Rispondi 
Frigoriferista e frigo
Autore Messaggio
Hook Offline
Amico del Forum

Messaggi: 636
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #41
RE: Frigoriferista e frigo
(12-02-2018 15:10)andros Ha scritto:  
(11-02-2018 20:48)ste.fano Ha scritto:  Mi intrometto nella discussione per una semplice domanda sul frigo:
Nel mio tra la valvola d'espansione e l'evaporatore c'è circa 1 metro emmezzo di tubo in rame (con l'andata dentro il ritorno), questo tubetto non ha nessun isolamento termico, è normale e va bene così oppure mettendo una guaina isolante si aumenta un po' il rendimento?
quando il frigo funziona mettici una mano.
se lo senti freddo\fresco
puoi coprirlo con guaina di spugna, qualcosina guadagni,ma poco.

+1

IW0FBK
MMSI 205386530
12-02-2018 15:15
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 971
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #42
RE: Frigoriferista e frigo
(12-02-2018 15:10)andros Ha scritto:  
(11-02-2018 20:48)ste.fano Ha scritto:  Mi intrometto nella discussione per una semplice domanda sul frigo:
Nel mio tra la valvola d'espansione e l'evaporatore c'è circa 1 metro emmezzo di tubo in rame (con l'andata dentro il ritorno), questo tubetto non ha nessun isolamento termico, è normale e va bene così oppure mettendo una guaina isolante si aumenta un po' il rendimento?
quando il frigo funziona mettici una mano.
se lo senti freddo\fresco
puoi coprirlo con guaina di spugna, qualcosina guadagni,ma poco.

In estate con frigo che pompa di più, nel tratto più vicino al compressore si forma uno spesso strato di ghiaccio.

Stefano
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-02-2018 16:24 da ste.fano.)
12-02-2018 16:24
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Hook Offline
Amico del Forum

Messaggi: 636
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #43
RE: Frigoriferista e frigo
si li occorre la coibentazione,
esiste un neoprene adesivo fatto apposta da avvolgere intorno al tubo

IW0FBK
MMSI 205386530
12-02-2018 16:30
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fontma Offline
Amico del Forum

Messaggi: 422
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #44
RE: Frigoriferista e frigo
Ho visto la pubblicità di questo prodotto turafalle impianto frigo, costa ca. 35 €., anche siu Amazon, qualcuno l' ha mai provato?

http://www.errecom.com/product/extreme/17.IT_.pdf
22-02-2018 12:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.887
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #45
RE: Frigoriferista e frigo
(12-02-2018 16:24)ste.fano Ha scritto:  
(12-02-2018 15:10)andros Ha scritto:  
(11-02-2018 20:48)ste.fano Ha scritto:  Mi intrometto nella discussione per una semplice domanda sul frigo:
Nel mio tra la valvola d'espansione e l'evaporatore c'è circa 1 metro emmezzo di tubo in rame (con l'andata dentro il ritorno), questo tubetto non ha nessun isolamento termico, è normale e va bene così oppure mettendo una guaina isolante si aumenta un po' il rendimento?
quando il frigo funziona mettici una mano.
se lo senti freddo\fresco
puoi coprirlo con guaina di spugna, qualcosina guadagni,ma poco.

