Rispondi 
Mary lavori su motore invertitore
Autore Messaggio
svo75 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 581
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #1
Mary lavori su motore invertitore
Ciao Amici,
Premessa1: questi lavori vengono fatti per avere una ragionevole tranquillita’ nei prossimi “10 anni” in cui contiamo di stare in giro in mediterraneo e oltre.
Premessa2: nello svolgimento di questi lavori verremo “assistiti/aiutati” da ottimo meccanico auto/camion che conosce gia’ il modello stradale.

E’ il momento di mettere le mani sul motore…..
Motore Nanni Mercedes 4.240, 4 cilindri, 2400 cc, 72 cv a 4400 giri, circa 850 ore di moto.
Nessun problema da segnalare, se non una botta nell’inserimento della marcia avanti dovuta quasi certamente a uno dei 2 parastrappi dell’invertitore.
Lavori che vorremo fare:
-cambio silent block
-revisione invertitore (fatta da meccanico autorizzato hurt)
-eliminazione ruggine e verniciatura motore(non tutto il motore solo dove serve)
-regolazione punterie (alza valvole)
-revisione pompa e ignettori
-??motorino avviamento?? Meglio sostituirlo e tenere il vecchio di rispetto
-??alternatore?? attualmente c’e’ un alternatore con regolatore esterno i cui fili sono saldati all’interno dell’alternatore….. non so se lo faremo adesso, ma lo cambieremo con un buon alternatore + sterling (alternator to battery)

Il motore verra’ “tirato”/sollevato su delle “slitte” in legno e restera’ in dinette sino a fine lavori.
Per sollevarlo usero’ il boma, controventato da drizza randa e amantiglio (da 12 in spectra cr 4.800 kg). Al boma verra’ attaccato il paranco randa o paranco a catena, per sollevarlo leggermente e verra’ “tirato” con altro paranco per farlo scivolare sulle slitte.

Che ne dite? “gia’ che ho il motore in dinette” cosa mi consigliate di fare?

-pulizia e verniciatura sentina
-inserimento T nel pescaggio acqua di mare per poter far pescare acqua da un secchio o “pompa di sentina” per emergenze.
-rubinetti nella mandata e nel ritorno del boiler
-pulizia raiser GIÀ FATTA
-pulizia serbatoio GIÀ FATTA
.........


Allego alcune foto delle slitte e del motore.

Edit: la slitta ha quel gradino per “superare” il telaio del cofano motore.


Allegati Anteprime
               

Ecco perché facciamo tutti sti lavori..
Progetto: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128889
Lavori motore: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=129029
Lavoretti con macchina da cucire: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128958
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-02-2018 17:23 da admin.)
18-01-2018 15:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
svo75 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 581
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #2
RE: MARY lavori su motore invertitore
A seguire varie foto del motore
le foto sono di quando l’abbiamo acquistata, già sistemata girante e raiser)

Grazie a chi vorrà intervenire.

Ciao


Allegati Anteprime
                                   

Ecco perché facciamo tutti sti lavori..
Progetto: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128889
Lavori motore: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=129029
Lavoretti con macchina da cucire: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128958
18-01-2018 15:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.873
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #3
RE: MARY lavori su motore invertitore
Io ho messo un traverso bello robusto sopra la discesa del tambuccio a cui ho collegato un paranco a cricchetto di quelli che compri per 25 Euro in qualche brico completi di cavo di acciaio e gancio. Sollevato il motore l'ho fatto scivolare di quei 100/150mm che mi servivano traslandolo orizzontalmente con una cima e poi calandolo nuovamente in sicurezza.
Se devi traslarlo di più allora forse ti conviene pensare ad un piccolo pallet su rulli o ruote a cui appoggiarlo per poi traslarlo
18-01-2018 15:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
svo75 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 581
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #4
RE: MARY lavori su motore invertitore
Ciao Scud,

Le slitte sono lunghe 90 cm e la distanza da dove è fissato a dove lo voglio mettere è circa 1 metro.
Forse meglio sollevarlo con paranco a catena e tirarlo con paranco randa? (Userei l’albero come punto fisso per il paranco passando dentro il passauomo in dinette...)

