Rispondi 
Campionato invernale RdT 2017/2018
Autore Messaggio
fast37 Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.045
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #141
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
il tracker è stata una dimenticanza..la nostra regata:

sabato abbiamo regolato l'albero con la 3fl, la barca aveva la carena appena fatta e scivolava bene. siamo partiti vicino alla barca con un buon timing ma poi ci ha coperto duende. le virate per liberarsi ci hanno rallentato un po, ma una volta liberi abbiamo cominciato a camminare e complice una buona tattica e conduzione siamo arrivati alla prima boa insieme ai grandi ed appena dietro a mon ile, poi per 2/3 abbiamo fatto una buona poppa, sul finire forse quelli a terra hanno camminato di più, e ci siamo trovati a dover dare a acqua in boa a 2 45 ed un 46. ripartire da sottol le loro vele è stato un disastro e nel frattempo ci avevano ripreso canopo, sir biss, mentre mon ile se ne era andato. poi però ci siamo rimessi a camminare ed alla seconda boa di bolina eravamo ben davanti a tutti, e vicini a mon ile. l'ultima poppa è stata dritta per dritta con il vento ormai ruotato a 10 gradi, peccato per un buco finale che ha permesso a mon ile di prendersi il vantaggio dovuto. sono come sempre molto contento del gruppo, ci siamo divertiti ed abbiamo regatato bene.
20-11-2017 16:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Klaus Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.612
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #142
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
(20-11-2017 13:01)jetsep Ha scritto:  il mondo al contrario...
a Riva con vento al minimo e a Fiumicino con 20 nodi...
...la fortuna dei cani in chiesa...

47
Ahem...Giusè, non sarà che il vismarino si trovi meglio a RdT? Smiley4

Pensare è il lavoro più arduo che ci sia, ed è probabilmente questo il motivo per cui così pochi ci si dedicano.
Henry Ford
20-11-2017 17:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.015
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #143
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
(20-11-2017 16:43)fast37 Ha scritto:  il tracker è stata una dimenticanza..la nostra regata:

sabato abbiamo regolato l'albero con la 3fl, la barca aveva la carena appena fatta e scivolava bene. siamo partiti vicino alla barca con un buon timing ma poi ci ha coperto duende. le virate per liberarsi ci hanno rallentato un po, ma una volta liberi abbiamo cominciato a camminare e complice una buona tattica e conduzione siamo arrivati alla prima boa insieme ai grandi ed appena dietro a mon ile, poi per 2/3 abbiamo fatto una buona poppa, sul finire forse quelli a terra hanno camminato di più, e ci siamo trovati a dover dare a acqua in boa a 2 45 ed un 46. ripartire da sottol le loro vele è stato un disastro e nel frattempo ci avevano ripreso canopo, sir biss, mentre mon ile se ne era andato. poi però ci siamo rimessi a camminare ed alla seconda boa di bolina eravamo ben davanti a tutti, e vicini a mon ile. l'ultima poppa è stata dritta per dritta con il vento ormai ruotato a 10 gradi, peccato per un buco finale che ha permesso a mon ile di prendersi il vantaggio dovuto. sono come sempre molto contento del gruppo, ci siamo divertiti ed abbiamo regatato bene.
Smiley32Smiley32Smiley32Smiley32

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
20-11-2017 18:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ulpiano Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.087
Registrato: Aug 2008 Online
Messaggio: #144
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
(20-11-2017 16:43)fast37 Ha scritto:  il tracker è stata una dimenticanza..la nostra regata:

sabato abbiamo regolato l'albero con la 3fl, la barca aveva la carena appena fatta e scivolava bene. siamo partiti vicino alla barca con un buon timing ma poi ci ha coperto duende. le virate per liberarsi ci hanno rallentato un po, ma una volta liberi abbiamo cominciato a camminare e complice una buona tattica e conduzione siamo arrivati alla prima boa insieme ai grandi ed appena dietro a mon ile, poi per 2/3 abbiamo fatto una buona poppa, sul finire forse quelli a terra hanno camminato di più, e ci siamo trovati a dover dare a acqua in boa a 2 45 ed un 46. ripartire da sottol le loro vele è stato un disastro e nel frattempo ci avevano ripreso canopo, sir biss, mentre mon ile se ne era andato. poi però ci siamo rimessi a camminare ed alla seconda boa di bolina eravamo ben davanti a tutti, e vicini a mon ile. l'ultima poppa è stata dritta per dritta con il vento ormai ruotato a 10 gradi, peccato per un buco finale che ha permesso a mon ile di prendersi il vantaggio dovuto. sono come sempre molto contento del gruppo, ci siamo divertiti ed abbiamo regatato bene.

Complimenti a tutto l’equipaggio!
La buona conduzione paga sempre, personalmente, però, mi incuriosisci molto quando parli di buona tattica in una giornata come quella di ieri. Se ti va riesci a dare delle note di ciò.

...pochi possono dare del tu al mare e quei pochi non lo fanno.
20-11-2017 20:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
eulero Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.752
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #145
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
(20-11-2017 20:12)ulpiano Ha scritto:  
(20-11-2017 16:43)fast37 Ha scritto:  il tracker è stata una dimenticanza..la nostra regata:

sabato abbiamo regolato l'albero con la 3fl, la barca aveva la carena appena fatta e scivolava bene. siamo partiti vicino alla barca con un buon timing ma poi ci ha coperto duende. le virate per liberarsi ci hanno rallentato un po, ma una volta liberi abbiamo cominciato a camminare e complice una buona tattica e conduzione siamo arrivati alla prima boa insieme ai grandi ed appena dietro a mon ile, poi per 2/3 abbiamo fatto una buona poppa, sul finire forse quelli a terra hanno camminato di più, e ci siamo trovati a dover dare a acqua in boa a 2 45 ed un 46. ripartire da sottol le loro vele è stato un disastro e nel frattempo ci avevano ripreso canopo, sir biss, mentre mon ile se ne era andato. poi però ci siamo rimessi a camminare ed alla seconda boa di bolina eravamo ben davanti a tutti, e vicini a mon ile. l'ultima poppa è stata dritta per dritta con il vento ormai ruotato a 10 gradi, peccato per un buco finale che ha permesso a mon ile di prendersi il vantaggio dovuto. sono come sempre molto contento del gruppo, ci siamo divertiti ed abbiamo regatato bene.

Complimenti a tutto l’equipaggio!
La buona conduzione paga sempre, personalmente, però, mi incuriosisci molto quando parli di buona tattica in una giornata come quella di ieri. Se ti va riesci a dare delle note di ciò.

C'erano delle rotazioni (una in particolare) che si ripetevano nelle stesse zone del campo, c'era un fascia (non un lato) con un po' più di vento, c'era una calo costante alla rotazione in una precisa direzione, c'era l'obbligo di stare più liberi possibile (sopratutto in partenza e boe), c'era la necessità di limitare al massimo virate e strambate.
In altre parole, di ragioni per far sudare il tatticono ve ne erano parecchie.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-11-2017 21:41 da eulero.)
20-11-2017 21:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masa66 Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.199
Registrato: Nov 2004 Online
Messaggio: #146
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
(20-11-2017 12:58)LiberaMente Ha scritto:  Alla boa di bolina c'erano meno di quattro nodi con oscillazioni di trenta/quaranta gradi. Barrasso ha dovuto aspettare di avere almeno cinque nodi e mezzo/sei.
É una costante che alla boa di bolina c'è sempre meno vento....forse perche viene preso al livello del mare
21-11-2017 00:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ulpiano Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.087
Registrato: Aug 2008 Online
Messaggio: #147
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
(20-11-2017 21:18)eulero Ha scritto:  
(20-11-2017 20:12)ulpiano Ha scritto:  
(20-11-2017 16:43)fast37 Ha scritto:  il tracker è stata una dimenticanza..la nostra regata:

sabato abbiamo regolato l'albero con la 3fl, la barca aveva la carena appena fatta e scivolava bene. siamo partiti vicino alla barca con un buon timing ma poi ci ha coperto duende. le virate per liberarsi ci hanno rallentato un po, ma una volta liberi abbiamo cominciato a camminare e complice una buona tattica e conduzione siamo arrivati alla prima boa insieme ai grandi ed appena dietro a mon ile, poi per 2/3 abbiamo fatto una buona poppa, sul finire forse quelli a terra hanno camminato di più, e ci siamo trovati a dover dare a acqua in boa a 2 45 ed un 46. ripartire da sottol le loro vele è stato un disastro e nel frattempo ci avevano ripreso canopo, sir biss, mentre mon ile se ne era andato. poi però ci siamo rimessi a camminare ed alla seconda boa di bolina eravamo ben davanti a tutti, e vicini a mon ile. l'ultima poppa è stata dritta per dritta con il vento ormai ruotato a 10 gradi, peccato per un buco finale che ha permesso a mon ile di prendersi il vantaggio dovuto. sono come sempre molto contento del gruppo, ci siamo divertiti ed abbiamo regatato bene.

Complimenti a tutto l’equipaggio!
La buona conduzione paga sempre, personalmente, però, mi incuriosisci molto quando parli di buona tattica in una giornata come quella di ieri. Se ti va riesci a dare delle note di ciò.

C'erano delle rotazioni (una in particolare) che si ripetevano nelle stesse zone del campo, c'era un fascia (non un lato) con un po' più di vento, c'era una calo costante alla rotazione in una precisa direzione, c'era l'obbligo di stare più liberi possibile (sopratutto in partenza e boe), c'era la necessità di limitare al massimo virate e strambate.
In altre parole, di ragioni per far sudare il tatticono ve ne erano parecchie.

Dunque, la mia curiosità parlava di buona tattica nel caso di specie (la scorsa domenica di regata) non certo in senso generale.
Stare più liberi possibile in partenza e limitare virate e strambate possiamo dire che sono buone regole di base per ogni regata, in particolare con vento leggero.
Rotazioni, fascia e calo costante in una precisa direzione, prendo atto. La fascia non l’ho neppure vista ma io non ho occhi che per i filetti quindi ci sta che ho visto solo vene di vento di qua e là che si accendevano e si spegnevano (con rotazioni) in modo randomico.
La mia opinione è che su bordi da 1,4 miglia, in situazioni cosi tanto manifestamente variabili, tenti quello che l’osservazione sul momento ti suggerisce e non imposti una regata. In altre parole, ad es., su un bordo da 1,4 miglia in un campo così tanto variabile non aspetto una rotazione come magari farei su una lunga. Poi quello che tenti può essere premiato o meno.
Lo stesso comitato e liberamente che era in barca ha parlato di condizioni al limite e, a scanso di ogni equivoco, sono contento che la regata si sia fatta e concordo con Fast che saremmo pure potuti partire prima (col senno di poi visto che, per me, è finita a tarallucci e vino).
Sempre mia opinione.

...pochi possono dare del tu al mare e quei pochi non lo fanno.
21-11-2017 08:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
eulero Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.752
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #148
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
(21-11-2017 08:57)ulpiano Ha scritto:  La mia opinione è che su bordi da 1,4 miglia, in situazioni cosi tanto manifestamente variabili, tenti quello che l’osservazione sul momento ti suggerisce e non imposti una regata.

beccare tutto quello che il campo suggerisce limando con variazioni in corso d'opera non è tattica?
21-11-2017 09:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ulpiano Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.087
Registrato: Aug 2008 Online
Messaggio: #149
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
(21-11-2017 09:41)eulero Ha scritto:  
(21-11-2017 08:57)ulpiano Ha scritto:  La mia opinione è che su bordi da 1,4 miglia, in situazioni cosi tanto manifestamente variabili, tenti quello che l’osservazione sul momento ti suggerisce e non imposti una regata.

beccare tutto quello che il campo suggerisce limando con variazioni in corso d'opera non è tattica?

