Rispondi 
nuova formula fiv per regate di circolo
Autore Messaggio
mk Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.385
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #1
nuova formula fiv per regate di circolo
copio ed incollo
la nuova formula proposta dalla FIV per le regate di circolo; la formula non è nota e non è visibile agli utenti, la FIV ci ha consegnato un file dove inserire i dati richiesti, questo file consegna un rating utile per la divisione in classi e un abbuono per tempo che sarà applicato sul tempo di percorrenza del percorso per ogni imbarcazione fornendo così un tempo compensato.

Ecco i dati richiesti dalla FIV per il calcolo del rating:

NOME IMBARCAZIONE

NUMERO VELICO (facoltativo)

SUPERFICIE VELICA TOTALE DI BOLINA (nel caso di regata a vele bianche)

LARGHEZZA MASSIMA (espressa in metri)

DISLOCAMENTO (espresso in chilogrammi)

LUNGHEZZA FUORI TUTTO (espressa in metri)

TIPO ELICA

ANNO DEL PROGETTO

non mi sembra male, a voler dir la mia chiederei la lunghezza media tra fuori tutto e line di gallegiamento

La nostra vita non ci appartiene. Da grembo a tomba siamo legati ad altri. Passati e presenti. E da ogni crimine, da ogni gentilezza, generiamo il nostro futuro!
30-08-2017 14:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Elf Offline
Senior Utente

Messaggi: 758
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #2
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
(30-08-2017 14:30)mk Ha scritto:  copio ed incollo
la nuova formula proposta dalla FIV per le regate di circolo; la formula non è nota e non è visibile agli utenti, la FIV ci ha consegnato un file dove inserire i dati richiesti, questo file consegna un rating utile per la divisione in classi e un abbuono per tempo che sarà applicato sul tempo di percorrenza del percorso per ogni imbarcazione fornendo così un tempo compensato.

Ecco i dati richiesti dalla FIV per il calcolo del rating:

NOME IMBARCAZIONE

NUMERO VELICO (facoltativo)

SUPERFICIE VELICA TOTALE DI BOLINA (nel caso di regata a vele bianche)

LARGHEZZA MASSIMA (espressa in metri)

DISLOCAMENTO (espresso in chilogrammi)

LUNGHEZZA FUORI TUTTO (espressa in metri)

TIPO ELICA

ANNO DEL PROGETTO

non mi sembra male, a voler dir la mia chiederei la lunghezza media tra fuori tutto e line di gallegiamento

Sono della stessa opinione, sono sfavorite le barche con slanci di prua e di poppa, cioè le barche vecchie, che non mancano mai nelle regate di circolo. Anzi, le cosiddette "veleggiate", dove l'aspetto di promozione della vela è determinante, dovrebbero avere lo scopo di far mollare gli ormeggi anche alle vecchie signore del mare. Il tener conto della sola lunghezza massima mi suona come tendenza alla rottamazione....tanto è di moda...
Inoltre mi chiedo cosa significa "anno del progetto". Un esempio: come faccio a dimostrare l'anno di progetto della mia barca? In concreto, Pierrot 9.25 del 1981, progetto Sciomachen credo 1971 (per il Pierrot 916) modificato direttamente dalla Mariver qualche anno dopo, su "progetto" di chi e quando? Io nel modulo di iscrizione metterei la data del progetto Sciomachen. Ma si corre il rischio che da regata a regata la datazione del progetto vari, sulla base di dati, tabelle etc. di cui il Comitato di regata dispone....
30-08-2017 15:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
singleton Offline
Amico del Forum

Messaggi: 284
Registrato: Oct 2011 Online
Messaggio: #3
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
Ottima iniziativa fiv, ma concordo con le critiche al parametro della lunghezza.
30-08-2017 15:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ghibli4 Offline
Vecio ADV

Messaggi: 6.090
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #4
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
Se capisco bene non è un sistema di compenso, ma un metodo diverso dalla semplice LFT per creare delle classi; poi all'interno della classe si continua in reale.

Detto questo sarà un qualche sistema dove l'algortimo base è il rapporto peso potenza con i correttivi Elica e baglio.

Usare anche lwl ( che sfido molti "veleggiatori" ritrovare su barche non comuni, come l'anno di progettazione) potrà cambiare il valore di qualche decimale. Per qualche decimale ci sarà come oggi con la LFT che magari per 1cm di differenza sono in una classe oppure in un'altra.

La grossa differenza è che per passare da una classe all'altra, quando si è al confine, basterà passare dal velaio anzichè usare la lima Smiley4.