Ecco perché facciamo tutti sti lavori..
Progetto: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128889
Lavori motore: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=129029
Lavoretti con macchina da cucire: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128958
18-01-2018 15:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.873
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #5
RE: MARY lavori su motore invertitore
trovo senza dubbio più sicuro per il tiro dall'alto un paranco a catena o cavo di acciaio (anche se quello a catena mi pare un po' esagerato) perchè sono meno elastici.
Una volta che hai scaricato i silent block del peso del motore poi traslarlo é un gioco da ragazzi e basta considerare l'inerzia. Non ti serve nemmeno un paranco basta una carrucola all'albero (se non vuoi passare direttamente dietro l'albero con la cima per paura di scorticarlo). Dovrai procedere un po' a lumaca nel senso che sollevi - sposti di 10cm - riappoggi - sposti il paranco alto - risollevi - risposti - etc. Solo che il giochino di spostare il tiro dall'alto funziona fino a che non sbatti contro la fine del tambuccio poi sei fermo. Per questo suggerivo un pallet su rulli o ruote. Una volta caricato sul pallet poi lo muovi dove vuoi usando 3 o quattro spezzoni di tubo che rulli sotto al pallet mentre trasli il tutto.
18-01-2018 16:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
svo75 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 581
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #6
RE: MARY lavori su motore invertitore
(18-01-2018 16:13)scud Ha scritto:  trovo senza dubbio più sicuro per il tiro dall'alto un paranco a catena o cavo di acciaio (anche se quello a catena mi pare un po' esagerato) perchè sono meno elastici.
Una volta che hai scaricato i silent block del peso del motore poi traslarlo é un gioco da ragazzi e basta considerare l'inerzia. Non ti serve nemmeno un paranco basta una carrucola all'albero (se non vuoi passare direttamente dietro l'albero con la cima per paura di scorticarlo). Dovrai procedere un po' a lumaca nel senso che sollevi - sposti di 10cm - riappoggi - sposti il paranco alto - risollevi - risposti - etc. Solo che il giochino di spostare il tiro dall'alto funziona fino a che non sbatti contro la fine del tambuccio poi sei fermo. Per questo suggerivo un pallet su rulli o ruote. Una volta caricato sul pallet poi lo muovi dove vuoi usando 3 o quattro spezzoni di tubo che rulli sotto al pallet mentre trasli il tutto.

grazie Scud
Ottima “tecnica” Smile

Tu dici di staccare il motore dai silent e poi sollevarlo per far uscire i bulloni dalle staffe del motore. Io pensavo invece di mollare i dadi dei silent (lasciandoli attaccati alle staffe) e staccarli dai supporti (lasciandoli attaccati al motore) per evitare di dover “centrare” i 4 buchi in fase di montaggio.
Li cambierei uno alla volta quando il motore è in dinette per poi far scivolare il motore e bloccare i silent sui supporti con i 2 bulloni.

Così mi sembra più “maneggevole”.... allego foto dinette così ci capiamo meglio Smile
Che dici?

Ciao

Edit guardando la foto ho capito cosa intendi quando dici che il paranco alto lo puoi spostare sino alla fine del tambuccio. Arrivato li devo tirare il motore ok tutto chiaro Smile grazie ancora.


Allegati Anteprime
   

Ecco perché facciamo tutti sti lavori..
Progetto: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128889
Lavori motore: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=129029
Lavoretti con macchina da cucire: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128958
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-01-2018 16:49 da svo75.)
18-01-2018 16:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.873
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #7
RE: MARY lavori su motore invertitore
I silent block li puoi anche lasciare attaccati ma sul tuo motore immagino/spero siano 4 perché sul mio ce n'erano solo due laterali (uno per parte) ed un terzo poppiero sul saildrive quindi nel mio caso ho dovuto sostenere il motore posteriormente con un tappo di legno una volta staccato dal saildrive. Anche io non li ho staccati dal motore i silent block qundo scrivevo scaricarli del peso del motore intendevo semplicemente caricare il paranco e alleggerire il peso che grava sulle basi dei silent block.

Comunque se proprio devi smontarli infilarli dopo non é molto complicato.

Per sicurezza una volta spostato il motore sulla slitta non affidarti ai soli piedini o silent block che dir si voglia ma metti delle assi sotto la coppa dell'olio così tutto ben sostenuto.

