Rispondi 
Problema anemometro Network Wind B&G
Autore Messaggio
Enrico88 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 15
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #1
Problema anemometro Network Wind B&G
Ciao a tutti,

ho un problema con l'anemometro Network Wind B&G montato sul mio First 31.7 (anno 2001, sia la barca che l'anemometro Smiley2) ormeggiato sul Lago Maggiore.

Da qualche tempo ho dei problemi con la direzione del vento: in pratica quando veleggio capita che, d'improvviso, l'anemometro si mette a segnare il vento da un'altra direzione rispetto a quella reale, per poi ritornare corretto (ad. es.: sto andando di bolina mura a dritta, d'improvviso mi fa vedere il vento come di bolina mure a sinistra, e poi ritorna a posto).
Ho chiesto ad un elettronauta di darci un'occhio, ma lo strumento in testa d'albero sembra essere a posto.

Voi avete suggerimenti su cosa possa essere?

Grazie mille

Enrico
19-07-2017 21:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kitegorico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.248
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #2
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
(19-07-2017 21:27)Enrico88 Ha scritto:  Ciao a tutti,

ho un problema con l'anemometro Network Wind B&G montato sul mio First 31.7 (anno 2001, sia la barca che l'anemometro Smiley2) ormeggiato sul Lago Maggiore.

Da qualche tempo ho dei problemi con la direzione del vento: in pratica quando veleggio capita che, d'improvviso, l'anemometro si mette a segnare il vento da un'altra direzione rispetto a quella reale, per poi ritornare corretto (ad. es.: sto andando di bolina mura a dritta, d'improvviso mi fa vedere il vento come di bolina mure a sinistra, e poi ritorna a posto).
Ho chiesto ad un elettronauta di darci un'occhio, ma lo strumento in testa d'albero sembra essere a posto.

Voi avete suggerimenti su cosa possa essere?

Grazie mille

Enrico

Sono in crociera in Grecia ed inizio ad avere il tuo stesso identico problema. Alcune volte il malfunzionamento dura poco altre volte invece lo strumento impazzisce completamente sino a fine navigazione per poi riprendersi il giorno dopo ( salvo poi funzionare irregolarmente subito dopo). Mi sembra (ma non ne sono sicuro) che il problema si acuisca quando vado a motore. Ho anche notato in un paio di occasioni che pure l'auto pilota si è disattivato improvvisamente senza motivo ( sul display ė apparsa l'indicazione "no pilot"). Certo l'elettronica di bordo non poteva scegliere momento peggiore per iniziare a fare i capricci.....
03-08-2017 05:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.131
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #3
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
Per me ormai è un fenomeno che "sopporto" da anni e a cui mi sono rassegnato. L'anemometro B&G della serie Network, montato per un lungo periodo su tutti i Beneteau, è per di più da tanto tempo fuori produzione per cui ho rinunciato anche a ipotizzare qualche riparazione, né posso sostituirlo con altro prodotto di marca diversa perché i tre strumenti sono interfacciati tra loro. Me lo tengo così e basta. A volte funziona, a volte no. Nel mio caso almeno, non è una questione di contatti.

https://www.youtube.com/user/trixarc100
03-08-2017 07:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kitegorico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.248
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #4
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
(03-08-2017 07:08)Trixarc Ha scritto:  Per me ormai è un fenomeno che "sopporto" da anni e a cui mi sono rassegnato. L'anemometro B&G della serie Network, montato per un lungo periodo su tutti i Beneteau, è per di più da tanto tempo fuori produzione per cui ho rinunciato anche a ipotizzare qualche riparazione, né posso sostituirlo con altro prodotto di marca diversa perché i tre strumenti sono interfacciati tra loro. Me lo tengo così e basta. A volte funziona, a volte no. Nel mio caso almeno, non è una questione di contatti.

Trix, ma tu ti sei arreso subito o hai provato qualcosa? A me questo problema non si era mai manifestato sin'ora e la mia barca è del 1998
03-08-2017 07:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Tutor AdV

