Rispondi 
Solitaria MOB. Fermare la barca
Autore Messaggio
crafter Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.277
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #1
Solitaria MOB. Fermare la barca
Vorrei fare con voi la seguente pensata:

Premesso che qui' gia' si e' discusso molto sulla prevenzione del MOB, giustamente.
Premesso che si e' anche discusso su possibili ausilii tecnici se ci si ritrova MOB.
Premesso che l'avvento di tecnologia da usare dopo che ci si ritrova MOB come il PLB il personal AIS, il vhf impermeabile potrebbe ridurre la percezione del rischio di un evento MOB con la conseguenza di abbassare la guardia nella fase di "prevenzione".



Vorrei focalizzare la discussione sulla fase di recupero di MOB in mare aperto in solitaria


Sarebbe utile e/o auspicabile avere un marchingegno che fermi o rallenti la barca per coaudiuvare l'auto-recupero o e' sempe meglio aspettare la coast guard che ti venga a ripescare seguendo il beacon?

Se si, quali sono o potrebbero essere le opzioni sia a motore (anche diesel) che a vela?

Ho visto un po' di kill switches, anche radiocomandati, ma solo per motori, sarebbero utili anche se si avesse un malore ma funzionano solo con il motore. Niente che agisse su un pilota automatico, ma forse c'e'.
19-10-2017 16:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
francescolambri Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 188
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #2
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
c'è la funzione MOB dei piloti NKE, che col pilota settato in modalità solitario e non equipaggio, manda la barca prua al vento.
sarebbe carino fare dei test a vele bianche per vedere se e come funziona. sarebbe carino farlo anche con lo spi o il gen ma eventuali danni non li gradirei molto.
le istruzioni dicono che per simulare il MOB basta mettere il telecomando in una scatola di latta in modo che si interrompa il segnale fra centrale e remote. In contemporanea sarebbe anche da gettare un parabordo debitamente zavorrato per simulare l'uomo e capire a che distanza si ferma la barca e cosa fa da sola in balia del vento con le vele comunque vincolate. e magari provare il test a varie andature e forza del vento.

Prima o poi provo.

Forse anche altri piloti hanno funzioni simili o migliori? B&G? non so.

Un amico bretone sostiene che sia meglio legarsi alla scotta di randa in modo che se cadi la randa si cazza e la barca straorza per forza.
Dopo che mi spiegò questa sua teoria aggiunse "...mais, il faut pas tomber à la mer .. .!"

ciao
19-10-2017 16:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.299
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #3
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
Il sistema esiste da vario tempo (se guardate per esempio i ministi, hanno spesso appeso al collo quella specie di robo che assomiglia ad una bussola da rilevamento, e' il coso MOB/telecomando pilota).
Avrei dei:dubbi sul cosa fa la barca: una barca filo a vento non ci resta, quindi o ritorna sulle mure (immagino pero' in quel caso il:mob del:pilota la rimandi all orza), oppure si mette in cappa e li il pilota non puo fare piu niente: o uno ha la stramagna fortuna che gli scarrocci la: barca addosso, oppure secondo me bye bye barca.
Mi viene in mente ora: in un affondamento proprio di un mini, il tipo era rimasto appeso dietro ed e' riiscito a fermare la barca proprio con il comando filo a vento, pero' perche era rimasto attaccato... Vedo se ritrovo la storia.
Insomma o si e' vicinissimissimi, senno' ho molti dubbi che serva

19-10-2017 17:40
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.299
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #4
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
Trovato, traduco senza andare tanto per il sottile Big Grin (tastiera finta virtuale quindi lascio come viene troppo lungo correggere tutti i segnetti:intrusi)

Navigavo di ser a 12 nodi con gennaker e solent terzarolato, mare grosso. Mentre stavo togliendo il terzarolo una onda ha sollevato la barca, che poi e' ricascata. Sono caduito fuoribordo, ho cercato di aggrapparmi alle draglie ma il cavo mi e' sfuggito di mano. Ero in acqua, il giubbotto si e' gonfiato con il,comando pilota incastrato dentro e la barca mi stava trainando.

Arthur Léopold-Léger. C’était le soir du départ, un peu avant le coucher du soleil. Je naviguais à 12 nœuds sous gennaker (une voile d’avant intermédiaire, NDLR), dans une grosse mer, avec un ris dans le solent. Je voulais le retirer, et j’avais presque fini, quand, dans mon dos, j’ai pris une vague.Le bateau s’est soulevé, puis est retombé. Je suis passé par-dessus bord, j’ai essayé de m’accrocher aux filières (câbles tendus horizontalement, NDLR), mais le fil m’a échappé.
J’étais dans l’eau, et j’ai été traîné par le bateau avec le gilet de sauvetage, qui s’est gonflé tout de suite. Mais la commande du bateau est restée coincée dedans.

