Rispondi 
Middle Sea Race 2017
Autore Messaggio
lunar1960 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.746
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #201
RE: Middle Sea Race 2017
Adesso IAIAI è in cantiere a Catania. Io sono tornato a Monfy. Il perito dell' assicurazione ed il cantiere stanno investigando e qualche cosa sembra abbiano trovato.
Appena risolta la situazione assicurativa e se possibile vi informerò.
Per Bullo, la paratia stagna è sotto il galleggiamento, sopra sulla mia barca non c'è.....
BV
04-11-2017 20:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.956
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #202
RE: Middle Sea Race 2017
Male!
04-11-2017 21:02
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lunar1960 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.746
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #203
RE: Middle Sea Race 2017
Ho detto una cazz..ta, la paratia c'è, èquella del gavone, scusa.
Mi sono confuso con quella poco più a poppa che arriva giusto sopra il gallggiamento.
BV
04-11-2017 21:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.263
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #204
RE: Middle Sea Race 2017
Vale la pena di guardarlo.

https://youtu.be/ydlcAbOzo1c

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-11-2017 15:38 da lord.)
08-11-2017 15:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 7.571
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #205
RE: Middle Sea Race 2017
Grazie Lunar per il resoconto, complimenti per la gestione di tutti i casini.

bv r

08-11-2017 16:57
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.263
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #206
RE: Middle Sea Race 2017
(08-11-2017 16:57)rob Ha scritto:  Grazie Lunar per il resoconto, complimenti per la gestione di tutti i casini.

bv r
Rob tu hai un piano B in barca per svuotare acqua se malauguratamente dovesse succederti ?

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
08-11-2017 19:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 3.485
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #207
RE: Middle Sea Race 2017
(08-11-2017 15:38)lord Ha scritto:  Vale la pena di guardarlo.

https://youtu.be/ydlcAbOzo1c

bello bello davvero

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
08-11-2017 20:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 7.571
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #208
RE: Middle Sea Race 2017
(08-11-2017 19:17)lord Ha scritto:  
(08-11-2017 16:57)rob Ha scritto:  Grazie Lunar per il resoconto, complimenti per la gestione di tutti i casini.

bv r
Rob tu hai un piano B in barca per svuotare acqua se malauguratamente dovesse succederti ?

Ci sono vari casi di onde che hanno riempito il pozzetto, poi entrate dentro e fatto alla fine affondare tutto.
Un "vecchio" adv Nicola (e posso dire un po' amico) aveva fatto naufragio con il suo mini fra toscana e liguria: onda da dietro, acqua dentro, zavorra liquida e in quattro e quattr otto ribaltati e affondati; impressionante botta di fortuna un peschereccio/rimorchiatore era li e li ha salvati. Magari Nimbo ricorda o lo conosce ?
Altro caso, transatlantica ritorno di barca bella tosta, un allure 44 o 47, paratie nstagne e tutto: onda di poppa, riempie pozzetto e va dentro, la barca comincia ad andare giu di naso, rimane cosi, altre onde arrivano e dopo un po affonda. Penso fosse il 2014-2015, su internet si trovano i video del peschereccio spagnolo (o USCG, non ricordo la successione esatta ma entrambi sono intervenuti) che li ha salvati.
Entrambi casi (il primo soprattutto) rimasti abbastanza ancorati dentro. Ho il "vantaggio" per cosi dire di avere una barca relativamente bassa sull acqua, che si diverte a fare il sottomarino quindi acqua in coperta relativamente in fretta, il che porta a chiudere subito tutto senza pensarci due volte.
Con mare di prua, l acqua passava da sotto i "tenax" della capottina, ho aggiunto dei "flap" cuciti sopra e va molto meglio, con il pezzo sopra del tambuccio tirato indietro non entra dentro niente.
Penso aver forse capito l:idea di Lunar (?), avevo in progetto da aggiungere una microcapottina che stesse solo sopra al tambuccio, senza coprire il resto della tuga, ben all indietro; ora devo:rifare tutti i tessuti quindi ci sto riflettendo, sono molto molto tentato da una capottina rigida, almeno in parte tipo ossatura. Anche dal pdv dell individuo: magari per qualche ora o se si ha spirito di sacrificio va anche bene star li a farsi annaffiare, da soli e per piu tempo si prenderebbero troppi rischi.
Con mare grosso in poppa, chiudo tutto con i due tappi verticali (tagliola?), anche se il basso dell apertura del tambuccio e' un buon mezzo metro al di sopra del calpestio del pozzetto. Mare grosso non significa assolutamente tempesta, l oceanografia insegna che basta probabilisticamente molto poco perche un'onda possa frangere in pozzetto, a partire da mare vivo di 20-25 nodi chiudo tutto, gia riempito il pozzetto anche con questo tipo di vento.

