Rispondi 
Come modificare circuito cima carrello randa?
Autore Messaggio
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.036
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #61
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
[/quote]
Urca, dovresti mettere delle controventature se no viene giù tutto ......
[/quote]

Non credo proprio, bastano delle semplici diagonali interne ai profilati, magari metà a direzioni contrapposte. Circa l'inutilità di questo tipo di trasto non sono d'accordo poichéaall'aumentare del vento si scarrella sottovento q.b. mantenendo un corretto svergolamento della randa.
B.V.

Francesco
13-12-2017 10:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.494
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #62
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
Urca, dovresti mettere delle controventature se no viene giù tutto ......
[/quote]

Non credo proprio, bastano delle semplici diagonali interne ai profilati, magari metà a direzioni contrapposte. Circa l'inutilità di questo tipo di trasto non sono d'accordo poichéaall'aumentare del vento si scarrella sottovento q.b. mantenendo un corretto svergolamento della randa.
B.V.
[/quote]

Non si discute l'utilità, qui siamo arrivati a 4 pagine per renderlo fruibile ........Smiley59

Invito tutti a sorridere, ..... offro io !!!
13-12-2017 10:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.160
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #63
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
Urca, dovresti mettere delle controventature se no viene giù tutto ......
[/quote]

Non credo proprio, bastano delle semplici diagonali interne ai profilati, magari metà a direzioni contrapposte. Circa l'inutilità di questo tipo di trasto non sono d'accordo poichéaall'aumentare del vento si scarrella sottovento q.b. mantenendo un corretto svergolamento della randa.
B.V.
[/quote]

Se il motivo è questo, basta tenere il vang cazzato e mollare di scotta senza tante modifiche complicate....
13-12-2017 10:47
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andante Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.922
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #64
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
(13-12-2017 10:47)zankipal Ha scritto:  Non credo proprio, bastano delle semplici diagonali interne ai profilati, magari metà a direzioni contrapposte.
Circa l'inutilità di questo tipo di trasto non sono d'accordo poiché all'aumentare del vento si scarrella sottovento q.b. mantenendo un corretto svergolamento della randa.

Se il motivo è questo, basta tenere il vang cazzato e mollare di scotta senza tante modifiche complicate....

l'ha detto shein nella prima pagina, l'ho ribadito io, lo conferma zankipal ..... carrello al centro e usare vang e scotta, il resto sono soldi buttati
13-12-2017 11:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.368
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #65
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
(13-12-2017 11:09)andante Ha scritto:  
(13-12-2017 10:47)zankipal Ha scritto:  Non credo proprio, bastano delle semplici diagonali interne ai profilati, magari metà a direzioni contrapposte.
Circa l'inutilità di questo tipo di trasto non sono d'accordo poiché all'aumentare del vento si scarrella sottovento q.b. mantenendo un corretto svergolamento della randa.

Se il motivo è questo, basta tenere il vang cazzato e mollare di scotta senza tante modifiche complicate....

l'ha detto shein nella prima pagina, l'ho ribadito io, lo conferma zankipal ..... carrello al centro e usare vang e scotta, il resto sono soldi buttati

e come dice lord capottine che cominciano a far passare l'acqua Smiley6

13-12-2017 11:13
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.036
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #66
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
Come dice il buon Bullo la vela è un'opppppinioneeeeee!
Si, calzando il vang e lasciando la scotta randa si ottiene lo stesso effetto che scarrelando il punto di scotta ma gli sforzi in gioco, all'aumentare del vento, diventano importanti e sicuramente meglio sopportati da un paranco di scotta che da uno di vang il cui scopo principale dovrebbe (se non erro) essere quello di impedire al boma di alzarsi nelle andature portanti e soprattutto nelle abbattute.
Circa l'entrata di acqua nello spray hood, praticandogli un foro che ipotizzo possa essere al massimo di 10/15 mm la cui maggior parte occupato dal cavo di manovra, non credo siano importanti e comunque si potrebbero eliminare costruendoci attorno una sorta di manica. Certo si "complicano" un pò le cose.

Tanto per farmi capire meglio l'idea di alzare la rotaia del trasto, che ho velocemente schematizzato in precedenza senza tanti dettagli, potrebbe essere questa:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Francesco
13-12-2017 11:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andante Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.922
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #67
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
(13-12-2017 11:48)Franc Ha scritto:  Tanto per farmi capire meglio l'idea di alzare la rotaia del trasto, che ho velocemente schematizzato in precedenza senza tanti dettagli, potrebbe essere questa:

non mi sono spiegato bene, ma é il tiro prua-poppa che preoccupa .......
13-12-2017 12:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Online
Vecio AdV

