Rispondi 
Il PC di bordo
Autore Messaggio
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.776
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #41
RE: Il PC di bordo
(26-02-2018 14:06)franco cuccu Ha scritto:  Ciao
Ho visto che usi open cpn, come me, mi sai dire come eliminare il mob
Grazie

Appena lo recuperi a bordo, gli togli il salvagente e lo ricacci in mare con un'ancora al collo!! Big Grin
Comunque, leggere i manuali è sempre buona cosa.
Usare la funziona "cerca" del forum, anche, visto che di opencpn son state scritte centinaia di pagine.
Comunque devi andare in gestione rotte se non ricordo male. Te lo salva come un waypoint.

Birbante di un Frap!!!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-05-2018 15:46 da admin.)
26-02-2018 14:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.303
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #42
RE: Il PC di bordo
Il MOB e' alla stessa stregua di un Waypoint e puo' essere eliminato allo stesso modo entrando in Route Manager ed cancellando il primo della lista (il MOB appunto).

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
...
To delete a MOB
The temporary route can be deleted, through the right-click menu, but no action of the user with the mouse or keyboard will move or delete the MOB mark, except for a right click → Mark/Wpt Properties and select a different icon, and then delete the mark (ex mob mark) from the right click menu, or through the Route Manager. A MOB mark is not included in “Delete All” in the Route Manager, to avoid mistakes. The mark has to be selected alone and then “Deleted”.
...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-05-2018 15:47 da admin.)
26-02-2018 14:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
necknecks Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 20
Registrato: Dec 2015 Online
Messaggio: #43
RE: Il PC di bordo
Questo è un thread davvero molto interessante. Vedo che tutti siete orientati a Windows. Qualcuno ha sicuramente in mente anche Linux.
Ma un dongle (o un tv-box) cinesissimo, con Android, non solletica nessuno? Eppure è una soluzione che propone consumi bassissimi e un costo di realizzazione ridicolo.
Se si ha a bordo un TV-LCD si può ottenere - allo stesso tempo - un attrezzo che ci fa diventare il TV uno Smart-Tv, che in porto possiamo utilizzare come PC per navigare su internet, per sentire musica (spotify, youtube), vedere IPTV (un'orgia di canali, anche a prescindere dall'antenna in testa d'albero o dalla qualità del segnale tv); quando siamo in navigazione (opportunamente interfacciato con un gps anch'esso di costo risibile) gli si può far pilotare un navionics e/o dei softwarini di controllo velocità, rotta...
Io ne ho avuto uno per anni attaccato al TV del salotto di casa, col quale mi sono divertito moltissimo (con una tastierina wireless logitech). Ora ho deciso di comprarne uno nuovo per casa (trenta euro, 2Gb+16Gb, android 7.1) e di spostare quello vecchio che avevo in barca.
Quindi mi accingo a fare uno studio per integrare il dongle con un ricevitore GPS, per installare tutti i software, e infine andrò a installare l'aggeggio in barca. Interessa sapere come va a finire?
25-03-2018 20:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kitegorico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.936
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #44
RE: Il PC di bordo
SI, Smiley4
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-05-2018 15:47 da admin.)
26-03-2018 06:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
necknecks Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 20
Registrato: Dec 2015 Online
Messaggio: #45
RE: Il PC di bordo
Vedo che la cosa interessa, vi ringrazio. Vi do un po’ di preliminari.

PREMESSA
Come dicevo, il mio progetto parte dal presupposto che abbiate un TV-LCD già installato a bordo; presuppongo pure che esista una alimentazione a 12V già predisposta per il TV, e che il TV abbia una presa HDMI (cosa abbastanza usuale su televisori flat screen anche economici dei nostri tempi).

UN DONGLE? E CHE CI FACCIO?
Una volta acceso il dongle usa il TV come se fosse il monitor di un tablet, sfruttando il wifi che avrete in porto (servizio portuale) o il segnale messo a disposizione dal vostro telefonino (hotspot portatile). In buona sintesi, è un pò come applicare "il motore" di un telefonino al vostro televisore, per farlo diventare come un grosso tablet (senza touchscreen).
Il dongle si collega al play store Google e si comporta come un normale telefonino Android. Ci si possono installare sia le applicazioni ordinarie che gli APK.
Il pensiero corre ai media-center tipo Kodi o similari, che consentono di avere una vasta gamma di servizi entertainment da salotto, ai software per IPTV con cui si possono avere una vastità di canali TV nazionali ed esteri anche senza disporre di antenna TV in testa d’albero. Ma ci si può leggere il giornale, vedere il meteo, leggere la posta elettronica, e fare tutte le cose che fate col PC a casa.
Una volta inserito Viene fuori un lavoro pulito e, con nessun filo esposto e niente ingombri aggiuntivi a bordo (a parte una tastiera piatta); avremo però servizi informatici adeguati per noi e i nostri ospiti a bordo.