Messaggi: 13.353
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #5
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
Anche il mio Network ogni tanto ha lo stesso malessere.
Non ne faccio una malattia perché non regolo certamente le vele in base allo strumento, ma è una questione di principio, è inquietante vedere un vento diverso sul quadro.
Se qualcuno sa come fare, sarebbe interessante capire se la colpa sia del sensore in testa d'albero oppure dello strumento.
Io propenderei per la prima causa, salvo poi non sapere come risolvere.
Aggiungo, quando imposto l'autopilota su "vane" la barca segue fedelmente il vento, a prescindere dalla correttezza dell'indicatore. Però a pensarci bene il pilota segue le variazioni di vento, quindi anche se rilevasse un vento diverso dal reale di 180 gradi seguirebbe le variazioni rispetto a quel rilevamento errato.
Boh...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03-08-2017 08:23 da Luciano53.)
03-08-2017 08:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.131
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #6
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
Io, quando acquistai la barca nel 2010, trovai subito un problema alla centralina del vento. Pensavo dipendesse dalle pale bloccate, e in effetti lo erano, ma poi messe a posto il problema continuava. Il tecnico coinvolto fece un intervento sulla scheda del trasduttore in testa d'albero (già allora i ricambi non si trovano o costavano per questo un botto) e l'anemometro riprese a funzionare ma appunto ogni tanto da di testa. Anch'io non lo guardo più per la direzione (lunga vita al Windex! Smiley4) ma solo per il vento reale, unico modo per conoscerlo essendo lo strumento interfacciato con il log... che a sua volta, quando vuole, DEVE funzionare.Smiley4

p.s. mai usato l'autopilota combinato con l'anemometro26

https://www.youtube.com/user/trixarc100
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03-08-2017 09:07 da Trixarc.)
03-08-2017 09:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Amico del Forum

Messaggi: 943
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #7
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
Provate a chiedere a

Tom LaMers
777 Dayton Street
Yellow Springs, Ohio 45387
937 767 9187 country code (01)
TLAM45387@aol.com

Da quello che ho letto su qualche forum è specializzato nel resuscitare vecchi sistemi B&G fuori produzione.

Esiste anche un laboratorio francese, al momento sono riuscito a trovare solo la mail e non so se è tutt'ora attivo.
http://www.aeiconcept.com/default.htm
03-08-2017 09:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.361
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #8
Problema anemometro Network Wind B&G
anche tinley Electronics
http://www.tinleyelectronics.com/service.htm
provato personalmente, carucci ma la diagnosi e il preventivo sono completamente gratuiti

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03-08-2017 10:28 da marcofailla.)
03-08-2017 10:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Tutor AdV

Messaggi: 13.353
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #9
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
@Trixarc
Non sai quello che ti sei perso. Se sei a "passeggio", stai pranzando, ecc, regoli le vele e non ci pensi più. Con "vane" la barca segue il vento, puoi anche impostare un allarme di fuori rotta, ma questa è un'altra storia, per pigrizia non l'ho mai fatto.

Ragazzi, possibile che in Italia non ci sia nessuno che ci capisce qualcosa del Network?...senza finire in OhioSmiley57
Dai fenomeni che si verificano, con funzionamento a singhiozzo, sembra più un fatto "meccanico" che elettronico.

Iansolo!!!!!!!!!!Smiley34
03-08-2017 11:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Amico del Forum

Messaggi: 943
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #10
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
@Luciano53, in Italia come minimo ti propongono di acquistare tutto nuovo, a volte anche di cambiare barca!Smiley4

Da serio, Iansolo aveva spiegato dettagliatamente su un vecchio post i controlli da fare e come farli, ma se non si riesce a risolvere bisogna varcare il confine.
03-08-2017 11:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.131
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #11
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
(03-08-2017 11:19)Luciano53 Ha scritto:  @Trixarc
Non sai quello che ti sei perso. Se sei a "passeggio", stai pranzando, ecc, regoli le vele e non ci pensi più. Con "vane" la barca segue il vento, puoi anche impostare un allarme di fuori rotta, ma questa è un'altra storia, per pigrizia non l'ho mai fatto.

Ragazzi, possibile che in Italia non ci sia nessuno che ci capisce qualcosa del Network?...senza finire in OhioSmiley57
Dai fenomeni che si verificano, con funzionamento a singhiozzo, sembra più un fatto "meccanico" che elettronico.

Iansolo!!!!!!!!!!Smiley34

Ma appunto ti devi affidare all'anemometro... e io non mi fido affatto.Smiley4Smiley4

p.s. cosa essere vane? Smiley2

https://www.youtube.com/user/trixarc100
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03-08-2017 14:35 da Trixarc.)
03-08-2017 14:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Tutor AdV

Messaggi: 13.353
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #12
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
(03-08-2017 14:34)Trixarc Ha scritto:  
(03-08-2017 11:19)Luciano53 Ha scritto:  @Trixarc
Non sai quello che ti sei perso. Se sei a "passeggio", stai pranzando, ecc, regoli le vele e non ci pensi più. Con "vane" la barca segue il vento, puoi anche impostare un allarme di fuori rotta, ma questa è un'altra storia, per pigrizia non l'ho mai fatto.

