Rispondi 
felicità + batterie!
Autore Messaggio
matteo Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.967
Registrato: Nov 2005 Online
Messaggio: #21
RE: felicità + batterie!
13.1 V appena scollegate è pochino.
Dopo carica completa, lasciale riposare 48/72 ore senza carico e poi controlla: se almeno 12.6 dovrebbero essere ok.
Se non è così, scollegale e ripeti il controllo singolarmente
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-12-2017 18:01 da matteo.)
28-12-2017 18:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.569
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #22
RE: felicità + batterie!
Mi sa che queste batterie servizi, contrariamente a quello che dicevi all'inizio, non sono affatto buone (dopo 4 anni). Non so che caricabatterie usi sia per la banchina sia come ripartitore dall'alternatore. Però il problema di metterne una terza non uguale è superato dal fatto che ne dovrai ricomprare tre. Magari non comprarle in boutique, ma ad esempio al consorzio agrario e le pagherai poco più di 100euri ciascuna.
Ti chiedevo di guardare il caricabatterie da alternatore perché il regolatore standard dell'alternatore non va molto bene per le AGM.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-12-2017 18:28 da enio.rossi.)
28-12-2017 18:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Danilo85 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.134
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #23
RE: felicità + batterie!
allora facciamo cosi domani mattina vado in barca e provo a fare il test di nuovo...

vi faccio delle foto in modo da mostrarvi tutto...

tensione che trovo quando arrivo (batterie staccate dal carica batterie la mattina del 27-12, quando ho fatto la prova di cui parlavo sopra)

abbassamento di tensione con le sole luci interne

e se riesco le scollego e misuro la tensione con il tester una ad una...


che pizze...avere 3 batterie agm da 100ah (2 servizi + 1 motore) e doverle buttare mi romper davvero...222222
28-12-2017 21:33
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Danilo85 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.134
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #24
RE: felicità + batterie!
eccomi qua!!!

questa mattina o mostrato molto amore alla mia Aliblu...pioggia 20kn di maestrale e 6:00 di mattina quindi notte...Smiley4

comunque penso che le belle batterie in AGM non andranno a lungo...


appena entro attacco le batterie e quello che leggo dal quadro di bordo è 12,6 (vedi foto)
(c'è da considerare che le ho caricate qualche giorno fa...ma scesero subito da 13.1 a 12,5...racconto precedente22)

poi misuro le 2 batterie scollegandole:
batteria servizi 1 - 12.92V
batteria servizi 2 - 12.95V
(nei prossimi giorni vorrei provare a sottoporle a misura sotto carico...e vedere quando scendono91)

poi ho installato un mantenitore di carica sperando che le porti un po su di voltaggio (molto lentamente) e magari recuperarle...anche se non mi fido molto a partire con 2 bimbi piccoli con batterie che non garantiscono tutti i servizi di bordo...

vediamo come si comportano nei prossimi mesi!


VOI COSA MI DITE???CHE CONTROLLI ULTERIORI POSSO FARE??

COME POSSO TESTARLE SEVERAMENTE?(anche se secondo me c'è poco da testare22)


Allegati Anteprime
                       
29-12-2017 14:37
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.569
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #25
RE: felicità + batterie!
(29-12-2017 14:37)Danilo85 Ha scritto:  eccomi qua!!!

poi misuro le 2 batterie scollegandole:
batteria servizi 1 - 12.92V
batteria servizi 2 - 12.95V
(nei prossimi giorni vorrei provare a sottoporle a misura sotto carico...e vedere quando scendono91)

12,9x è una ottima misura. Cosa vuoi di +? Se è così non devi cambiarle, ma magari controllare solo il BM o lo shunt.
P.S. cos'è un mantenitore di carica?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-12-2017 15:28 da enio.rossi.)
29-12-2017 15:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
infinity Online
Amico del Forum

Messaggi: 3.954
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #26
RE: felicità + batterie!
Io le lascerei stare,
Se hai occasione fai 7na prova di simulazione
Le lasci in carica per 24h poi stacchi il caricabatterie e usi tutte le utenze come in crociera per 48 h, vedi subito se reggono ....
Io lo faccio saltuariamente
Ciao

