Rispondi 
Schooner
Autore Messaggio
albisa Offline
Amico del Forum

Messaggi: 66
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #1
Schooner
bellissima bimba a San giorgio di Nogaro


Allegati Anteprime
                   
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-10-2017 23:07 da pegaso.)
14-10-2017 21:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
MariniStefano Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 415
Registrato: Oct 2015 Online
Messaggio: #2
RE: Ketch
E' FREYA, di Sciarelli, ci ho incrociato un po' di bordi fino alla prima boa della barcolana, averla vicino in navigazione a vela è veramente da pelle d'oca Thumbsupsmileyanim

Mah . . .
14-10-2017 21:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.955
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #3
RE: Ketch
Molto bella e finalmente ben tenuta.
Stavo per comprarla, ormai più di dieci anni fa, ma con tanti lavori da fare e il cantiere Alto Adriatico non aveva la possibilità di iniziare i lavori prima di un anno.
Ho rinunciato all'ultimo momento.
se ne è parlato qui;
http://forum.amicidellavela.it/showthrea...ight=freya
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-10-2017 23:00 da pegaso.)
14-10-2017 22:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.955
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #4
RE: Ketch
Non voerrei essere pedante, ma devo cambiare il titolo della discussione.
Freya è uno schooner, l'albero più a poppa (albero di maestra) è più alto di quello più a prua (albero di trinchetto/a), per il ketch è il contrario, l'albero di maestra, più alto, è davanti all'albero di mezzana.
(poi se una barca ha l'albero di mezzana che è posizionato dopo l'asse del timone si chiama Yawl).
Giusto per un minimo di nozioni di base.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-10-2017 23:20 da pegaso.)
14-10-2017 23:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorniele Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.472
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #5
RE: Schooner
Apprezzando la tua precisione, Pegaso, mi viene da chiederti quali caratteristiche hanno (a parte ovviamente la differente altezza degli alberi) e che vantaggi offrono i due differenti armi, ketch e schooner.
Così approfittiamo un po' della tua vasta esperienza100Smiley32
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-10-2017 08:35 da gorniele.)
15-10-2017 08:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
MariniStefano Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 415
Registrato: Oct 2015 Online
Messaggio: #6
RE: Schooner
In barcolana, di bolina con circa 10 nodi aveva issato tutto il possibile, anche la carbonera (che io non avevo mai visto in azione)

Mah . . .
15-10-2017 10:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Najapico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 520
Registrato: Mar 2011 Online
Messaggio: #7
RE: Schooner
... perchè non la chiamate goletta ??
15-10-2017 13:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
MariniStefano Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 415
Registrato: Oct 2015 Online
Messaggio: #8
RE: Schooner
La goletta dovrebbe avere gli alberi della stessa altezza, Pegaso correggimi se sbaglio Smiley59

Mah . . .
15-10-2017 13:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Triscele Offline
Amico del Forum

Messaggi: 654
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #9
RE: Schooner
.......per Stefano marini...
.....intanto dovrebbe avere il bompresso......
15-10-2017 14:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Triscele Offline
Amico del Forum

Messaggi: 654
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #10
RE: Schooner
....ho letto, poi, che la goletta potrebbe avere più di due alberi......
( sempre aggolettati cioè inclinati leggermente verso poppa )
15-10-2017 18:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Najapico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 520
Registrato: Mar 2011 Online
Messaggio: #11
RE: Schooner
Nel comune uso marinaresco shooner è la traduzione inglese di goletta, anche se poi ognuno ci trova delle differenza.
Ho fatto una piccola ricerca ed effettivamente le due parole vengono spesse usate come sinonimi.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 09-12-2017 17:10 da admin.)
15-10-2017 18:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.955
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #12
RE: Schooner
Goletta o Schooner? fondamentalmente goletta è la traduzione italiani di schooner.
Ho usato la parola schooner perchè è quella che Sciarrelli ha sempre usato, anche quando ha parlato con me, per parlare dei suoi progetti con armo a goletta, ne ha progettate tante di Schooner/goletta.
Riteneva l'armo a schooner quello con la migliore suddivisione delle vele per barche grandi, diciamo da 18 mt in su, anche se ne ha progettate anche di più piccole (molto tradizionali, alberi di uguale altezza, con rande auriche, vedi: Grande Zot)
A proposito di prestazioni la goletta America è quella che ha sbaragliato tutta la flotta delle barche inglesi dando inizio a quella coppa prende il suo nome.
Questi Schooners, use le due parole in maniera intercambiabili sono stati sviluppati nel 1800, come barche da pesca nel nord.atlantico ed erano barche molto tirate, molto invelate, larghe e potenti, erano progettate per portare un grande carico di pesce in maniera più veloce possibile al mercato di Gloucester, praticamente in regata...e qui che si sviluppa ua tipologia di barca "americana" larga e con relativamente poco pescaggio contrapposta alla tipica barca "inglese" stretta e profonda.
Si potrebbe andare avanti per ore a parlare, sopratutto se vogliamo confrontare la goletta con il ketch in quanto a prestazioni, analizzando le varie andature e poi ci sono golette con alberi di uguale altezza, ketch con l'albero di mezzana molto alto ...etc..
La goletta normalmente ha 2 alberi però esiste anche il Gaff Schooner che ha tre alberi, si differenzia dalle altre navi a vela a tre alberi per le rande auriche. e via così...
15-10-2017 22:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
starghost Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.590
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #13
RE: Schooner
Aggiungo un pietoso ricordo di "Nina" (con la cediglia sulla seconda n) drammaticamente persauomini e cose nei mari australi un paio di anni fa, dopo più di 80 anni di carriera, Sciarrelli diceva che era un falso sloop, basta guardarne il piano velico per rendersi conto di cosa voleva dire.
17-10-2017 18:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Triscele Offline
Amico del Forum