QuanBig Grino sono riuscito a tirarlo fuori e attivarlo per far mettere la barca filo a vento, la barca ha invece virato: era molto sbandata, in quel momento sono stato aspirato dallo scafo: ero:bloccato sottovento, sotto la barca. Gambe bloccate, potevo solo muovere le braccia. Per fortuna sono riuscito a sganciare uno dei due imbraghi [penso si riferisca all ombelicale/tether] e agganciare l:altro. Sono:riuscito a scorrere verso la poppa della barca, ma ero esausto, non riuscivo a muovermi.

Quand j’ai réussi à l’attraper, et à la déclencher, pour que le bateau se mette face au vent et stoppe, mais celui-ci a viré de bord... Il était très gîté et, à ce moment-là, j’ai été aspiré par le mini. J’étais coincé sous le vent, sous le bateau. Bloqué... Je ne pouvais pas dégager les jambes, je n’avais que les bras de libres.
Heureusement, j’ai pu détacher l’un des deux harnais, et accrocher l’autre. J’ai pu me faire glisser vers l’arrière du bateau, mais j’étais mort de fatigue, je n’arrivais pas à bouger.

Sono riuscito a prendere la:cima che tiene l,albero [penso paterazzo/volanti?], la randa era bloccata dentro, l albero e' venuto giu. La:barca non!mi derivava piu addosso, ma mortoBig Grini fztica non riusdcivo a risalire. Ho aperto l apertura di sicurezza, tolto la zattera e cerczto di risalire da ,li ma non sono riudcito a togliermi il:salvagente ne a risalire a bordo.


J’ai pu attraper le bout (un cordage, NDLR) qui tient le mât, la grand-voile était bloquée dedans. Mais cela a fait tomber le mât. Le bateau ne me dérivait plus dessus, sauf que, mort de fatigue, je ne pouvais pas remonter. J’ai eu l’idée d’ouvrir la trappe de survie (à l’arrière, NDLR). J’ai essayé de remonter par là, en virant le radeau de survie, mais je n’ai pas réussi à enlever le gilet, qui m’empêchait de me hisser à bord.

Ho aspettato: che la barca si riempisse d acqua per scivolarci den:tro e attivare l epirb. Nel frattempo e' arriuvato un altro concorrente e ha potuto allertare i:soccorsi con iol vhf. Il :tutto:sara ndurato:una:buona mezz ora.

J’ai donc attendu que le bateau se remplisse d’eau pour me faire glisser dedans et déclencher la balise de détresse.Dans le même temps, un concurrent est arrivé et a pu communiquer l alerte par vhf


Due momenti molto delicati: quaBig Grino sono:stazto:trainato dalla :barca, ero proprio messo:male; e quanBig Grino:sono:riuscito a prendere il:copazndo:del:pilota e la barca si e' messa alla cappa, pensavo fosse finita.

J’ai connu deux gros passages délicats. Au moment où j’ai été traîné par le bateau, j’étais mal barré. Et quand j’ai réussi à attraper la commande, que le bateau s’est retrouvé voile à contre, je ne voyais pas d’échappatoire...

19-10-2017 18:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.530
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #5
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
Oggi e' obbligatorio sui mini anche unno sgancio rapido dell'ombelicale e a poppo devi avere un sistema di risalita in solitaria, normalmente una cima che corre per tutta la poppa e tenuta sollevata da un elanstico e una cimetta che penzola per poterla abbassare e usarla come scaletta. Semplice e funzionale, provata solo con il bel tempo

Matteo
19-10-2017 18:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.299
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #6
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
(19-10-2017 18:24)Nimbo Ha scritto:  Oggi e' obbligatorio sui mini anche unno sgancio rapido dell'ombelicale

Anche nelle OSR, penso abbiano importato la regola da li c'e' da molti anni

19-10-2017 18:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.299
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #7
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
Fra l altro, i vari ombelicali doppi in commercio, anche quelli venduti ORC-compliant, non convincono per niente:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Con roba del genere, uno aggancia il moschettone ad apertura rapida ovviamente all anello dell imbrago. Con i due moschettoni poi che si fa? Li si agganciano lo stesso all anello dell imbrago.
Quando la cintura e' in uso, uno dei due grossi moschettoni per esempio a un golfare eccetera, se si dovesse aver bisogno dell apertura rapida, uno apre si il moschettone a :sgancio rapido, ma rimane comunque attaccato con l altro moschettoncione.
In sostanza, perche' lo sgancio rapido possa davvero funzionare ci vuole un qualcosa tipo anello *agganciato all ombelicale* dove tenere il moschettoncione non in uso, cosi puo' essere davvero sgancio rapido.
Non avendone trovati, mi sono fatto il mio cosi.