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
29-12-2017 18:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.729
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #27
RE: felicità + batterie!
Dalle descrizioni fatte porterei un cero a qualche santo che mi ha fatto avere batterie cosi' buone, unica cosa che aggiungerei (ma lo hanno gia' detto) e' un pannello solare per compensare i consumi e aumentare l'autonomia in rada.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-12-2017 21:20 da IanSolo.)
29-12-2017 21:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Danilo85 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.134
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #28
RE: felicità + batterie!
(29-12-2017 15:27)enio.rossi Ha scritto:  
(29-12-2017 14:37)Danilo85 Ha scritto:  eccomi qua!!!

poi misuro le 2 batterie scollegandole:
batteria servizi 1 - 12.92V
batteria servizi 2 - 12.95V
(nei prossimi giorni vorrei provare a sottoporle a misura sotto carico...e vedere quando scendono91)

12,9x è una ottima misura. Cosa vuoi di +? Se è così non devi cambiarle, ma magari controllare solo il BM o lo shunt.
P.S. cos'è un mantenitore di carica?


il mantenitore di carica è un robino fantastico che è dilagato nel commercio negli ultimi7/8 anni...con questo "mantenitore" io ho venduto il mio Yamaha tmax con la batteria di 7 anni ancora originale e perfettamente funzionante...

mentre tutti sappiamo che la batteria degli scooter dopo 2 anni (se lasciate morire di inverno) sono difficilissime da recuperare per fare il terzo anno...

quello che ho messo in barca è quello leggermente più grande costa una trentina di € ma eroga qualche Ha in più...praticamente simula il continuo funzionamento delle batterie, carica leggermente ed un po scarica poi ricarica sta un po fermo poi un po scarica...(dovrebbe essere cosi!)

fatto sta che anche se trentaduenne sugli scooter ho cambiato un'infinità di batterie...su l'unico mezzo dove lo o usato tutti gli inverni ho avuto un risultato + che incredibile LA VITA DELLA BATTERIA è OLTRE CHE RADDOPPIATA...

magari funzionasse anche su Aliblu!Smiley4
29-12-2017 22:43
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Danilo85 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.134
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #29
RE: felicità + batterie!
(29-12-2017 21:20)IanSolo Ha scritto:  Dalle descrizioni fatte porterei un cero a qualche santo che mi ha fatto avere batterie cosi' buone, unica cosa che aggiungerei (ma lo hanno gia' detto) e' un pannello solare per compensare i consumi e aumentare l'autonomia in rada.

scusate ma 12,9 è un buon valore per una batteria che non presenta nessun carico???

voglio provare con una batteria nuova nella mia ferramenta91

non capisco perche sul quadro strumenti leggevo 12,6...0,3 in meno non è pochissimo...
29-12-2017 22:47
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Danilo85 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.134
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #30
RE: felicità + batterie!
faccio una domanda che vi sembrerà idiota...ma la faccio!

in crociera a che voltaggio ritenete le vostre batterie a terra???

a che voltaggio spegnete il frigorifero??Smiley4
29-12-2017 22:49
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.240
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #31
RE: felicità + batterie!
Danilo, non lasciare il cavo attaccato in banchinaaaaaaaa26
Se Iansolo ha sentenziato così, la sua parola è leggeSmiley59
Lo hai a bordo un BM2?
29-12-2017 22:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Danilo85 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.134
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #32
RE: felicità + batterie!
(29-12-2017 22:51)Luciano53 Ha scritto:  Danilo, non lasciare il cavo attaccato in banchinaaaaaaaa26
Se Iansolo ha sentenziato così, la sua parola è leggeSmiley59
Lo hai a bordo un BM2?

e che è un bm2???9191
29-12-2017 22:54
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.240
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #33
RE: felicità + batterie!
(29-12-2017 22:54)Danilo85 Ha scritto:  
(29-12-2017 22:51)Luciano53 Ha scritto:  Danilo, non lasciare il cavo attaccato in banchinaaaaaaaa26
Se Iansolo ha sentenziato così, la sua parola è leggeSmiley59
Lo hai a bordo un BM2?