Messaggi: 654
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #14
RE: Schooner
Barca americana con relativamente poco pescaggio contrapposta a quella inglese stretta e profonda ,come detto da Pegaso, che sviluppano le loro differenze sul luogo di lavoro e sulla
convenienza economica di essere anche veloci.
Anche l'origine delle citate differenze , non solo il loro sviluppo,va ricercata nelle motivazioni economiche .
Il carico fiscale inglese, infatti, veniva regolato moltiplicando il baglio massimo per la lunghezza della barca
mentre quello americano moltiplicava la lunghezza per l'altezza al galleggiamento.
Gli inglesi, quindi, dovevano ,per pagare di meno e caricare , " andare giu" mentre gli americani,
per raggiungere lo stesso scopo , si allargavano di baglio .
Viene facile pensare alla "tranquilla" veleggiata di una barca stellata e ben zavorrata con chiglia
ben immersa , contrapposta a quella effettuata da un'imbarcazione ben differente.
Cosi anche per gli equipaggi. Avvezzi i primi a manovre in , per carità' , relativo relax ( tutto inglese) mentre i secondi , vigili e in tensione, pronti a prevenire.
E' mio convincimento che la superiorità yanchee si sarebbe potuta riscontrare anche negli uomini
imbarcati , così diversamente formati dalle necessità richieste dai loro velieri.
Mi pare, infine, di ricordare che il pescaggio yanchee era condizionato anche dai bassi fondali dei
loro porti d'armamento .......ma devo approfondire.....
17-10-2017 21:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorniele Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.472
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #15
RE: Schooner
Grazie a Pegaso e Triscele per l'approfondimento. Quella del diverso sistema di tassazione mi era del tutto sconosciuto, ma è molto interessante.
19-10-2017 08:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
MariniStefano Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 415
Registrato: Oct 2015 Online
Messaggio: #16
RE: Schooner
(19-10-2017 08:33)gorniele Ha scritto:  Grazie a Pegaso e Triscele per l'approfondimento. Quella del diverso sistema di tassazione mi era del tutto sconosciuto, ma è molto interessante.
+ 1

Non lo dire a me : sapessi quante cose mi sono ancora sconosciute Smiley26

Mah . . .
19-10-2017 10:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Marinaio_sebastus Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1
Registrato: Sep 2017 Online
Messaggio: #17
RE: Schooner
Che bellezza!
24-10-2017 22:58
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
felix Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.358
Registrato: Jun 2005 Online
Messaggio: #18
RE: Schooner
(15-10-2017 22:07)pegaso Ha scritto:  La goletta normalmente ha 2 alberi però esiste anche il Gaff Schooner che ha tre alberi, si differenzia dalle altre navi a vela a tre alberi per le rande auriche. e via così...

Paolo, perdonami. Non vorrei contrariarti, ,a la Gaff Schooner non è altro che una goletta aurica. La goletta a tre alberi si chiama Goletta a palo se tutta con vele di taglio. Se al trinchetto ci sono vele quadre si chiama Brigantino goletta a palo.
09-12-2017 05:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.410
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #19
RE: Schooner
(09-12-2017 05:17)felix Ha scritto:  
(15-10-2017 22:07)pegaso Ha scritto:  La goletta normalmente ha 2 alberi però esiste anche il Gaff Schooner che ha tre alberi, si differenzia dalle altre navi a vela a tre alberi per le rande auriche. e via così...

Paolo, perdonami. Non vorrei contrariarti, ,a la Gaff Schooner non è altro che una goletta aurica. La goletta a tre alberi si chiama Goletta a palo se tutta con vele di taglio. Se al trinchetto ci sono vele quadre si chiama Brigantino goletta a palo.
Sì, nel piccolo cabotaggio nostrano esisteva la "Goletta a gabbiole" che sul trinchetto aveva una o due vele quadre. Parente povero del "Barcobestia" o nave goletta, assai versatile, il nome deriva infatti da "the best bark", nave Palinuro ne è un bell'esempio.
Si vedono anche armi con più di tre alberi... cercateSmiley4
Freya è uno spettacolo, nella Barcolana spiccava di luce propria. L'impegno di mantenerla meriterebbe una medaglia.

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 09-12-2017 18:08 da oudeis.)
09-12-2017 18:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pegaso Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.955
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #20
RE: Schooner
(09-12-2017 05:17)felix Ha scritto:  Paolo, perdonami. Non vorrei contrariarti, ,a la Gaff Schooner non è altro che una goletta aurica. La goletta a tre alberi si chiama Goletta a palo se tutta con vele di taglio. Se al trinchetto ci sono vele quadre si chiama Brigantino goletta a palo.

Grazie della precisazione, hai assolutamente ragione, gaff significa aurica, sono stato frettoloso nello scrivere, di gaff schooners a due alberi è piena la costa atlantica U.S. e ne ho viste anche in California, è la classica goletta americana.
Volevo dire che esistono anche le golette a tre alberi e si differenziano dalle altre navi a vela a tre alberi per le rande auriche.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-12-2017 15:57 da pegaso.)
10-12-2017 15:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)