In estate con frigo che pompa di più, nel tratto più vicino al compressore si forma uno spesso strato di ghiaccio.
puoi spiegare questa cosa?
nel tratto di tubo di ritorno si forma del ghiaccio fino al compressore???
se è così và mica bene.
se al compressore arriva gas freddo si annulla,paradossalmente,il ciclo cado\ freddo.
in pratica il rendimento scende e il compressore sforza.
quando il gas esce dalla cella deve aver cessato la sua funzione di espansione e avere una temperatura più vicina all'ambiente possibile.
quando succede ciò,l'evaporatore in cella in che stato è?
ghiacciato o solo brinato? se è un blocco di ghiaccio c'è poco gas
se solo brinato e la brina esce dalla cella ce n'è toppo.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-02-2018 12:38 da andros.)
22-02-2018 12:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 971
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #46
RE: Frigoriferista e frigo
(22-02-2018 12:30)andros Ha scritto:  
(12-02-2018 16:24)ste.fano Ha scritto:  ...
In estate con frigo che pompa di più, nel tratto più vicino al compressore si forma uno spesso strato di ghiaccio.
puoi spiegare questa cosa?
nel tratto di tubo di ritorno si forma del ghiaccio fino al compressore???
se è così và mica bene.
se al compressore arriva gas freddo si annulla,paradossalmente,il ciclo cado\ freddo.
in pratica il rendimento scende e il compressore sforza.
quando il gas esce dalla cella deve aver cessato la sua funzione di espansione e avere una temperatura più vicina all'ambiente possibile.
quando succede ciò,l'evaporatore in cella in che stato è?
ghiacciato o solo brinato? se è un blocco di ghiaccio c'è poco gas
se solo brinato e la brina esce dalla cella ce n'è toppo.

Si io mi ero preoccupato dopo aver visto questo: https://frigoboat.wordpress.com/
Nel mio caso fino al compressore intendevo li vicino, che mi ricordo non mi pare arrivasse proprio al corpo del compressore... Credo di avere una foto ma ora non la trovo...
Praticamente il tubicino inizia ad ingrossarsi con il ghiaccio diventando circa 4-5cm di diametro.
L'evaporatore si brina ma non ghiaccia.

Stefano
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-02-2018 14:18 da ste.fano.)
22-02-2018 14:14
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.887
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #47
RE: Frigoriferista e frigo
(22-02-2018 14:14)ste.fano Ha scritto:  
(22-02-2018 12:30)andros Ha scritto:  
(12-02-2018 16:24)ste.fano Ha scritto:  ...
In estate con frigo che pompa di più, nel tratto più vicino al compressore si forma uno spesso strato di ghiaccio.
puoi spiegare questa cosa?
nel tratto di tubo di ritorno si forma del ghiaccio fino al compressore???
se è così và mica bene.
se al compressore arriva gas freddo si annulla,paradossalmente,il ciclo cado\ freddo.
in pratica il rendimento scende e il compressore sforza.
quando il gas esce dalla cella deve aver cessato la sua funzione di espansione e avere una temperatura più vicina all'ambiente possibile.
quando succede ciò,l'evaporatore in cella in che stato è?
ghiacciato o solo brinato? se è un blocco di ghiaccio c'è poco gas
se solo brinato e la brina esce dalla cella ce n'è toppo.

Si io mi ero preoccupato dopo aver visto questo: https://frigoboat.wordpress.com/
Nel mio caso fino al compressore intendevo li vicino, che mi ricordo non mi pare arrivasse proprio al corpo del compressore... Credo di avere una foto ma ora non la trovo...
Praticamente il tubicino inizia ad ingrossarsi con il ghiaccio diventando circa 4-5cm di diametro.
L'evaporatore si brina ma non ghiaccia.
in ogni caso la brina non deve uscire dalla cella frigorifera.
i percorsi sono calcolati così come la quantità del gas per impedire che il freddo non esca.
nel caso si avvicinasse al compressore influirebbe sul ciclo caldo\freddo
peggiorandolo oltre ad una perdita di energia causa dispersione del freddo.
insomma,piccoli equilibri che vanno mantenuti nello stato ottimale.
la situazione del filmato è estrema da evitare assolutamente perchè mette a rischio il compressore.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-02-2018 14:36 da andros.)
22-02-2018 14:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
tanza Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.264
Registrato: Sep 2011 Online
Messaggio: #48
RE: Frigoriferista e frigo
In teoria,come anticipato da Andros,il ciclo di espansione del gas refrigerante dovrebbe (e dico "dovrebbe" in quanto i fattori che influenzano il processo sono molteplici....) essere 100% gas all'uscita dall'evaporatore,ma questa condizione si realizza raramente. E' normale che qualche goccia di liquido sia ancora presente all'inizio del tubo di ritorno e la sua espansione serve a togliere temperatura al liquido che scorre nel capillare interno al tubo di ritorno per migliorarne il rendimento,ed è questa la ragione per cui negli impianti ben fatti il tubo di ritorno è sempre ben isolato con tubi coibenti tipo Armflex. Se la carica è corretta,al compressore deve arrivare solo 100% gas.