e che è un bm2???9191

Non per fare pubblicità, ma è il più diffuso.
È un computer per i sistemi elettrici di bordo, monitora le batterie e i consumi, con sentenze circa tempo residuo batterie, tempo di carica, ecc.
https://www.ebay.it/i/372143260685?chn=p...4202540797
29-12-2017 23:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.729
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #34
RE: felicità + batterie!
(29-12-2017 22:47)Danilo85 Ha scritto:  scusate ma 12,9 è un buon valore per una batteria che non presenta nessun carico???

voglio provare con una batteria nuova nella mia ferramenta91

non capisco perche sul quadro strumenti leggevo 12,6...0,3 in meno non è pochissimo...

12,9 a vuoto (attenzione varia con la temperatura, piu' e' bassa piu' e' alto, vedasi http://forum.amicidellavela.it/showthrea...442&page=2 al messaggio #30) e' in ogni caso un buon valore.
Gli strumenti di bordo raramente sono precisi e quando va' bene hanno 1% di errore che a 12V significano +/-0,12V, lo stesso vale (secondo la qualita' del prodotto) per il tester e non e' detto che le tolleranze di misura siano tutte nello stesso senso (legge di Murphy impera!) il risultato puo' essere una discrepanza di un certo rilievo accentuata pure da problemi di ossidazione sui cavi o piu' frequentemente nei contatti degli staccabatterie, non mi fascerei la testa per differenze di quel tipo senza avere dati certi es. misurando con il tester in tutti i punti a partire dalle batterie fino al quadro e ai morsetti dello strumento della barca.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-12-2017 23:47 da IanSolo.)
29-12-2017 23:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Danilo85 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.134
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #35
RE: felicità + batterie!
(29-12-2017 23:12)Luciano53 Ha scritto:  
(29-12-2017 22:54)Danilo85 Ha scritto:  
(29-12-2017 22:51)Luciano53 Ha scritto:  Danilo, non lasciare il cavo attaccato in banchinaaaaaaaa26
Se Iansolo ha sentenziato così, la sua parola è leggeSmiley59
Lo hai a bordo un BM2?

e che è un bm2???9191

Non per fare pubblicità, ma è il più diffuso.
È un computer per i sistemi elettrici di bordo, monitora le batterie e i consumi, con sentenze circa tempo residuo batterie, tempo di carica, ecc.
https://www.ebay.it/i/372143260685?chn=p...4202540797


uno strumento del genere mi interessa davvero...peccato che costa parecchio...per lo meno pensavo costasse meno, qualcosa di simile!(ora mai l'elettronica costa niente, sarà anche perché non se ne vendono milioni di pz)

ma qualcuno lo ha???

qualcuno sa indicarmi se realmente è uno strumento utile a bordo???
30-12-2017 00:34
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 5.464
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #36
RE: felicità + batterie!
Se provi ad utilizzare la funzione Cerca, trovi decine di discussioni sul Battery monitor della Nasa Marine.
BV!

http://www.pepe1395.it
MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-12-2017 03:16 da pepe1395.)
30-12-2017 03:15
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
infinity Online
Amico del Forum

Messaggi: 3.954
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #37
RE: felicità + batterie!
Danilo, se vuoi procrastinare acquisto, jeanneau indica il consumo attuale e la carica restante e puoi selezionare la batteria

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
30-12-2017 03:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crocchidù Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.509
Registrato: Apr 2005 Online
Messaggio: #38
RE: felicità + batterie!
(29-12-2017 22:49)Danilo85 Ha scritto:  faccio una domanda che vi sembrerà idiota...ma la faccio!

in crociera a che voltaggio ritenete le vostre batterie a terra???

a che voltaggio spegnete il frigorifero??Smiley4

Il frigorifero si spegne da solo quando la tensione scende sotto 11.8 (l'elettronica dei compressori Danfoss e di altre marche hanno questa impostazione).

