Rispondi 
Vetus airvent butta acqua
Autore Messaggio
Poneumberto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 157
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #1
Vetus airvent butta acqua
Buonasera, ho un vetus airvent montato all'uscita dello scambiatore e con valvola da pulire/controllare periodicamente.
Ora butta parecchia acqua, e non lo dovrebbe fare (e non l'ha mai fatto).
Fatti tutti i controlli e manutenzioni, ma non riesco a impedire questa fuoriuscita d'acqua.
A qualcuno è successo? Come si può fare? E' pericoloso?
Grazie
12-08-2017 20:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.432
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #2
RE: Vetus airvent butta acqua
(12-08-2017 20:03)Poneumberto Ha scritto:  Buonasera, ho un vetus airvent montato all'uscita dello scambiatore e con valvola da pulire/controllare periodicamente.
Ora butta parecchia acqua, e non lo dovrebbe fare (e non l'ha mai fatto).
Fatti tutti i controlli e manutenzioni, ma non riesco a impedire questa fuoriuscita d'acqua.
A qualcuno è successo? Come si può fare? E' pericoloso?
Grazie

Se stiamo parlando di quello della foto, nel tappo che c'è sulla curva, c'è una valvolina fatta a becco d'anatra: una cosetta in gomma nera grossa come la testa di un bullone da sei e molto simile a quella della seconda foto.
Dopo la pulizia, che non deve essere nemmeno troppo frequente, questa valvolina va rimontata con il becco verso l'interno, se no invece di interrompere il flusso d'acqua in mandata e lasciare sfiatare l'aria sifonata, fa il contrario e butta.
Può anche essere che, perché la gomma è invecchiata, perché si è snervata o per una qualche altra ragione, non faccia più tenuta e allora va sostituita (buona fortuna con il pezzo di ricambio).
C'è anche un'altra soluzione: sul tubetto di stacco che c'è sul tappo di cui sopra, ci infili un banale tubo da 8/10 mm e lo mandi fuori bordo in qualche maniera.
Più elegante è mandare questo tubetto a un piccolo passascafo a poppa o a murata, appena sotto la falchetta, e visibili dal timone.
Lo zampillo che esce appena il motore supera i mille giri, è gagliardo e si vede benissimo: così il timoniere sa sempre se circola acqua nello scambiatore.
I passascafi ce ne sono micro, di diametro poco più che un centimetro (la barca non affonderà mai se si rompe un passascafo così, per giunta a falchetta) con un forellino di spurgo da tre millimetri e servono per gli sfiati, si trovano facilmente in qualunque provveditoria nautica a pochi euro.


Allegati Anteprime
   

.jpg  becco.JPG (Dimensione: 10,87 KB / Download: 126)
13-08-2017 00:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.638
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #3
RE: Vetus airvent butta acqua
Io ho buttato la valvolina (il mio sifone non è Vetus ma quello in bronzo Volvo) e collegato un tubetto che sfiata a murata.
Mai più avuto problemi.
13-08-2017 00:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Poneumberto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 157
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #4
RE: Vetus airvent butta acqua
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
No il modello è questo, e non dovrebbe far uscire acqua.
13-08-2017 20:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.638
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #5
RE: Vetus airvent butta acqua
Nella parte superiore (apribile) se non ricordo male c'è una valvola, forse una piccola sfera spinta da una molla che tappa il tubicino che si vede in alto. Probabilmente si è sporcata (calcare?) e non chiude bene. Io quel sifone lo ho nel wc (Blake Lavac).
Tieni comunque d'occhio l'olio del motore per essere sicuro che non entri acqua. Se entra acqua lo capisci immediatamente perché diventa come la schiuma del cappuccino.
Se quel sifone è in posizione facilmente accessibile io lo smonterei per vedere di risolvere il problema e, nel caso non fosse possibile risolvere, lo sostituirei con uno nuovo. Se ti va acqua nell'olio per prima cosa il motore non parte, e poi spendi molto odi più a lavarlo, più volte, con olio pulito, oltre a dover cambiare almeno un paio di volte i filtri.
13-08-2017 21:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.432
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Vetus airvent butta acqua
(13-08-2017 21:44)BeppeZ Ha scritto:  Nella parte superiore (apribile) se non ricordo male c'è una valvola, forse una piccola sfera spinta da una molla che tappa il tubicino che si vede in alto. Probabilmente si è sporcata (calcare?) e non chiude bene. Io quel sifone lo ho nel wc (Blake Lavac).
Tieni comunque d'occhio l'olio del motore per essere sicuro che non entri acqua. Se entra acqua lo capisci immediatamente perché diventa come la schiuma del cappuccino.
Se quel sifone è in posizione facilmente accessibile io lo smonterei per vedere di risolvere il problema e, nel caso non fosse possibile risolvere, lo sostituirei con uno nuovo. Se ti va acqua nell'olio per prima cosa il motore non parte, e poi spendi molto odi più a lavarlo, più volte, con olio pulito, oltre a dover cambiare almeno un paio di volte i filtri.