Messaggi: 7.904
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #68
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
Mah, mi pare che siamo in tanti a pensare che il gioco non sia
conveniente. O si ha un trasto serio oppure è con il vang che si
ottengono le regolazioni. Il resto, scusa, è solo ginnastica mentale.
Smiley57

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
13-12-2017 12:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.049
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #69
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
(13-12-2017 11:48)Franc Ha scritto:  Come dice il buon Bullo la vela è un'opppppinioneeeeee!
Si, calzando il vang e lasciando la scotta randa si ottiene lo stesso effetto che scarrelando il punto di scotta ma gli sforzi in gioco, all'aumentare del vento, diventano importanti e sicuramente meglio sopportati da un paranco di scotta che da uno di vang il cui scopo principale dovrebbe (se non erro) essere quello di impedire al boma di alzarsi nelle andature portanti e soprattutto nelle abbattute........


Tanto per farmi capire meglio l'idea di alzare la rotaia del trasto, che ho velocemente schematizzato in precedenza senza tanti dettagli, potrebbe essere questa:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
E' un argomento su cui ci si "scambia" spesso opinioni in barca. 95
Come sempre va tutto contestualizzato.
La tecnica dell'usare il vang in bolina o con onda, prevedere di cazzare con la scotta randa Q.B. per ottenere il giusto svergolamento, solo allora puntare il vang. Da li lavorare con la scotta.
Cazzare il vang a ferro ed a priori, non è cosa saggia ...

Inoltre, vedo spesso che cazzare il vang è una manovra che confonde. Su un 470 se cazzi il vang, vista l'esigua circonferenza dell'albero, ottieni anche una una curva che scarica la balumina. Su un cabinato l'effetto è decisamente differente.
Il vang è meglio sempre tenerlo su un strozzatore; mi fanno paura quelli bloccati negli stopper. Alla prima straoza rischi di lasciarci il boma

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
N.B.J.S.
Erik Aanderaa
13-12-2017 13:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.036
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #70
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
Certo tutti abbiamo detto un pezzetto di cose giuste ma andrebbe contestualizzato con ampio panorama di casi in altro post altrimenti andiamo "fuori tema".

Circa la giusta osservazione di Andante pure qui bisogna vedere le reali misure in gioco. Ovvio che se la differenza di altezza, in proporzione alla base di appoggio, è troppa in caso di strambata si rischia di strappare tutto. La mia voleva essere solo un'idea in più da valutare per bene sul posto.
Ciao e B.V. a tutti! Anzi BUON S.NATALE!Thumbsupsmileyanim

Francesco
13-12-2017 13:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.049
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #71
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
Assolutamente @Franc, anzi io onestamente non mi riferivo alla tua idea in particolare. Ho preso, in errore quotando anche l'ultima frase del tuo post.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
N.B.J.S.
Erik Aanderaa
13-12-2017 15:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tatone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.697
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #72
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
Provo a postare qui un particolare dove forse si riesce a intuire il sistema del trasto della mia barca.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Anzitutto, il trasto è montato su rialzi come dice Franc, in vetroresina e integrati nello stampo, ma pur sempre rialzi sono. Questo permette di "bucare" lo sprayhood e arrivare a 2 strozzatori per le 2 cime di manovra (che sono sotto il groppo di cime e sono rimandate entrambe dallo stesso lato e si distinguono per i colori, rosso e verde).
Il problema più serio di questo sistema è che richiede l'uso del winch, che nel mio caso è perennemente occupato da altre manovre. Per questo in altra discussione chiedevo consigli sull'adozione di un Line Driver di Antal, dedicato al circuito del carrello randa.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-12-2017 20:53 da Tatone.)
13-12-2017 20:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.821
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #73
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
Hai le due cime di regolazione, cosa rara, tutte e due da un lato, condizione particolarmente favorevole alla soluzione Antal. Penso l'unico problema sia la velocità a scarrellare in momento di crisi.
14-12-2017 00:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tatone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.697
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #74
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
(14-12-2017 00:56)kavokcinque Ha scritto:  Hai le due cime di regolazione, cosa rara, tutte e due da un lato, condizione particolarmente favorevole alla soluzione Antal. Penso l'unico problema sia la velocità a scarrellare in momento di crisi.

Esatto, proprio quello che mi interessava sapere da chi avesse avuto la ventura di vedere uno di questi Line Driver al lavoro! Smiley53
L'altro problema è il costo assolutamente folle e l'ingombro certamente non trascurabile della soluzione motorizzata.
Per cui, stavo quasi quasi valutando l'ipotesi di provare a installare la versione manuale, che assomiglierebbe ad un winch manuale dedicato alla manovra, che nel mio caso ci starebbe senza alcun disturbo al winch di tuga già presente e che rappresenterebbe comunque una notevole miglioria rispetto alla situazione attuale...
14-12-2017 01:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.036
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #75
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
(14-12-2017 00:56)kavokcinque Ha scritto:  Hai le due cime di regolazione, cosa rara, tutte e due da un lato, condizione particolarmente favorevole alla soluzione Antal. Penso l'unico problema sia la velocità a scarrellare in momento di crisi.