Ragazzi, possibile che in Italia non ci sia nessuno che ci capisce qualcosa del Network?...senza finire in OhioSmiley57
Dai fenomeni che si verificano, con funzionamento a singhiozzo, sembra più un fatto "meccanico" che elettronico.

Iansolo!!!!!!!!!!Smiley34

Ma appunto ti devi affidare all'anemometro... e io non mi fido affatto.Smiley4Smiley4

p.s. cosa essere vane? Smiley2

Significa paletta, quella della direzione del vento.
Ho ripetuto la dicitura perchè è quella riportata sullo strumento quando di selezion- "mode"
http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=85053
Guardate cosa ho trovato.
03-08-2017 15:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Tutor AdV

Messaggi: 13.353
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #13
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
...e anche questo che sembra riparare "all'italiana" i nostri strumenti.
Mi pare che il maggior imputato sia il trasduttore, con cuscinetti e scheda elettronica.
Da tirare giù a fine stagione per una manutenzione, sembra facile da svitare.
Speriamo per la scheda, costa circa 350 euro26
https://m.youtube.com/watch?v=ecNlKdLXhFA
03-08-2017 15:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.908
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #14
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
Ecco ! Cosi' avete qualcosa da fare quando non c'e' vento o quando e' troppo:


Dal Customer Support Department - Servizio di Assistenza clienti B & G
domande più frequenti

Premier Way
Abbey Park
ROMSEY
SO51 9DH
UK
H3000 Sistemi

"Come posso testare la mia unità di testa d'albero?"

Cablaggio del connettore dell'unità di testa d'albero "213 Masthead"

A - Nero - 0V
B - Schermo
C - Rosso - prima fase angolo del vento
D - Arancio - +6,5 V alimentazione
E - Schermo
F - Verde - seconda fase angolo del vento
G - Blu - terza fase angolo del vento
H - Viola - Impulsi di velocita' del vento
J - Non collegato
K - Non collegato


Cablaggio del connettore dell'unità verticale di testa d'albero "213 Vertical Masthead"

1 - Nero - 0V
2 - Arancio - +6,5 V alimentazione
3 - Non collegato
4 - Viola - Impulsi di velocita' del vento
5 - Blu - terza fase angolo del vento
6 - Rosso - prima fase angolo del vento
7 - Verde - seconda fase angolo del vento
8 - Non collegato


I colori dei cavi corrispondenza funzioni e terminali

Funzione e Colore:

MHU Massa (0V) - Nero
MHU di alimentazione - Arancio
Segnale Velocità del vento - Viola
Vento Angolo di fase (Rosso) - Rosso
Vento Angolo di fase (verde) - Verde
Vento Angolo di fase (Blu) - Blu
Schermo - argentato


TEST

Velocità del vento
Il seguente test può essere usato per simulare le letture di velocita' del vento da un sensore di unità di testa d'albero.

1. Individuare la scatola di giunzione del cavo dell'unità di testa alla base dell'albero.
2. Scollegare i fili dell'unità testa d'albero nella scatola di giunzione.
3. Identificare quale cavo unità testa d'albero si collega al display vento o al processore.
4. Isolare con cura il filo della velocita' del vento (normalmente viola) e il cavo di alimentazione 0 V (normalmente nero).
5. Toccare velocemente il filo di velocità del vento col filo 0V. Questa azione simula la velocità di vento. Più velocemente i due fili sono
battuti insieme, più alta sarà la lettura della velocità del vento .

Se lo schermo presenta letture di velocita' quando viene eseguito questo test il problema si trova da qualche parte sull'albero. La causa più probabile è un sensore di testa d'albero difettoso.
Se questo è il caso, l'unità di testa d'albero deve essere sottoposta a ulteriori test.
Un'altra possibile causa sono interruzioni o cortocircuiti nel cavo del sensore montante.
Se lo schermo non visualizza letture windspeed quando viene eseguito questo test è più probabile che il problema stia nel visualizzare o nel controllore dell'unità.