Prevedo brogli 26
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-08-2017 19:19 da ghibli4.)
30-08-2017 19:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nape Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 125
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #5
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
Francamente mi sembra ci siano pochi parametri di valutazione per una barca ma può essere che sia un uovo di Colombo. Vista la natura secretata bisognerà aspettare di provarlo. Personalmente, a parte la penuria delle classi, trovo stra-valido l'ORCi per fare sul serio ed accademicamente (in quanto mai arrivato a noi) interessante, il JCH -anche per il sistema di stazza free ed immediato-
30-08-2017 22:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.485
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #6
nuova formula fiv per regate di circolo
francamente penso che sarebbe bello abbandonare la dizione "regate di circolo" e parlare invece di "veleggiate a compenso"



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
30-08-2017 23:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
grossifs Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.063
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #7
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
Avendo partecipato alla prima veleggiata con tale sistema e trovando che u a Bavaria 40 jj paga ad u GS40 paperini mi chiedo come venga fatti il calcolo...

Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
20-09-2017 19:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Online
Senior Utente

Messaggi: 4.263
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #8
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
Mah, anche noi stiamo regatando per la prima volta con questa libera. Sono pochi parametri.
E' certamente semplice da applicare, ma con così pochi dati, crea sicuramente compensi poco attenti.
Eliche, materiale vele, spi, rollafiocco, albero in carbonio ecc non sono valutati.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
27-09-2017 08:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.956
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #9
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
Se libera conta solo la lunghezza dello scafo.
Se vogliono fare una stazza almeno la misura della P, tipo di elica, per le vele si issa quello che si vuole.
Vengono penalizzati in questo modo i frazionati che ovviamente possono armare in testa, frulloni spi genn.
I frulloni a prua che voi chiamate CODE sono stati impiegati le prime volte sui libera dell'Adriatico.
Chissà che potendo fare quello che si vuole non venga sperimentato qualcosa di nuovo.
Le stazze sono un'oppppppppppppppppinione.-
27-09-2017 09:26
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Online
Senior Utente

Messaggi: 4.263
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #10
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
(27-09-2017 09:26)bullo Ha scritto:  Se libera conta solo la lunghezza dello scafo.
Se vogliono fare una stazza almeno la misura della P, tipo di elica, per le vele si issa quello che si vuole.
Vengono penalizzati in questo modo i frazionati che ovviamente possono armare in testa, frulloni spi genn.
I frulloni a prua che voi chiamate CODE sono stati impiegati le prime volte sui libera dell'Adriatico.
Chissà che potendo fare quello che si vuole non venga sperimentato qualcosa di nuovo.
Le stazze sono un'oppppppppppppppppinione.-
Parlo solo per quello che vedo in Liguria, la "libera" qua viene utilizzata per far regatare le barche che non fanno solitamente regate, cioè quelle che non hanno certificati ORC o IRC. Sono barche che si cimentano in qualche regata senza impegnarsi in investimenti importanti come vele, ottimizzazioni varie ecc. E' solo un modo di far regatare tutti.
Vista dal tuo punto di vista, certamente si vedrebbe qualcosa di nuovo.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
27-09-2017 10:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Online
Senior Utente

Messaggi: 4.263
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #11
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
Non conosco il caso sottolineato da grossifs, ma un Bavaria 40 che paga un GS40 paperini è insolito
Io ho visto barche passare da 601 in ORC a 648 di GPH nel certificato prodotto da questa nuova formula.
Sono anomailie macroscopiche.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
27-09-2017 11:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
grossifs Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.063
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #12
nuova formula fiv per regate di circolo
Il caso si è verificato domenica 17.9 us alla Cheradi x 2. Il gs 40 è arrivato in reale 5 minuti dopo il Bavaria 40. Nella classifica invece si è classificato 1'

Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
27-09-2017 14:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.012
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #13
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
Dalle mie parti si usa anche questa :

SISTEMA DI RATING (stazza del Conero )
Le imbarcazioni saranno classificate in tempo compensato con rating calcolato con la formula semplificata
L * P
R = ------------------- x 3,28 x CE
(L + P) : 1,4


L = (Lft + Lg) / 2 (Lft=lunghezza fuori tutto compresi spoiler, appendici, bompressi se utilizzati, ecc..) (Lg=lunghezza al galleggiamento)
P = lunghezza della ghinda della randa
CE = Coefficiente elica (1,05 senza elica – 1,00 pale abbattibili o orientabili – 0,90 pale fisse)

Più passa il tempo, più mi accorgo quanto è avaro 22
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-09-2017 07:48 da nedo.)
28-09-2017 07:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.012
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #14
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
(27-09-2017 14:34)grossifs Ha scritto:  Il caso si è verificato domenica 17.9 us alla Cheradi x 2. Il gs 40 è arrivato in reale 5 minuti dopo il Bavaria 40. Nella classifica invece si è classificato 1'

Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk

Succede pure che in sede di sviluppo classifica, anche non volendo facciano delle porchette, è anche vero che di solito le veleggiate/regate finiscano in lauti pranzi e tutti si accontentano Smiley2

Più passa il tempo, più mi accorgo quanto è avaro 22
28-09-2017 07:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Online
Senior Utente

Messaggi: 4.263
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #15
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
Comunque i gph devono essere pubblicati. Ci vuole poco a capire se il bavaria pagasse il Gs.
La fiv obbliga alla sua Libera perché la regata sia riconosciuta. Anche il mio circolo lo scorso anno aveva un suo sistema di compensi, ma quest'anno ha dovuto adeguarsi.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
28-09-2017 09:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.956
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #16
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
Nedo le formule semplificate potrebbero andar bene se chi dichiara le misure lo facesse senza barare.
Barche simili con la p diversa, perfino la lft + o - 50 cm., piani velici diversi, es: un polaris 33 con soli 45 mq.
Allegria!!!!
28-09-2017 14:03
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.485
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #17
nuova formula fiv per regate di circolo
io credo che ogni armatore sa se ha fatto bene o male la sua veleggiata e ha tutti i parametri suoi e degli altri amici per sentirsi vincitore o vinto
non é che ci vuole la scienza per capire che un crociera di dieci metri si confronta con gli altri crociera +/- 50 cm e che un regata si confronta cin gli altri regata, che se hai le vele bianche é un conto, se hai lo spi e otto persone a bordo un'altro
anzi questo confronto non alla pari a me sembra motivo di crescita e di divertenti discussioni
per non parlare della fine della corsa ad azzoppare ops...ottimizzare le barche per andare più lenti e così finalmente vincere!
chi ha bisogno della coppetta per divertirsi posso consigliare il servizio del decathlon che con 7€ di coppetta più sfusi per la targhetta ti fa felice e abbellisce la scrivania

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
28-09-2017 14:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.012
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #18
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
(28-09-2017 14:03)bullo Ha scritto:  Nedo le formule semplificate potrebbero andar bene se chi dichiara le misure lo facesse senza barare.
Barche simili con la p diversa, perfino la lft + o - 50 cm., piani velici diversi, es: un polaris 33 con soli 45 mq.
Allegria!!!!

In effetti è tutto relativo come darti torto, i furbetti prosperano in ogni ambito e le regate non sono di certo immuni... anzi !!
Magari se a raccogliere le iscrizioni ci mettono uno sveglio che conosce le barche piuttosto che la segretaria o la siura di turno, le cose si aggiusterebbero al momento !! .... Smiley59

Più passa il tempo, più mi accorgo quanto è avaro 22
28-09-2017 17:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.018
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #19
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
manca un parametro fondamentale e facile da rilevare: la profondità della chiglia.

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
28-09-2017 19:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Online
Senior Utente

Messaggi: 4.263
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #20
RE: nuova formula fiv per regate di circolo
Con la libera fiv non c'è bisogno di essere furbi, e' un formula zoppa che crea disparità.
Spero verranno introdotti correttivi, altrimenti molti orc si iscriveranno in libera

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
28-09-2017 23:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Calendario Regate Toscana Corto 3 850 10-02-2015 16:40
Ultimo messaggio: cavallone
  Regate viareggio aprile alessio.pi 0 1.043 26-03-2014 00:55
Ultimo messaggio: alessio.pi
  ELENCO REGATE CENTRO-NORD ADRIATICO 2014 alberto65 12 3.562 19-03-2014 13:38
Ultimo messaggio: n/a
  Regate Chioggia 2013 giosef 50 3.807 24-04-2013 03:15
Ultimo messaggio: lucagtr
  Riva di Traiano: grande circolo!!! LiberaMente 13 1.101 27-03-2013 21:02
Ultimo messaggio: Sebastian
  Circolo nautico Torre del Greco guaglione 0 451 25-03-2013 02:12
Ultimo messaggio: guaglione
  Calendario Regate 2013 I Zona Bugliolo 2 931 13-03-2013 05:51
Ultimo messaggio: irruenza
  regate calabresi Rispoli7 0 667 01-03-2013 04:03
Ultimo messaggio: Rispoli7
  Le Regate della Befana - RdT o Santa Marinella Trixarc 111 8.260 18-01-2013 20:06
Ultimo messaggio: Trixarc
  regate lago maggiore arnoldi 2 822 18-10-2012 19:06
Ultimo messaggio: arnoldi

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)