Chi desidera vedere l'Arcobaleno,deve imparare ad amare la pioggia!
24-02-2018 19:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.887
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #49
RE: Frigoriferista e frigo
considerando le innumerevoli varianti siamo d'accordo che il funzionamento resta quello descritto.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
24-02-2018 20:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.887
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #50
RE: Frigoriferista e frigo
bene,riprendo questo filo aggiornando:
costruita pompa per il vuoto con compressore frigo a 220v (1atm di vuoto) con impianto per recupero del gas. (ZK consigliommi)
comprato lampada per saldobrasature con gpl della bombola. 16€
comprate bacchette per brasatura rame\rame-rame\ottone 9€
comprata bombola r134 40€
comprati manometri e fruste per vuoto\ricarica compressore 18€
reperiti alcuni pezzi di ricambio 10€
costruito condensatore da mettere fuoribordo per migliorare il rendimento del frigo. 6€
"corso accellerato" da frigorista professionista su impianti frigo 12v.
insomma sono pronto per il fai da te "spinto".

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-03-2018 20:20 da andros.)
19-03-2018 20:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Horatio Nelson Offline
Amico del Forum

Messaggi: 978
Registrato: Oct 2015 Online
Messaggio: #51
RE: Frigoriferista e frigo
Peccato che non sei a a portata di mano!

"Gli uomini non sono saggi in proporzione tanto all'esperienza quanto alla loro capacità di fare esperienza" GBS
19-03-2018 21:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ecotango Offline
Amico del Forum

Messaggi: 845
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #52
RE: Frigoriferista e frigo
[quote='andros' pid='439177830' dateline='1521483571']
bene,riprendo questo filo aggiornando:
costruita pompa per il vuoto con compressore frigo a 220v (1atm di vuoto) con impianto per recupero del gas. (ZK consigliommi)
comprato lampada per saldobrasature con gpl della bombola. 16€
comprate bacchette per brasatura rame\rame-rame\ottone 9€
comprata bombola r134 40€
comprati manometri e fruste per vuoto\ricarica compressore 18€
reperiti alcuni pezzi di ricambio 10€
costruito condensatore da mettere fuoribordo per migliorare il rendimento del frigo. 6€
"corso accellerato" da frigorista professionista su impianti frigo 12v.
insomma sono pronto per il fai da te "spinto".
[/quote

Dove riesci a trovare l'r134?
Da noi se non hai il patentino o lo rubi o niente
19-03-2018 21:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.887
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #53
RE: Frigoriferista e frigo
(19-03-2018 21:48)ecotango Ha scritto:  [quote='andros' pid='439177830' dateline='1521483571']
bene,riprendo questo filo aggiornando:
costruita pompa per il vuoto con compressore frigo a 220v (1atm di vuoto) con impianto per recupero del gas. (ZK consigliommi)
comprato lampada per saldobrasature con gpl della bombola. 16€
comprate bacchette per brasatura rame\rame-rame\ottone 9€
comprata bombola r134 40€
comprati manometri e fruste per vuoto\ricarica compressore 18€
reperiti alcuni pezzi di ricambio 10€
costruito condensatore da mettere fuoribordo per migliorare il rendimento del frigo. 6€
"corso accellerato" da frigorista professionista su impianti frigo 12v.
insomma sono pronto per il fai da te "spinto".
[/quote

