Rispondi 
Coppa America 2021.
Autore Messaggio
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.787
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #1
Coppa America 2021.
Finalmente la svolta!
Anche gli investimenti in questo mondo, forse, un domani si riverseranno sulla nautica comune.
Intanto possiamo sognare.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Trattoi da VELA:

Benvenuti nel futuro: ecco la barca della Coppa America, un 75 volante mai visto prima
Luna Rossa e Team new Zealand stupiscono tutti, ecco la nuova barca della Coppa America, e non è esattamente quello che si aspettava il pubblico dei nostalgici
[/align]

E monoscafo volante sia. Altro che ritorno al passato, questo è un nuovo, inedito, salto verso il futuro. Fino ad ora infatti mai un monoscafo di 75 piedi è stato in grado di volare in full foiling, ma dalle prime immagini ufficiali diffuse in un comunicato di Luna Rossa la strada pare più che tracciata.

Un 75 piedi ultra performante, che in caso di scuffia sarà autoraddrizzante, dotato di derive a L IN grado di farlo letteralmente alzare in volo, con buona pace degli amanti della vela dislocante. Maggiori dettagli si scopriranno nelle prossime settimane e non appena verrà presentata la regola di stazza ufficiale.
IL COMUNICATO UFFICIALE DI LUNA ROSSA

Oggi, con la presentazione del concept dell’imbarcazione AC 75 – la classe di moderni monoscafi “volanti” ad alte prestazioni con cui si disputeranno le regate della 36^ America’s Cup – si apre una nuova ed eccitante era per la Coppa America.

Negli ultimi quattro mesi i team progettuali di Emirates Team New Zealand e Luna Rossa hanno lavorato congiuntamente esplorando un ampio spettro di diversi concetti di monoscafi, con l’obiettivo di progettare una classe di imbarcazioni che fosse impegnativa da portare e che premiasse e mettesse in risalto i massimi livelli di abilità degli equipaggi. Questo concetto potrebbe rappresentare il futuro dei monoscafi da regata, o anche da diporto, indipendentemente dall’America’s Cup.

L’AC 75 lega altissime prestazioni ed eccellenti caratteristiche per il “match racing” con la sicurezza di un’imbarcazione autoraddrizzante in caso di scuffia (n.d.r. rovesciamento della barca). Questo obiettivo è stato raggiunto tramite l’utilizzo di due derive basculanti a T, una per ogni lato dell’imbarcazione, zavorrate in modo da aumentare il “momento raddrizzante” in navigazione e dare stabilità a basse velocità.

In condizioni normali di navigazione, la deriva sottovento sarà abbassata in modo da creare una spinta verticale e consentire all’imbarcazione di “volare”, con la deriva sopravvento completamente fuori dall’acqua in modo da massimizzare il braccio di leva della zavorra e ridurre la resistenza. Nelle fasi di pre-partenza e di manovra entrambe le derive possono essere abbassate per creare maggiore portanza e stabilità.

Anche se le prestazioni sono state il punto focale del progetto, sono stati considerati anche gli aspetti pratici dell’imbarcazione, quali il ricovero nell’hangar o l’ormeggio in banchina, quando entrambe le derive si trovano interamente sotto lo scafo, in modo da creare una naturale stabilità e consentire alle imbarcazioni l’accesso alle banchine standard di un marina.
Uno dei principali obiettivi è stato quello di sviluppare una tecnologia accessibile e sostenibile che potesse essere trasferita ad altre classi di imbarcazioni. Mentre i recenti multiscafi della Coppa America hanno utilizzato la potenza e il controllo delle ali rigide, non vi è stato alcun trasferimento di questa tecnologia alle alberature di altre classi. Congiuntamente alle innovazioni del sistema di “foiling”, Emirates Team New Zealand e Luna Rossa stanno investigando un certo numero di possibili innovazioni da applicare all’alberatura dell’AC 75, con la condizione che l’albero non necessiti di una gru per essere armato ogni giorno. Si tratta di una ricerca ancora aperta in quanto sono all’esame diversi concetti; i dettagli saranno comunicati con la Regola di Classe dell’AC 75, che sarà pubblicata entro il 31 marzo 2018.

La Coppa America è una regata di “match race” (n.d.r. duello) e la creazione di una classe che consentirà regate di “match racing” impegnative è stato l’obiettivo sin dall’inizio. L’AC 75 potrà virare e strambare “volando”, con minime perdite di velocità in manovra, e la facilità con cui le barche potranno girare farà rivivere le classiche fasi di pre-partenza della Coppa America. Anche il modo di portare la barca sarà un fattore importante, assieme alla scelta delle vele, compreso il “Codice Zero” (n.d.r. vela da vento in poppa) nelle condizioni di vento leggero.

Sono state considerate moltissime idee nella ricerca di definire una classe di imbarcazioni molto eccitante da portare e che consentisse di avere eccellenti regate di “match racing”, ma la decisione finale è stata facile: il concetto qui annunciato era il chiaro vincitore, ed entrambi i team sono impazienti di introdurre gli AC 75 per la 36^ America’s Cup nel 2021.

