Rispondi 
scarso afflusso d'acqua?
Autore Messaggio
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.213
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #61
RE: scarso afflusso d'acqua?
(14-10-2017 14:27)vinca Ha scritto:  buongiorno a tutti !! Smile la questione "pompa" è quasi risolta.... Ieri mi sono accorto che la spalla della girante era leggermente più bassa rispetto alla sede di alloggiamento della pompa .Nel dubbio...
come si evince a volte la soluzione è lì,sotto il naso.

quando milioni di poveracci sono convinti
che i propri problemi dipendano da chi sta peggio
di loro,siamo di fronte al capolavoro
delle classi dominanti.

la politica?troppe bocche parlanti
e poche teste pensanti.
-Guccini-
16-10-2017 10:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vinca Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 41
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #62
RE: scarso afflusso d'acqua?
come si evince a volte la soluzione è lì,sotto il naso.
[/quote]
alla fine anche questa è stata risolta....Smiley34
19-10-2017 20:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giallok Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 144
Registrato: Apr 2006 Online
Messaggio: #63
RE: scarso afflusso d'acqua?
Salve a tutti, mi inserisco in questa discussione perchè anch'io ho un problema simile (ma non troppo). Il motore è un Drofin bicilindrico 12,5 cv del 79, ottimo motore (un po rumoroso), raffreddamento diretto, si accende in mezzo giro ecc. ecc. Sabato lo metto in moto e dallo scarico fumo bianco e niente acqua, premetto girante nuova, mentre penso a possibili cause il tubo che dalla girante va al motore "esplode" dal portagomma del monoblocco . Spengo, pensando che la fascetta fosse lenta ricollego il tubo stingendo bene. Riaccendo e dopo qualche giro stessa storia questa volta però il tubo si stacca dal portagomma della girante con copioso getto che bagna tutto (quindi girante OK). Mi viene da pensare che il monoblocco non riceve l'acqua . Avrei voluto scollegare il tubo di scarico dal riser (che è fissato direttamente sul monoblocco) ma intanto s'era fatto buio quindi decido di rimandare ulteriori indagini a sabato prossimo. Intanto, mi vengono in mente tre possibili punti critici:
a) monoblocco motore, condotti acqua intasati;
b) riser intasato;
c) marmitta anch'essa intasata (meno probabile, penso).
Sabato staccherò il tubo di scarico dal riser ma se l'acqua non si vede procedo allo smontaggio del riser o vado direttamente con la pulizia?
Grazie per i consigli
questo è lo spaccato del Drofin

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
23-10-2017 15:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giallok Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 144
Registrato: Apr 2006 Online
Messaggio: #64
RE: scarso afflusso d'acqua?
(23-10-2017 15:54)giallok Ha scritto:  Salve a tutti, mi inserisco in questa discussione perchè anch'io ho un problema simile (ma non troppo). Il motore è un Drofin bicilindrico 12,5 cv del 79, ottimo motore (un po rumoroso), raffreddamento diretto, si accende in mezzo giro ecc. ecc. Sabato lo metto in moto e dallo scarico fumo bianco e niente acqua, premetto girante nuova, mentre penso a possibili cause il tubo che dalla girante va al motore "esplode" dal portagomma del monoblocco . Spengo, pensando che la fascetta fosse lenta ricollego il tubo stingendo bene. Riaccendo e dopo qualche giro stessa storia questa volta però il tubo si stacca dal portagomma della girante con copioso getto che bagna tutto (quindi girante OK). Mi viene da pensare che il monoblocco non riceve l'acqua . Avrei voluto scollegare il tubo di scarico dal riser (che è fissato direttamente sul monoblocco) ma intanto s'era fatto buio quindi decido di rimandare ulteriori indagini a sabato prossimo. Intanto, mi vengono in mente tre possibili punti critici:
a) monoblocco motore, condotti acqua intasati;
b) riser intasato;
c) marmitta anch'essa intasata (meno probabile, penso).
Sabato staccherò il tubo di scarico dal riser ma se l'acqua non si vede procedo allo smontaggio del riser o vado direttamente con la pulizia?
Grazie per i consigli
questo è lo spaccato del Drofin