Certo.

...pochi possono dare del tu al mare e quei pochi non lo fanno.
21-11-2017 09:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
eulero Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.752
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #150
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
poi una buona dose di fortuna serve sempre.
21-11-2017 10:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Dante Komman Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 102
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #151
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
(21-11-2017 09:48)ulpiano Ha scritto:  
(21-11-2017 09:41)eulero Ha scritto:  
(21-11-2017 08:57)ulpiano Ha scritto:  La mia opinione è che su bordi da 1,4 miglia, in situazioni cosi tanto manifestamente variabili, tenti quello che l’osservazione sul momento ti suggerisce e non imposti una regata.

beccare tutto quello che il campo suggerisce limando con variazioni in corso d'opera non è tattica?

Certo.
Anche perche doveva girare a ovest ed ivece ha dato buono ad est...al primo giro
21-11-2017 10:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
F347 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 82
Registrato: Jun 2015 Online
Messaggio: #152
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
Fa sorridere veder dare valore tecnico ad una regata che di tecnico non ha nulla. Le regate devono essere fatte nel rispetto del regolamento, per un movimento che sposta soldi e tempo delle persone, anche se si chiama campionato invernale, che per molti è parte centrale della stagione. Si parla comunque di sport della vela, e non buzzico.
Personalmente io che faccio timone e tattica, di tattico in questa regata ho visto ben poco, e lo dico dicendolo da uno che è passato in boa alla prima bolina 6 in reale con un 34.7. La nostra "tattica" è stata quella di stare nel vento e chiudere sugli altri quando questi avevano prue basse, stop. E ripeto facendo un ottima regata, fino alla boa della prima poppa. Poi la regata è finita li, e si inizia a parlare di un gioco qualsiasi, chiamiamolo buzzico, che di tecnico, regolare e divertente ha poco
21-11-2017 11:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fast37 Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.045
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #153
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
(21-11-2017 11:20)F347 Ha scritto:  Fa sorridere veder dare valore tecnico ad una regata che di tecnico non ha nulla. Le regate devono essere fatte nel rispetto del regolamento, per un movimento che sposta soldi e tempo delle persone, anche se si chiama campionato invernale, che per molti è parte centrale della stagione. Si parla comunque di sport della vela, e non buzzico.
Personalmente io che faccio timone e tattica, di tattico in questa regata ho visto ben poco, e lo dico dicendolo da uno che è passato in boa alla prima bolina 6 in reale con un 34.7. La nostra "tattica" è stata quella di stare nel vento e chiudere sugli altri quando questi avevano prue basse, stop. E ripeto facendo un ottima regata, fino alla boa della prima poppa. Poi la regata è finita li, e si inizia a parlare di un gioco qualsiasi, chiamiamolo buzzico, che di tecnico, regolare e divertente ha poco

e infatti hai descritto la tattica che andava fatta. ci aggiungo che devi restare in fase con il vento. proprio perchè è un invernale ed occupa il tempo delle persone, una regata così la devi fare. è tutto allenamento che ti torna. La vela su sti autobus è tecnica in due situazioni: con pochissimo e con tanto vento. con 14 nodi camminano tutti. si può discutere che magari i compensi sballano etc etc, ma non che non sia tecnica.
21-11-2017 11:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ulpiano Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.087
Registrato: Aug 2008 Online
Messaggio: #154
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
(21-11-2017 11:20)F347 Ha scritto:  Fa sorridere veder dare valore tecnico ad una regata che di tecnico non ha nulla. Le regate devono essere fatte nel rispetto del regolamento, per un movimento che sposta soldi e tempo delle persone, anche se si chiama campionato invernale, che per molti è parte centrale della stagione. Si parla comunque di sport della vela, e non buzzico.
Personalmente io che faccio timone e tattica, di tattico in questa regata ho visto ben poco, e lo dico dicendolo da uno che è passato in boa alla prima bolina 6 in reale con un 34.7. La nostra "tattica" è stata quella di stare nel vento e chiudere sugli altri quando questi avevano prue basse, stop. E ripeto facendo un ottima regata, fino alla boa della prima poppa. Poi la regata è finita li, e si inizia a parlare di un gioco qualsiasi, chiamiamolo buzzico, che di tecnico, regolare e divertente ha poco