Francesco
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 21-11-2017 01:43 da Franc.)
21-11-2017 01:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.286
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #2
Coppa America 2021.
Interessante....e adesso parola a chi "erano piu' belli quelli dislocanti"

Matteo
21-11-2017 09:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Holiday11 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 887
Registrato: Apr 2011 Online
Messaggio: #3
RE: Coppa America 2021.
me piace..... peccato che il 2021 è lontanisssssimo

Live Slow and Sail Fast
www.fabiobellarosa.it
21-11-2017 10:42
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Achab65 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 32
Registrato: Sep 2017 Online
Messaggio: #4
Coppa America 2021.
Sembra un cane con la gamba alzata. Ci manca solo l'albero a fianco

Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk
21-11-2017 11:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 3.737
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #5
Coppa America 2021.
l'unica novità che vedo mi sembrano i foil zavvorrati che dovrebbero permettere il raddrizzamento
non é poco...

la piattaforma a un solo scafo lascia il tempo che trova visto che sembra full foiling e che l'impronta in acqua rimane dunque uguale a quella dei catamarani
le manovre tanto agognate saranno identiche ai catamarani così come le andature

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
21-11-2017 11:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.286
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #6
Coppa America 2021.
Maci tanto uguale l'impronta, ei timoni in acqua ne vedo solo 1 non due come sui cat, quindi potrebbe esserci un'enorme componente di instabilita'

Matteo
21-11-2017 12:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 3.737
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #7
Coppa America 2021.
non sappiamo se ci sarà un trim automatico dei foil, con quelli a T di solito c'è
l'unica cosa che giustifica il monoscafo é la possibilità di raddrizzarsi dopo una scuffia

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
21-11-2017 13:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.787
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #8
RE: Coppa America 2021.
(21-11-2017 12:59)Nimbo Ha scritto:  Maci tanto uguale l'impronta, ei timoni in acqua ne vedo solo 1 non due come sui cat, quindi potrebbe esserci un'enorme componente di instabilita'

Ma non può invece essere che, avendo l'asse longitudinale del foil (di direzione e verso parallelo allo scafo) a x metri di distanza da quello della pala del timone, si crei una sorta di "binario" che rende quindi stabile la barca? Certo che comunque un certo braccio c'è che, secondo me, tenderà a far orzare la barca ma credo che proprio qui stia il valore/abilità del conduttore. O no?

Francesco
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 21-11-2017 13:35 da Franc.)
21-11-2017 13:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mckewoy Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.308
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #9
RE: Coppa America 2021.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

mi dispiace aver venduto la Gitana ma son contento

When the rain's before the wind Topsail sheets and halyards mind
When the wind's before the rain Soon you'll set all sail again.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 25-12-2017 00:57 da admin.)
21-11-2017 14:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorniele Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.140
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #10
RE: Coppa America 2021.
Mah!
Vorrei capire come si possa fare del match race con una deriva/zavorra mobile sollevata sopravvento... Il circling come lo fai?
Andranno in foil come i cat della passata coppa, e a quel punto il monoscafo è meno stabile e con tutte quelle protuberanze potenzialmente molto più pericoloso.
Inoltre se vanno in full foiling mantengono l'aspetto che più allontana le barche da coppa dalle barche per i normali.
Ma non potevano fare dei Vor pompati??
21-11-2017 15:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ilfede Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 236
Registrato: Jun 2011 Online
Messaggio: #11
RE: Coppa America 2021.
No tangone no party....
21-11-2017 15:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Online
Senior Utente

Messaggi: 2.491
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #12
RE: Coppa America 2021.
na da piglia un balenottero con quei foil!
21-11-2017 15:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Casterine Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 2
Registrato: Feb 2017 Online
Messaggio: #13
RE: Coppa America 2021.
A me pare che la cosa più evidente sia l'ibridazione dei due concetti filosofici che hanno caratterizzato lo sviluppo delle imbarcazioni in occidente ed in Pacifico. In poche parole: "stabilità di peso" e "stabilità di forma".
Queste barche sono apparentemente dei monoscafi ma concettualmente dei poliscafi.
Io sono passato, dopo anni di navigazione, dal monoscafo al catamarano, ma di quelli veri, non le ville al mare che fanno adesso, e non tornerei indietro, ma questo strano animale che hanno pensato mi intriga e lo voglio vedere all'opera, se mai si farà davvero, prima di esprimere valutazioni conclusive. Sinceramente sono un po' spiazzato
02-12-2017 14:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mjqel Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 33
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #14
RE: Coppa America 2021.
certo, c'è la curiosità di vedere in azione questi mezzi, mai visti prima.
e mi piace l'idea di vedere regate in quasi tutte le condizioni.
tuttavia la scelta di continuare con i foil implica inevitabilmente un definitivo allontanamento dall'idea di VELA che abbiamo tutti.
vedremo ancora equipaggio con protezioni e caschi laddove, una volta, si vi vedevano uomini con cappellini.
lo scafo avrà pochissima importanza perché a far la differenza saranno le appendici. Tra l'altro queste saranno inevitabilmente
controllate da circuiti idraulici ed elettronici, con buona pace delle abilità dei velisti .. Il fatto poi che siano zavorrate ne accentua
persino la necessità rispetto a quanto avveniva con i catamarani.
Poi, come faceva già notare qualcuno, c'è un serio problema di sicurezza con quelle appendici ad altezza teste .. forse si sta
pensando a qualche regola per evitare gli avvicinamenti laterali , ma poi addio alle classiche situazioni corpo a corpo del match race ..
02-12-2017 18:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 3.737
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #15
Coppa America 2021.
io francamente non ci credo proprio a questa dichiarazione di intenti
mi sembra troppo "na minchiata"

