Rispondi 
Batterie scariche o altro?
Autore Messaggio
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.981
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #81
RE: Batterie scariche o altro?
(02-01-2018 23:59)enri996 Ha scritto:  Aggiornamento.
Dato corrente per circa 4-5 ore, finalmente il quadro, staccata la corrente di banchina da segni di vita. Da allarme e mostra 8,5 volt per batteria servizi e 13,2 per ausiliare e motore . Quindi probabilmente ha bisogno di stare un po’ di tempo per ricaricare per bene le batterie .
Speriamo che quindi non siano da buttare ma solo da caricare
Non voglio fare né il gufo, né il guastafeste, ma se realmente il problema sta nel fatto che le batterie sono talmente scariche da non riuscire neppure a fare accendere le luci del quadro, io non sarei troppo ottimista.

Se sono rimaste in quella condizione per un po' di tempo, si saranno sicuramente solfatate, riducendo così la propria capacità.

Magari riuscirai a farle tornare ad una tensione giusta, ma la quantità di energia immagazzinata (e quindi utilizzabile) sarà sicuramente e drasticamente ridotta.

IMVHO

---
Non accontentarti dell'orizzonte, ma cerca l'infinito!

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
03-01-2018 08:48
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enri996 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 277
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #82
RE: Batterie scariche o altro?
(03-01-2018 08:48)Beppe222 Ha scritto:  
(02-01-2018 23:59)enri996 Ha scritto:  Aggiornamento.
Dato corrente per circa 4-5 ore, finalmente il quadro, staccata la corrente di banchina da segni di vita. Da allarme e mostra 8,5 volt per batteria servizi e 13,2 per ausiliare e motore . Quindi probabilmente ha bisogno di stare un po’ di tempo per ricaricare per bene le batterie .
Speriamo che quindi non siano da buttare ma solo da caricare
Non voglio fare né il gufo, né il guastafeste, ma se realmente il problema sta nel fatto che le batterie sono talmente scariche da non riuscire neppure a fare accendere le luci del quadro, io non sarei troppo ottimista.

Se sono rimaste in quella condizione per un po' di tempo, si saranno sicuramente solfatate, riducendo così la propria capacità.

Magari riuscirai a farle tornare ad una tensione giusta, ma la quantità di energia immagazzinata (e quindi utilizzabile) sarà sicuramente e drasticamente ridotta.

IMVHO

---
Non accontentarti dell'orizzonte, ma cerca l'infinito!

Dovrebbero essere delle AGM, si solfatano anche queste?
03-01-2018 11:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.981
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #83
Batterie scariche o altro?
(03-01-2018 11:52)enri996 Ha scritto:  Dovrebbero essere delle AGM, si solfatano anche queste?

Né più, né meno, esattamente come tutte le altre.
La solfatazione è un processo che avviene in quanto le piastre sono immerse in acido solforico.
Nel processo di scarica, si forma solfato di piombo, un sale insolubile e che, come tutti i sali, cristallizza.
Questo sale va a ricoprire le piastre, impedendo il passaggio di corrente.
Se i cristalli diventano troppo grossi possono portare al corto circuito delle piastre.
In questo senso, le batterie AGM, avendo l'elettrolita non libero, ma assorbito da speciali materiali assorbenti, ed avendo le piastre più ravvicinate, possono soffrire ancor più rispetto ad una buona batteria ad acido libero di pari classe.

Le batterie (di qualsiasi tipologia), non dovrebbero mai essere scaricate oltre il 30% della loro capacità.
Batterie per "uso ciclico" ammettono scariche più profonde (anche circa dell'80%).

In ogni caso, qualsiasi sia la percentuale di scarica, vanno sempre ricaricate immediatamente (o comunque il prima possibile).

Con scariche del 100% la vita utile della batteria diminuisce notevolmente.
Batterie da avviamento puro, spesso, già alla prima scarica al 100% diventano inutilizzabili.

Considera che una batteria va considerata scarica quando raggiunge una tensione di 10,80 volt.

Nel tuo cado, dopo 5 ore di ricarica, leggi una tensione di 8,5 volt.

A quanto era precedentemente?
Per quanto tempo sono state così scariche?

Mi dispiace ma, nell'augurarti un lieto fine, resto molto scettico su un favorevole recupero di quelle batterie.

---
Non accontentarti dell'orizzonte, ma cerca l'infinito!

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
03-01-2018 12:34
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  come usare al meglio il generatore di bordo per caricare le batterie santicuti 5 183 19-01-2018 14:00
Ultimo messaggio: mania2
  Batterie IanSolo 324 38.786 18-01-2018 10:56
Ultimo messaggio: Horatio Nelson
  Spia carica batterie genemirra 31 814 09-01-2018 16:30
Ultimo messaggio: genemirra
  Sostituzione batterie Chimera 5 276 08-01-2018 11:22
Ultimo messaggio: svo75
Wink felicità + batterie! Danilo85 91 2.290 04-01-2018 20:14
Ultimo messaggio: Beppe222
  Batterie servizi e Motore pollino2 5 704 18-12-2017 15:15
Ultimo messaggio: chiattillo.doc
  ridefinizione ricarica batterie snow-sea 2 362 07-12-2017 15:22
Ultimo messaggio: snow-sea
  Batterie servizi diverse gimbo69 13 760 16-11-2017 08:58
Ultimo messaggio: gimbo69
  posso sostituire un display con un altro recente? enri996 5 283 05-11-2017 16:13
Ultimo messaggio: IanSolo
  circuito carica batterie con parallelatore - dubbio marloc 19 908 17-10-2017 21:58
Ultimo messaggio: Resolution

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)