Qui trovi la risposta alla tua domanda, ma anche no Smiley30:

(Tratto da: http://www.lemiebarche.com/index.php/pen...e-batterie )

Capacità della Batteria
Come faccio a sapere quanta capacità residua ho nella mia batteria?

O meglio, quanto ancora durerà?

La domanda è ostica, preferirei non rispondere.:-)

Se stiamo parlando di batterie vecchie o non in buone condizioni l’unica misura della sua capacità residua è lo “spannometro”.

Parlando di batterie in buone condizioni possiamo sapere, con buona approssimazione, la sua capacità residua semplicemente misurando la tensione ai suoi capi.

Dopo averla ricaricata oppure usata molto concediamole 10/15 minuti di riposo staccandola da qualsiasi utenza.

Prendiamo sempre il nostro tester digitale e lo poniamo ai poli della batteria.

La lettura ci indicherà lo “stato di carica”.

Lettura Volt 12,92 12,77 12,62 12,47 12,32 12,17 12,02 11,87 11,72 11,57

% Residua 100 90 80 70 60 50 40 30 20 10


Facile no!?

No… per ottenere una indicazione realistica devo avere un tester digitale ottimo o perlomeno buono che mi indichi con esattezza la tensione misurata. Inoltre il dato che leggo deve essere interpretato.

Nulla è quello che sembra.

Significa che se la batteria non è in perfetto stato l’indicazione di 12.62V è esatta ed avrò l’ 80% di capacità residua ma, attenzione, non quella di targa ma quella che la batteria nelle condizioni di usura in cui si trova, riesce ad immagazzinare.

Spero di non aver ingarbugliato un concetto semplice.

Un esempio toglie tutti i dubbi.

Poniamo che una batteria da 100ah è usurata e riuscirà, quando pienamente carica, ad immagazzinare 70ah (perché non in buono stato).

Vado a misurare con il tester e leggo 12,90V? Questo mi dice che la batteria è al 100% della sua capacità attuale ovvero 70ah (70x100%=70) e non 100ah di targa della batteria nuova.

Vado a misurare con il tester e leggo 12,00V? Questo mi dice che la batteria è al 40% della sua capacità attuale ovvero 28ah (70x40%=28) e non 40ah della batteria nuova.

Come vedete le variabili sono molte, e qui ne ho tralasciate diverse importanti, come la temperatura, quindi risulta molto difficile stabilire con approssimativa certezza quanta energia ho disponibile.

Ripetendo quanto scritto inizialmente, l’unico metodo sicuro e certo è l’uso dello spannometro.
*****************************************
Insomma, stai contento e segui il consiglio di Ian Solo e stacca quell'affare che tu chiami mantenitore, che opera esattamente come il carica batterie (intelligente) che già dovresti avere a bordo!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-12-2017 11:25 da crocchidù.)
30-12-2017 11:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Danilo85 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.134
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #39
RE: felicità + batterie!
(30-12-2017 11:23)crocchidù Ha scritto:  
(29-12-2017 22:49)Danilo85 Ha scritto:  faccio una domanda che vi sembrerà idiota...ma la faccio!

in crociera a che voltaggio ritenete le vostre batterie a terra???

a che voltaggio spegnete il frigorifero??Smiley4

Il frigorifero si spegne da solo quando la tensione scende sotto 11.8 (l'elettronica dei compressori Danfoss e di altre marche hanno questa impostazione).

Qui trovi la risposta alla tua domanda, ma anche no Smiley30:

(Tratto da: http://www.lemiebarche.com/index.php/pen...e-batterie )

Capacità della Batteria
Come faccio a sapere quanta capacità residua ho nella mia batteria?

O meglio, quanto ancora durerà?

La domanda è ostica, preferirei non rispondere.:-)

Se stiamo parlando di batterie vecchie o non in buone condizioni l’unica misura della sua capacità residua è lo “spannometro”.

Parlando di batterie in buone condizioni possiamo sapere, con buona approssimazione, la sua capacità residua semplicemente misurando la tensione ai suoi capi.