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

nessuna idea?Smiley64
24-10-2017 09:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.213
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #65
RE: scarso afflusso d'acqua?
(24-10-2017 09:29)giallok Ha scritto:  nessuna idea?Smiley64
credo che in questo 3d si sia sviscerato tutto il circuito.
nella tua lista non hai citato il termostato.
non hai citato pezzi di girante in giro che otturano.
quindi dato le la pompa fa il suo lavoro devi guardare il circuito da li in avanti.
purtroppo la complessità del circuito impedisce di fare una diagnosi precisa.
da dire che un raffreddamento diretto di quasi 40 anni non è impossibile che sia tappato di incrostazioni
e che una parte di incrostazione si sia staccata e abbia otturato qualche condotto.
sicuramente i passaggi d'acqua della testata sono tappati enon c'è acido che li sturi.
nel mio dovetti intervenire con una punta da trapano.

quando milioni di poveracci sono convinti
che i propri problemi dipendano da chi sta peggio
di loro,siamo di fronte al capolavoro
delle classi dominanti.

la politica?troppe bocche parlanti
e poche teste pensanti.
-Guccini-
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-10-2017 11:25 da andros.)
24-10-2017 11:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giallok Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 144
Registrato: Apr 2006 Online
Messaggio: #66
RE: scarso afflusso d'acqua?
Grazie Andros, il Drofin non ha termostato (meccanico). Tenderei ad escludere frammenti di girante perchè cambiata sempre in ancora buone condizioni. Se la tua ipotersi è vera non mi resta che buttare il tutto?22 cmq sabato smonterò il riser e cercherò di capirci qualcosa...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-10-2017 15:54 da giallok.)
24-10-2017 15:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.213
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #67
RE: scarso afflusso d'acqua?
(24-10-2017 15:51)giallok Ha scritto:  Grazie Andros, il Drofin non ha termostato (meccanico). Tenderei ad escludere frammenti di girante perchè cambiata sempre in ancora buone condizioni. Se la tua ipotersi è vera non mi resta che buttare il tutto?22 cmq sabato smonterò il riser e cercherò di capirci qualcosa...
intanto comincia a smontare qualcosa.
a buttare sei sempre in tempo.

quando milioni di poveracci sono convinti
che i propri problemi dipendano da chi sta peggio
di loro,siamo di fronte al capolavoro
delle classi dominanti.

la politica?troppe bocche parlanti
e poche teste pensanti.
-Guccini-
24-10-2017 15:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.126
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #68
RE: scarso afflusso d'acqua?
(08-10-2017 07:04)poiuuuu Ha scritto:  Solo una cosa mi sta facendo impazzire, ho visto video su youtube, ho cercato, ho smontato l'alternatore... ma non trovo proprio dove sono i due zinchi. Ci sto uscendo pazzo. Tecnicamente so dove si trovano e so di che forma sono e come arrivarci... ma non li trovo Blinksmiley

Li trovi a pagina 7-14 e 7-15
http://www.jeanneau-owners.com/Manuals/3...Manual.pdf

Per condividere: Ogni anno, prima dell' avvento dei ghiacci con la barca alata a terra fino ad aprile (cioe' adesso) oltre che a mettere l'antifreeze nei serbatoi d'acqua, tubi, autoclavi, circuito WC e in sentina lo usiamo per fare un flush del motore - non sia mai che rimanga un po' d'acqua dentro in inverno!. L'antifreeze aiuta un po' per combattere il calcare cosi' i trattamenti li facciamo poco spesso. Inoltre, la girante con il freddo intenso prende una brutta piega in una / due delle sue alette, cosi' ogni volta che si va a visitare la barca d'inverno si da' una tirata alla cinghia, un quarto di giro della pompa, con il motore decompresso, per equalizzare lo stress alle alette della girante se non la si cambia in primavera.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-10-2017 18:37 da crafter.)
24-10-2017 18:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
poiuuuu Offline
Amico del Forum

Messaggi: 319
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #69
RE: scarso afflusso d'acqua?
(24-10-2017 18:36)crafter Ha scritto:  
(08-10-2017 07:04)poiuuuu Ha scritto:  Solo una cosa mi sta facendo impazzire, ho visto video su youtube, ho cercato, ho smontato l'alternatore... ma non trovo proprio dove sono i due zinchi. Ci sto uscendo pazzo. Tecnicamente so dove si trovano e so di che forma sono e come arrivarci... ma non li trovo Blinksmiley