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-12-2017 18:50 da marcofailla.)
02-12-2017 18:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Casterine Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 2
Registrato: Feb 2017 Online
Messaggio: #16
RE: Coppa America 2021.
Io non sarei così conservatore da ritenere che la vela vera sia quella che corrisponde all'età giovanile di ciascuno. Il mondo evolve e la vela evolve; ho navigato per anni nell'epoca pre-elettronica, col solo ausilio di log e bussola e lo saprei fare ancora, ma sulla mia barca ho quattro gps, perché certamente banalizzano la navigazione, ma la rendono immensamente più sicura. In Coppa America le barche hanno sempre contato più degli equipaggi, a partire dalla prima regata all'isola di Wight, non sono regate olimpiche fatte su monotipi. Quanto ai caschi, si pensi alle corse in auto degli anni '50 ed a quelle di oggi, non sono i cappellini a fare i buoni regatanti ( che è categoria del tutto diversa dai marinai )

---------------------------------------------------------
gli uomini fanno programmi e gli Dei sorridono
03-12-2017 12:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Lupino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 363
Registrato: Feb 2016 Online
Messaggio: #17
RE: Coppa America 2021.
non ho capito se sarà ancora con ala fissa al posto della randa, in ogni caso il sistema dei foil zavorrati lo vedo molto rischioso. lo spettacolo ci sarà di sicuro
04-12-2017 12:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 3.737
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #18
Coppa America 2021.
50 e 50
Io avrei capito albero alare con mini-randa
Ma ripeto, quella configurazione è un nonsense

dicono che la barca é autoraddrizzante, benissimo dico io, ma avrà la zavorra sui foil, ok sarà... diciamo quindi che non sarà leggero, ci sarà il piombo
per capirci i cat AC50 pesano 2400 chili... e senza foil toccano i 25 nodi, in pratica decollano foil o non foil

io non capisco dove la prende la velocità per decollare questo monoscafo zavorrato che come minimo pesa... che so.... toh 4 volte tanto... velocità massa non foil... toh 12 nodi

boh?

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-12-2017 14:21 da marcofailla.)
04-12-2017 14:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LiberaMente Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.813
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #19
RE: Coppa America 2021.
Interessanti in particolare le considerazioni di Nazareth....

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Penso che dal concept all'implementazione un po' di cose cambieranno.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 25-12-2017 00:59 da admin.)
04-12-2017 14:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.787
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #20
RE: Coppa America 2021.
Da SVN:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Un pò di ritorno al passato guardando al futuro!

Francesco
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 25-12-2017 01:04 da admin.)
24-12-2017 20:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Coppa Italia 2017 - cvfiumicino - 16-17 settembre 2017 Marco Polo 58 2.352 20-10-2017 15:35
Ultimo messaggio: flaluc
  The XXXVI America’s Cup presented by Prada zcaotica 3 329 30-09-2017 11:21
Ultimo messaggio: angelo2
  Coppa Dallorso Holiday11 1 210 28-09-2017 15:45
Ultimo messaggio: lord
  Ma sta coppa America? fabrizio34 1 390 30-05-2017 23:21
Ultimo messaggio: irruenza
  Coppa Italia 2016 - cvfiumicino - 17-18 settembre 2016 Marco Polo 42 2.437 03-10-2016 12:12
Ultimo messaggio: Klaus
  Coppa Regina dei Paesi Bassi 6-8 Maggio fast37 20 3.940 10-05-2016 10:10
Ultimo messaggio: fast37
  America's Cup New York fotografie. crafter 0 487 09-05-2016 21:42
Ultimo messaggio: crafter
  Coppa dei campioni d'inverno ulpiano 38 2.221 18-03-2016 10:52
Ultimo messaggio: Klaus
  Coppa Italia 2015 - Ostia-Fiumicino 19-20 settembre Marco Polo 71 8.469 24-09-2015 13:26
Ultimo messaggio: fast37
  Argentario 9-10 maggio Coppa Regina dei Paesi Bassi X Tutti X2 sailyard 12 1.745 11-05-2015 19:12
Ultimo messaggio: sailyard

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)