Da quel sifone non credo proprio che entri acqua nell'olio motore: il circuito dello scambiatore e il circuito di lubrificazione sono due cose separate, differenti e distanti tra loro.
Il rompisifone del wc e quello del circuito dell'acqua di mare per il raffreddamento del motore sono in locali diversi, per funzioni diverse anche se il principio base di funzionamento è lo stesso: uno s'intasa perché dentro ci passano deiezioni solide e liquide umane (residui di cacca e incrostazioni di sali organici), l'altro s'intasa per via dei residui salini di acqua di mare o (succede anche questo) perché troppo ingrassato (per tenerlo fluido basta un filo di vaselina tecnica).
Per questo nel suo caso può essere solo la valvolina intasata, bloccata o mancante, per cui l'oggetto invece di far entrare l'aria quando la pompa si ferma e la valvola si apre, fa entrare acqua quando la pompa funziona perché rimane sempre aperta; e tutto ciò non centra nulla con l'olio motore.
Quindi o ripristini la funzione della valvola (smonti, pulisci e rimonti "come era in origine!", o ci infili un tubo, come già spiegato prima, e non ci pensi più.
Tanto per chiarezza, visto che a volte ci sono idee confuse, la stessa cosa del tubetto a murata non si può fare con il sifone del cesso; lì, se proprio uno ci vuole infilare un tubetto, lo deve portare nel punto più alto della barca e abboccarlo in un filtro antiodore (più o meno una cosa così)


Allegati Anteprime
   
13-08-2017 23:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Poneumberto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 157
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #7
RE: Vetus airvent butta acqua
(13-08-2017 23:44)dapnia Ha scritto:  
(13-08-2017 21:44)BeppeZ Ha scritto:  Nella parte superiore (apribile) se non ricordo male c'è una valvola, forse una piccola sfera spinta da una molla che tappa il tubicino che si vede in alto. Probabilmente si è sporcata (calcare?) e non chiude bene. Io quel sifone lo ho nel wc (Blake Lavac).
Tieni comunque d'occhio l'olio del motore per essere sicuro che non entri acqua. Se entra acqua lo capisci immediatamente perché diventa come la schiuma del cappuccino.
Se quel sifone è in posizione facilmente accessibile io lo smonterei per vedere di risolvere il problema e, nel caso non fosse possibile risolvere, lo sostituirei con uno nuovo. Se ti va acqua nell'olio per prima cosa il motore non parte, e poi spendi molto odi più a lavarlo, più volte, con olio pulito, oltre a dover cambiare almeno un paio di volte i filtri.