Angolo del vento
1. Individuare la scatola di giunzione del cavo dell'unità di testa alla base dell'albero.
2. Con il sistema acceso, e l'utilizzo di un Voltmetro Digitale, misurare le tensioni dell'angolo di tensioni di fase, di norma sui fili Rosso, Verde e Blu, rispetto a 0V (normalmente nero).
Le tensioni misurate possono avere un valore qualunque tra 0,1 V e 6,4 V che varia secondo l'angolo del vento.
Se una qualsiasi delle fasi e' "bloccata" su una tensione particolare, o la variazione è minima è probabile che il sensore di testa d'albero sia difettoso.
In alternativa, se il sensore e' buono, puo' essere danneggiato il cavo nell'albero.

Misure di tensione tipiche secondo l'angolo (apparente).

Angolo ° Rosso (V) Verde (V) Blu (V)

0 ° --- 0,19 --- 4,74 --- 4,74
30 ° --- 0.53 --- 3.24 --- 5.89
60 ° --- 1,64 --- 1,68 --- 6,33
90 ° --- 3.25 --- 0.47 --- 5.93
120 ° --- 4,77 --- 0,10 --- 4,78
150 ° --- 5.87 --- 0.53 --- 3.25
180 ° --- 6.28 --- 1.67 --- 1.69
210 ° --- 5.87 --- 3.25 --- 0.53
240 ° --- 4,77 --- 4,78 --- 0,10
270 ° --- 3.25 --- 5.93 --- 0.47
300 ° --- 1,64 --- 6,33 --- 1,68
330 ° --- 0.53 --- 5.89 --- 3.24




E poi per alcuni casi particolari:

The wirefunction and colours are as follows:

Orange: +8 V supply from the gray box.
Black: 0 V reference
Violet: Windspeed, a reed relay shorts pulses to black wire over 100 Ohms . 1.04 Hz/kt
Red: Centre tap on the 360 degrees potentiometer signal level variates between 0-8 V in a 3-phase DC
Green: +120 deg. tap on the 360 degrees potentiometer signal level variates between 0-8 V in a 3-phase DC
Blue -120 deg. tap on the 360 degrees potentiometer signal level variates between 0-8 V in a 3-phase DC
Yellow: Centre tap on the 360 close hauled potentiometer signal level variates

NB! Whatever you do, DO NOT connect orange or black wires to any other colours not even for a check...!!!!!!!!





Output from the gray box TO instruments:
Red to 360 deg analogue Wind Angle indicator
Green to 360 deg analogue Wind Angle indicator
Blue to 360 deg analogue Wind Angle indicator
Black to (-) on Close Hauled indicator
Orange to (+) on Close Hauled indicator
Yellow to (+) on analogue Windspeed indicator
Brown to (-) on analogue Windspeed indicator

The old mechanical MHUs worked on 8 volts, if i recall correctly.
And the mast cable you have, including the connector is compatible with a 213-type MHU. A threaded ring is needed if you want to use the old bracked with a new 213, though.
The 213 runs on 6.4 Volts so you need a power/signal converter if you want to keep the old system as it is.


Infine il loro "manualetto":
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

BUON DIVERTIMENTO.....
03-08-2017 16:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.131
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #15
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
26

https://www.youtube.com/user/trixarc100
03-08-2017 17:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.131
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #16
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
(03-08-2017 15:34)Luciano53 Ha scritto:  
(03-08-2017 14:34)Trixarc Ha scritto:  
(03-08-2017 11:19)Luciano53 Ha scritto:  @Trixarc
Non sai quello che ti sei perso. Se sei a "passeggio", stai pranzando, ecc, regoli le vele e non ci pensi più. Con "vane" la barca segue il vento, puoi anche impostare un allarme di fuori rotta, ma questa è un'altra storia, per pigrizia non l'ho mai fatto.

Ragazzi, possibile che in Italia non ci sia nessuno che ci capisce qualcosa del Network?...senza finire in OhioSmiley57
Dai fenomeni che si verificano, con funzionamento a singhiozzo, sembra più un fatto "meccanico" che elettronico.

Iansolo!!!!!!!!!!Smiley34

Ma appunto ti devi affidare all'anemometro... e io non mi fido affatto.Smiley4Smiley4

p.s. cosa essere vane? Smiley2

Significa paletta, quella della direzione del vento.
Ho ripetuto la dicitura perchè è quella riportata sullo strumento quando di selezion- "mode"
http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=85053
Guardate cosa ho trovato.