Non e' pero' tutto univoco: chiudere tutto incide su spostamenti dentro/fuori e voglia di farli. In condizioni dure sopravviene una specie di stato autoprotettivo, si tende (oh, "si" generico, riporto sempre considerazioni personali, dico quel che provo io) a proteggersi facendo attenzione a tutto: entrare dentro per cucinare diventa meglio evitare, entrare dentro per il meteo diventa meglio stare qui, entrare dentro per far pipi ok ci vado dopo... Non va bene. Idem una volta che si e' dentro, e' tutto talmente piu tranquillo... Perche' uscire fuori?
Parlo di secondo grado, dal punto di vista razionale/primo grado non ci sono dubbi su cosa debba o non debba essere fatto. Devo dire, stati d animo condivisi di persona con vari altri amici di cui ho idea dove siano passati (cfr Keith della ostar con il suo najad mezzo distrutto e diventato tutto arrugginito, avevo messo un messaggio), sono fermamente convinto che a un certo punto diventi cosi, con buona pace di tutti i resoconti eroici di gente impassibile davanti agli spruzzi in faccia a 60 nodi che si leggono di tanto in tanto. Poi dove le condizioni diventino dure, ognuno ha la propria idea, l importante imho e' sapere che prima o poi arrivano.
Ok divago.

Esempio di barca con soluzioni attraenti di un certo tipo per la coperta i Boreal, diventati amici con uno, ma anche li' non e' che sia l optimum, c'e' sempre un pro e un contro per tutto, cerco qualche foto per dare l:idea.

08-11-2017 23:24
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.263
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #209
RE: Middle Sea Race 2017
Leggero con curiosita' le suloluzioni che adottererete per proteggere il pozzetto dal mare il piu possibile.
In realtà mi riferivo a qualcosa di meccanico, cioè ad un' azione come nel caso di che possa aiutare a "sgottare " piu efficacemente.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
09-11-2017 01:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
MariniStefano Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 381
Registrato: Oct 2015 Online
Messaggio: #210
RE: Middle Sea Race 2017
(08-11-2017 15:38)lord Ha scritto:  Vale la pena di guardarlo.

https://youtu.be/ydlcAbOzo1c
Smiley32
Bravi ! Anche con il video

Mah . . .
09-11-2017 19:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lunar1960 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.746
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #211
RE: Middle Sea Race 2017
(08-11-2017 16:57)rob Ha scritto:  Grazie Lunar per il resoconto, complimenti per la gestione di tutti i casini.

bv r

Ciao Rob,
grazie per i tuoi commenti.
Per il futuro in lista ho:
1) Calotta rigida da inserire sopra il tambuccio (ho gia' trovato alcune ditte che possono fare il lavoro) ma per adesso non avendo la barca qui non riesco a prendere le misure per la costruzione. Deve essere una cosa al minimo possibile da poter stivare in gavone e inserire solo quando necessario
2) Trinchetta
3) Telecamera da mettere in testa d' albero collegata allo schermo TV in dinette
4) Plotter dal carteggio con collegamento anche alla telecamera e connessione wifi per cellulare
5) Tridata, vento e autopilot dal carteggio
6) Seconda pompa sentina elettrica con aspirazioni a sx a dx (al centro lascio la pompa immersa di dotazione con galleggiate).
7) Radar
Vedremo quando riusciro' a fare tutto........
Se avete commenti, suggerimenti tecnici sono tutto orecchi.
BV
21-11-2017 20:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
antongiulio Offline
Amico del Forum