Io ho fatto il tutto da solo ma se siete in due é molto più agevole
18-01-2018 16:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
svo75 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 581
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #8
RE: MARY lavori su motore invertitore
(18-01-2018 16:56)scud Ha scritto:  I silent block li puoi anche lasciare attaccati ma sul tuo motore immagino/spero siano 4 perché sul mio ce n'erano solo due laterali (uno per parte) ed un terzo poppiero sul saildrive quindi nel mio caso ho dovuto sostenere il motore posteriormente con un tappo di legno una volta staccato dal saildrive. Anche io non li ho staccati dal motore i silent block qundo scrivevo scaricarli del peso del motore intendevo semplicemente caricare il paranco e alleggerire il peso che grava sulle basi dei silent block.

Comunque se proprio devi smontarli infilarli dopo non é molto complicato.

Per sicurezza una volta spostato il motore sulla slitta non affidarti ai soli piedini o silent block che dir si voglia ma metti delle assi sotto la coppa dell'olio così tutto ben sostenuto.

Io ho fatto il tutto da solo ma se siete in due é molto più agevole

Perfetto.
Grazie

Ecco perché facciamo tutti sti lavori..
Progetto: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128889
Lavori motore: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=129029
Lavoretti con macchina da cucire: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128958
18-01-2018 16:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
svo75 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 581
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #9
RE: MARY lavori su motore invertitore
Ciao ADV,

Nel fine settimana ho fatto le ultime verifiche prima di spostare il motore.

Messe le slitte e verificato dove il paranco attaccato al boma arriva al tambuccio. Sono 60 cm, quindi con il metodo Scud dovrei estrarlo senza problemi.

Il problema potrebbe porsi per rimetterlo in sede perché il secondo gancio di sollevamento del motore finisce piu a poppa di quanto potrebbe arrivare il paranco, quindi il motore andrà spinto nel suo alloggiamento.......
Nel cerchio rosso il punto di sollevamento più a prua

Trovati i silent block a un prezzo accettabile, 250 eur tutti e 4
Preso anche guarnizione coperchio punterie.

Che procedura mi consigliate per togliere la vecchia vernice vicino alla ruggine e riverniciare? Dopo ci va un primer o posso verniciare dopo aver carteggiato e pulito?

Che controlli/manutenzioni fareste avendo il motore a disposizione??

Grazie


Allegati Anteprime
                           

Ecco perché facciamo tutti sti lavori..
Progetto: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128889
Lavori motore: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=129029
Lavoretti con macchina da cucire: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128958
22-01-2018 10:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.873
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #10
RE: MARY lavori su motore invertitore
(22-01-2018 10:22)svo75 Ha scritto:  Ciao ADV,

Il problema potrebbe porsi per rimetterlo in sede perché il secondo gancio di sollevamento del motore finisce piu a poppa di quanto potrebbe arrivare il paranco, quindi il motore andrà spinto nel suo alloggiamento.......
Nel cerchio rosso il punto di sollevamento più a prua

Grazie

Se metti una "briglia" tra i due punti di sollevamento (io ho usato una di quelle cinghie in multifibra certificate che si usano in molte officine) non riesci a spostare il punto di aggancio verso prua in modo da essere sulla verticale del paranco?

Controlla certamente il riser dello scarico. Smontalo e puliscilo e poi svuota il liquido di raffreddamento, tira fuori lo scambiatore e disincrostalo.
22-01-2018 12:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.895
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #11
RE: MARY lavori su motore invertitore
(22-01-2018 10:22)svo75 Ha scritto:  Che procedura mi consigliate per togliere la vecchia vernice vicino alla ruggine e riverniciare?

Personalmente sono allergico alla verniciatura dei motori, a maggior ragione se usati e quindi sporchi di olio; dovresti smontare tutto, sabbiare ecc....
Ma bisogna proprio verniciare?
Comunque qui sul forum troverai ottimi estimatori della verniciatura.
22-01-2018 12:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.873
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #12
RE: MARY lavori su motore invertitore
(22-01-2018 12:13)bludiprua Ha scritto:  
(22-01-2018 10:22)svo75 Ha scritto:  Che procedura mi consigliate per togliere la vecchia vernice vicino alla ruggine e riverniciare?

