Rispondi 
Presa d'aria vano motore
Autore Messaggio
Cdalla Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 25
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #1
Presa d'aria vano motore
Buongiorno a tutti, un quesito. Vorrei realizzare una presa d'aria per il vano motore e l'unico sfogo sembra essere il pozzetto nella parte bassa. La mia preoccupazione è che, in caso di mare mosso ed onde in pozzetto, possa entrare acqua nel vano motore ed allora son guai. Ho cercato prese con chiusura autoclavica (tipo valvola di non ritorno) ma non ho trovato nulla. Qualche consiglio magari anche come autocostruirle.
Grazie a tutti e buon vento
16-06-2017 20:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
EC Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 525
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #2
RE: Presa d'aria vano motore
Hai problemi senza presa d'aria o sarebbe solo un assecondare un pensiero tipo "fissa"? Vedo un mucchio di barche senza presa d'aria specifica per il motore a meno che non siano loculi praticamente sigillati.
16-06-2017 20:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cdalla Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 25
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #3
RE: Presa d'aria vano motore
(16-06-2017 20:30)EC Ha scritto:  Hai problemi senza presa d'aria o sarebbe solo un assecondare un pensiero tipo "fissa"? Vedo un mucchio di barche senza presa d'aria specifica per il motore a meno che non siano loculi praticamente sigillati.
Il motore scalda ed in estate, dopo una smotorata, il quadrato diventa rovente e comunque è presente un pò di odore di olio e gasolio.
16-06-2017 20:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.040
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #4
RE: Presa d'aria vano motore
Secondo me porta due tubi a poppa (del massimo diametro possibile) e su uno dei due, sopra al motore, installa un aspiratore che funzioni in continua. Fai così una depressione nel vano motore che forza l'entrata di aria fresca dall'altro tubo.
16-06-2017 21:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.759
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #5
RE: Presa d'aria vano motore
Ci sono cuffie di copertura delle prese d'aria che proteggono da ondate e pioggia,
ma devi trovare due punti abbastanza alti e meglio se fuori dal pozzetto cui portare
i tubi come dice Luciano 53.
Però se non ci fosse circolazione d'aria il motore si spegnerebbe.

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
16-06-2017 22:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
raffasqualo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.008
Registrato: Feb 2012 Online
Messaggio: #6
RE: Presa d'aria vano motore
(16-06-2017 21:23)Luciano53 Ha scritto:  Secondo me porta due tubi a poppa (del massimo diametro possibile) e su uno dei due, sopra al motore, installa un aspiratore che funzioni in continua. Fai così una depressione nel vano motore che forza l'entrata di aria fresca dall'altro tubo.

Esattamente quello che c'è nella mia 325gl, mai nessun odore o calore in cabina.

Però ho riscontrato che ciò non è presente in tutte le barche uguali, perchè, barche di 1^ e 2^ scelta?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-06-2017 09:37 da raffasqualo.)
17-06-2017 09:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Brunoc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 683
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #7
RE: Presa d'aria vano motore
il tubo di estrazione meglio verso lo specchio di poppa, nel pozzetto ti arriva lo sbuffo di aria calda misto a odore di gasolio.
17-06-2017 13:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
VincenzoDe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 367
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #8
RE: Presa d'aria vano motore
All'interno del vano motore dovrai installare un blower come questo, posizionato in alto, collegato all'accensione del motore o a un interruttore che potrai azionare a piacere quando lo vorrai
https://www.webnautica.it/ventilazione-c...7spagnjp72