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 09-12-2017 03:04 da admin.)
19-10-2017 19:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.530
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #8
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
Rob il doppio moschettone serve per potersi sganciare da un punto e agganciare ad un'altro restando sempre agganciati e li metti in uso entrambi mai uno agganciato e uno riportato sull'imbrago e quindi quando liberi il rapido sei libero

Matteo
19-10-2017 20:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.299
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #9
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
(19-10-2017 20:21)Nimbo Ha scritto:  Rob il doppio moschettone serve per potersi sganciare da un punto e agganciare ad un'altro restando sempre agganciati e li metti in uso entrambi mai uno agganciato e uno riportato sull'imbrago e quindi quando liberi il rapido sei libero

Cioe stai sempre agganciato con tutti e due?
A me capita rarissimamente, giusto quando devo andare a prua-prua, ho le jacklines interrotte all albero quindi li devo usare la seconda, altrimenti agganciato con una sola delle due e l altra che sta appesa "a riposo".

19-10-2017 21:23
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.999
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #10
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
(19-10-2017 19:53)rob Ha scritto:  Fra l altro, i vari ombelicali doppi in commercio, anche quelli venduti ORC-compliant, non .....
attaccato con l altro moschettoncione.
In sostanza, perche' lo sgancio rapido possa davvero funzionare ci vuole un qualcosa tipo anello *agganciato all ombelicale* dove tenere il moschettoncione non in uso, cosi puo' essere davvero sgancio rapido.
Non avendone trovati, mi sono fatto il mio cosi.
Volevo cambiare il mio ombelicale per aver lo sgancio rapido, ma mi hai fatto passare la voglia Smiley57
Possibile che nessuno ci abbia mai pensato ?!?!
Posti una foto del tuo .
Rob sei troppo avanti ! Smiley32

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
N.B.J.S.
Erik Aanderaa
19-10-2017 21:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.530
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #11
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
Se la tieni a riposo potrebbe non liberarsi quando serve e rendere inutile lo sgancio rapido, se le agganci tutte e due il rapido libiera entrambe. Agganciarle entrambe serve a questo. Poi hai piu' probabilita' di riuscire ad acchiapparne una se perdi l'equilibrio.

Matteo
19-10-2017 21:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.299
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #12
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
Per tornare al soggetto iniziale, fra le varie tecniche proposte vi e' anche il traino di una cima dietro lunga 20-30m, collegata a bordo con qualcosa che stacchi il pilota (in particolare il timone a vento): per quanto mi riguarda, la mia barca e' piuttosto (molto) stabile di rotta, oltre al fatto che sotto pilota uno cerca di equilibrarla ancora di piu: anche pensando di riuscire ad aggrapparsi alla cima, a 5-6-7 nodi e' assoliutamente impensabile restarci attaccati, e comunque la barca anche con pilota sganciato farebbe tanta di quella strada... Parlo sempre di considerazioni personali, con la mia barca.

Poi ci sono altri aspetti (vedi minista): si cade fuoribordo e si resta appesi, magari una barca con 1-2m di bordo libero? La tentazione dello sgancio rapido prima di ingoiare l intero mediterraneo/atlantico secondo me viene..

Non so, la si puo' girare e rigirare, da soli cascar fuori significa altissima probabilita che vada molto molto male. In costiero, personalmente metto molto piu l accento sui mezzi individuali per chiedere soccorso. Anche per forza di cose: esci o rientri, c'e' da fare avanti e indietro per i parabordi, le vele, le cime d ormeggio eccetera eccetera, io almeno dopo gli entusiasmi iniziali ora non mi lego piu senno ci sto tre ore Big Grin

19-10-2017 22:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.299
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #13
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
(19-10-2017 21:54)Nimbo Ha scritto:  Se la tieni a riposo potrebbe non liberarsi quando serve e rendere inutile lo sgancio rapido, se le agganci tutte e due il rapido libiera entrambe. Agganciarle entrambe serve a questo. Poi hai piu' probabilita' di riuscire ad acchiapparne una se perdi l'equilibrio.

Ok, penso siano modi diversi di raggiungere lo stesso risultato, insomma lo:sgancio rapido uno o non ce l ha, oppure se lo vuole tanto vale fare in modo che possa funzionare davvero.

19-10-2017 22:12
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.530
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #14
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
Esatto e' come l'uso della cintura, averla e non agganciarsi.....e' come non averla

Matteo
19-10-2017 22:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.299
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #15
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
Scuse per le faccine sorridenti nella similtraduzione, chiaramente non volute, vengono con i due punti seguiti da parentesi e la tastiera mi mette due punti ovunque.
Anche perche' fa piuttosto gelare il sangue.