Dove riesci a trovare l'r134?
Da noi se non hai il patentino o lo rubi o niente
e bay o altro.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
19-03-2018 21:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cv-rossodisera Offline
Amico del Forum

Messaggi: 505
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #54
RE: Frigoriferista e frigo
(19-03-2018 20:19)andros Ha scritto:  bene,riprendo questo filo aggiornando:
costruita pompa per il vuoto con compressore frigo a 220v (1atm di vuoto) con impianto per recupero del gas. (ZK consigliommi)
comprato lampada per saldobrasature con gpl della bombola. 16€
comprate bacchette per brasatura rame\rame-rame\ottone 9€
comprata bombola r134 40€
comprati manometri e fruste per vuoto\ricarica compressore 18€
reperiti alcuni pezzi di ricambio 10€
costruito condensatore da mettere fuoribordo per migliorare il rendimento del frigo. 6€
"corso accellerato" da frigorista professionista su impianti frigo 12v.
insomma sono pronto per il fai da te "spinto".

Andros,
puoi dirmi come calcolare la giusta pressione del gas con i manometri?
E' troppo complicato?
Grazie
18-06-2018 14:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbergami Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 221
Registrato: Jun 2013 Online
Messaggio: #55
RE: Frigoriferista e frigo
Mi inserisco in questa discussione perché mi sembra pertinente col mio problema, saltato fuori sulla barca appena acquistata.
Il frigorifero non raffedda per niente, pur apparentemente funzionando tutto.
Secondo il proprietario precedente, fino all'anno scorso tutto funzionava.
Il battery monitor dice che il frigo acceso consuma 4,5 A.


Allegati Anteprime
   
02-07-2018 09:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.887
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #56
RE: Frigoriferista e frigo
(18-06-2018 14:29)cv-rossodisera Ha scritto:  Andros,
puoi dirmi come calcolare la giusta pressione del gas con i manometri?
E' troppo complicato?
Grazie
sul manometro ci sono le scale dedicate ai vari gas.
per il 134 la pressione è circa 2.5atm pari a -10° di esercizio sull'evaporatore.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-07-2018 17:49 da andros.)
02-07-2018 17:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.887
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #57
RE: Frigoriferista e frigo
(02-07-2018 09:41)marbergami Ha scritto:  Mi inserisco in questa discussione perché mi sembra pertinente col mio problema, saltato fuori sulla barca appena acquistata.
Il frigorifero non raffedda per niente, pur apparentemente funzionando tutto.
Secondo il proprietario precedente, fino all'anno scorso tutto funzionava.
Il battery monitor dice che il frigo acceso consuma 4,5 A.
bisogna testare la pressione del gas (2.5atm circa con R134)
nel caso la pressione sia a posto va sostituito il filtro molecolare.(il sigarone di rame)
nella ricarica va fatta molta attenzione a riempire i tubi di carica con gas in modo da limitare al massimo l'ingresso di aria.
se ci sono attacchi rapidi e la pressione è bassa vanno sostituiti gli oring
e fissati in modo che non abbiano a vibrare\scuotere.
se non ci sono attacchi rapidi e la pressione è giù va testato tutto il circuito alla ricerca di perdite.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-07-2018 17:50 da andros.)
02-07-2018 17:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbergami Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 221
Registrato: Jun 2013 Online
Messaggio: #58
RE: Frigoriferista e frigo
(02-07-2018 17:47)andros Ha scritto:  bisogna testare la pressione del gas (2.5atm circa con R134)
nel caso la pressione sia a posto va sostituito il filtro molecolare.(il sigarone di rame)
nella ricarica va fatta molta attenzione a riempire i tubi di carica con gas in modo da limitare al massimo l'ingresso di aria.
se ci sono attacchi rapidi e la pressione è bassa vanno sostituiti gli oring
e fissati in modo che non abbiano a vibrare\scuotere.
se non ci sono attacchi rapidi e la pressione è giù va testato tutto il circuito alla ricerca di perdite.
Grazie Andros, vista la tua competenza già dimostrata nei messaggi precedenti, contavo su un tuo illuminato parere...
Le operazioni che tu consigli sono alla portata di un modesto bricoleur, o bisogna rivolgersi ad un tecnico? Se si, come misurare la pressione e dove procurarsi il gas e il filtro sigarone?
Oppure, in alternativa, qual è un costo ragionevole che mi può venir chiesto per questo intervento da un frigorista corretto, non dedito alla "spennatura dei polli"?
Grazie!
02-07-2018 21:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.887
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #59
RE: Frigoriferista e frigo
(02-07-2018 21:53)marbergami Ha scritto:  Grazie Andros, vista la tua competenza già dimostrata nei messaggi precedenti, contavo su un tuo illuminato parere...
Le operazioni che tu consigli sono alla portata di un modesto bricoleur, o bisogna rivolgersi ad un tecnico? Se si, come misurare la pressione e dove procurarsi il gas e il filtro sigarone?
Oppure, in alternativa, qual è un costo ragionevole che mi può venir chiesto per questo intervento da un frigorista corretto, non dedito alla "spennatura dei polli"?
Grazie!
ho dimenticato di citare tra le possibilità l'occlusione del capillare che in motori datati non è impossibile specie se caricati malamente.

