Rispondi 
Landa per la trinchetta
Autore Messaggio
panakeia Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 108
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #1
Landa per la trinchetta
Ho un Comet 383 e vorrei attrezzarlo con la trinchetta per le solite ragioni già discusse più volte (quindi non le ripeto, ma se qualcuno ha opinioni sono sempre ben accette). L'albero è predisposto con sartie volanti ed attacco per il martelletto dello strallo di trinchetta e relativa carrucola per la drizza, ma non c'è attacco in coperta con landa prevista. Il quesito che vi pongo è questo: fissare la landa sulla paratietta posteriore del gavone ancora, con due piattine inox da 6X60 mm contrapposte ed imbullonate alla paratia in questione, facendo "un'asola" in coperta (solo dalla parte dell'interno del gavone ancora) è strutturalmente corretto? O la fazzolettatura della paratietta è insufficiente a gestire gli sforzi di trazione della trinchetta?
23-09-2017 11:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Najapico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 412
Registrato: Mar 2011 Online
Messaggio: #2
RE: Landa per la trinchetta
Io mi sono fatto mandare da X Yachts il kit per mettere la landa che montero' il prox inverno. La piattina è lunga + di un metro ed al fondo ha un attacco se si va a prendere in un apposito inspessimento del fondo resinato. Qunado l'avevo fatto sul Najad la piattina era lunga 70 cm e sempre ancorata sul fondo.
23-09-2017 12:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio 61 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 893
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #3
RE: Landa per la trinchetta
Se la paratia è strutturale come penso sia, potrebbe andar bene, per la piastra con landa saldata e contro piastra, ritengo invece sotto dimensionate le quote da te indicate, a parer mio andrebbe meglio minimo cm 10 x 10 x 0.6 di spessore, con 4 dadi da M10 e relativi dadi autobloccanti, ciao BV.

fabrizio61meolo
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-09-2017 12:31 da fabrizio 61.)
23-09-2017 12:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Online
Vecio AdV

Messaggi: 7.223
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #4
RE: Landa per la trinchetta
Carrucola = Bozzello, ma forse è una puleggia.-
23-09-2017 12:35
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
panakeia Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 108
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #5
RE: Landa per la trinchetta
Si si Bullo è una puleggia ovviamente, ma a parte la precisazione lessicale da te mi aspettavo un parere sul nocciolo del problema: la paratia regge lo strallo e gli sforzi conseguenti o no? Perché lì ho il vero dubbio. Anche gli aspetti di costruzione in inox sono risolvibili facilmente. Ma una landa (non ancorata sulla chiglia) sostenuta SOLO dalla paratia di poppa del gavone ancora resiste bene?
Montecelio sa di cosa parlo avendo una barca simile, ma ha utilizzato per la trinchetta un ottimo sistema a prua accanto alla landa dello strallo. Io non posso perché il rollafiocco me lo impedisce col diametro del tamburo.
23-09-2017 13:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Online
Vecio AdV

Messaggi: 7.223
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Landa per la trinchetta
Lo strallo di trinchetto corre parallelo allo strallo principale.
La paratia dovrebbe reggere in quanto paratia di collisione inresinata allo scafo e fazzolettata.
Se ti sembra poco, aumenta la fazzolettatura altre tre o quattro strati.-
23-09-2017 15:06
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
panakeia Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 108
Registrato: Mar 2016 Online
Messaggio: #7
RE: Landa per la trinchetta
Ok. Condivido la possibilità di fazzolettare un rinforzo. Dovrebbe essere sufficiente a non dover ancorare in chiglia.
23-09-2017 15:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.249
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #8
RE: Landa per la trinchetta
Riprendo la discussione dovendo fare analogo lavoro, per suggerimenti sul metodo per realizzare e resinare il chiglia una landa metallica per scaricare lo sforzo dello strallo per la trinca.
15-11-2017 23:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.741
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #9
RE: Landa per la trinchetta
innanzi tutto dovresti dire che barca è.
poi corredare di qualche foto di coperta e pozzo nella ipotetica zona d'attacco.
renderebbe più facile tutto altrimenti parliamo "per sentito dire".

quando milioni di poveracci sono convinti
che i propri problemi dipendano da chi sta peggio
di loro,siamo di fronte al capolavoro
delle classi dominanti.
16-11-2017 00:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giorgio.a Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 223
Registrato: Sep 2017 Online
Messaggio: #10
RE: Landa per la trinchetta
(16-11-2017 00:33)andros Ha scritto:  innanzi tutto dovresti dire che barca è.
poi corredare di qualche foto di coperta e pozzo nella ipotetica zona d'attacco.
renderebbe più facile tutto altrimenti parliamo "per sentito dire".

...Ho un Comet 383 e vorrei attrezzarlo con la trinchetta...

primo messaggio
16-11-2017 11:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.249
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #11
RE: Landa per la trinchetta
(16-11-2017 00:33)andros Ha scritto:  innanzi tutto dovresti dire che barca è.
poi corredare di qualche foto di coperta e pozzo nella ipotetica zona d'attacco.
renderebbe più facile tutto altrimenti parliamo "per sentito dire".

bavaria 40 2008, le foto le devo fare, ci devo ancora mettere mano
La domanda era tecnica : come fissare al fondo scafo e come realizzarla una landa efficace.
16-11-2017 13:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.741
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #12
RE: Landa per la trinchetta
(16-11-2017 13:31)kavokcinque Ha scritto:  
(16-11-2017 00:33)andros Ha scritto:  innanzi tutto dovresti dire che barca è.
poi corredare di qualche foto di coperta e pozzo nella ipotetica zona d'attacco.
renderebbe più facile tutto altrimenti parliamo "per sentito dire".