Gli colleghi un tubo in plastica spiralato da 75-80mm che farai arrivare più a poppa possibile del pozzetto, passando dall'interno ovviamente, e dovrei praticare un foro e mettere semplicemente un tappo con griglia e alette rivolte verso il basso. Poi dovrai fare arrivare un altro tubo nel vano motore, questa volta lo posizionerai in basso, dal quale entrerà aria fresca, e il tappo con griglia lo posizionerai nel pozzetto più verso il tambuccio.
Così avrai un sistema davvero efficace di aspirazione dei fumi e del calore dal vano motore, con tutti i vantaggi del caso
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-06-2017 18:14 da VincenzoDe.)
17-06-2017 18:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Brunoc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 683
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #9
RE: Presa d'aria vano motore
Quoto!
17-06-2017 18:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.681
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #10
RE: Presa d'aria vano motore
Sulla barca do un amico, un cometa 10,50, abbiamo realizzato l'impianto in questione semplicemente mettendo un solo tubo di aspirazione nella parte più alta del vano motore, l'aspiratore in un antro del gavone di poppa e lo scarico il più alto possibile nel pozzetto dove, protetto da una griglia con alette rivolte verso il basso, vi arriva dall'interno del gavone con un alto collo d'oca passante fin sotto allo schienale delle sedute, per cui anche se il pozzetto si allaga .... hai voglia che l'acqua arrivi nel vano motore se si esclude una scuffia.
Non abbiamo messo alcun condotto che porti aria fresca poichè il motore, fino ad allora, se l'è sempre aspirata ... da qualche parte e ad oggi funziona egregiamente con molto minor riscaldamento del vano motore e del motore stesso. Credo che quest'ultimo ringrazi! Smiley53

Francesco
18-06-2017 11:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Online
Amico del Forum

Messaggi: 3.424
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #11
RE: Presa d'aria vano motore
(18-06-2017 11:50)Franc Ha scritto:  Sulla barca do un amico, un cometa 10,50, abbiamo realizzato l'impianto in questione semplicemente mettendo un solo tubo di aspirazione nella parte più alta del vano motore, l'aspiratore in un antro del gavone di poppa e lo scarico il più alto possibile nel pozzetto dove, protetto da una griglia con alette rivolte verso il basso, vi arriva dall'interno del gavone con un alto collo d'oca passante fin sotto allo schienale delle sedute, per cui anche se il pozzetto si allaga .... hai voglia che l'acqua arrivi nel vano motore se si esclude una scuffia.
Non abbiamo messo alcun condotto che porti aria fresca poichè il motore, fino ad allora, se l'è sempre aspirata ... da qualche parte e ad oggi funziona egregiamente con molto minor riscaldamento del vano motore e del motore stesso. Credo che quest'ultimo ringrazi! Smiley53

Funzionare funzionerà di sicuro!
Non lo metto in dubbio, visto che lo affermi.

Mi permetto però di far riflettere sul fatto che, per quello che dici, è stato molto (troppo) per effetto di "bucio del c**" e nulla per effetto di studio.

Voglio dire: quando affermi la frase che ho evidenziato in rosso!

Facciamo dei calcoli:
- il motore aspira o può aspirare (diciamo) 3 metri cubi di aria al minuto.

La presa d'aria (che affermi non sapere dov'è e com'è), magari è stata progettata per quella portata, ovvero può convogliare all'interno del vano motore fino a ... diciamo 4 metri cubi al minuto, senza creare depressione.

Ora, avete messo un aspiratore che (diciamo), aspira 2 metri cubi/minuto.

Tre del motore + due dell'aspiratore fanno cinque metri cubi di aria al minuto, che sono eccessivi per la presa d'aria calcolata per 4 metri cubi.

All'interno del vano motore si crea depressione con conseguente (quanto lieve non so, andrebbe calcolato) depotenziamento del motore, maggiori consumi di carburante, surriscaldamento del vano motore e del motore stesso.

Ripeto, è solo un'ipotesi, non suffragata per mancanza di elementi di calcolo fondamentali, ma è proprio per questa mancanza di elementi che mi sento di riaffermare che, se funziona, funziona per la solita "maledetta fortuna" Smiley4 e non è detto che se la stessa cosa venisse rifatta n volte su n barche diverse potrebbe avere "risultati felici"!

IMVHO.

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
18-06-2017 13:50
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.681
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #12
RE: Presa d'aria vano motore
Ciao Beppe222,

in merito a quanto giustamente osservi un pensiero, e un calcolo spannometrico come sotto descritto, è stato fatto (controllerò se esiste la presa d'aria originale e ne misurerò la sezione). Purtroppo, nel post precedente, non ho descritto tutto ora preciso che questa barca è stata oggetto di varie modifiche che hanno portato a fare vari fori per il passaggio di cavi elettrici, tubi dell'acqua ecc. verso la poppa del vano motore (parte lontana dal motore e inutilizzata perchè di difficile accesso) che purtroppo non sono esattamente stagni come pure non lo sono altre ispezioni del vano motore quindi una certa quantità d'aria viene aspirata pure da li (sicuramente non pari a quella dell'aspiratore).