Li trovi a pagina 7-14 e 7-15
http://www.jeanneau-owners.com/Manuals/3...Manual.pdf

cavolo!!! Ecco perchè non lo trovavo! era diverso, io cercavo quello dell'1GM10!! Peccato, avevo già comprato questi 37 [Immagine: Z27210-200-300.jpg]
25-10-2017 07:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.126
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #70
RE: scarso afflusso d'acqua?
Ma quello mi sembra giusto: 2cm diametro x3 cm lunghezza . Lo devi avvitare dentro il Bullone che si avvita nel motore.

lo zinco per 1 GM 10 e' 2x2 CM
25-10-2017 16:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
poiuuuu Offline
Amico del Forum

Messaggi: 319
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #71
RE: scarso afflusso d'acqua?
ah ok, perfetto.

mentre ieri sera mi veniva un dubbio... ma come faccio a capire se il termostato funziona?? Alla fine l'acqua esce lo stesso, ed esce comunque fredda in tutti i casi. Se non si apre semplicemente non entra nel motore.
26-10-2017 10:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enzo Offline
Senior Utente

Messaggi: 500
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #72
RE: scarso afflusso d'acqua?
(26-10-2017 10:54)poiuuuu Ha scritto:  ah ok, perfetto.

mentre ieri sera mi veniva un dubbio... ma come faccio a capire se il termostato funziona?? Alla fine l'acqua esce lo stesso, ed esce comunque fredda in tutti i casi. Se non si apre semplicemente non entra nel motore.

Mettilo in in pentolino con acqua e comincia a riscaldare e vedi se e quando apre.
26-10-2017 11:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.213
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #73
RE: scarso afflusso d'acqua?
(26-10-2017 10:54)poiuuuu Ha scritto:  ah ok, perfetto.

mentre ieri sera mi veniva un dubbio... ma come faccio a capire se il termostato funziona?? Alla fine l'acqua esce lo stesso, ed esce comunque fredda in tutti i casi. Se non si apre semplicemente non entra nel motore.
molto semplice:
l'acqua entra egualmente nel motore.
se il termostato è bloccato non entra il surplus necessario a reggere il riscaldamento eccessivo.
l'acqua esce fredda perchè sempre e comunque in parte bypassa il motore per andare direttamente al raiser.
esce calda quando il motore è a regime e la temperatura sale.

quando milioni di poveracci sono convinti
che i propri problemi dipendano da chi sta peggio
di loro,siamo di fronte al capolavoro
delle classi dominanti.

la politica?troppe bocche parlanti
e poche teste pensanti.
-Guccini-
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 26-10-2017 12:07 da andros.)
26-10-2017 12:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giallok Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 144
Registrato: Apr 2006 Online
Messaggio: #74
RE: scarso afflusso d'acqua?
riprendo il filo dopo essere stato in barca. Smontato il riser, il foro di entrata dell'acqua completamente ostruito, ho risolto con viakal. Nel frattempo ho mandato in circolo tramite una pompetta 4 lt di aceto nel motore, devo dire che all'uscita il getto era abbastanza forte, per cui deduco che i condotti sono abbastanza liberi. A conferma di ciò, un meccanico a cui ho raccontato il tutto mi ha detto che nel 90% dei casi (parlando di motori a raffreddamento diretto) i problemi di ostruzione si verificano proprio nel riser dove le temperature favoriscono la formazione di calcare. Sono contento di aver risolto con veramente pochi euro ( 4€ di aceto + 3 di viakal) ma vorrei segnalare ai possessori di motori in alluminio (Drofin) che i disincrostanti per caldaie sono assolutamente da evitare, forse potrebbero essere idonei quelli per i radiatori in alluminio in vendita negli autoricambi, anche se questi mi sembrano più pulitori di grassi che anticalcare veri e propri.
29-10-2017 09:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Volvo 2003t trafilaggio acqua dalla pompa acqua di mare marcofailla 36 3.979 03-04-2016 13:36
Ultimo messaggio: marcofailla
  Perkins 4.108, scambiatore acqua/acqua danielef 2 1.995 25-02-2014 03:36
Ultimo messaggio: dielle1

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)