Comunque a me le pale... girano benissimo.Smiley4Smiley4

https://www.youtube.com/user/trixarc100
03-08-2017 17:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kitegorico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.248
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #17
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
Grazie a tutti x i contributi, preziosissimi. X Trix: schiacciando il tasto mode si può inserire la funzione "vane". Con la funzione attiva la barca anziché Tenere fissa la rotta, mantiene fisso l'angolo col vento. Molto comodo se non si vuole stare sempre a regolare le vele.
04-08-2017 05:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.828
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #18
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
Per fortuna i miei strumenti Raymarine funzionano benissimo, da quando li ho cambiati, praticamente tutti nel 2009, causa un fulmine dispettoso.

Veleggiare con l'autopilota asservito al vento apparente è il sistema più confortevole: come il timoniere guardando i filetti regola l'andatura così l'autopilota fa in modo molto più preciso e attento di un buon timoniere, se è efficiente.

Variazioni del vento improvvise e consistenti fanno suonare gli allarmi per chiedere l'intervento del comandante per evitare alterazioni di rotta che potrebbero essere pericolose (se tutto OK basta pigiare un qualsiasi bottone e l'autopilota riprende a regolare il vento apparente preimpostato).

Se impostata anche una rotta su Waypoint, con allarmi di fuori rotta, si è avvisati quando opportuno variare l'assetto per evitare eccessivi fuori rotta.

Sopratutto in navigazione solitaria ritengo utilissimo l'autopilota in regolazione Wind (o Vane, secondo le marche e gli strumenti) e non ne farei mai a meno.

898989
04-08-2017 07:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Tutor AdV

Messaggi: 13.353
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #19
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
Grazie Iansolo, come sempre intervento risolutivo il tuo.
A fine stagione mi applicherò al meglio (o alla meno peggio...19)
---

Angolo del vento
1. Individuare la scatola di giunzione del cavo dell'unità di testa alla base dell'albero.
2. Con il sistema acceso, e l'utilizzo di un Voltmetro Digitale, misurare le tensioni dell'angolo di tensioni di fase, di norma sui fili Rosso, Verde e Blu, rispetto a 0V (normalmente nero).
Le tensioni misurate possono avere un valore qualunque tra 0,1 V e 6,4 V che varia secondo l'angolo del vento.
Se una qualsiasi delle fasi e' "bloccata" su una tensione particolare, o la variazione è minima è probabile che il sensore di testa d'albero sia difettoso.
In alternativa, se il sensore e' buono, puo' essere danneggiato il cavo nell'albero
---
Il primo passo (1), come per l'uomo sulla luna, è il più complicato!!!
Il 2 mi lascia perplesso, perchè bisognerebbe misurare le tensioni ai vari angoli. Il che significherebbe che "qualcuno" deve stare in testa d'albero a fare il vento.
Dato che indubbiamente qualcosa non va se lo strumento fa le bizze, potrebbe essere sporco, ossido, ecc, arriviamo alle alternative degli ultimi due paragrafi.
Mi sa che sia meglio tirare giù il trasduttore e fare una manutenzione, sempre che non si rompa qualcosa in fase di smontaggio. Peró, una volta smontato il trasduttore non è più alimentato, per cui??? Bisogna alimentarlo tramite nero e arancio a 6,5V? Corretto?
04-08-2017 07:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Acappe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 104
Registrato: Dec 2015 Online
Messaggio: #20
RE: Problema anemometro Network Wind B&G
Avevo anche io lo stesso problema. risolto con 450 € a Livorno.
04-08-2017 15:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  problema anemometro sebastiano baschieri 264 88.580 20-02-2020 12:48
Ultimo messaggio: SKYRON
  problema anemometro avverci 4 125 17-02-2020 12:49
Ultimo messaggio: IanSolo
  ST 30 Wind ventodiprua 21 727 10-02-2020 19:39
Ultimo messaggio: ventodiprua
  Problema con stazione del vento e pilota infinity 7 170 26-01-2020 12:59
Ultimo messaggio: pepe1395
  problema Multi 3100 Navman corto-armitage 0 80 16-01-2020 20:08
Ultimo messaggio: corto-armitage
  Settaggio pilota in funzione wind su apparente e reale kavokcinque 14 393 14-01-2020 01:16
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Riparazione navman multi 3100 e wind rosario TS 25 8.348 07-01-2020 14:58
Ultimo messaggio: corto-armitage
  OPENCPN Weather Routing Plugin problema con Plot scud 7 459 07-12-2019 12:20
Ultimo messaggio: Resolution
  Sostituzione ST 30 Wind ventodiprua 0 129 30-10-2019 16:02
Ultimo messaggio: ventodiprua
  Ricarica batteria elica di prua - problema Gambetta 40 1.692 01-10-2019 23:46
Ultimo messaggio: Gambetta

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)