Se non ricordo male i dati sono questi:
- il motore è un vecchio buck da 20/25 hp (circa 1000 cc) che a 2000 g/' aspira circa 1 mc d'aria al minuto;
- la portata aspiratore circa 3 mc/' (con depressione ora ignota) che considerando le varie perdite di carico perdite (griglia, curve, lunghezza del condotto, tipo di condotto, ecc.) diminuisce ulteriormente.
Ricordo che abbiamo pensato essere numeri abbastanza modesti tali da non porci pensieri di depressione nel vano motore forti della certa e notevolissima differenza di depressione, creata dall'aspirazione del motore nei confronti dell'aspiratore elettrico che, secondo me per assurdo, lo poterebbe ad aspirare aria addirittura dallo stesso condotto di espulsione dell'aspiratore.
Pensieri sbagliati?
Va bene che comunque tutto funziona egregiamente, sarà stata anche fortuna, ma mi piace comunque sentire opinioni diverse ed imparare sempre qualcosa in più.
Grazie dell'intervento.

Francesco
18-06-2017 16:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.820
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #13
RE: Presa d'aria vano motore
Perché cercarsi fastidi? Un funghetto chiudibile, tipo Vetus, e quando c'è la reale possibilità che il pozzetto si riempia d'acqua (ma ce ne vuole di mare) si chiude in due secondi avvitando la testa del fungo. Nei i lavaggi con canna da pontile, i residui della doccetta e cose simili, un paio di litri d'acqua dolce in sentina, a volte, fanno anche bene.
Nelle barche a vela di dimensioni umane, nessuna sala macchine/cassone del motore è a tenuta stagna (e non deve esserlo ed è difficilissimo renderla tale), anzi si fa volutamente aspirare l'aria, necessaria al funzionamento del motore (che è tanta), dall'interno, passando anche per la sentina. Per questo si sfruttano le mille fessure tra paglioli e chiusure varie; a volte ci sono delle prese d'aria chiudibili (Comet, Rimar, e simili) sul cassone.
Per i motori particolarmente potenti, che chiedono molta aria (ferri da stiro o giù di li), sono installate delle prese d'aria, anche piuttosto evidenti (doradate, passatemi il termine) che succhiano direttamente aria dall'esterno.
Per ventilare la sala macchine, l'aspirazione del motore è sufficiente, tanto è vero che poche barche hanno aspiratori a questo dedicati. Poi che un normale aspiratore a 12 volt riduca il rendimento del motore, o addirittura rischi di spegnere il motore, è una leggenda metropolitana, basta appoggiare una mano all'ingresso del filtro aria e all'ingresso dell'aspiratore per non aver più dubbi.
L'aspiratore temporizzato voluto dal RINA, e che dovrebbe partire qualche manciata di secondi prima dell'accensione del motore e spegnersi un po' dopo l'arresto, serve (dovrebbe servire) a svuotare la sala macchine da fumi e vapori che si fossero sviluppati, anche a motore fermo, a causa del calore e delle evaporazioni varie. Nei vecchi navigli, dove i motori erano a benzina, quando questo aspiratore non funzionavano, facilmente c'era il botto. Ora col gasolio questo e difficilissimo che succeda, ma i vapori d'olio possono ancora rappresentare un pericolo potenziale.
Gli aspiratori ritardati, molto di moda negli ultimi anni, servono solo per estrarre l'aria calda residua, che male non fa, ma scalda tutta la barca.
La temperatura di funzionamento del motore va dagli 80 ai 90 gradi misurati sulla testata, molti, ma molti meno misurati sul riser e sui componenti dello scarico, nella sala macchine/cassone è normale che ci siano 60 gradi e per queste temperature dovrebbe essere progettata e costruita; ora 60/70 gradi non sono pericolosi in nessun modo, possono essere fastidiosi perché aiutano a scaldare cabine e quadrati mal ventilati e sotto il solleone.
Se le temperature in sala machine superano i 70 gradi, il problema sembra essere la ventilazione del motore, ma in realtà è da un'altra parte.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-06-2017 18:51 da dapnia.)
18-06-2017 18:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
VincenzoDe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 367
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #14
RE: Presa d'aria vano motore
Io concordo con Beppe222, personalmente ho un bocchettone con tubo ad altezza filtro aspirazione motore e un bocchettone con tubo che arriva in basso nel vano motore che serve per il ricircolo di aria fresca aspirata dal blower. Certo, può funzionare anche un solo bocchettone per aspirazione motore e blower, dipende tutto dal diametro, ma...
19-06-2017 11:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tomasvela Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 135
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #15
RE: Presa d'aria vano motore
Io ho montato tubi ed aspiratore e tutto va alla grande, vano motore e quadrato freschi come una rosa
19-06-2017 11:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sandro1 Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.591
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #16
RE: Presa d'aria vano motore
Ma scusate come si fa a parlare di depressione se la sentina é collegata dal vano motore fino in dinette??
Se la ventola aspira aria calda dal vano motore e la butta fuori da basso entra quella fresca giusto?
19-06-2017 11:40
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.820
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #17
RE: Presa d'aria vano motore
(19-06-2017 11:40)sandro1 Ha scritto:  Ma scusate come si fa a parlare di depressione se la sentina é collegata dal vano motore fino in dinette??
Se la ventola aspira aria calda dal vano motore e la butta fuori da basso entra quella fresca giusto?