il kit per interventi gira attorno ai 120€(gas,manometri,cannello per brasatura,bacchette di riporto)senza la pompa vuoto che si può fare con un motore da frigo di recupero.
tutto sommato non so quanto convenga atrezzarsi per un intervento singolo.

puoi comunque testare la pressione con un banalissimo manometro da gommista (pena la perdita di qualche grammo di gas)
se la pressione è giusta (2.5) vedi sopra.
se non c'è pressione..come sopra.

il costo di una riparazione\ricarica?difficile dire.
da quel che sento\visto dai 60 ai 200€ dipende dalla rapacità del frigorista

un appunto sul compressore in foto.
se è un compressore con velocità regolabile scegli la velocità standard di 2500 giri.
le opzioni di velocità maggiore forzano il motorino e ne accorciano la vita.(parola di "tennico")

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03-07-2018 09:35 da andros.)
03-07-2018 09:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.495
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #60
RE: Frigoriferista e frigo
Andros frigorista ufficiale del forum
nomina sul campo per meriti
già tortello d'oro 2017
nomiation a gnoccatore fritto tigellante 2018
gran persott ad onorem
Smiley32
03-07-2018 09:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Condensatore fuoriscafo su vecchio frigo ste.fano 24 242 ieri 15:17
Ultimo messaggio: Luciano53
  Gas frigo paolo_vela 4 383 01-03-2018 13:01
Ultimo messaggio: paolo_vela
  Coperchio frigo a pozzetto scud 20 1.159 18-12-2017 15:03
Ultimo messaggio: andros
  frigo 375 comet modifiche andros 7 672 01-12-2017 12:46
Ultimo messaggio: andros
  Collocazione termostato frigo fabio.beni 44 5.096 05-09-2017 09:43
Ultimo messaggio: LOKA
  Cambio evaporatore frigo svo75 4 827 03-09-2017 15:52
Ultimo messaggio: skippy2
Wink Frigo isotherm non funzionante con spia gialla lampeggiante Renato.vasto 3 437 28-08-2017 13:04
Ultimo messaggio: Renato.vasto
  coibentare frigo a pozzetto scud 19 1.403 22-08-2017 23:05
Ultimo messaggio: capitangiorg
  Ventola di aerazione per il vano frigo Diabolik 1 667 31-07-2017 18:11
Ultimo messaggio: dapnia
  Il frigo fa il suo dovere... quasimarinaio 28 2.111 08-12-2016 21:32
Ultimo messaggio: quasimarinaio

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)