Personalmente sono allergico alla verniciatura dei motori, a maggior ragione se usati e quindi sporchi di olio; dovresti smontare tutto, sabbiare ecc....
Ma bisogna proprio verniciare?
Comunque qui sul forum troverai ottimi estimatori della verniciatura.

concordo dopo un po' se non é fatta a regola d'arte si sfoglia e ti ritrovi di tutto e di più in giro. Magari se hai molta ghisa dai un primer epossidico ma dovresti sgrassare ultrabene e non é facile. Peraltro il vano motore di solito é un posto bello asciutto e il motore é sempre coperto da una patina di olio che inibisce processi corrosivi quindi potresti benissimo evitare di verniciare
22-01-2018 12:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.744
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #13
RE: MARY lavori su motore invertitore
per un intervento sufficentemente duraturo:
togliere ruggine e vernice compromessa con una spazzola di acciaio e spazzolare finchè la ghisa non risulti lucida.
lavare con acqua calda e sapone o sgrassante (anche benzina ma occhio!) per togliere tracce di grasso\olio\sporco.
rispazzolare con spazzola perfettamente pulita e asciutta.
verniciare con smalto sintetico (non vernice alla nitro) per termosifoni.
il colore giusto te lo fanno in colorificio\negozio atrezzato portando un campione.
lo smalto sopporta temperature elevate e ha un buon grip merito della lenta essicazione.

ma,come già detto:vale la pena?

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-01-2018 12:43 da andros.)
22-01-2018 12:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
svo75 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 581
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #14
RE: MARY lavori su motore invertitore
(22-01-2018 12:09)scud Ha scritto:  
(22-01-2018 10:22)svo75 Ha scritto:  Ciao ADV,

Il problema potrebbe porsi per rimetterlo in sede perché il secondo gancio di sollevamento del motore finisce piu a poppa di quanto potrebbe arrivare il paranco, quindi il motore andrà spinto nel suo alloggiamento.......
Nel cerchio rosso il punto di sollevamento più a prua

Grazie

Se metti una "briglia" tra i due punti di sollevamento (io ho usato una di quelle cinghie in multifibra certificate che si usano in molte officine) non riesci a spostare il punto di aggancio verso prua in modo da essere sulla verticale del paranco?

Controlla certamente il riser dello scarico. Smontalo e puliscilo e poi svuota il liquido di raffreddamento, tira fuori lo scambiatore e disincrostalo.
Ciao,
La briglia tessile non possibile. Manca spazio e gli angoli troppo chiusi farebbero forzare sul coperchio punterie e altri componenti.
Potrei valutare un “bilancino” come quello per le passerelle ma servirebbe un attrezzo adatto......
sulla verticale del paranco solo il punto verso prua segnato in rosso nella foto.

Credo che la soluzione migliore sia quella di far entrare il motore poggiato su 2 tavole larghe come i supporti, con sotto “tubi” da 10 cm di lunghezza. Tipo bastone scopa tagliato e utilizzato come rullo. Una volta al suo posto si solleva il motore e si toglie la tavola.
Controindicazioni?

Ecco perché facciamo tutti sti lavori..
Progetto: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128889
Lavori motore: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=129029
Lavoretti con macchina da cucire: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128958
22-01-2018 12:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
svo75 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 581
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #15
RE: MARY lavori su motore invertitore
(22-01-2018 12:09)scud Ha scritto:  
(22-01-2018 10:22)svo75 Ha scritto:  Ciao ADV,

Il problema potrebbe porsi per rimetterlo in sede perché il secondo gancio di sollevamento del motore finisce piu a poppa di quanto potrebbe arrivare il paranco, quindi il motore andrà spinto nel suo alloggiamento.......
Nel cerchio rosso il punto di sollevamento più a prua

Grazie

Controlla certamente il riser dello scarico. Smontalo e puliscilo e poi svuota il liquido di raffreddamento, tira fuori lo scambiatore e disincrostalo.

Già fatto Smile

Ecco perché facciamo tutti sti lavori..
Progetto: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128889
Lavori motore: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=129029
Lavoretti con macchina da cucire: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128958
22-01-2018 12:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.873
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #16
RE: MARY lavori su motore invertitore
Però non capisco
se effettivamente l'unico punto di sollevamento sulla verticale é quello segnato in rosso farai fatica anche a tirarlo fuori il motore perché certamente il baricentro motore cade più a poppa ed immediatamente ti si sbilancia indietro.

Se non hai già trovato una soluzione Io propenderei per realizzare un imbraghino prua poppa e destra-sinistra e poi ti agganci all'imbrago e lo sollevi con quello tenendo il gancio come sicurezza solamente.
22-01-2018 12:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
svo75 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 581
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #17
RE: MARY lavori su motore invertitore
(22-01-2018 12:28)scud Ha scritto:  
(22-01-2018 12:13)bludiprua Ha scritto:  
(22-01-2018 10:22)svo75 Ha scritto:  Che procedura mi consigliate per togliere la vecchia vernice vicino alla ruggine e riverniciare?