Sì, appunto.
Anche se aspira il solo motore.
19-06-2017 17:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sandro1 Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.591
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #18
RE: Presa d'aria vano motore
(19-06-2017 17:37)dapnia Ha scritto:  
(19-06-2017 11:40)sandro1 Ha scritto:  Ma scusate come si fa a parlare di depressione se la sentina é collegata dal vano motore fino in dinette??
Se la ventola aspira aria calda dal vano motore e la butta fuori da basso entra quella fresca giusto?

Sì, appunto.
Anche se aspira il solo motore.

Thumbsupsmileyanim
19-06-2017 17:48
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sandro1 Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.591
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #19
RE: Presa d'aria vano motore
Quindi lui aspira aria che entra da sotto fresca e sopra viene buttata fuori dalla ventola quale è. Il problema?
19-06-2017 17:50
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
poiuuuu Offline
Amico del Forum

Messaggi: 284
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #20
RE: Presa d'aria vano motore
come ti hanno già consigliato, io ho acquistato questo aspiratore (il 4000 da 12v) http://www.abmnautica.com/Modello?modell..._turbo_399 ed è davvero potente, oltre ad essere resistente all'acqua. Da acceso io dubito che una secchiata d'acqua vinca la spinta generata (che ovviamente deve spingere l'aria calda verso l'esterno). avendo motore centrale io ho risolto sia un ipotetico problema di temperatura, sia l'odore di gasolio che in moto si sentiva.
19-06-2017 22:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Ventola di aerazione per il vano frigo Diabolik 1 341 31-07-2017 18:11
Ultimo messaggio: dapnia
  presa acqua di mare per lavaggio piatti alessio.pi 47 4.651 23-07-2017 22:42
Ultimo messaggio: masa66
  E finalmente l'ho presa... la mia prima derivetta 4m giurti 15 707 04-06-2017 09:30
Ultimo messaggio: sam78
  Nuova presa a mare oppure....? squale 21 991 03-06-2017 22:55
Ultimo messaggio: Luciano53
  Presa a mare - Un parere cecchino 13 1.135 31-05-2017 18:56
Ultimo messaggio: JARIFE
Tongue Bav 44 - Vano motore e Scalette Tambuccio orteip 2 345 30-05-2017 09:12
Ultimo messaggio: orteip
  presa acqua di mare Resolution 3 538 18-05-2017 11:00
Ultimo messaggio: mk
  Verniciare ante vano motore sandro967 2 247 02-05-2017 14:24
Ultimo messaggio: sandro967
  Unica presa a mare per motore e WC perchè si o perchè no manovel 14 825 11-04-2017 19:06
Ultimo messaggio: Napoli
  Presa a mare motore Little Sail 10 726 08-04-2017 21:46
Ultimo messaggio: maurotss

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)