IL MIO VECCHIO DONGLE
Questo che vi mostro è il dongle che uso già da 5 anni a casa, e che voglio destinare all’uso marittimo.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo è un RKM Mk802IV (2Gb+8Gb, Android 4.4, Rockchip 3188T a 4 core), oggigiorno di prestazioni modeste malgrado mantenga un prezzo non economico. Sappiate che oggi si può trovare di meglio a prezzi davvero bassi. Io l’ho sostituito in salotto con un tv-box da c.a. 30€ molto più performante. Il vecchio RKM resta comunque utile allo scopo. Ha una spina HDMI (collegabile al tv attraverso una piccola prolunga come quella che vi mostro in foto).
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Piatto, si presta bene ad essere nascosto tra il TV e la paratia.

ALIMENTAZIONE
Alimentato attraverso una micro USB,
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
ha bisogno di 5V che gli possono essere forniti comprando un caricabatterie da auto per telefonini, o in qualsiasi altro modo. Io, a bordo, uso questi modulini cinesi precostruiti step-down (costo 1€ + S.S.) che alimento con i 12V della batteria servizi, e che posso regolare per uscite a tensioni comprese tra 3 e 12V.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Sarebbero indicati per un consumo massimo di 2A, ma questo è verbo cinese (non vi aspettate cosi tanto). Per i nostri scopi va più che bene. Sui consumi, farò delle misurazioni e vi dirò meglio in seguito. Aspettatevi qualcosa nell’ordine di un centinaio di milliampere. L’alimentazione può facilmente essere messa in parallelo al TV. Quando date tensione alla linea TV, accendete anche l’aggeggio.
A me piace farmi tutto da solo, e ho anche stampato un piccolo cabinet (con la stampante 3d) in cui inserire il modulo. Siete liberi di risolvere il problema “alimentazione” come meglio credete.

IL DISPOSITIVO
Il Dongle (cosi come pure un qualsiasi TV-BOX che può essere utilizzato alternativamente) ha varie prese USB a cui si possono collegare dispositivi esterni.
Certamente una tastiera, che suggerisco del tipo piccolo, piatto, e col trackpad incorporato (risparmierete il mouse). Perfetta per questi scopi è la Logitech K400.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Scegliete quella che vi pare, vanno bene abbastanza tutte.
Inoltre, molti dongle / Tv-Box hanno incorporato il Bluetooth. Si può quindi comprare una tastiera bluetooth senza dover impegnare una presa USB del dongle.
Se le prese USB del dongle non dovessero risultare sufficienti, nulla toglie a collegare un HUB USB.
Di norma i dongle/Tv-Box hanno anche uno slot per una microSD (che si può riempire con musica/film o quello che si desidera).
Segnalo che, a differenza dei tablet, i dongle/Tv-Box che ho approfondito non dispongono NESSUNO di chip GPS embedded. Uno dei problemi che andrò ad affrontare, quindi, è l’interfacciamento di un GPS esterno e il suo utilizzo con i software “cartografici” e con quelli di controllo navigazione.


Allegati Anteprime
   
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 26-03-2018 15:46 da necknecks.)
26-03-2018 15:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.776
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #46
RE: Il PC di bordo
Primo step... è possibile installarci navionics? Un GPS?

Birbante di un Frap!!!
26-03-2018 16:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
necknecks Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 20
Registrato: Dec 2015 Online
Messaggio: #47
RE: Il PC di bordo
Navionics non ho dubbi. Per il GPS dammi un pò di tempo, ho già in casa vari GPS. Mi applico appena posso.
26-03-2018 19:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.776
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #48
RE: Il PC di bordo
Non hai dubbi perché hai provato?

