opposte... Meglio, cosi! Almeno ognuno di noi velisti domenicali, potra' provare sui propri scafi la soluzione ottimale... In un altra discussione ho imparato che in raffica ,di bolina, si deve poggiare( bullo), qui ho imparato che riducendo vela di prua il centro velico avanza... Ma il forum, quanto e' bello? Un abbraccio

dubito ergo sum
17-06-2017 21:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angelo2 Online
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 326
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #37
RE: Consiglio riduzione vele
Io, per esempio mi comporto cosi' : riduco sia randa che genoa, questo per mantenere un equilibrio... Ma avendo anche io un genoa con abbondante sovrapposizione, provero' a rollarlo per primo.... Anche piu' comodo,no? In effetti, come suggerisce tatone( alle volte ti chiamano tantone) invece di lascare scotta genoa per troppo vento, sarebbe meglio ridurlo... Non vedo l' ora di provare..

dubito ergo sum
17-06-2017 21:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angelo2 Online
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 326
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #38
RE: Consiglio riduzione vele
Dimenticavo, in raffica continuero' ad orzare un pochino... Non mi fido dei bulli! Eheheh

dubito ergo sum
17-06-2017 21:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gundam Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.054
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #39
RE: Consiglio riduzione vele
Angelo2 di bolina sotto raffica si orza per guadagnare acqua, si tiene rotta per guadagnare in velocità magari anche dando un paio di cm a fiocco e randa da riprenderseli subito dopo... che si poggi... bah...
17-06-2017 21:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gundam Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.054
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #40
RE: Consiglio riduzione vele
(17-06-2017 21:49)angelo2 Ha scritto:  Dimenticavo, in raffica continuero' ad orzare un pochino... Non mi fido dei bulli! Eheheh

Ah ecco ThumbsupsmileyanimThumbsupsmileyanimThumbsupsmileyanim
17-06-2017 21:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Consiglio vele nuove Guido_Elan33 36 1.659 18-08-2017 00:03
Ultimo messaggio: fraraspa
  vele grasse e vele magre.. differenze? ZK 15 5.095 07-10-2015 21:37
Ultimo messaggio: ZK
  consiglio sulle vele regate kermit 25 2.038 03-10-2013 20:49
Ultimo messaggio: Klaus
  Riduzione self-tailing Absolut 11 1.452 11-11-2011 00:14
Ultimo messaggio: Absolut
  Riduzione vela Augusto Vagelli 2 815 29-03-2011 15:38
Ultimo messaggio: Augusto Vagelli
  Riduzione Fiocco/Genoa non avvolgibili lelesavio 59 4.887 22-07-2010 17:11
Ultimo messaggio: ami
  Consiglio acquisto vele suzu76 2 845 20-07-2010 05:34
Ultimo messaggio: francocr68
  Riduzione piano velico per crociera palomba 13 1.746 01-06-2010 16:02
Ultimo messaggio: palomba
  riduzione della randa all'olandese astila 2 925 06-05-2010 20:46
Ultimo messaggio: anonimone
  Rollaranda Sì (x rollarandisti): riduzione con rol stravento96 44 2.563 04-04-2009 23:45
Ultimo messaggio: Andel

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)