Concordo ed è per questo ho chiesto lumi a chi stimo ed ha parlato di buona tattica in una regata come quella di ieri.
Voi sempre forti, pure a buzzico Smiley4

...pochi possono dare del tu al mare e quei pochi non lo fanno.
21-11-2017 11:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fast37 Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.045
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #155
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
ripeto, per me stare nella pressione e beccare le rotazioni è tattica. poi possiamo discutere sulla regolarità della regata, e sono daccordo, ma di questo non mi preoccuperei troppo in un invernale.
21-11-2017 12:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
robpad Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 22
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #156
RE: Campionato invernale RdT 2017/2018
Quando ho visto spostare la barca giuria ho capito le intenzioni di accorciare. Mi è sembrata una saggia decisione. Dalla barca in movimento ho avuto l'impressione che si perdesse un po di tempo e che lo starter poteva essere dato con un po di anticipo. Ma ovviamente stando fermi all'ancora i dati saranno sicuramente diversi.

(20-11-2017 12:32)LiberaMente Ha scritto:  Io oggi ero in barca giuria, colpa dell'operazione alla spalla che mi ha tenuto fuori regata.
E' stata durissima riuscire a portare a casa la regata, verso metà eravamo sul punto di annullare tutto, alla fine riduzione percorso e la prova la abbiamo portata a casa, ma con vento scarso e ballerino, al limite della regolarità. Spero chi era in acqua si sia comunque divertito, almeno c'era il sole.
Fabio Barrasso visto al lavoro da vicino è proprio bravo, e il comitato regata gira molto bene, posaboe compresi.
Giornata lunga, chiusa a mezz'ora dalle effemeridi come da regolamento con cinque barche della X2 che non hanno finito.
Gran salto del vento a dx appena dopo la partenza, con gran parte della flotta andata a sx. Poi un po' di oscillazioni, ma con tendenza sempre a dx. Cambio di percorso da 300 a 330, e poi si è finito col vento a 360.
21-11-2017 16:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Middle Sea Race 2017 France WLF Sailing Team 213 8.792 oggi 10:50
Ultimo messaggio: lord
  Argentario Coastal race 2017 sventola 72 2.407 21-11-2017 22:59
Ultimo messaggio: peleg7
  ARC 2017 Ilviaggiatore 10 499 21-11-2017 20:01
Ultimo messaggio: rob
  37^ Campionato Citta' di Fiumicino Marco Polo 57 1.287 20-11-2017 09:56
Ultimo messaggio: pepe1395
  Campionato vela di Altura citta di Taranto 2017/2018 grossifs 2 171 14-11-2017 17:51
Ultimo messaggio: grossifs
  Campionato della Lanterna 2017 lord 16 714 06-11-2017 19:58
Ultimo messaggio: Giorgio Milano Genova
  34° Campionato Invernale West Liguria andante 0 135 30-10-2017 16:33
Ultimo messaggio: andante
  tailer per campionato invernale san vincenzo ZK 0 190 26-10-2017 22:11
Ultimo messaggio: ZK
  Campionato invernale Ravenna, cerco barca ed equipaggio simone_b 0 165 24-10-2017 07:08
Ultimo messaggio: simone_b
  Coppa Italia 2017 - cvfiumicino - 16-17 settembre 2017 Marco Polo 58 1.637 20-10-2017 15:35
Ultimo messaggio: flaluc

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)