19-10-2017 23:08
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 16.785
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #16
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
(19-10-2017 16:34)francescolambri Ha scritto:  c'è la funzione MOB dei piloti NKE, che col pilota settato in modalità solitario e non equipaggio, manda la barca prua al vento.
sarebbe carino fare dei test a vele bianche per vedere se e come funziona. sarebbe carino farlo anche con lo spi o il gen ma eventuali danni non li gradirei molto.
le istruzioni dicono che per simulare il MOB basta mettere il telecomando in una scatola di latta in modo che si interrompa il segnale fra centrale e remote. In contemporanea sarebbe anche da gettare un parabordo debitamente zavorrato per simulare l'uomo e capire a che distanza si ferma la barca e cosa fa da sola in balia del vento con le vele comunque vincolate. e magari provare il test a varie andature e forza del vento.

Prima o poi provo.

Forse anche altri piloti hanno funzioni simili o migliori? B&G? non so.

Un amico bretone sostiene che sia meglio legarsi alla scotta di randa in modo che se cadi la randa si cazza e la barca straorza per forza.
Dopo che mi spiegò questa sua teoria aggiunse "...mais, il faut pas tomber à la mer .. .!"

ciao

Le cam ne sa qualcosa. Lui però non ha usato alcuna scatola... è uscito dal raggio salendo in testa d'albero. N'altro po' e disalbera Big Grin

Birbante di un Frap!!!
19-10-2017 23:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.999
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #17
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
Nel mio piccolo, di recente sono caduto in acqua durante una regata. Penso che solo i dispositivi di auto salvataggio ci posso aiutare e ne ho avuto prova in quella circostanza.
Quando vedo i filmati di youtube o su. FB di gente che va in giro sopra i 20 nodi senza giubbotto o cinture mi sembrano dei incoscienti. L'assurdo che scuole di vela postano video di questo tipo per farsi pubblicità.
Una barca in corsa, a meno sia un otimist, non la fermi. Non ho mai fatto prove con i piloti, ergo il mio e' solo un contributo teorico da tastiera. Non credo sia facile fare prove reali, perché quando ti succede le variabili in gioco si moltiplicano.
Certamente la tecnologia ( sempre che funzioni ) ci puoi aiutare.
Non finire in acqua, ma se ci finisci meglio stare a galla.
Mi aveva anche colpito un' intervista dove un velista raccontava che sui trimarani e' perioloso legarsi. Ergo questo mi fa pensare che non esistono regole generiche, una prassi pero' va applicata ma devi avere il posteriore di mettere in atto quella giusta in quel momento.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
N.B.J.S.
Erik Aanderaa
20-10-2017 09:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.277
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #18
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
Grazie, imparato moto.

Posso contribuire solo una cosa: Per il sistema che descrive @Nimbo, con la cimetta a poppa, io uso una scaletta da alpinista come questa:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

La tengo insieme con due elastici e ci ho messo un cordino per aprirla da fuori bordo.

Non serve a molto se la barca continua ad andare avanti, da qui' lo stimolo per il tema della discussione.
20-10-2017 18:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.299
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #19
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
Un sistema per risalire da soli se si dovesse rimanere bloccati in acqua di lato, abbastanza macchinoso ma l idea e' da esplorare

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 09-12-2017 03:02 da admin.)
21-10-2017 14:46
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
francescolambri Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 188
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #20
RE: Solitaria MOB. Fermare la barca
(19-10-2017 23:31)Edolo Ha scritto:  
(19-10-2017 16:34)francescolambri Ha scritto:  c'è la funzione MOB dei piloti NKE, che col pilota settato in modalità solitario e non equipaggio, manda la barca prua al vento.
sarebbe carino fare dei test a vele bianche per vedere se e come funziona. sarebbe carino farlo anche con lo spi o il gen ma eventuali danni non li gradirei molto.
le istruzioni dicono che per simulare il MOB basta mettere il telecomando in una scatola di latta in modo che si interrompa il segnale fra centrale e remote. In contemporanea sarebbe anche da gettare un parabordo debitamente zavorrato per simulare l'uomo e capire a che distanza si ferma la barca e cosa fa da sola in balia del vento con le vele comunque vincolate. e magari provare il test a varie andature e forza del vento.

Prima o poi provo.

Forse anche altri piloti hanno funzioni simili o migliori? B&G? non so.

Un amico bretone sostiene che sia meglio legarsi alla scotta di randa in modo che se cadi la randa si cazza e la barca straorza per forza.
Dopo che mi spiegò questa sua teoria aggiunse "...mais, il faut pas tomber à la mer .. .!"

ciao

Le cam ne sa qualcosa. Lui però non ha usato alcuna scatola... è uscito dal raggio salendo in testa d'albero. N'altro po' e disalbera Big Grin

nono, meglio la scatola! Smile
24-10-2017 11:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)