Momenti di crisi?
Ma scusa kavokcinque ma navighi su un monotipo estremo?
In tali eventuali circostanze non è più immediato usare la scotta randa o sei sempre in regata?
Scusa la franchezza, B.V. 100

Francesco
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-12-2017 01:12 da Franc.)
14-12-2017 01:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.821
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #76
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
Mi riferivo alla barca di Tatone.
14-12-2017 01:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.821
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #77
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
(14-12-2017 01:05)Tatone Ha scritto:  
(14-12-2017 00:56)kavokcinque Ha scritto:  Hai le due cime di regolazione, cosa rara, tutte e due da un lato, condizione particolarmente favorevole alla soluzione Antal. Penso l'unico problema sia la velocità a scarrellare in momento di crisi.

Esatto, proprio quello che mi interessava sapere da chi avesse avuto la ventura di vedere uno di questi Line Driver al lavoro! Smiley53
L'altro problema è il costo assolutamente folle e l'ingombro certamente non trascurabile della soluzione motorizzata.
Per cui, stavo quasi quasi valutando l'ipotesi di provare a installare la versione manuale, che assomiglierebbe ad un winch manuale dedicato alla manovra, che nel mio caso ci starebbe senza alcun disturbo al winch di tuga già presente e che rappresenterebbe comunque una notevole miglioria rispetto alla situazione attuale...

Dici tutto corretto secondo me, cmq mi spiace ma non l'ho visto mai su una barca, solo al salone...
14-12-2017 01:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.494
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #78
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
Ma è proprio cosi impossibile farlo girare esterno allo sprayhood e portare le manovre a dx e sn ? ......oggi con la moltitudine di possibilità offerte dall'uso di anelli ad alto scorrimento e quant'altro, credo che almeno uno studio di fattibilità sia alla portata !! Smiley57

Invito tutti a sorridere, ..... offro io !!!
14-12-2017 08:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.483
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #79
Come modificare circuito cima carrello randa?
(14-12-2017 08:41)nedo Ha scritto:  Ma è proprio cosi impossibile farlo girare esterno allo sprayhood e portare le manovre a dx e sn ?
concordo nedo (vedi messaggio num 3), anche perché averlo sotto lo sprayhood é solo meno lento di averlo dietro lo sprayhood mente il trasto dovrebbe essere la manovra più rapida di tutte

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
14-12-2017 09:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.821
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #80
RE: Come modificare circuito cima carrello randa?
(14-12-2017 08:41)nedo Ha scritto:  Ma è proprio cosi impossibile farlo girare esterno allo sprayhood e portare le manovre a dx e sn ? ......oggi con la moltitudine di possibilità offerte dall'uso di anelli ad alto scorrimento e quant'altro, credo che almeno uno studio di fattibilità sia alla portata !! Smiley57

se parli del Bavaria 40 ( non della barca di Tatone)studio di fattibilità già provato direttamente a bordo cone cime e bozzelli.
Aspetti negativi: devi incrociarele cime ( la dx va a sx e contrario) le cime escono sopra gli osteriggi della cabine di poppa prima di andare al winch, non si sa dove mettere lo stopper, parecchio hardware da ggiungere con fori passanti e difficoltà di accedere alle zone della tuga controstampate......
14-12-2017 09:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Cima per cosa? kpotassio 21 1.105 16-05-2018 21:57
Ultimo messaggio: ZK
  Circuito lazy jack e anelli Antal Guido_Elan33 27 1.667 14-05-2018 22:48
Ultimo messaggio: Guido_Elan33
  Impiombatura cima 3 legnoli su redancia Tamata 1 511 06-05-2018 18:25
Ultimo messaggio: oudeis
  Modifica circuito carrello trasto randa fraraspa 4 432 12-04-2018 09:29
Ultimo messaggio: lord
  Circuito unico terzaroli Federico82 147 18.113 28-03-2018 20:10
Ultimo messaggio: bullo
  Circuito spinnaker doppio barcapolacca 40 9.689 13-03-2018 01:00
Ultimo messaggio: bullo
  Problemi circuito terzaroli pablito75 23 1.664 08-02-2018 16:36
Ultimo messaggio: marloc
  circuito Gennaker alexflibero 99 4.887 22-01-2018 14:21
Ultimo messaggio: zankipal
  Lubrificare sfere carrello randa kitegorico 26 2.220 18-12-2017 10:36
Ultimo messaggio: rob
  Antal Line Driver per carrello trasto randa Tatone 18 1.308 13-12-2017 22:46
Ultimo messaggio: ZK

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)