Da quel sifone non credo proprio che entri acqua nell'olio motore: il circuito dello scambiatore e il circuito di lubrificazione sono due cose separate, differenti e distanti tra loro.
Il rompisifone del wc e quello del circuito dell'acqua di mare per il raffreddamento del motore sono in locali diversi, per funzioni diverse anche se il principio base di funzionamento è lo stesso: uno s'intasa perché dentro ci passano deiezioni solide e liquide umane (residui di cacca e incrostazioni di sali organici), l'altro s'intasa per via dei residui salini di acqua di mare o (succede anche questo) perché troppo ingrassato (per tenerlo fluido basta un filo di vaselina tecnica).
Per questo nel suo caso può essere solo la valvolina intasata, bloccata o mancante, per cui l'oggetto invece di far entrare l'aria quando la pompa si ferma e la valvola si apre, fa entrare acqua quando la pompa funziona perché rimane sempre aperta; e tutto ciò non centra nulla con l'olio motore.
Quindi o ripristini la funzione della valvola (smonti, pulisci e rimonti "come era in origine!", o ci infili un tubo, come già spiegato prima, e non ci pensi più.
Tanto per chiarezza, visto che a volte ci sono idee confuse, la stessa cosa del tubetto a murata non si può fare con il sifone del cesso; lì, se proprio uno ci vuole infilare un tubetto, lo deve portare nel punto più alto della barca e abboccarlo in un filtro antiodore (più o meno una cosa così)

La valvolina pare perfettamente libera e non pare bloccarsi in posizione "aperta". E se la pressione che si crea nello scarico non fosse sufficiente per chiudere la valvola? Tanto per capire: supponiamo che il tubo collegato al Vetus poi vada a finire in un recipiente (es. bottiglia), quando il livello dell'acqua del recipiente sale e supera quello del tubo infilato, l'effetto del rompi-sifone non c'è più o sbaglio? Quindi, anche questo va controllato spesso ed il recipiente svuotato?
14-08-2017 14:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.432
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #8
RE: Vetus airvent butta acqua
(14-08-2017 14:57)Poneumberto Ha scritto:  La valvolina pare perfettamente libera e non pare bloccarsi in posizione "aperta". E se la pressione che si crea nello scarico non fosse sufficiente per chiudere la valvola? Tanto per capire: supponiamo che il tubo collegato al Vetus poi vada a finire in un recipiente (es. bottiglia), quando il livello dell'acqua del recipiente sale e supera quello del tubo infilato, l'effetto del rompi-sifone non c'è più o sbaglio? Quindi, anche questo va controllato spesso ed il recipiente svuotato?

A questo punto devi dire com'è combinato quel sifone, perché non si capisce di quale tubo parli e dove va a finire.
E cosa centra la bottiglia.
L'effetto rompisifone si ha quando nei due rami del sifone il principio dei vasi comunicanti viene interrotto dall'ingresso di aria dal punto alto del circuito, per cui le due colonne d'acqua si abbassano fino al loro livello di quiete che corrisponde al livello dell'acqua che si trova all'ingresso dei due rami.
Se per un qualche motivo viene ostacolato l'ingresso dell'aria l'effetto sifone si ripropone, ed a quel punto l'acqua passa da un ramo all'altro liberamente.
Ora, se a pompa in funzione dallo sfiato esce acqua (credo che su questo verta la tua domanda) non ci può essere altro motivo se non quello che la valvola non fa il suo dovere; sul perché se non sappiamo cosa hai fatto dopo lo sfiato e quali interventi hai fatto sulla valvola, è impossibile rispondere. Ipotesi se ne possono fare un paio, ma vai a sapere se sono probabili.
Torno a dire che l'uscita dell'acqua dallo sfiato alto del sifone può essere utilmente usata per avere il polso del funzionamento della pompa.
15-08-2017 00:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Poneumberto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 157
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #9
RE: Vetus airvent butta acqua
(15-08-2017 00:26)dapnia Ha scritto:  
(14-08-2017 14:57)Poneumberto Ha scritto:  La valvolina pare perfettamente libera e non pare bloccarsi in posizione "aperta". E se la pressione che si crea nello scarico non fosse sufficiente per chiudere la valvola? Tanto per capire: supponiamo che il tubo collegato al Vetus poi vada a finire in un recipiente (es. bottiglia), quando il livello dell'acqua del recipiente sale e supera quello del tubo infilato, l'effetto del rompi-sifone non c'è più o sbaglio? Quindi, anche questo va controllato spesso ed il recipiente svuotato?