Birbante di un Frap!!!
26-03-2018 19:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
necknecks Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 20
Registrato: Dec 2015 Online
Messaggio: #49
RE: Il PC di bordo
Mmmmm... Lasciami indovinare, la tua è una domanda che pare una sfida... Forse sai, vuoi dire qualcosa in più? Devo fare una ricerca nel passato del forum?
.........................................
No, non ho ancora provato. Vedremo. Ma lo vedo funzionare già su altre macchine, ritengo andrà anche sul RKM. E' una questione che affronterò tra poco per i motivi che seguono. Ci vuole un pò di pazienza. Le questioni sul tavolo sono molte, ma la sfida è interessante.
.........................................
Ora sono alle prese con il collegamento ad un monitor che mi ritrovo in laboratorio (vecchio, manco a dirsi. Solo presa VGA). Ho ordinato un adattatore per attaccarci l'uscita HDMI. Un paio di giorni e potrò lavorare comodamente a ripulire il contenuto del dongle e a installare solo quanto mi serve in barca.
.........................................
E mi sto applicando al GPS. Sperimenterò un vecchio GPS Holux (GR-212) dotato di un NMEA essenziale (GGA, GSA, GSV, RMC, VTG, ZDA).
Il GPS ha una porta seriale, e collegata a questo, un adattatore Seriale->USB basato su un chip Prolific pl2303. Malgrado sia un accrocco antico, ho trovato sia i driver per Windows10 (giusto per provarlo) che quelli per android (contenuti in una piccola applicazione APK).
Bisogna che il dongle alimenti il GPS, che il GPS parli e il dongle ascolti e capisca quello che sente. Tutto ciò dipende dal driver, dal funzionamento del GPS, e dalle caratteristiche del software che utilizza.

Per concludere sul GPS, ciascuna soluzione dovrà essere trovata in funzione del GPS che si andrà ad attaccare al dongle/Tv-box.
27-03-2018 00:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.776
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #50
RE: Il PC di bordo
Si ho provato ma non su un dongle ma su una scheda ARM (olinuxino) sulla quale poteva girare anche Android. Però il tutto girava male e Google play non lasciava installare tutte le applicazioni e navionics ovviamente fu la prima che provai.
Francamente l'idea di usare un dongle era venuta anche a me ma poi ho preferito fare tutto su raspberry, sia per la versatilità che semplicità oltre al ricco supporto che si trova in rete... e poi perché di sti gadget ne ho piena la casa Smile
Vai avanti che ti seguo con interesse, magari una discussione dedicata, quando avrai qualche risultato, sarebbe preferibile... tipo... "Sistema di navigazione su dongle" o qualcosa di simile Wink
Ciao

Birbante di un Frap!!!
27-03-2018 00:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
necknecks Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 20
Registrato: Dec 2015 Online
Messaggio: #51
RE: Il PC di bordo
Prima di riprendere a raccontare le mie disavventure magari spostandomi su un altro post...
Ci sono altre vie. Anche più facili.
Per esempio l'uso di un Chromecast dietro al televisore. Tutte le installazioni si fanno sul telefonino.
Saluti
28-03-2018 15:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
necknecks Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 20
Registrato: Dec 2015 Online
Messaggio: #52
RE: Il PC di bordo
Col RKM riesco a alimentare il GPS esterno e a leggere gli statement NMEA. Ma non riesco ancora ad usarli. Avanti piano....

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
30-03-2018 13:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.776
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #53
RE: Il PC di bordo
Intanto ti abbiamo localizzato Big Grin

Birbante di un Frap!!!
30-03-2018 13:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
necknecks Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 20
Registrato: Dec 2015 Online
Messaggio: #54
RE: Il PC di bordo
Ma no... Il GPS non aveva ancora "loccato"! ;-)
30-03-2018 14:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lucianodb Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.905
Registrato: Aug 2008 Online
Messaggio: #55
RE: Il PC di bordo
Necknecks: il mio telefonino usa Windows mobile .. (no Android)

è possibile fare l'accrocchio che hai descritto ?

Grazie
30-03-2018 16:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
necknecks Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 20
Registrato: Dec 2015 Online
Messaggio: #56
RE: Il PC di bordo
Ho novità, purtroppo non definitive.

DIFFICOLTA'
Resto ancora nella difficoltà di far usare i dati del GPS esterno alle applicazioni installate sul dongle. Cosi, a GPS collegato e funzionante, se avvio un'applicazione standard tipo "GPS essentials" mi dice "GPS is currently disabled". Anche dopo aver taggato nelle impostazioni opzioni sviluppatore il campo "Posizioni fittizie - consenti posizioni fittizie".
Per la stessa ragione l'indicatore di puntonave del Navionics mi risulta fermo.
Continuo a studiare

CERTEZZE
1) Il Navionics Boating HD funziona un'amore, come ritenevo avrebbe fatto;
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

