Rispondi 
Veletta di fonda per ancoraggio
Autore Messaggio
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 19.662
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #101
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
A proposito delle più che legittime riflessioni di Rob, per curiosità, ma qui secondo voi si parla sempre dello stesso prodotto?

https://www.imgmarine.com/attrezzature-p...t_45_piedi

http://www.fbyachting.it/findelta.html

Il riferimento al modello depositato è sul sito americano?
https://www.bannerbaymarine.com/index.ph...etail&p=25

https://www.youtube.com/user/trixarc100
20-02-2018 19:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masa66 Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.246
Registrato: Nov 2004 Online
Messaggio: #102
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
E chissà che non si possa fare anche con il pvc dei teloni dei camion occhiellati ...credo che si risparmi
20-02-2018 23:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 7.909
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #103
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
(20-02-2018 19:52)Trixarc Ha scritto:  A proposito delle più che legittime riflessioni di Rob, per curiosità, ma qui secondo voi si parla sempre dello stesso prodotto?

https://www.imgmarine.com/attrezzature-p...t_45_piedi

http://www.fbyachting.it/findelta.html

Il riferimento al modello depositato è sul sito americano?
https://www.bannerbaymarine.com/index.ph...etail&p=25
qui c'e' il patent, dice US quindi magari aperto in internazionale?

https://patents.google.com/patent/US20080029008

21-02-2018 00:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stranizzadamuri Online
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 185
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #104
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
Prendendo spunto dalle foto, immaginando la barca un 10 metri circa mi sono "pantografato"la veletta, poi con 20 euro me la sono fatta fare da un velaio con una vela vecchia.Provata con vento medio ...fa'poco, ma con venti superiori ai 30 nodi comincia a fare il suo lavoro.Non ferma le alambardate , ma le riduce di angolo e il movimento e'piu'dolce.Fino a 60 nodi faceva ancora il suo mestiere...poi l'ultima volta con i fatidici 88 nodi alle Falkland, a 65 abbiamo tirato via tutto prima che si strappasse o peggio che tirasse giu'tutto.Avuto maniera di confrontarla con una originale su un 50 piedi...in proporzione le misure al metro quadro tornavano abbastanza.Ora la teniamo sempre a portata di mano e non piu'segregata in qualche oscuro gavone.

BV Angelo
22-02-2018 01:22
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 19.662
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #105
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
(22-02-2018 01:22)Stranizzadamuri Ha scritto:  Prendendo spunto dalle foto, immaginando la barca un 10 metri circa mi sono "pantografato"la veletta, poi con 20 euro me la sono fatta fare da un velaio con una vela vecchia.Provata con vento medio ...fa'poco, ma con venti superiori ai 30 nodi comincia a fare il suo lavoro.Non ferma le alambardate , ma le riduce di angolo e il movimento e'piu'dolce.Fino a 60 nodi faceva ancora il suo mestiere...poi l'ultima volta con i fatidici 88 nodi alle Falkland, a 65 abbiamo tirato via tutto prima che si strappasse o peggio che tirasse giu'tutto.Avuto maniera di confrontarla con una originale su un 50 piedi...in proporzione le misure al metro quadro tornavano abbastanza.Ora la teniamo sempre a portata di mano e non piu'segregata in qualche oscuro gavone.

BV Angelo

Ok grazie delle informazioni. Ora sappiamo che con 80 nodi, per preservarla, dobbiamo cominciare a pensare di tirarla giù... anche se a quel punto, a dir la verità, quello sarebbe l'ultimo dei nostri problemi visto che la situazione delle nostre coronarie era già irrimediabilmente compromessa da un pezzo. Smiley4Smiley4

https://www.youtube.com/user/trixarc100
22-02-2018 08:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Stranizzadamuri Online
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 185
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #106
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
Ok grazie delle informazioni. Ora sappiamo che con 80 nodi, per preservarla, dobbiamo cominciare a pensare di tirarla giù... anche se a quel punto, a dir la verità, quello sarebbe l'ultimo dei nostri problemi visto che la situazione delle nostre coronarie era già irrimediabilmente compromessa da un pezzo. Smiley4Smiley4
[/quote]


beh..qua'metto la nostra esperienza con la vela da brandeggio...di coronarie...per fortuna ancora non ne so'molto...qundo ne sapro di piu', magari faro'un post Smiley4Smiley4