A questo punto devi dire com'è combinato quel sifone, perché non si capisce di quale tubo parli e dove va a finire.
E cosa centra la bottiglia.
L'effetto rompisifone si ha quando nei due rami del sifone il principio dei vasi comunicanti viene interrotto dall'ingresso di aria dal punto alto del circuito, per cui le due colonne d'acqua si abbassano fino al loro livello di quiete che corrisponde al livello dell'acqua che si trova all'ingresso dei due rami.
Se per un qualche motivo viene ostacolato l'ingresso dell'aria l'effetto sifone si ripropone, ed a quel punto l'acqua passa da un ramo all'altro liberamente.
Ora, se a pompa in funzione dallo sfiato esce acqua (credo che su questo verta la tua domanda) non ci può essere altro motivo se non quello che la valvola non fa il suo dovere; sul perché se non sappiamo cosa hai fatto dopo lo sfiato e quali interventi hai fatto sulla valvola, è impossibile rispondere. Ipotesi se ne possono fare un paio, ma vai a sapere se sono probabili.
Torno a dire che l'uscita dell'acqua dallo sfiato alto del sifone può essere utilmente usata per avere il polso del funzionamento della pompa.
Come prima cosa ringrazio chi perde un po' del suo tempo per ragionare con me su questo argomento, considerato poi anche il periodo ultra estivo.
Per tornare all'argomento, anche io penso che sia solo un problema di valvola che non chiuda a sufficienza a motore acceso. Resta il fatto che nonostante tutti i tentativi (pulizia sede valvola, controllo della molletta, ingrassaggio) non riesco ad impedire questo flusso d'acqua. Lo sgocciolamento andava a finire su un silent block che difatti si è arrugginito. Per evitare che l'acqua finisca lì, ho collegato un tubo trasparente, che mi fa vedere il passaggio dell'acqua, e che devia il flusso direttamente nella sentina del motore, evitando di farlo finire da altre parti.
La mia domanda riguardava questa situazione: se non riuscissi a risolvere il problema dell'uscita dell'acqua, e volesse evitare che l'acqua finisca in sentina, mettendo una bottiglia di raccolta con il tubo dentro, una volta che il livello dell'acqua sia salito sopra l'ultima parte del tubo, ricreerei l'effetto sifone? Spero di essere riuscito a spiegare.
15-08-2017 12:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.638
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #10
RE: Vetus airvent butta acqua
Io come detto sopra avevo un rompi sifone della Volvo, quello in bronzo che usava come valvolina un piccolissimo dischetto in gomma con un micro forellino. Ma era per il sifone dell'acqua di raffreddamento (scusa, non avevo capito nel post precedente che non ti riferivi a questo).
Dal tubicino in gomma che andava in sentina gocciolava sempre un po' di acqua.
L'idea di infilarlo in una bottiglia, per evitare l'acqua nella sentina del motore, presentava una grossa controindicazione: se il tubicino, con la bottiglia piena, finiva sott'acqua, l'effetto sifone era garantito e il motore si allagava. Delle due meglio la scocciatura di asciugare periodicamente la sentina. Infatti, non sapendo ogni quanto la bottiglia si sarebbe riempita, sarebbe stato necessario un controllo frequente, cosa poco probabile, specialmente in caso di lunghe navigazioni a motore.
Per evitare questo rischio, ho eliminato la valvolina (sfera e molla nel tuo caso), allungato il tubicino e fatto correre con meno curve e ovviamente pendenze sotto i cieletti della cabina di poppa, portato in gavone in pozzetto e collegato agli scarichi delle pompe di sentina.
Ma se ho capito bene, non è il tuo caso.
Occhio comunque alla bottiglia!!
PS. A me alcuni meccanici dicevano che dal tubicino in gomma NON doveva uscire acqua, altri che invece il gocciolamento era normale!!!
15-08-2017 13:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.432
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #11
RE: Vetus airvent butta acqua
(15-08-2017 12:24)Poneumberto Ha scritto:  mettendo una bottiglia di raccolta con il tubo dentro, una volta che il livello dell'acqua sia salito sopra l'ultima parte del tubo, ricreerei l'effetto sifone