2) L'intero blocco, comporto da RKM, hub USB, GPS, tastiera wireless, consuma circa 2W (400mA a 5V).
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

PS Edolo, in queste foto hai indizi ben più importanti sulla mia localizzazione...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-03-2018 17:45 da necknecks.)
30-03-2018 17:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
necknecks Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 20
Registrato: Dec 2015 Online
Messaggio: #57
RE: Il PC di bordo
x lucianodb
Confesso di non aver mai avuto tra le mani un WindowsMobile. Non so neanche se abbia tra le sue App il navionics, e cos'altro offra di "godibile" in navigazione.
Essendo un prodotto Microsoft, non ho dubbi che - con un dongle dedicato - ci sia la possibilità di ritrasmettere la schermata del telefonino su un TV (Miracast non è una tecnologia Microsoft?).
Ma purtroppo su questo non posso essere più esaudiente.
.........................
Come avrai capito questa tecnica è qualcosa di diverso da quello che sto provando a fare io.
In un post che si chiama "Il PC di bordo" io ho immaginato di usare un mini-pc supereconomico che usa android come sistema operativo.
Se uno usa il telefonino per fare tutto (soluzione intelligentissima, ma diversa), sfruttando la sola "proiezione" dello schermo su TV, allora faremo un post da chiamarsi "Smartphone a bordo" ;-)

Grazie a te, buona fortuna
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-03-2018 17:47 da necknecks.)
30-03-2018 17:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.776
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #58
RE: Il PC di bordo
(30-03-2018 17:29)necknecks Ha scritto:  PS Edolo, in queste foto hai indizi ben più importanti sulla mia localizzazione...

Si... ho capito che t'se 'n terun Big GrinBig Grin
Ti seguo con interesse.
Ciao

Birbante di un Frap!!!
30-03-2018 21:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frangi Offline
Amico del Forum

Messaggi: 261
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #59
RE: Il PC di bordo
Queste installazioni low-cost sono molto interessanti, dipende da quanto è necessario sia affidabile il sistema. Supponiamo navigazione impegnativa, “apparecchio” sempre acceso: quanta sicurezza possono dare queste periferiche che è difficile collegare alla regola dell’arte?
Il boat-pc che ho proposto io (Messaggio: #36) è più costoso, usa più energia, però ha sicuramente alcuni vantaggi:
- il s.o. lo si conosce già
- l’hardware è collaudato, predisposto per connettersi a tutti i tipi di periferiche, affidabile e facilmente assemblabile, è modificabile facilmente nel tempo
- si possono utilizzare altre applicazioni (office, video montaggi, gestione ed elaborazione foto …)
- è utilizzabile da tutte le persone a bordo
- a fine stagione si stacca il mini cabinet dalle periferiche, si porta a casa e si utilizza con il televisore.
Certamente c’è meno soddisfazione …
B.v.
Gianni
30-03-2018 21:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frangi Offline
Amico del Forum

Messaggi: 261
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #60
RE: Il PC di bordo
dimenticavo ...
con 50 € ho aggiunto anche una stampante, non si sa mai ...
30-03-2018 21:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Consiglio refitting elettronica di bordo Emiliano666 16 727 20-05-2018 11:42
Ultimo messaggio: Emiliano666
  Come si visualizza MOB AIS sul plotter di bordo? kavokcinque 3 626 21-03-2018 15:43
Ultimo messaggio: Emiliano666
  SSB Installazione a bordo Ilviaggiatore 48 1.286 19-03-2018 11:01
Ultimo messaggio: Arvidax
  TV a bordo:220 V diretta o tramite inverter? Frappettini 35 1.694 12-01-2018 23:42
Ultimo messaggio: Edolo
  Consigli per nuova strumentazione di bordo MassimoVE 14 947 29-12-2017 12:28
Ultimo messaggio: MassimoVE
  la radio SSB a bordo Giovanni Chiappisi 102 23.139 23-11-2016 00:56
Ultimo messaggio: ba1807d
  sistemi di bordo, termini e mal di pancia doge49 12 1.155 16-04-2016 11:01
Ultimo messaggio: Palmitos way
  PC like et similia a bordo snow-sea 5 1.039 11-03-2016 01:56
Ultimo messaggio: Fede55
  Casse per autoradio a bordo Frappettini 11 2.505 17-02-2016 00:07
Ultimo messaggio: Edolo
  Collegamento iRegatta a strumenti di bordo TeoV 25 4.864 07-01-2016 02:51
Ultimo messaggio: acquafredda

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)