bavaria 40 2008, le foto le devo fare, ci devo ancora mettere mano
La domanda era tecnica : come fissare al fondo scafo e come realizzarla una landa efficace.
il come è secondario al dove.
posto che come dice bullo i due stralli sono paralleli dipende da dove è l'attacco sull'albero o da dove vuoi partire o da quanto vuoi stare lontano dallo strallo di prua o da quanto puoi,come è fatto il pozzo della atena,come è strutturata la paratia del pozzo ecc ecc ecc
pare un esercizio provocatorio ma non lo è.
resinare o imbullonare una landa è la cosa più semplice del mondo una volta risposto alle domande di cui sopra

quando milioni di poveracci sono convinti
che i propri problemi dipendano da chi sta peggio
di loro,siamo di fronte al capolavoro
delle classi dominanti.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-11-2017 14:33 da andros.)
16-11-2017 14:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fede55 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.011
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #13
RE: Landa per la trinchetta
Sulla mia barca (First35 dell'85) il rigger ha suggerito che la landa si ancorasse sul dritto di prua, forando in fondo al gavone ancora per mettere un grosso bullone passante e sigillando poi il tutto, soprattutto per la vetroresina, che alla stessa altezza c'è già il foro per far fuoriuscire l'acqua. Poi asola in coperta, landa, ecc. ecc.
Mentre per lo stralletto suggeriva l'uso del dynema, evitando l'acciaio. Un tenditore e, al bisogno, stralletto pronto. Ha invece dedicato moltissima attenzione a dove agganciare lo strallo sull'albero, spiegandomi che scegliere male quel punto può voler dire far danni, e pure grossi. lo stralletto strutturale lo ha scartato a priori: troppo vicino all'albero, troppo basso sull'albero e con molte, troppe incognite sugli sforzi. Peraltro, nonostante l'effetto incastra genoa, sia lui che altri mi hanno decisamente sconsigliato di privarmene...

Federico
16-11-2017 17:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.220
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #14
RE: Landa per la trinchetta
Guarda anche come ho fatto io la landa qui:

http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=34667

898989
16-11-2017 17:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
elmer50 Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.461
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #15
RE: Landa per la trinchetta
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

il mio rigger me l ha fatto cosi
16-11-2017 18:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.249
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #16
RE: Landa per la trinchetta
Grazie a tutti.
Innanzitutto spiego che il progetto del rig per posizione landa albero inner stay, scatola drizza e attacchi volanti lo ha fatto la Selden per l'albero della mia barca. Lavoro sull albero già fatto
da un rigger. Per il lavoro in coperta e sotto faccio da solo.
Come posizione ovviamente mi ancoro appena dietro la paratia del gavone ancora.
Oggi ho spannellato a prua e ho visto che non c'è spazio per lavorare sul fondo scafo, e che la paratia, dal lato interno è resinata e fascettata sopra e lateralmente per alcune decine di centimetri, mentre dal lato gavone è ovviamente tutta resinata. Penserei di resinare e fascettare completamente la paratia dal lato interno collegandomi per alcuni centimetri allo scafo, magari con epossidica e tessuti bidirezionali, o anche carbonio, e poi fare una landa interna simile a quella di Elmer ma più profonda. In coperta un golfare abbattibile Wichard doppio con viti da 8.
Dato che io strallo di progetto da 7mm si rompe a circa 4000 kg, penso di realizzare il resto dell hardware su questa resistenza. Stabilito che questo è il progetto non ho difficoltà a fare un modello e a far realizzare la landa sottocoperta, ma ho bisogno di consigli su metodo e materiali per resinare al meglio la paratia.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-11-2017 19:49 da kavokcinque.)
16-11-2017 19:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.249
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #17
RE: Landa per la trinchetta
Foto:


Allegati Anteprime
           
16-11-2017 20:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.741
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #18
RE: Landa per la trinchetta
non andare oltre il poliestere il resto è sprecato.
3\4 mani di 300gr\mq a tutta paratia ti danno un carico a trazione più che sufficente.
li sopra avviti la landa che più lunga è meglio stai.
rinforza anche l'asola di uscita in coperta per contenere eventuali sforzi laterali.

quando milioni di poveracci sono convinti
che i propri problemi dipendano da chi sta peggio
di loro,siamo di fronte al capolavoro
delle classi dominanti.
16-11-2017 20:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.249
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #19
RE: Landa per la trinchetta
Come carteggio prima di applicare, va bene "mouse bosch" e carta 40?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-11-2017 13:27 da kavokcinque.)
17-11-2017 13:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Online
Senior Utente

Messaggi: 4.547
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #20
RE: Landa per la trinchetta
Ma la cimetta del rollafiocco passa fuori dal candeliere ?! 91

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
N.B.J.S.
Erik Aanderaa
17-11-2017 19:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  landa... che non se po vede! Andrea Bucchini 22 1.755 25-02-2016 16:47
Ultimo messaggio: Andrea Bucchini
  Corrosione alla landa? PruaNelSole 12 997 05-02-2016 18:33
Ultimo messaggio: JARIFE
  Sostituzione landa paterazzo trabant 7 1.686 17-04-2014 00:35
Ultimo messaggio: robe
  strallo amovibile per trinchetta volavela 21 7.314 05-04-2012 19:51
Ultimo messaggio: maxfor
  Trinchetta eltoro 39 6.025 26-08-2011 22:59
Ultimo messaggio: dufour
  Rigonfiamento coperta attacco landa martics 31 3.409 04-05-2011 19:50
Ultimo messaggio: Trixarc
  LANDA PER TRINCHETTA IGGY 13 2.643 22-05-2010 02:01
Ultimo messaggio: Guest

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)