BV Angelo
22-02-2018 12:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.107
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #107
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
Grazie per la condivisione. Peccato che noi mortali a 40 nodi ripariamo nei porti....altro che veletta ah ah ah

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
22-02-2018 14:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Online
Senior Utente

Messaggi: 2.654
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #108
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
(22-02-2018 14:16)sventola Ha scritto:  Grazie per la condivisione. Peccato che noi mortali a 40 nodi ripariamo nei porti....altro che veletta ah ah ah

Se si può .... é preferibile
Se nun se pote .... chappe strette e si fa quel che si pote
22-02-2018 14:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tamata Offline
Senior Utente

Messaggi: 696
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #109
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-02-2018 17:19 da Tamata.)
23-02-2018 17:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 19.662
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #110
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
(23-02-2018 17:07)Tamata Ha scritto:  .

Passerò il week end a cercare interpretare il tuo messaggio criptico.Smiley4Smiley4

Comunque ho mandato e-mail a tutti. Se non l'avete ricevuta ricontattatemi.

https://www.youtube.com/user/trixarc100
23-02-2018 18:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tamata Offline
Senior Utente

Messaggi: 696
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #111
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
(23-02-2018 18:52)Trixarc Ha scritto:  
(23-02-2018 17:07)Tamata Ha scritto:  .

Passerò il week end a cercare interpretare il tuo messaggio criptico.Smiley4Smiley4

Comunque ho mandato e-mail a tutti. Se non l'avete ricevuta ricontattatemi.

niente di che... volevo ringraziare perchè ho ricevuto la mail... poi mentre ero lì... sul cell è partito il messaggio

passa un buon week end
Alberto
ieri 11:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
felice Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 6
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #112
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
Ho scoperto solo oggi questa discussione. Avendo io fornito la vela a Fabrizio, ritengo doveroso dare il mio contributo agli ADV. Ho comprato la vela di fonda nel 2010. Il tecnico di FBYACHT, distributore per l' Italia del prodotto, mi consigliò di prendere la misura superiore rispetto a quella suggerita dalla casa. Mi sono trovato bene, ovviamente non ho la controprova dell' uso di una vela più piccola. La mia barca è quella della foto postata da Fabrizio, Comet 41s, ed è molto portata al brandeggio a causa della prua piatta. Io faccio molto spesso rada e la uso regolarmente. Fino a 15 nodi ne posso fare a meno, anche se comincia a lavorare bene già a 10 nodi. Per la notte la isso anche con venti leggeri se non sono chiarissime le previsioni. In condizioni di vento forte (oltre 20 nodi), la stabilità è ottima, il brandeggio difficilmente supera i 20 gradi, sotto raffica. Il massimo di vento che ho avuto con la vela è stato dicirca 40 nodi e la barca rimane prua al vento.
Ovviamente rimanendo prua al vento, diminuisce la forza esercitata dal vento sullo scafo, che è proporzionale alla superficie esposta ed al quadrato della velocità del vento. La mia barca, sotto raffica e senza vela di fonda, brandeggia anche fino a 90 gradi. Altre barche possono avere comportamenti diversi, ma i movimenti dovrebbero essere simili.
Per quanto riguarda il fissaggio, ho preparato delle cime a misura. A prua uso due cime, invece di una, fissate ai golfari dei bracci dello spi, in alternativa vanno bene anche le basi delle lande. Nella foto postata la mura è legata al boma, come suggerito dalla casa, ma nel tempo ho visto che lavora meglio con due cime. A poppa uso due cime legate alle bitte di poppa. Per issare blocco prima le cime di prua e di poppa, che sono a misura, e poi isso con l' amantiglio. Il tutto deve essere ben ferrato.
Spero di essere stato utile.
ieri 15:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Norman2016 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 84
Registrato: Jan 2017 Online
Messaggio: #113
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
Felice ho una copia della Findelta fatta nel 2012 da un velaio di Salerno che ho sempre fissato al boma. Perché funzionerebbe meglio con due cime portate alle lande (io non sono attrezzato per spi) invece che fissata al boma?
Grazie e BV
ieri 15:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
felice Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 6
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #114
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
In effetti non cambia molto, però quando carico il vento, legando alla base della landa hai un tiro migliore (sopravento). Inoltre, legando sul boma, si rischia di danneggiare la randa. Ciao e bv.
ieri 19:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fiolet Offline
Senior Utente