Dopo averla ricaricata oppure usata molto concediamole 10/15 minuti di riposo staccandola da qualsiasi utenza.

Prendiamo sempre il nostro tester digitale e lo poniamo ai poli della batteria.

La lettura ci indicherà lo “stato di carica”.

Lettura Volt 12,92 12,77 12,62 12,47 12,32 12,17 12,02 11,87 11,72 11,57

% Residua 100 90 80 70 60 50 40 30 20 10


Facile no!?

No… per ottenere una indicazione realistica devo avere un tester digitale ottimo o perlomeno buono che mi indichi con esattezza la tensione misurata. Inoltre il dato che leggo deve essere interpretato.

Nulla è quello che sembra.

Significa che se la batteria non è in perfetto stato l’indicazione di 12.62V è esatta ed avrò l’ 80% di capacità residua ma, attenzione, non quella di targa ma quella che la batteria nelle condizioni di usura in cui si trova, riesce ad immagazzinare.

Spero di non aver ingarbugliato un concetto semplice.

Un esempio toglie tutti i dubbi.

Poniamo che una batteria da 100ah è usurata e riuscirà, quando pienamente carica, ad immagazzinare 70ah (perché non in buono stato).

Vado a misurare con il tester e leggo 12,90V? Questo mi dice che la batteria è al 100% della sua capacità attuale ovvero 70ah (70x100%=70) e non 100ah di targa della batteria nuova.

Vado a misurare con il tester e leggo 12,00V? Questo mi dice che la batteria è al 40% della sua capacità attuale ovvero 28ah (70x40%=28) e non 40ah della batteria nuova.

Come vedete le variabili sono molte, e qui ne ho tralasciate diverse importanti, come la temperatura, quindi risulta molto difficile stabilire con approssimativa certezza quanta energia ho disponibile.

Ripetendo quanto scritto inizialmente, l’unico metodo sicuro e certo è l’uso dello spannometro.
*****************************************
Insomma, stai contento e segui il consiglio di Ian Solo e stacca quell'affare che tu chiami mantenitore, che opera esattamente come il carica batterie (intelligente) che già dovresti avere a bordo!

Ma il caricabatterie di bordo non posso tenetelo attaccato 6 mesi di fila....non penso sia la stessa la stessa!
30-12-2017 14:31
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Danilo85 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.134
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #40
RE: felicità + batterie!
Stavo pensando una cosa...

Avendo 3batterie in agm da 100 Ah 2 servizi ed una motore della stessa data, se mettessi le 3 da 100ah tutte per i servizi ed un'altra da 100 nuova per avvio motore???

Sono due circuiti separati quindi non creo un grosso differenziale di potenziale batterie...(essendo tutte e tre della stessa eta)


Che ne dite...


Poi Ovviamente il pannello!
30-12-2017 14:35
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Compleanno batterie Guido_Elan33 7 241 10-12-2018 19:45
Ultimo messaggio: clavy
  Batterie IanSolo 403 72.796 29-10-2018 07:39
Ultimo messaggio: eloisa
  Proprietari Oceanis 311, dove le avete le batterie e di che tipo? Carlo Campagnoli 1 84 24-10-2018 14:54
Ultimo messaggio: Tonyst
  Batterie LiFePo kia ora 24 780 18-09-2018 21:30
Ultimo messaggio: Aulica
  Frigo va ma non raffredda quando e' sulle batterie skippereli 9 459 18-09-2018 12:43
Ultimo messaggio: Horatio Nelson
  batterie OPTIMA BLUETOP Frangi 48 10.162 03-09-2018 18:21
Ultimo messaggio: FaBento
  Allarme batterie cor 14 462 23-08-2018 18:27
Ultimo messaggio: cor
  pacco batterie VHF portatile ICOM IC-M1 scud 14 240 22-08-2018 10:49
Ultimo messaggio: Beppe222
  Caduta tensione batterie. kavokcinque 17 405 12-08-2018 12:49
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Batterie Elica di Prua Alfredo56 3 308 01-07-2018 09:06
Ultimo messaggio: Alfredo56

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)