Personalmente sono allergico alla verniciatura dei motori, a maggior ragione se usati e quindi sporchi di olio; dovresti smontare tutto, sabbiare ecc....
Ma bisogna proprio verniciare?
Comunque qui sul forum troverai ottimi estimatori della verniciatura.

concordo dopo un po' se non é fatta a regola d'arte si sfoglia e ti ritrovi di tutto e di più in giro. Magari se hai molta ghisa dai un primer epossidico ma dovresti sgrassare ultrabene e non é facile. Peraltro il vano motore di solito é un posto bello asciutto e il motore é sempre coperto da una patina di olio che inibisce processi corrosivi quindi potresti benissimo evitare di verniciare

Vorrei fare la coppa dell olio, e la zona della girante che sono le messe peggio....
Con bella sgrassata e carteggiata se do una spruzzata di vernice a bomboletta, faccio peggio che carteggiare e proteggere con un velo di grasso al litio?


Allegati Anteprime
   

Ecco perché facciamo tutti sti lavori..
Progetto: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128889
Lavori motore: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=129029
Lavoretti con macchina da cucire: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128958
22-01-2018 12:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.873
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #18
RE: MARY lavori su motore invertitore
MIZZEGA!!
Mi rimangio quanto ho detto lì devi togliere un bel po' di ruggine, portare a metallo nudo e lucido e riverniciare per bene con primer e poi vernice.
Lascia stare la bomboletta.
Se anche lasci una bottarella di ruggine quella fa da cella e continua a mangiare
22-01-2018 13:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.744
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #19
RE: MARY lavori su motore invertitore
viste le nuove foto.
rimozione con spazzola-> decappare con acido muriatico->lavaggio acqua e bicarbonato->lavaggio con solvente->smalto.
primer?per fare che?sul ferro attacca benissimo lo smalto.
le bombolette lasciale perdere.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
22-01-2018 13:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
svo75 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 581
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #20
RE: MARY lavori su motore invertitore
(22-01-2018 12:50)scud Ha scritto:  Però non capisco
se effettivamente l'unico punto di sollevamento sulla verticale é quello segnato in rosso farai fatica anche a tirarlo fuori il motore perché certamente il baricentro motore cade più a poppa ed immediatamente ti si sbilancia indietro.

Se non hai già trovato una soluzione Io propenderei per realizzare un imbraghino prua poppa e destra-sinistra e poi ti agganci all'imbrago e lo sollevi con quello tenendo il gancio come sicurezza solamente.

Grande Scud!
Ha ragionissima, faccio imbrago passando sotto le staffe motore Smiley32
Mi consigli di incrociare passando anteriore destro posteriore sinistro, oppure anteriore destro con posteriore destro?

Grazie grazie

Ecco perché facciamo tutti sti lavori..
Progetto: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128889
Lavori motore: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=129029
Lavoretti con macchina da cucire: http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=128958
22-01-2018 14:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Invertitore Volvo Penta epeter 17 434 09-05-2018 12:24
Ultimo messaggio: Edolo
  Invertitore MS2B Volvo senso rotazione LOKA 11 244 10-04-2018 11:07
Ultimo messaggio: LOKA
  Smontare invertitore KBW21 da Yanmar 4JH2E NicolaBologna 9 514 11-03-2018 20:28
Ultimo messaggio: svo75
  Astina livello olio invertitore Tonyst 19 482 11-03-2018 12:03
Ultimo messaggio: Beppe222
  Invertitore - anomalo comportamento video bellatrix 4 330 14-02-2018 22:02
Ultimo messaggio: bellatrix
  elica e nuovo invertitore:richiesta di aiuto rema 2 287 12-02-2018 15:14
Ultimo messaggio: andros
  Probabile perdita olio invertitore - consiglio Guido_Elan33 8 493 15-01-2018 12:33
Ultimo messaggio: Beppe222
  paraolio invertitore cicciobene 8 595 14-12-2017 15:58
Ultimo messaggio: fabrizio 61
  invertitore enzonik 2 562 01-11-2017 13:15
Ultimo messaggio: maurivela
  giunto accoppiamento albero /invertitore elmer50 23 1.455 30-10-2017 08:29
Ultimo messaggio: elmer50

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)