No la bottiglia non ha alcuna controindicazione purché sia più bassa dello scambiatore, ma anche se fosse più alta, un litro di acqua può innescare momentaneamente il sifone, ma finito il litro che, tra l'altro entra nella marmitta, l'aria entra e lo rompe. (per inciso, supponendo che la marmitta sia ben dimensionata, che nel progettarla sia stata calcolata la capienza del circuito nel suo insieme e che non sia stata messa più piccola e che allo scarico ci sia il giusto collo d'oca).
Non sarà quello ad annegare il motore.
A parte che quando la bottiglia è piena l'acqua esce e va dabbasso.
Con una damigiana, sarebbe un po' diverso.
Quello che non mi torna è che esca acqua, da lì di acqua non ne dovrebbe uscire, MA:
- non è che la forza di chiusura della valvolina sia inferiore alla prevalenza dell'acqua nel tubo?
- non è che il pezzo di circuito tra scambiatore e sifone sia troppo breve perché ci sia prevalenza a sufficienza?
- non è che il rompisifone sia troppo basso e andava messo più in alto?
A volte per mettere una cosa che si crede migliore di altre perché è più complessa, molla/pallina/sede, o maggiorata/sovradimensionata perché pare più sicura (mi riferisco alla curva con valvola), si fa peggio: ogni componente di un impianto andrebbe dimensionato, pensato e installato in funzione e considerando l'impianto nel suo insieme (mi riferisco alla posizione reciproca dei vari componenti); più grande, più costoso, più blasonato, più complesso, forse vuol dire migliore in assoluto, ma questo non vuol dire che sia la soluzione migliore nel caso specifico dell'impianto.

E qui andiamo nelle battute: si chiama progettazione, quasi tutti gli ingegneri sanno di cosa sto parlando, non tutti i cantieri, installatori, rivenditori, artigiani e trafficoni lo sanno. 19

Si tratta di pensiero sottile e visione d'insieme: qualcuno ce l'ha per sua natura, altri per studio, altri per esperienza e altri nemmeno a picchiargliela in testa. 19
15-08-2017 16:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Sostituzione cinghia su Vetus M2.06 Pindaro71 11 351 19-07-2017 07:00
Ultimo messaggio: SeaMax
  Motori Lombardini - Vetus - Solè timeout 36 11.929 30-04-2017 19:00
Ultimo messaggio: permare
  Quale motore , Volvo Vs Vetus stefano.favi 12 1.116 21-11-2016 18:47
Ultimo messaggio: Nanni64
  valvola antisifone Vetus ASDV enio.rossi 18 1.621 07-06-2016 18:46
Ultimo messaggio: Moby Dick
  Volvo 2003t trafilaggio acqua dalla pompa acqua di mare marcofailla 36 3.295 03-04-2016 13:36
Ultimo messaggio: marcofailla
  Marmitta Vetus NLP3 Antonio_Catassi 0 493 13-01-2016 23:39
Ultimo messaggio: Antonio_Catassi
  Premitreccia elastico Vetus sonmì 9 1.559 18-11-2014 19:31
Ultimo messaggio: andros
  strumento temperatura su VETUS M4 giomax7175 2 1.409 06-10-2014 18:25
Ultimo messaggio: giomax7175
  Perkins 4.108, scambiatore acqua/acqua danielef 2 1.602 25-02-2014 03:36
Ultimo messaggio: dielle1
  consigli x motore Vetus bubez 4 1.477 16-04-2013 03:53
Ultimo messaggio: gaspare.agate

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)