Messaggi: 239
Registrato: Jul 2013 Online
Messaggio: #212
RE: Middle Sea Race 2017
Per quanto tu possa fare non riuscirai mai a prevedere tutte le possibili condizioni che potranno presentarsi.
Semplicità ed essenzialita' ... niente di troppo niente di meno. meno cose metti meno se ne romperanno.
22-11-2017 00:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
France WLF Sailing Team Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.347
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #213
RE: Middle Sea Race 2017
4) per vedere avanti anche da sottocoperta?
Non credo funzioni.. le telecamere tipo actioncam sono buone per vedere vicino, ma quando le si punta sull'orizzonte la resa cala molto, soprattutto in una zona soggetta a vibrazioni, sollecitazioni, scuotimenti vari. Ci vorrebbe una telecamera stabilizzata ma ..lo stabilizzatore è costoso, fragile, consuma molto. L'idea in se non è male, non credo di averlo mai vista da nessuna parte (neanche quelli della Vendee ce l'hanno), credo siano più i contro che i pro, mi spiace.
5) Figo, molto figo, così da sottocoperta e magari in cuccetta puoi buttare un'occhio agli strumenti, a tal proposito ti consiglio una soluzione girevole così puoi guardarlo sia dal carteggio, che dalla cuccetta di sinistra o di destra all'occorrenza.

La prossima sarai agguerritissimo!!!
22-11-2017 06:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.263
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #214
RE: Middle Sea Race 2017
Mai provato una cappotte rigida, ma sono certo in una regata simile possa fare la differenza se ben realizzata.
Non mi affiderei troppo all'elettronica o per lo meno garantirei possa funzionare; la mancanza di energia ti creerebbe parecchi problemi.
Mura sottolinea come sia affidabili solo pile a combustibile in regate lunghe.
Immagino facendo x2 o x1 l'uso dell'autopilota sia intenso.
Trinchetta o comunque una vela facile da issare e robusta per venti fino a 40 nodi e' dovuta in queste regate.
Trinchetta su strallo, trinchetta avvolgibile ritengo siano le piu' indicate. Mi sembra siano soluzioni adattate da chiunque fa regate dove e' prevedibile mare da affrontare sicuri.
Vedere l'acqua in sentina non deve essere bello... certamente un pompa elettrica in piu' aiuta, ma continui ad essere legata all'energia.
Nn mi porrei il problema di far lavorare il motore sbandato, utilizzerei il suo raffreddamento per succhiare acqua se ce ne fosse la necessita'.
Wifi e robe simili sono comodissime. Rimango dell'idea che i dati devono essere ben visibili a tutti. Jumbo all'albero o comunque display in pozzetto con i numeri principali.
Troverei il modo di riscaldare la barca al bisogno. Webasto o simili

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-11-2017 10:58 da lord.)
23-11-2017 10:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Argentario Coastal race 2017 sventola 72 2.520 21-11-2017 22:59
Ultimo messaggio: peleg7
  ARC 2017 Ilviaggiatore 10 523 21-11-2017 20:01
Ultimo messaggio: rob
  Campionato invernale RdT 2017/2018 ulpiano 155 5.472 21-11-2017 16:10
Ultimo messaggio: robpad
  Campionato vela di Altura citta di Taranto 2017/2018 grossifs 2 180 14-11-2017 17:51
Ultimo messaggio: grossifs
  Campionato della Lanterna 2017 lord 16 746 06-11-2017 19:58
Ultimo messaggio: Giorgio Milano Genova
  Around Long island race crafter 11 733 30-10-2017 01:40
Ultimo messaggio: crafter
  Coppa Italia 2017 - cvfiumicino - 16-17 settembre 2017 Marco Polo 58 1.714 20-10-2017 15:35
Ultimo messaggio: flaluc
  golden globe race ZK 0 161 20-10-2017 09:26
Ultimo messaggio: ZK
  Vele Storiche Viareggio 2017 SoulSurfer 7 358 16-10-2017 16:32
Ultimo messaggio: SoulSurfer
  Perle di Livorno 2017 - 29 set/1 ott Tamata 2 374 13-10-2017 22:25
Ultimo messaggio: antongiulio

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)