Messaggi: 821
Registrato: Jan 2006 Online
Messaggio: #115
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
Ho un Moody 376 con cui faccio molta rada in Grecia Egea e il tema del brandeggio lo ho ben presente! Di qui il mio interesse per questa discussione.
La findelta tuttavia mi pare un po' costosa e ingombrante (da stivare), ho quindi pensato alla possibilita' di adattare una vecchia piccola vela da vincolare in alto al paterazzo con un garroccio per issarla con la drizza randa, in basso all'arridatoio del paterazzo stesso e sul punto di mura (scotta?) sul boma con una cinghia che lo "abbracci". Ho fatto con paint il disegnino (rozzissimo , lo so) che vedete in foto, l'insieme verrebbe di circa 2 mq.
Domande:
1) secondo voi e' una superficie e una geometria sufficiente per ridurre il brandeggio almeno per venti dai 20 n in su?
2)sul sito della FD si dice "NON" vincolata al paterazzo: perché?

Grazie delle vs opinioni
Fiolet

PS non ho allegato la foto, segue tra un po'!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: ieri 20:15 da fiolet.)
ieri 20:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fiolet Offline
Senior Utente

Messaggi: 821
Registrato: Jan 2006 Online
Messaggio: #116
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
questo il disegnino della mia ipotesi per il Moody


Allegati Anteprime
   
ieri 20:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
felice Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 6
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #117
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
In effetti non cambia molto, però quando carico il vento, legando alla base della landa hai un tiro migliore (sopravento). Inoltre, legando sul boma, si rischia di danneggiare la randa. Ciao e bv.
ieri 20:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Norman2016 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 84
Registrato: Jan 2017 Online
Messaggio: #118
RE: Veletta di fonda per ancoraggio
Grazie Felice, buona idea proverò a utilizzarla anche perché con la tua soluzione le cime sulle lande possono essere di misura fissa mentre con l'attacco al boma ho sempre dovuto regolarla di volta in volta sia per la forma sempre diversa dell'easy bag che per l'altezza del Vang. Tanto tempo risparmiato ad ogni issata perché vi è stata una messa a punto ottimale dopo le prove.
BV
Carlo
oggi 11:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Vela d'ancoraggio (Riding Sail) iv3wjr 25 3.499 17-08-2016 13:41
Ultimo messaggio: Moody
  dimensionamento cima ancoraggio BornFree 23 2.975 20-01-2016 21:27
Ultimo messaggio: BornFree
  50 m. di catena: ... e linee di ancoraggio. andante 147 17.934 26-06-2015 21:06
Ultimo messaggio: sea4see
  Quale tipo cima x linea ancoraggio. renny 11 2.586 19-12-2013 16:06
Ultimo messaggio: renny
  la prova di ancoraggio la fate? nanni66 122 10.200 13-12-2012 01:49
Ultimo messaggio: Fabino
  Linea d'ancoraggio a stelle e strisce Franzdima 71 5.951 25-10-2012 00:42
Ultimo messaggio: lunar1960
  Una bizzarra (ma forse no) linea di ancoraggio kawua75 16 1.601 12-09-2012 18:20
Ultimo messaggio: dapnia
  Video corso ancoraggio raffasqualo 4 1.172 17-02-2012 05:27
Ultimo messaggio: irruenza
  Veletta alx 4 901 02-11-2011 20:00
Ultimo messaggio: ADL
  Veletta antibrandeggio RMV2605D 33 6.787 19-09-2011 20:13
Ultimo messaggio: kia ora

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)