Rispondi 
tensione di carica dell'alternatore
Autore Messaggio
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.904
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #41
RE: tensione di carica dell'alternatore
----
... in quale caso con motore acceso non si ha passaggio di corrente? Forse quando la tensione raggiunta dalla batteria ricaricata è pari quella del generatore? ...
----

Si, ma la corrente in calo mano mano che la batteria si carica fa' si' che il tempo di ricarica si allunga sempre piu' e quindi in pratica non ci si arriva nei normali tempi di funzionamento del motore, non e' quindi un problema reale.
13-02-2018 23:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gennarino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 106
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #42
RE: tensione di carica dell'alternatore
Beppe222 ha detto:
Se avessero adoperato diodi unigiunzione, ci sarebbe una caduta di tensione do 0,7 volt a corrente quasi nulla, mentre avremmo cadute molto più alte a corrente nominale.
Andrebbe bene al tuo scopo, ma l'indicazione che hanno messo sarebbe fuorviante e inutile.

Se, invece, avessero adoperato diodi schottky, potremmo avere uma caduta di 0,7 volt a corrente nominale, e 0,3-0,4 volt in assenza di corrente.

--------------------------
Allora, ho chiesto informazioni riguardo al separatore di carica Quick
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

questa è la risposta del supporto tecnico:

Buongiorno ,
in merito alla sua richiesta la informo che i diodi sono tradizionali e non Schottky. In merito alla caduta di tensione tipicamente è a 0,7 volt ma può variare in base alla temperatura e alla corrente.
Rimango a disposizione per chiarimenti, distinti saluti

Davide Cicognani
Technical Assistance Manager


Quindi il tipo di separatore della Quick dovrebbe essere in grado di abbassare la tensione dell'alternatore mediamente come serve a me. Giusto?

In alternativa con un solo diodo ho trovato questi modelli:
https://it.rs-online.com/web/p/diodi-ret...y/0192382/
https://it.rs-online.com/web/p/diodi-ret...y/8172507/
https://it.rs-online.com/web/p/diodi-ret...y/3952601/

possono andare?
Se si, inserisco il diodo in serie lungo il cavo di uscita dell'alternatore con il catodo rivolto verso la batteria?
Avrà bisogno di essere montato su un dissipatore di calore, che essendo comunque positivo dovrà essere protetto da contatti accidentali?
14-02-2018 17:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
matteo Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.707
Registrato: Nov 2005 Online
Messaggio: #43
RE: tensione di carica dell'alternatore
Leggo che i Quick hanno un terminale S per compensare la caduta di tensione causata dai diodi; basta che questo terminale S non lo colleghi all'alternatpore ed ecco che hai tutta la caduta di 0.7/1 V tipica dei diodi.
Io almeno l'ho capita così
14-02-2018 18:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.189
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #44
RE: tensione di carica dell'alternatore
(14-02-2018 17:31)gennarino Ha scritto:  Beppe222 ha detto:
Se avessero adoperato diodi unigiunzione, ci sarebbe una caduta di tensione do 0,7 volt a corrente quasi nulla, mentre avremmo cadute molto più alte a corrente nominale.
Andrebbe bene al tuo scopo, ma l'indicazione che hanno messo sarebbe fuorviante e inutile.

Se, invece, avessero adoperato diodi schottky, potremmo avere uma caduta di 0,7 volt a corrente nominale, e 0,3-0,4 volt in assenza di corrente.

--------------------------
Allora, ho chiesto informazioni riguardo al separatore di carica Quick
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

questa è la risposta del supporto tecnico:

Buongiorno ,
in merito alla sua richiesta la informo che i diodi sono tradizionali e non Schottky. In merito alla caduta di tensione tipicamente è a 0,7 volt ma può variare in base alla temperatura e alla corrente.
Rimango a disposizione per chiarimenti, distinti saluti

Davide Cicognani
Technical Assistance Manager


Quindi il tipo di separatore della Quick dovrebbe essere in grado di abbassare la tensione dell'alternatore mediamente come serve a me. Giusto?

In alternativa con un solo diodo ho trovato questi modelli:
https://it.rs-online.com/web/p/diodi-ret...y/0192382/
https://it.rs-online.com/web/p/diodi-ret...y/8172507/
https://it.rs-online.com/web/p/diodi-ret...y/3952601/

possono andare?
Se si, inserisco il diodo in serie lungo il cavo di uscita dell'alternatore con il catodo rivolto verso la batteria?
Avrà bisogno di essere montato su un dissipatore di calore, che essendo comunque positivo dovrà essere protetto da contatti accidentali?

Hai fatto 4 domande, e le risposte sono 4 SI.

In particolare, riguardo ai diodi, quelli vanno bene, ma ce ne sono anche tanti altri.

Va utilizzato un dissipatore "generoso", che va isolato bene da massa.

---
Non accontentarti dell'orizzonte, ma cerca l'infinito!

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
14-02-2018 21:41
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.189
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #45
RE: tensione di carica dell'alternatore
(14-02-2018 18:02)matteo Ha scritto:  Leggo che i Quick hanno un terminale S per compensare la caduta di tensione causata dai diodi; basta che questo terminale S non lo colleghi all'alternatpore ed ecco che hai tutta la caduta di 0.7/1 V tipica dei diodi.
Io almeno l'ho capita così
Vero.
Ma visto che non è di interesse, in questo caso, separare elettricamente le due batterie, con 10 euro di diodo+dissipatore si risolve un problema, rispetto ai (quanti?) 100 ... 200 euro di un separatore commerciale.

---
Non accontentarti dell'orizzonte, ma cerca l'infinito!

Il mare calmo non ha mai reso nessun marinaio esperto. (FDR)
14-02-2018 21:44
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gennarino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 106
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #46
RE: tensione di carica dell'alternatore
Bene, installerò un diodo con dissipatore.
Grazie a tutti ed in particolare a Beppe222 per la costanza..
B.V.
14-02-2018 22:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Spia carica batterie genemirra 42 1.608 05-02-2018 22:42
Ultimo messaggio: ste.fano
  Alternatore più potente? ventodiprua 22 453 05-02-2018 19:10
Ultimo messaggio: dapnia
  INSTALLATO: Ripartitore Attivo di Carica Sterling Madinina II 30 5.458 15-01-2018 07:14
Ultimo messaggio: bobspiderman
  stabilizzatore di tensione acquafredda 33 2.429 26-12-2017 17:01
Ultimo messaggio: snow-sea
  Alternatore sostituzione o manutenzione gimbo69 12 765 26-11-2017 15:56
Ultimo messaggio: IanSolo
  circuito carica batterie con parallelatore - dubbio marloc 19 998 17-10-2017 21:58
Ultimo messaggio: Resolution
  Cerco regolatore di carica per batterie LiFePo4 style 123 Mister-G 0 309 13-10-2017 17:03
Ultimo messaggio: Mister-G
  test regolatore di carica giampiero 9 577 22-09-2017 10:39
Ultimo messaggio: giampiero
  Voltaggio in carica... Wakser 2 343 19-09-2017 16:39
Ultimo messaggio: dapnia
  Tensione di ricarica pannello acquafredda 14 657 01-09-2017 14:46
Ultimo messaggio: Luciano53

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)